Ma a Cuneo non c'è nessuno? BOIA FAUS!! (parte 2)

  • Dopo anni di onorato servizio, è venuto il momento di mettere in naftalina il vecchio mercatino e di dare il benvenuto al nuovo mercatino

    È organizzato per categorie/marchi e prodotti, per rendere più facile trovare i prodotti che si cercano, e soprattutto è completamente integrato al forum, il che vuol dire che trovate tutte le notifiche inerenti al mercatino nel vostro pannello. Per ricevere le notifiche, controllate le impostazioni cliccando qui

    Come al solito, è gratuito per i privati e a pagamento per i negozi, con una vetrina che si vedrà anche qui nel forum, nel caso decideste di dare più visibilità alla vostra inserzione.

    Fondamentale è la ricerca per filtri, molto dettagliati e organizzati anche per città (finalmente, direte). Usateli!

    Il vecchio mercatino si trova nel menu a tendina "mercatino", in fondo, e sarà attivo ancora per 30 gg. Già da adesso non è possibile inserire nuovi prodotti, ma i vecchi rimangono visibili e possono essere rinnovati. Inserite nel nuovo i prodotti che avete nel vecchio, non vengono contati come doppi, ovviamente. Bisogna farlo manualmente.

    Tutti i feedback sono stati importati nel nuovo sistema, li trovate nel vostro profilo o direttamente di fianco alle inserzioni. Se lasciate dei fedback nel vecchio mercatino, non verranno più riportati nel nuovo.

    Provatelo bene prima di fare domande qui. È identico a quello mtb, chi lo usa di là sarà già a sui agio.

Violinbici

Apprendista Velocista
4 Luglio 2012
1.640
172
Torino
Bici
Eremo XCR steel
domandone: cambiando i copertoni ho notato un problema sul cerchio anteriore, un fulcrum 5. essendo in alluminio c'è la classica linea di giunzione, che di solito anche se non è perfettamente a livello mantiene un "profilo" costante lungo tutta la sua lunghezza.

prendendo come esempio una foto online invece, il mio cerchio ha una giunzione quasi invisibile sulla pista frenante, poi in zona tallone del cerchio c'è uno scostamento che sarà di qualche decimo di millimetro. guardate il mavic in foto, la giunzione non è ben fatta ma lo scostamento è costante, il mio fulcrum su uno dei lati invece ha una giunzione invisibile o quasi dove è cerchiato in blu mentre diventa molto evidente dove è cerchiato in rosso. talmente evidente che lo scostamento è palese ad occhio nudo e si sente nettamente passando il dito. di lato poi si nota nettissima la linea di giunzione che parte dall'alto e poi sparisce poco prima di aver attraversato metà della pista frenante.

per via di questa mancanza di uniformità non vorrei che stesse proprio cedendo la giunzione...che dite? aggiungo che la giunzione dall'altro lato della ruota è perfetta, così come anche la giunzione della ruota posteriore è perfetta.
Il fatto è che se ti è entrato il tarlo n cervello anche se uno ti dicesse che non è nulla che fai? La pellaccia è la tua e se non ti fidi c'è poco da fare. Anche perché il rischio eventuale è molto elevato. Bisognerebbe piuttosto le vedesse un rivenditore esperto ed onesto... auguri [emoji849]

Sent from my Mi A2 Lite using BDC-Forum mobile app
 

 

matteof93

Passista
15 Settembre 2009
4.075
424
27
bagnolo piemonte
Bici
Canyon Roadlite, Rockrider 5.3 Big29
Il fatto è che se ti è entrato il tarlo n cervello anche se uno ti dicesse che non è nulla che fai? La pellaccia è la tua e se non ti fidi c'è poco da fare. Anche perché il rischio eventuale è molto elevato. Bisognerebbe piuttosto le vedesse un rivenditore esperto ed onesto... auguri [emoji849]

Sent from my Mi A2 Lite using BDC-Forum mobile app
esatto...perchè devo rischiare di farmi male per una coppia di ruote che ho pagato 100€ e che hanno fatto 15 mila km? tantovale venderle a qualcuno che le userebbe per una bici da rulli e prendere un paio di ruote nuove.

