Le prime voci di ciclo-mercato 2022

Shinkansen

Xeneize
20 Giugno 2006
13.499
2.923
Genova
Bici
Colnago 50 Anniversary
Cavendish però quest'anno è tornato in DQS e al giro di Turchia ha mostrato le chiappe al gruppo!
Ho fatto un ragionamento generale, hai capito il discorso che ho fatto.
E poi che vuol dire che ha vinto al Giro di Turchia? Non so quando si è corso e non mi interessa nemmeno. Il perché un corridore vince dipende principalmente da tre fattori: stato di forma, livello degli avversari e momento della stagione. Se sono nel picco di forma, con avversari modesti in corse di secondo livello (intendo non classiche da sprinter, tappe nei GT), lontano dagli appuntamenti importanti, se sono uno bravo qualcosa raccatto. Se non sono più al livello degli anni precedenti e me la devo giocare al Giro/Vuelta o al Tour con dei pari grado e raccolgo solo piazzamenti ecco che il mio livello su scala annuale esce fuori.
 
  • Mi piace
Reactions: alespg

Fill

Pignone
23 Ottobre 2020
209
168
51
Venezia
Bici
Specialiezed
Si effettivamente un Petacchi o un Cipollini mi pare siano durati di più....
Petacchi è stato uno sprinter anomalo, quando era passato prof non era neppure considerato uno sprinter puro.
Spesso ci si dimentica dell'infortunio avuto al ginocchio, senza probabilmente la sua carriera sarebbe stata differente.

Cipollini è stata la Star della sua Epoca e probabilmente il velocista più' Glamur della storia del Ciclismo.

Diciamo che se Viviani dovesse tornare a vincere qualche gara ogni anno, la sua carriera non sarebbe neppure lontanamente paragonabile a questi due. Petacchi 179 Vittorie Cipollini 189..!!
Viviani secondo me è un uno professionista che ha saputo tirare fuori il 110% delle sue potenzialità.o-o
 
  • Mi piace
Reactions: alespg

Ser pecora

Diretur
Membro dello Staff
16 Aprile 2004
17.465
7.200
95
dove capita
Diciamo che se Viviani dovesse tornare a vincere qualche gara ogni anno, la sua carriera non sarebbe neppure lontanamente paragonabile a questi due. Petacchi 179 Vittorie Cipollini 189..!!

Sono abbastanza imparagonabili anche le epoche. Se Cipollini e Petacchi corressero i Gt di oggi col fischio che avrebbero vinto 20 o 40 tappe. In primis perché non ce ne sono più cosi tante per velocisti puri, e secondo perché avrebbero il loro bel da fare a restare nel tempo limite con la farcitura di dislivello e le andature dal km 0 che ci sono oggi.
E come conseguenza Cipollini non avrebbe un'intera squadra al suo servizio come ai suoi tempi.

Concordo che Viviani ha fatto tutto quanto doveva in carriera. Pista compresa.
 

samuelgol

Flughafenwächter
24 Settembre 2007
39.855
14.233
Bozen
Bici
Canyon Ultimate SLX. Nome: Andrea
Sono abbastanza imparagonabili anche le epoche. Se Cipollini e Petacchi corressero i Gt di oggi col fischio che avrebbero vinto 20 o 40 tappe. In primis perché non ce ne sono più cosi tante per velocisti puri, e secondo perché avrebbero il loro bel da fare a restare nel tempo limite con la farcitura di dislivello e le andature dal km 0 che ci sono oggi.
E come conseguenza Cipollini non avrebbe un'intera squadra al suo servizio come ai suoi tempi.

Concordo che Viviani ha fatto tutto quanto doveva in carriera. Pista compresa.
Petacchi e ancora di più Cipollini, al di là del numero di tappe disponibili, indipendente dal loro controllo, si adeguerebbero al "nuovo" ciclismo e probabilmente si allenerebbero loro, come i loro avversari dell'epoca, ad avere un livello in grado di non farli finire oltre il tempo massimo, perchè è vero che un Cipollini, catapultato dai suoi tempi ad oggi avrebbe le difficoltà di cui parli, come appunto tutti i suoi avversari (quindi alla fine da quel punto di vista correvano ad armi pari), ma adeguava la sua preparazione alle esigenze del tempo. Non è che ora magicamente i velocisti sono diventati anche scalatori, semplicemente si sono adeguati a quello che è il ciclismo moderno. Non vedo perchè non avrebbero potuto farlo anche Cipollini e Petacchi.
 

alespg

Apprendista Scalatore
26 Dicembre 2017
2.414
1
1.533
pavia
Bici
scapin eos 3
Ho fatto un ragionamento generale, hai capito il discorso che ho fatto.
E poi che vuol dire che ha vinto al Giro di Turchia? Non so quando si è corso e non mi interessa nemmeno. Il perché un corridore vince dipende principalmente da tre fattori: stato di forma, livello degli avversari e momento della stagione. Se sono nel picco di forma, con avversari modesti in corse di secondo livello (intendo non classiche da sprinter, tappe nei GT), lontano dagli appuntamenti importanti, se sono uno bravo qualcosa raccatto. Se non sono più al livello degli anni precedenti e me la devo giocare al Giro/Vuelta o al Tour con dei pari grado e raccolgo solo piazzamenti ecco che il mio livello su scala annuale esce fuori.
Certo, condivido pienamente il tuo ragionamento, in una WT se non torna ai livelli precedenti, si dovrebbe accontentare ugualmente di gare minori, come appunto il giro di Turchia o Polonia.
 

