News Le misure anti-virus alla Paris-Nice

Brest

super sapiens
13 Agosto 2019
1.198
1.622
47
Regno delle due Sicilie
Bici
Trek Domane AL 2
Per me è senza senso. Tutte misure per proteggere i ciclisti, ma il pubblico?! Libero di contagiarsi tra se e se...
Però, aspè, io anche se fossi in zona, io personalmente non ci andrei mai a vederla, ma me la vedo sul divano di casa mia che la vedo pure meglio, cioè secondo me deve passare il messaggio che la nostra coscienza deve essere la prima barriera, poi sono d'accordo con te che del pubblico stica, e allora le autorità sono le prime responsabili della diffusione del contagio.
 
  • Mi piace
Reactions: andry96

gore07

via col vento
13 Ottobre 2019
181
98
51
venezia
Bici
scott
La prima cosa che avevo pensato anche io leggendo il comunicato :clown:

Piuttosto....

I professionisti, sopratutto quelli di vertice, nei periodi in cui raggiungono il top della forma, giocano( se è consentito il termine) a stare boderline tra il top della forma e overtraining.... In quelle settimane spesso hanno difese immunitarie molto basse...

Non so... con in giro un Virus di cui ( sentire esperti o pseudo..) non se ne sa nulla, quanto sia sostenibile la cosa...

Altro aspetto Antidoping..., le normative vigenti vanno a farsi friggere....
 

samuelgol

Flughafenwächter
24 Settembre 2007
41.326
15.949
Bozen
Bici
Canyon Ultimate SLX. Nome: Andrea
Piuttosto....

I professionisti, sopratutto quelli di vertice, nei periodi in cui raggiungono il top della forma, giocano( se è consentito il termine) a stare boderline tra il top della forma e overtraining.... In quelle settimane spesso hanno difese immunitarie molto basse...

Non so... con in giro un Virus di cui ( sentire esperti o pseudo..) non se ne sa nulla, quanto sia sostenibile la cosa...

Altro aspetto Antidoping..., le normative vigenti vanno a farsi friggere....
In verità no. Quando sei al top della forma, non sei per nulla borderline fra forma e overtrainig. Quando sei in forma, stai bene, anche come difese immunitarie e recuperi bene e più velocemente e non fai grossi carichi, errore molto amatoriale. Devi mantenere non caricare. Sono i periodi di carico intenso e ripetuto (cui seguono quelli di scarico) necessari al raggiungimento del picco di forma quelli in cui sei più esposto. Di base un professionista di uno sport impegnativo come il ciclismo, ha sempre il fisico oltremodo stressato, oltre che esposto al maltempo (lo sport fa bene, ma non quello professionistico), quindi dei rischi ci sono sempre.
Lo sport che fa bene, diciamo solo bene, è quello mediamente moderato. Non quello intenso.
 

servarel

Passista
20 Gennaio 2009
3.769
572
la leggenda narra che esista, ma, come per il mio
Bici
con RUOTE in numero di...mah...DUE?
mi sfugge qualcosa: gare in Italia annullate, gare in Francia ok, ma con cautele, ergo: siamo stronzi di qua dalle Alpi, sottovalutano il problema di là, o la verità sta nel mezzo?
Ma a parte le considerazioni filosofiche, le cautele adottate alla Parigi-Nizza, possono arginare realmente il contagio, in gruppo e/o tra gli spettatori?
 

fabiopon

Scalatore
19 Novembre 2009
6.259
2.922
57
Genova
Bici
Specialized Roubaix SL2 + Olmo Zeffiro VCT + Rockraider 5.1
mi sfugge qualcosa: gare in Italia annullate, gare in Francia ok, ma con cautele, ergo: siamo stronzi di qua dalle Alpi, sottovalutano il problema di là, o la verità sta nel mezzo?
Ma a parte le considerazioni filosofiche, le cautele adottate alla Parigi-Nizza, possono arginare realmente il contagio, in gruppo e/o tra gli spettatori?
No, si, no, no.
 

VECCHIA

Passista
4 Settembre 2014
4.054
4.186
50
Vicenza
Bici
COLNAGO C64 COLNAGO CONCEPT
Ridicoli , se bisogna correre le gare così meglio fermarsi . Ormai la stagione è compromessa se ne devono fare una ragione .
 

newbie

Apprendista Cronoman
24 Aprile 2014
3.202
1.219
33
Brescia
Bici
Trek domane + Cannondale trail 2+scapin eos5
mi sfugge qualcosa: gare in Italia annullate, gare in Francia ok, ma con cautele, ergo: siamo stronzi di qua dalle Alpi, sottovalutano il problema di là, o la verità sta nel mezzo?
Ma a parte le considerazioni filosofiche, le cautele adottate alla Parigi-Nizza, possono arginare realmente il contagio, in gruppo e/o tra gli spettatori?

Più che altro avranno anche visto a sottovalutare il problema cosa succede poi.
Per me non ha senso correre così... E mi dispiace perché il ciclismo che preferisco è quello dalla Sanremo al giro d'Italia :(
 

bianco222

Velocista
24 Giugno 2013
4.978
2.011
Bici
Olmo ZeroTre Disc
mi sfugge qualcosa: gare in Italia annullate, gare in Francia ok, ma con cautele, ergo: siamo stronzi di qua dalle Alpi, sottovalutano il problema di là, o la verità sta nel mezzo?
Ma a parte le considerazioni filosofiche, le cautele adottate alla Parigi-Nizza, possono arginare realmente il contagio, in gruppo e/o tra gli spettatori?
Tutte le misure sono per tutelare i corridori. Ma hanno "dimenticato" il pubblico... Se c'è un infetto nel pubblico all'arrivo o alla partenza ne può infettare altre decine (di pubblico ovviamente, non i corridori). A me sembra una decisione idiota.
E comunque io scommetto qui che non la finiscono... Finirà come il UAE Tour.
 

pedalone della bassa

Otztaler inside
9 Ottobre 2013
8.571
8.390
40
modena, ma col cuore, ed originario, di Reggio Emi
Bici
(advanced pro nox, argon 18 gallium), ora Cervèlo S3
Capisco tutti ma i Francesi chi sono i piu' belli che fanno correre le corse quando in Italia abbiamo sospeso una monumento e altre due corse di primaria importanza ?


ma infatti, per quel che conta, io non avrei fatto neppure la Parigi Nizza
ho provato a capire per quali motivi l'abbiano fatta (con tutti quei vincoli)