comunque a pensarci meglio mi pare che quel difettuccio di allineamento sulla giunzione (e solo su quel lato) ci sia sempre stato...ma stavolta ci ho fatto più caso. poi per curiosità ho nastrato la zona per proteggerla e con un paio di pinze ho fatto leggermente leva per allineare la parte che non era precisa...con il risultato di esagerare nel senso opposto (poi corretto successivamente). però usando le pinze ho avuto la prova che per un bel paio di millimetri le due parti del cerchio NON sono solidali (in senso trasversale rispetto alla pista frenante).
 

tubus

Gregario
10 Dicembre 2009
671
174
Là, dove osano le nutrie
Bici
Made in Taiwan ma born in USA
@tubus alla fine quindi che giorni sarete in zona? o-o
Partiamo venerdì il 12 luglio con Fauniera e Lombarda, il 13 Bonette e Vars, il 14 Izoard e Agnello.... Questi sono i 6 over 2.000 da scalare, se qualcuno di noi va in difficoltà abbiamo 2 mezzi, siamo attrezzati e affiatati dopo il tour del Monte Bianco sempre in 3 tappe lo scorso anno...
 

matteof93

Passista
15 Settembre 2009
4.075
424
27
bagnolo piemonte
Bici
Canyon Roadlite, Rockrider 5.3 Big29
Partiamo venerdì il 12 luglio con Fauniera e Lombarda, il 13 Bonette e Vars, il 14 Izoard e Agnello.... Questi sono i 6 over 2.000 da scalare, se qualcuno di noi va in difficoltà abbiamo 2 mezzi, siamo attrezzati e affiatati dopo il tour del Monte Bianco sempre in 3 tappe lo scorso anno...
Non avrete problemi anche perchè tutte le salite sono abbastanza gentili con eccezione del Fauniera. Non che siano facili eh, ma l'Agnello dal nostro lato è notevolmente più duro del versante francese per esempio e questo vi dà già un bel vantaggio. Buon divertimento sulle nostre montagne :ola:
 

MBerge

Velocista
10 Luglio 2013
5.247
537
26
Cuneo
Bici
Corsa: Caad12 Ultegra; Fondriest MAX Carb - mtb: Giant Terrago
Partiamo venerdì il 12 luglio con Fauniera e Lombarda, il 13 Bonette e Vars, il 14 Izoard e Agnello.... Questi sono i 6 over 2.000 da scalare, se qualcuno di noi va in difficoltà abbiamo 2 mezzi, siamo attrezzati e affiatati dopo il tour del Monte Bianco sempre in 3 tappe lo scorso anno...
Dev'essere davvero bello faresi 3 giorni così con gli amici. Vi invidio o-o
Il giro secondo me è molto ben bilanciato in modo che sia dura ma godibile. Godetevela tutta!!!
 

tubus

Gregario
10 Dicembre 2009
671
174
Là, dove osano le nutrie
Bici
Made in Taiwan ma born in USA
Dev'essere davvero bello faresi 3 giorni così con gli amici. Vi invidio o-o
Il giro secondo me è molto ben bilanciato in modo che sia dura ma godibile. Godetevela tutta!!!
Se hai tempo / voglia di farti qualche pezzo con noi sei il benvenuto, un contributo di un local è molto gradito, al limite mi contatti in mp
Dev'essere davvero bello faresi 3 giorni così con gli amici. Vi invidio o-o
Il giro secondo me è molto ben bilanciato in modo che sia dura ma godibile. Godetevela tutta!!!
Se hai tempo / voglia di farti qualche pezzo con noi sei il benvenuto : ogni contributo local è molto gradito, al limite mi contatti in MP, grazie
 

MBerge

Velocista
10 Luglio 2013
5.247
537
26
Cuneo
Bici
Corsa: Caad12 Ultegra; Fondriest MAX Carb - mtb: Giant Terrago
Se hai tempo / voglia di farti qualche pezzo con noi sei il benvenuto : ogni contributo local è molto gradito, al limite mi contatti in MP, grazie
Mi farebbe molto molto piacere... purtroppo però proprio settimana prossima lavoro anche di sabato. Mi resterebbe solo la domenica, ma sarebbe estremamente scomodo raggiungervi a Guillestre per poi fare un tratto di strada veramente minimo insieme. Vi auguro comunque il meglio o-o
 