Fill

Pignone
23 Ottobre 2020
209
168
51
Venezia
Bici
Specialiezed
Sono abbastanza imparagonabili anche le epoche. Se Cipollini e Petacchi corressero i Gt di oggi col fischio che avrebbero vinto 20 o 40 tappe. In primis perché non ce ne sono più cosi tante per velocisti puri, e secondo perché avrebbero il loro bel da fare a restare nel tempo limite con la farcitura di dislivello e le andature dal km 0 che ci sono oggi.
E come conseguenza Cipollini non avrebbe un'intera squadra al suo servizio come ai suoi tempi.

Concordo che Viviani ha fatto tutto quanto doveva in carriera. Pista compresa.
Petacchi in salita andava molto forte, forse tra i velocisti di quell'epoca il più' forte.
Come caratteristiche tecniche credo si troverebbe bene con tracciati di oggi..

Cipollini invece aveva un fisico diverso..., su avere una squadra a completa disposizione, sarebbe sempre dipeso da quante vittorie porterebbe a casa.
Su Cipollini e velocisti della sua epoca ( Petacchi appartiene a quella successiva come Bonen..) C'era anche un aspetto culturale.
Al velocista vincente era quasi consentito non andare una coppa in salita, farsi trainare dai compagni ecc,ecc...ecc, ecc....
Quasi un contraltare tra salita e velocità...
 

Maiella

Biker Maiellensis
28 Gennaio 2015
287
159
39
Abruzzo
Bici
Focus Izalco Max
Quando si affacciano i cali di prestazione, ma in una qualche misura si é ancora competitivi non bisogna correre con l'assillo della vittoria. Viviani ha dato tutto quello che aveva e ha raccolto tanto. A 33 anni potrebbe decidere di correre rompendo gli schemi e, quindi, raccogliere ancora qualcosa divertendosi. Io andrei di corsa alla Eolo-Kometa chiedendo di carta bianca su come correre.
 
Ultima modifica:

samuelgol

Flughafenwächter
24 Settembre 2007
39.855
14.233
Bozen
Bici
Canyon Ultimate SLX. Nome: Andrea
se vabbeh..anche Valentino Rossi se corresse il mondiale supersport probabilmente direbbe ancora la sua
Il Giro di Turchia non è Supersport. E' una gara WT, quindi di massimo livello. Ovvio, non è il Tour de France, o il Giro d'Italia, o una monumento.
Ma non è troppo diversa da tante corse a tappe minori che fanno palmarès per gente ben più giovane.
 
  • Mi piace
Reactions: alespg

dave_and_roll

Apprendista Scalatore
9 Settembre 2009
2.099
903
Nowhere
Bici
Giant TCR Advanced Pro Disc 2017...finalmente
Il Giro di Turchia non è Supersport. E' una gara WT, quindi di massimo livello. Ovvio, non è il Tour de France, o il Giro d'Italia, o una monumento.
Ma non è troppo diversa da tante corse a tappe minori che fanno palmarès per gente ben più giovane.
sì ok sarà pure WT, ma di 'quelli buoni' chi c'era? Io l'ho visto e pure i telecronisti hanno più volte ribadito che fosse una gara in tono minore....
Se avessimo partecipato io e te avremmo fatto probabilmente podio :mrgreen::mrgreen::mrgreen::mrgreen:
Di quelle che ho visto quest'anno (ovvero tutte quelle trasmesse su eurosport) è stata quella decisamente più brutta e di basso livello a mio avviso
 
  • Mi piace
Reactions: golance

samuelgol

Flughafenwächter
24 Settembre 2007
39.855
14.233
Bozen
Bici
Canyon Ultimate SLX. Nome: Andrea
sì ok sarà pure WT, ma di 'quelli buoni' chi c'era? Io l'ho visto e pure i telecronisti hanno più volte ribadito che fosse una gara in tono minore....
Se avessimo partecipato io e te avremmo fatto probabilmente podio :mrgreen::mrgreen::mrgreen::mrgreen:
Di quelle che ho visto quest'anno (ovvero tutte quelle trasmesse su eurosport) è stata quella decisamente più brutta e di basso livello a mio avviso
Ho detto, non è un GT, non è una monumento, ma di Giri di Turchia, ce ne sono parecchie durante l'anno e fanno palmarès per tutti: i Sagan, i Caleb Ewan, i Groenewegen, ecc. Quando si dice che Cipollini ha vinto 180 gare, mica sono 180 Tappe al Tour (di cui Cav ne ha vinte 30 così a memoria secondo solo a Merckx). Che Cav non sia più al massimo livello è ovvio. Ma il discorso che io ho compreso è che gli scorsi anni non vinceva nemmeno queste gare minori e di sicuro stare in Deceunink male non gli ha fatto.
 

