Caffélatex per tubolari

effettomariposa

Pedivella
28 Dicembre 2009
484
63
Lugano (CH)
www.effettomariposa.it
Bici
Pegoretti con powercranks
utilizzo il caffelatex sulla mtb, siccome ne ho un flacone da 1lt pensavo di usarlo in via preventiva anche sui tubolari vredestein fortezza pro tricomp che hanno camera in lattice.

il fatto che la camera sia in lattice può pregiudicare la durata nel tempo del caffelatex? magari dovrò rabboccare più spesso, pensavo ogni 3-4 mesi piuttosto che i 6-7 mesi per tubolari con camera in butile.

avete opinioni in merito?
I tubolari sono un caso particolare... essendo la camera d'aria completamente protetta all'interno della carcassa, l'evaporazione del sigillante è molto più lenta.
Quindi, anche nel caso di camera d'aria in lattice, 30 ml di Caffélatex possono durare anche più di un anno.
Come sempre per tutti i sigillanti in lattice (sintetico o naturale), bisogna fare attenzione a gonfiare con il CO2, per evitare solidificazioni del liquido preventivo. Qui di seguito alcuni approfondimenti:
http://www.effettomariposa.eu/2011/06/caffelatex-e-co2/
http://www.effettomariposa.eu/2011/06/caffelatex-e-tubolari/
http://www.effettomariposa.eu/2011/06/caffelatex-e-prolunghe-valvola/
Buone pedalate! o-o
 

 

NEMBO96

Apprendista Velocista
29 Luglio 2010
1.648
41
44
MESTRE
Bici
BIESSE
I tubolari sono un caso particolare...
Buona sera. Uso Caffelatex sui miei tubolari da ormai 2 anni. L'unico problema che riscontro è lo sporcarsi della valvola di gonfiaggio (che poi smonto e pulisco con il REMOVER). Ovviamente i tubolari bisognerebbe sgonfiarli e quasi ogni volta che lo faccio mi esce del prodotto e dopo 2-3 volte inizia ad intasare la valvola. Ho provato in tutti i modi a evitare la stagnazione del lattice nella valvola (tengo per ore le ruote con le valvole verso il basso, a ore 17, in modo che il lattice vada verso giù - poi prima di portarle in alto per sgonfiarle le batto anche un pò) ma 9 volte su 10 quando sgonfio esce lattice. C'è un modo per evitare questo problema? Grazie mille. o-o
 

armandoc

Apprendista Passista
8 Giugno 2011
907
45
Tivoli
Bici
Pinarello Dogma F8 Dura Ace Di2 R9150
Buona sera. Uso Caffelatex sui miei tubolari da ormai 2 anni. L'unico problema che riscontro è lo sporcarsi della valvola di gonfiaggio (che poi smonto e pulisco con il REMOVER). Ovviamente i tubolari bisognerebbe sgonfiarli e quasi ogni volta che lo faccio mi esce del prodotto e dopo 2-3 volte inizia ad intasare la valvola. Ho provato in tutti i modi a evitare la stagnazione del lattice nella valvola (tengo per ore le ruote con le valvole verso il basso, a ore 17, in modo che il lattice vada verso giù - poi prima di portarle in alto per sgonfiarle le batto anche un pò) ma 9 volte su 10 quando sgonfio esce lattice. C'è un modo per evitare questo problema? Grazie mille. o-o
Mi hanno sempre detto che i tubolari non si devono sgonfiare, a differenza dei copertoncini con camera d'aria che a fine uscita vanno sgonfiati e portati ad una pressione tale da sostenere il solo peso dalla bici. Dopo ogni uscita, senza mai sgonfiare, lascio la bici con le valvole delle ruote a ore 4 o 8 e mai nessun problema, e seguo questa prassi con il caffelatex nei tubi da quando ho iniziato ad usarli.
 