MrSpock

Velocista
18 Settembre 2008
5.495
1.234
Bici
NCC-1701
Partiamo venerdì il 12 luglio con Fauniera e Lombarda, il 13 Bonette e Vars, il 14 Izoard e Agnello.... Questi sono i 6 over 2.000 da scalare, se qualcuno di noi va in difficoltà abbiamo 2 mezzi, siamo attrezzati e affiatati dopo il tour del Monte Bianco sempre in 3 tappe lo scorso anno...
Non avrete problemi anche perchè tutte le salite sono abbastanza gentili con eccezione del Fauniera. Non che siano facili eh, ma l'Agnello dal nostro lato è notevolmente più duro del versante francese per esempio e questo vi dà già un bel vantaggio. Buon divertimento sulle nostre montagne :ola:
Tutto corretto, ma il Vars fatto da Jausiers non è tanto "gentile"... per lo meno il tratto che inizia da 4,5 km dalla vetta. Vero è che fatto da fresco nemmeno l'Agnello lato italiano non sarebbe così devastante.
 

pepe

Velocista
31 Luglio 2006
5.656
701
Beinasco (To)
Bici
Specy Tarmac SL6+Wilier Le Roi+Cube Acid Black
Tutto corretto, ma il Vars fatto da Jausiers non è tanto "gentile"... per lo meno il tratto che inizia da 4,5 km dalla vetta. Vero è che fatto da fresco nemmeno l'Agnello lato italiano non sarebbe così devastante.
Io l’ultimo che ho fatto , posteggiando da piasco , mi è rimasto sul groppone .... non so cosa vuol dire fresco , magari non era giornata , ma il tratto duro l’ho subito tutto .
 

salomone

via col vento
21 Settembre 2009
1.517
157
Cuneo
Bici
Specialized Roubaix & Pepiniello
Tutto corretto, ma il Vars fatto da Jausiers non è tanto "gentile"... per lo meno il tratto che inizia da 4,5 km dalla vetta. Vero è che fatto da fresco nemmeno l'Agnello lato italiano non sarebbe così devastante.
Scusa senza polemica ma, dissento: il Vars lo trovo molto più indigesto da Guillestre e se "l'Agnello lato italiano non sarebbe così devastante", mi piacerebbe sapere quali sono per te le salite veramente dure, visto che per me proprio quella è tra le "top"
 

MrSpock

Velocista
18 Settembre 2008
5.495
1.234
Bici
NCC-1701
Scusa senza polemica ma, dissento: il Vars lo trovo molto più indigesto da Guillestre e se "l'Agnello lato italiano non sarebbe così devastante", mi piacerebbe sapere quali sono per te le salite veramente dure, visto che per me proprio quella è tra le "top"
Mica ho detto che il Vars è più duro dell’Agnello, eh? Ho solo detto che il Vars da Jausiers non è poi così “gentile”, ma ha un tratto micidiale ai -4,5km (per essere più precisi sono poco meno di 2km al 10,5% medio con punte al 13% seguiti da poco meno di 3km mai sotto al 9%). Se l’hai mai fatta cmq la conosci. Il lato Guillestre è lungo, ma di pendenze elevate non ve ne è traccia visto che la salita tocca appena il 9% tra il terzo e quinto km, poi è costantemente sotto l’8%, più spesso dal 7% in giù.

Per inciso l’Agnello lato italiano l’ho fatto almeno 3 volte di cui l’ultima 2 settimane fa con doppio Izoard e doppio Agnello (con Agnello italiano come terza salita). Certo non correvo, ma è andato via liscio, e sono arrivato in cima che avevo 3200m D+. L’ho patito meno del Vars da Jausiers, fatto l’anno scorso in un giro con doppio Vars, Bonnette e Allos, ma allora avevo già 4000m D+ sulle gambe.

Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
 

MBerge

Velocista
10 Luglio 2013
5.247
537
26
Cuneo
Bici
Corsa: Caad12 Ultegra; Fondriest MAX Carb - mtb: Giant Terrago
Ogni salita alla fine è dura o meno in base al passo con la quale la si affronta in primis, ed a mille altei fattori poi. Io comunque il Vars lato Jausier l’ho fatto l’anno scorso da fresco facendo Vars-Izoard-Vars con un amico e chiacchierando, e aspettandolo un pochino perché pur essendo uno che mena è pur sempre 194cm per 85kg. E devo dire che mi era sembrata una salita bella ma davvero facile... confermo che mi sembra peggio il Vars da Guillestre per la mancanza assoluta di piante e per il caldo che ti schiantava (35 gradi quel giorno). Ma come detto tutte queste variabili potrebbero essere invertite e capovolgere le percezioni...
In ogni caso per me sono due belle salite.

L’Agnello italiano io lo ritengo duro ma non durissimo. Anche lì, se lo si fa forte da Piasco forse arrivi a Chianale e vuoi segare in due la bici... ma per me la salita dell’Agnello sono 10 km scarsi al 9/10, e se fatti con il giusto rapporto si fanno senza togliersi l’anima. Per lunghezza e chilometri non è così diverso da un Montoso, da un Monte Ray o da un Giau, con diventando poi più duro per il lunghissimo falsopiano irregolare che lo precede.
Però per me il Fauniera da Pradleves è ancora un bel gradino superiore come durezza! E dirò una boiata (anche qua forse colpa delle percezioni) ma anche la Lombarda da Isola per me è peggio. Altre in zona no...
 

Violinbici

Apprendista Velocista
4 Luglio 2012
1.640
172
Torino
Bici
Eremo XCR steel
Ogni salita alla fine è dura o meno in base al passo con la quale la si affronta in primis, ed a mille altei fattori poi. Io comunque il Vars lato Jausier l’ho fatto l’anno scorso da fresco facendo Vars-Izoard-Vars con un amico e chiacchierando, e aspettandolo un pochino perché pur essendo uno che mena è pur sempre 194cm per 85kg. E devo dire che mi era sembrata una salita bella ma davvero facile... confermo che mi sembra peggio il Vars da Guillestre per la mancanza assoluta di piante e per il caldo che ti schiantava (35 gradi quel giorno). Ma come detto tutte queste variabili potrebbero essere invertite e capovolgere le percezioni...
In ogni caso per me sono due belle salite.

L’Agnello italiano io lo ritengo duro ma non durissimo. Anche lì, se lo si fa forte da Piasco forse arrivi a Chianale e vuoi segare in due la bici... ma per me la salita dell’Agnello sono 10 km scarsi al 9/10, e se fatti con il giusto rapporto si fanno senza togliersi l’anima. Per lunghezza e chilometri non è così diverso da un Montoso, da un Monte Ray o da un Giau, con diventando poi più duro per il lunghissimo falsopiano irregolare che lo precede.
Però per me il Fauniera da Pradleves è ancora un bel gradino superiore come durezza! E dirò una boiata (anche qua forse colpa delle percezioni) ma anche la Lombarda da Isola per me è peggio. Altre in zona no...
Per me da piasco alla fine sono 50 km di salita...ciò che chiamiamo Agnello è una nostra convenzione. Io non mi alleno mai a fare salite così lunghe dunque lo trovo sempre eterno (a dir poco)e sopra i 2000 le mie gambe girano spesso a vuoto. Non paragonabile a fauniera che per quanto duro non ha una valle così lunga prima quindi lo affronto relativamente fresco e sempre trovato più "piacevole" anche perché ben ombreggiato in molti punti. Arrivati a Chianale, piano o forte che si vada, si hanno comunque circa 1300 d+ nelle gambe che è già più di un mio giro medio.