alespg

Apprendista Scalatore
26 Dicembre 2017
2.414
1
1.533
pavia
Bici
scapin eos 3
se vabbeh..anche Valentino Rossi se corresse il mondiale supersport probabilmente direbbe ancora la sua
c'è una bella differenza, data dal fatto che le squadre WT, comunque partecipano ad una miriade di gare ''minori'', un po come se la yamaha appunto, facesse fare ai piloti del mondiale anche gare di moto 2, supersport e qualche gara del campionato italiano velocità (CIV), come facevano negli anni 70'.
In queste gare, se la squadra raccoglie risultati mica si offendono dicendo che queste vittorie abbassano il prestigio della formazione....non mi sembra che Lefevere abbi a tirato le orecchie a Cavendish per aver vinto 4 tappe di fila!
Quoto quanto detto da @samuelgol nel post sopra, e concordo con lui sul fatto che Elia abbia fatto molto male a lasciare la DQS due anni fa.
 

Maiella

Biker Maiellensis
28 Gennaio 2015
287
159
39
Abruzzo
Bici
Focus Izalco Max
Il Giro di Turchia non è Supersport. E' una gara WT, quindi di massimo livello. Ovvio, non è il Tour de France, o il Giro d'Italia, o una monumento.
Ma non è troppo diversa da tante corse a tappe minori che fanno palmarès per gente ben più giovane.
Il giro di Turchia non é una gara WT, ma del calendario ET.
 

Doppiomisto

Apprendista Cronoman
4 Aprile 2013
2.700
1.178
Alto Milanese
Bici
Alcune...
Sono abbastanza imparagonabili anche le epoche. Se Cipollini e Petacchi corressero i Gt di oggi col fischio che avrebbero vinto 20 o 40 tappe. In primis perché non ce ne sono più cosi tante per velocisti puri, e secondo perché avrebbero il loro bel da fare a restare nel tempo limite con la farcitura di dislivello e le andature dal km 0 che ci sono oggi.
E come conseguenza Cipollini non avrebbe un'intera squadra al suo servizio come ai suoi tempi.

Concordo che Viviani ha fatto tutto quanto doveva in carriera. Pista compresa.

Certo c'erano anni in cui al Giro si correvano almeno una decina di tappe per velocisti, e le squadre dei velocisti erano attrezzate per far si che le fughe non arrivassero mai.

Comunque a differenza di Viviani, Cipollini ha vinto anche Mondiale, Sanremo, Gent (3), Harelbeke...

ps: il Giro di Turchia non è WT, infatti erano presenti solo 3 squadre WT sulle 19 esistenti.
 

alespg

Apprendista Scalatore
26 Dicembre 2017
2.414
1
1.533
pavia
Bici
scapin eos 3
Certo c'erano anni in cui al Giro si correvano almeno una decina di tappe per velocisti, e le squadre dei velocisti erano attrezzate per far si che le fughe non arrivassero mai.

Comunque a differenza di Viviani, Cipollini ha vinto anche Mondiale, Sanremo, Gent (3), Harelbeke...

ps: il Giro di Turchia non è WT, infatti erano presenti solo 3 squadre WT sulle 19 esistenti.
adesso le squadre invece sono attrezzate per non fare arrivare i velocisti, facendo corsa dura nelle tappe in cui potrebbero giocarsela anche passisti e Finisseur, vita grama.
 
  • Mi piace
Reactions: Maiella

samuelgol

Flughafenwächter
24 Settembre 2007
39.855
14.233
Bozen
Bici
Canyon Ultimate SLX. Nome: Andrea
Ho visto che partecipano le squadre continetal alle quali, di norma, non é consentito di partecipare alle gare WT.
Anche ai GT sono ammesse quelle squadre però. Bardiani, Androni, Eolo....non sono WT eppure hanno fatto il recente Giro.
Anche se è vero che poi le WT c'erano tutte (per obbligo), mentre al Turchia no.
 

Maiella

Biker Maiellensis
28 Gennaio 2015
287
159
39
Abruzzo
Bici
Focus Izalco Max
Anche ai GT sono ammesse quelle squadre però. Bardiani, Androni, Eolo....non sono WT eppure hanno fatto il recente Giro.
Anche se è vero che poi le WT c'erano tutte (per obbligo), mentre al Turchia no.
I pro team come Bardiani, Eolo, Euskadi Arkea, Alpecin, Vini Zabu, Androni, Total Direct, Caja Rural ecc possono partecipare dietro invito alle corse WT. Le squdre di terza fascia dette continetal, invece, non possono prendere parte in alcun modo alle corse WT e possono correre solo nelle corse del continente di appartenenza. Al giro di Turchia era presente la Giotti Vittoria, squadra continental che seguo perché ci corre l'abruzzese Emanuele Onesti. Sapendo ciò, e conoscendo questo regolamento ho potuto affermare che il giro di Turchia non é gara WT.
 
  • Mi piace
Reactions: alespg