effettomariposa

Pedivella
28 Dicembre 2009
484
63
Lugano (CH)
www.effettomariposa.it
Bici
Pegoretti con powercranks
Buona sera. Uso Caffelatex sui miei tubolari da ormai 2 anni. L'unico problema che riscontro è lo sporcarsi della valvola di gonfiaggio (che poi smonto e pulisco con il REMOVER). Ovviamente i tubolari bisognerebbe sgonfiarli e quasi ogni volta che lo faccio mi esce del prodotto e dopo 2-3 volte inizia ad intasare la valvola. Ho provato in tutti i modi a evitare la stagnazione del lattice nella valvola (tengo per ore le ruote con le valvole verso il basso, a ore 17, in modo che il lattice vada verso giù - poi prima di portarle in alto per sgonfiarle le batto anche un pò) ma 9 volte su 10 quando sgonfio esce lattice. C'è un modo per evitare questo problema? Grazie mille
La pratica di sgonfiare i tubolari dopo ogni uscita era originariamente consigliata dai fabbricanti stessi,per evitare di sollecitare inutilmente la carcassa in cotone.
Questo, visti i miglioramenti di tecniche costruttive e materiali, era necessario fino ad una ventina di anni fa... mentre ora è probabilmente benefico soltanto per i tubolari di fattura artigianale (Dugast, FMB), dove la carcassa in cotone latticizzata risentirebbe della continua pressione.
La soluzione facile al tuo problema è non sgonfiare i tubolari dopo le uscite.
Però ti riconfermo che una volta si faceva... e magari qualcuno lo consiglia ancora... ma non ci sono più le ragioni tecniche per farlo o-o
 

scico

Scalatore
9 Settembre 2004
7.546
457
Verona
Bici
Canyon Ultimate
Buona sera. Uso Caffelatex sui miei tubolari da ormai 2 anni. L'unico problema che riscontro è lo sporcarsi della valvola di gonfiaggio (che poi smonto e pulisco con il REMOVER). Ovviamente i tubolari bisognerebbe sgonfiarli e quasi ogni volta che lo faccio mi esce del prodotto e dopo 2-3 volte inizia ad intasare la valvola. Ho provato in tutti i modi a evitare la stagnazione del lattice nella valvola (tengo per ore le ruote con le valvole verso il basso, a ore 17, in modo che il lattice vada verso giù - poi prima di portarle in alto per sgonfiarle le batto anche un pò) ma 9 volte su 10 quando sgonfio esce lattice. C'è un modo per evitare questo problema? Grazie mille. o-o
Non sono mai riuscito a risolvere il problema della valvola che si intasa ;nonzo%
 

simone4581

Pedivella
23 Giugno 2013
336
8
Rm-Tiburtina
Bici
Trek Madone 7s Ultegra 6870 Di2
Non sono mai riuscito a risolvere il problema della valvola che si intasa ;nonzo%
neanche io. Penso vada a fortuna, con l'anteriore perfetta, mai intasata, mai niente di niente e oggi sono tornato a casa avendo forato e neanche me ne sono accorto! Incredibile! Poi ho sostituito il tubolare perché era a fine vita, ma "tappo" Caffelatex perfetto.o-o

Con la posteriore invece una tribolazione continua, pulisco e si intasa...di continuo.:wacko:

Ovviamente stesso modello di tubolare(tufo) e stessi accorgimenti nel posizionare la valvola a riposo. Mai sgonfiati nei periodi di non utilizzo.
 

serva86

Apprendista Velocista
26 Novembre 2014
1.244
249
trecastelli AN
Bici
HPC186 THUNDER tsunami carbon progect bottecchia rc2aviator grancanyon al8.0
neanche io. Penso vada a fortuna, con l'anteriore perfetta, mai intasata, mai niente di niente e oggi sono tornato a casa avendo forato e neanche me ne sono accorto! Incredibile! Poi ho sostituito il tubolare perché era a fine vita, ma "tappo" Caffelatex perfetto.o-o

Con la posteriore invece una tribolazione continua, pulisco e si intasa...di continuo.:wacko:

Ovviamente stesso modello di tubolare(tufo) e stessi accorgimenti nel posizionare la valvola a riposo. Mai sgonfiati nei periodi di non utilizzo.
Anche io uso il caffelatex nei tubolari e nn ho mai avuto problemi di intasamento della valvola
Io sulla valvola prima di riavvitarla ho messo un po' di grasso
 

serva86

Apprendista Velocista
26 Novembre 2014
1.244
249
trecastelli AN
Bici
HPC186 THUNDER tsunami carbon progect bottecchia rc2aviator grancanyon al8.0
Provato anch'io a spruzzarla col grasso ma niente
Io ho messo solo una puntina di grasso al litio arexsons (marrone) e a bici ferma posizino le ruote in modo che la valvola rimanga ad ore 4/5 (tubolari aremberg con prolunga)
Dopo ogni uscita sgonfiavo anche un po ma adesso non lo faccio più xkè la bici la uso praticamente solo per andare al lavoro 😞
Sarò stato fortunato io ma così facendo non ho mai avuto problemi
 

GiulyR1

Pedivella
19 Dicembre 2012
340
135
Bici
De Rosa Neo Primato, miracle MC565
Ieri nel box ho trovato il tubolare (Vittoria cross evo con camera in lattice) della gravel a terra, ho provato a gonfiarlo ma niente da fare, non è forato ma ha una perdita dalla base della valvola.
La cosa che mi ha lasciato subito perplesso, non è stata la rottura (può capitare), ma il fatto di non vedere in giro alcuna traccia del liquido antiforatura (Caffelatex) che avevo messo nel tubolare.
Già che c'ero ho sezionato il tubolare e sorpresa il liquido non è più tanto liquido
Il lattice l'ho messo quest'anno all'inizio di marzo nei tubolari nuovi prima della Strade Bianche a Siena, mentre dalle istruzioni del Caffelatex si legge
"Impiegando i quantitativi consigliati, la durata indicativa del Caffélatex è come segue:
- Tubolare (o utilizzato in camera d’aria in lattice o butile): 1-2 anni
..."
e a chiusura delle istruzioni cè la Nota
"In ogni caso, non potendo conoscere le specifiche condizioni d’uso dei nostri clienti (tipo di ruote/pneumatici, spessore delle pareti e porosità del pneumatico, temperatura ed umidità esterne, condizioni di stoccaggio della bicicletta…), consigliamo di controllare lo stato del Caffélatex ogni 2 mesi, per assicurarsi che sia ancora liquido e mantenga così la sua azione di preventivo contro le forature".
Volendo continuare ad utilizzare il liquido antiforatura, come posso fare per verificare la sua efficienza all’interno del tubolare?
 

Allegati

effettomariposa

Pedivella
28 Dicembre 2009
484
63
Lugano (CH)
www.effettomariposa.it
Bici
Pegoretti con powercranks
Ieri nel box ho trovato il tubolare (Vittoria cross evo con camera in lattice) della gravel a terra, ho provato a gonfiarlo ma niente da fare, non è forato ma ha una perdita dalla base della valvola.
La cosa che mi ha lasciato subito perplesso, non è stata la rottura (può capitare), ma il fatto di non vedere in giro alcuna traccia del liquido antiforatura (Caffelatex) che avevo messo nel tubolare.
Già che c'ero ho sezionato il tubolare e sorpresa il liquido non è più tanto liquido
Il lattice l'ho messo quest'anno all'inizio di marzo nei tubolari nuovi prima della Strade Bianche a Siena, mentre dalle istruzioni del Caffelatex si legge
"Impiegando i quantitativi consigliati, la durata indicativa del Caffélatex è come segue:
- Tubolare (o utilizzato in camera d’aria in lattice o butile): 1-2 anni
..."
e a chiusura delle istruzioni cè la Nota
"In ogni caso, non potendo conoscere le specifiche condizioni d’uso dei nostri clienti (tipo di ruote/pneumatici, spessore delle pareti e porosità del pneumatico, temperatura ed umidità esterne, condizioni di stoccaggio della bicicletta…), consigliamo di controllare lo stato del Caffélatex ogni 2 mesi, per assicurarsi che sia ancora liquido e mantenga così la sua azione di preventivo contro le forature".
Volendo continuare ad utilizzare il liquido antiforatura, come posso fare per verificare la sua efficienza all’interno del tubolare?
Ciao, molte grazie per il resoconto.
Per prima cosa, ti pongo le classiche domande di rito:
- quanto sigillante avevi messo e che sezione hanno i tubolari?
- hai mai gonfiato con CO2?
- che numero di BATCH c'è sulla bottiglia di CL che hai utilizzato?
- dato che hai tagliato la camera e puoi vederlo, il sigillante secco com'è distribuito sulla circonferenza della camera d'aria?
- indicativamente, per quanto tempo può essere rimasto sgonfio (per cedimento della valvola) il tubolare?
Andando alla tua domanda: dato che per i tubolari non c'è un metodo diretto per verificare quanto sigillante è presente, potresti ogni tanto sgonfiare completamente il tubolare, lasciare defluire il liquido nella parte più bassa della ruota e premere tra pollice e indice la parte più bassa del tubolare. Se c'è del liquido, lo puoi sentire dalla risposta del tubolare tra le dita. In caso di dubbio, 20-30 ml di rabbocco sono consigliati.
Come forse sai, c'è un sistema della MilKit per misurare il quantitativo di sigillante residuo nei tubeless, inserendo una speciale siringa attraverso la loro speciale valvola.
Ispirandoti a quel sistema (ma semplificando molto), potresti fissare un tubetto in plastica sulla punta del nostro Injector (o della siringa che utilizzi per inserire il sigillante nei tubolari), smontare il meccanismo della valvola ed aspirare il sigillante residuo attraverso la valvola, dopo aver fatto defluire tutto il sigillante in un punto ed aver inserito tramite la valvola il tubetto che dovrà "pescare" in quel punto. E' un sistema un po' alla MacGyver, ma funziona.
A dopo!
 

GiulyR1

Pedivella
19 Dicembre 2012
340
135
Bici
De Rosa Neo Primato, miracle MC565
Ciao ti ho risposto domanda per domanda sotto


Ciao, molte grazie per il resoconto.
Per prima cosa, ti pongo le classiche domande di rito:
- quanto sigillante avevi messo e che sezione hanno i tubolari?
I tubolari sono da 31 mm, l’app mi dava 45 ml e tanto ho messo

Ciao, molte grazie per il resoconto.
- hai mai gonfiato con CO2?
- che numero di BATCH c'è sulla bottiglia di CL che hai utilizzato?
No mai, porto la pompa a mano

Ciao, molte grazie per il resoconto.
- che numero di BATCH c'è sulla bottiglia di CL che hai utilizzato?
16049 ma è quello che sto usando ora in altri tubolari, ma almeno altre due da 250 ml le ho buttate

Ciao, molte grazie per il resoconto.
- dato che hai tagliato la camera e puoi vederlo, il sigillante secco com'è distribuito sulla circonferenza della camera d'aria?
Ne ho aperti solo altri 15 cm ed è distribuito tutto come quello della foto, non l’ho aperto tutto perché tagliare un tubolare non è proprio comodissimo…

Ciao, molte grazie per il resoconto.
- indicativamente, per quanto tempo può essere rimasto sgonfio (per cedimento della valvola) il tubolare?
La bici non è quella che uso ora, massimo un paio di settimane, i Vittoria se non li rigonfi spesso li trovi a terra e deformati e di solito ogni due settimane sulle bici che non uso rigonfio
 

effettomariposa

Pedivella
28 Dicembre 2009
484
63
Lugano (CH)
www.effettomariposa.it
Bici
Pegoretti con powercranks
Intanto ti ringrazio per le ulteriori informazioni.
Ti direi che non hai sbagliato nulla, e in quelle condizioni generalmente il Caffélatex ha veramente una lunga durata all'interno dei tubolari.
Anche il talco contenuto nelle camere d'aria in lattice (per prevenirne l'incollaggio durante la lavorazione/trasporto) non crea problemi di durata al Caffélatex, a meno che per qualche motivo di talco ce ne fosse veramente molto... a volte capita, ma è impossibile saperlo e verificarlo senza test distruttivi.

Un'accortezza che ti consiglierei -visto che usi tubolari- è di appendere la bicicletta, in modo che il peso della bicicletta non gravi tutto sul tubolare sgonfio.
Ti auguro ottime pedalate con i nuovi tubolari. Se malauguratamente questo problema (molto raro) si ripetesse, siamo a disposizione.
 

faberfortunae

Scalatore
30 Settembre 2011
6.955
3.743
Modena
Bici
sempre una in meno...
Intanto ti ringrazio per le ulteriori informazioni.
Ti direi che non hai sbagliato nulla, e in quelle condizioni generalmente il Caffélatex ha veramente una lunga durata all'interno dei tubolari.
Anche il talco contenuto nelle camere d'aria in lattice (per prevenirne l'incollaggio durante la lavorazione/trasporto) non crea problemi di durata al Caffélatex, a meno che per qualche motivo di talco ce ne fosse veramente molto... a volte capita, ma è impossibile saperlo e verificarlo senza test distruttivi.

Un'accortezza che ti consiglierei -visto che usi tubolari- è di appendere la bicicletta, in modo che il peso della bicicletta non gravi tutto sul tubolare sgonfio.
Ti auguro ottime pedalate con i nuovi tubolari. Se malauguratamente questo problema (molto raro) si ripetesse, siamo a disposizione.
Non e' molto raro. 3 buttati cosi', con i tasselli ancora nuovi, mai piu' Vittoria! :bua:
 

faberfortunae

Scalatore
30 Settembre 2011
6.955
3.743
Modena
Bici
sempre una in meno...
Perdona ma non capisco di cosa reputi Vittoria colpevole
Tre tubolari rotti nello stesso punto, base-attacco della valvola, allo stesso utente, e' statisticamente quasi impossibile se non a voler ipotizzare un difetto di fabbrica nella cucitura.
E ne avevo parlato, qui, benissimo.
 

GiulyR1

Pedivella
19 Dicembre 2012
340
135
Bici
De Rosa Neo Primato, miracle MC565
Tre tubolari rotti nello stesso punto, base-attacco della valvola, allo stesso utente, e' statisticamente quasi impossibile se non a voler ipotizzare un difetto di fabbrica nella cucitura.
E ne avevo parlato, qui, benissimo.
Ho capito pensavo ti riferissi al liquido seccato all'interno del tubo vittoria.

Per la rottura alla base della valvola è la prima ma su tre vittoria ciclocross in effetti non è male come percentuale. Mentre non mi è mai successo sui tubi da strada che uso da vent anni...
 

faberfortunae

Scalatore
30 Settembre 2011
6.955
3.743
Modena
Bici
sempre una in meno...
Ho capito pensavo ti riferissi al liquido seccato all'interno del tubo vittoria.

Per la rottura alla base della valvola è la prima ma su tre vittoria ciclocross in effetti non è male come percentuale. Mentre non mi è mai successo sui tubi da strada che uso da vent anni...
Si li ho anche io da strada, ottimi.
 

^^corrado^^

Pedivella
8 Dicembre 2013
355
5
Gallarate (VA)
Bici
BMC TMR01 Custom
Salve.
Ogni tanto, qualche residuo di lattice tende a chiudermi la valvola, e nell'operazione di gonfia/sgonfia a volte mi ritrovo a dovere aprire la valvola per far passare aria. Come metodo, per sbloccare il passaggio, utilizzo un pezzo di cavo per freni (smontando la valvola, pulendola e infilando il cavo nella sede della valvola ed utilizzandolo a mò di scovolino. Tendenzialmente cerco di tenere, quando la bicicletta è ferma, la valvola del tubolare a ore 12.

Avete riscontrato metodi migliori rispetto a quello che uso per evitare che si intasino le valvole?

Grazie mille
IDEM io uso un filo metallico rigido, unica menata e che se il tubolare è un pò gonfio bisogna fare attenzione che quando infili per sbloccare poi non fuori esca il prodotto, io tampono con un pò di carta e poi reinfilo la valvola presta precedentemente "ingrassata"
 

^^corrado^^

Pedivella
8 Dicembre 2013
355
5
Gallarate (VA)
Bici
BMC TMR01 Custom
IDEM io uso un filo metallico rigido, unica menata e che se il tubolare è un pò gonfio bisogna fare attenzione che quando infili per sbloccare poi non fuori esca il prodotto, io tampono con un pò di carta e poi reinfilo la valvola presta precedentemente "ingrassata"
Chiedo ai più esperti e navigati se esiste un rimedio fai da tè / scientifico per non fare sempre questa menata di sbloccare le prolunghe intasate dal caffelattex??
Grazie

P.S. a parte gonfiarli spesso e quindi tenerli così puliti.........