Se poi fai la valle con qualcuno che ti tira un po' il collo l'incubo dura 3 orette senza mai nessuna speranza di riprendersi

Sent from my Mi A2 Lite using BDC-Forum mobile app
 
  • Like
Reactions: pepe

MBerge

Velocista
10 Luglio 2013
5.247
537
26
Cuneo
Bici
Corsa: Caad12 Ultegra; Fondriest MAX Carb - mtb: Giant Terrago
Per me da piasco alla fine sono 50 km di salita...ciò che chiamiamo Agnello è una nostra convenzione. Io non mi alleno mai a fare salite così lunghe dunque lo trovo sempre eterno (a dir poco)e sopra i 2000 le mie gambe girano spesso a vuoto. Non paragonabile a fauniera che per quanto duro non ha una valle così lunga prima quindi lo affronto relativamente fresco e sempre trovato più "piacevole" anche perché ben ombreggiato in molti punti. Arrivati a Chianale, piano o forte che si vada, si hanno comunque circa 1300 d+ nelle gambe che è già più di un mio giro medio.

Se poi fai la valle con qualcuno che ti tira un po' il collo l'incubo dura 3 orette senza mai nessuna speranza di riprendersi

Sent from my Mi A2 Lite using BDC-Forum mobile app
Anche lì dipende dal grado di allenamento con cui si arriva. A febbraio la strada sale da Piasco, ma ora no dai. Per me pedalare ai 20/25 km/h di media a 130 bpm vuol dire che non è salita! Mica sono Nibali!!!!
 

salomone

via col vento
21 Settembre 2009
1.517
157
Cuneo
Bici
Specialized Roubaix & Pepiniello
Lombarda da Isola certo molto indigesta, specialmente fino a Isola 2000, però l'ho sempre fatta come terza salita nella Vinadio-Vinadio, quindi la percezione è sempre legata a ciò che si ha già nelle gambe.
Ammetto che la stessa cosa vale per il Vars da Guillestre, sempre fatto nel giro Vars, Izoard, Vars.
Stessa sensazione per l'Agnello da parte francese, anche in questo caso sempre fatto dopo Maddalena e Vars.
Però, dai Marco, confrontare l'Agnello al Monte Ray, o a Montoso è veramente uno sproposito, è come confrontare la salita in poco più di 1/2 giornata dell'Argentera dal Pian della Casa, con la scalata del Monte Bianco!!!
 

MBerge

Velocista
10 Luglio 2013
5.247
537
26
Cuneo
Bici
Corsa: Caad12 Ultegra; Fondriest MAX Carb - mtb: Giant Terrago
Lombarda da Isola certo molto indigesta, specialmente fino a Isola 2000, però l'ho sempre fatta come terza salita nella Vinadio-Vinadio, quindi la percezione è sempre legata a ciò che si ha già nelle gambe.
Ammetto che la stessa cosa vale per il Vars da Guillestre, sempre fatto nel giro Vars, Izoard, Vars.
Stessa sensazione per l'Agnello da parte francese, anche in questo caso sempre fatto dopo Maddalena e Vars.
Però, dai Marco, confrontare l'Agnello al Monte Ray, o a Montoso è veramente uno sproposito, è come confrontare la salita in poco più di 1/2 giornata dell'Argentera dal Pian della Casa, con la scalata del Monte Bianco!!!
Lo so che è una bestemmia per l’onore della salita in sè. Però alla fine i numeri quelli sono:
- Agnello dalla dogana: 9.5 km al 9.5% regolare;
- Montoso da Bibiana: 9 km al 9.6% regolare;
- Monte Ray: 10 km al 9%;
- Giau: 9.5 km al 9%.
(Scusate se ho riportato numeri errati... vado a memoria)

Più o meno siamo lì... cos’ha l’Agnello in più è sicuramente l’altitudine! Cosa che però non so proprio valutare perché io fortunatamente non la soffro minimamente. Anzi paradossalmente soffro da bestia quando vado al mare a fare la Madone partendo da zero metri (cosa che tra l’altro faccio domattina) o-o
 

matteof93

Passista
15 Settembre 2009
4.075
424
27
bagnolo piemonte
Bici
Canyon Roadlite, Rockrider 5.3 Big29
Il vero Agnello per me è solo quello da Piasco. Da Sampeyre è una versione edulcorata, da Casteldelfino ancora di più...non si può paragonare a Montoso nel modo più assoluto, se non gli ultimi 10 km dalla dogana.
Se uno va a fare l'Agnello e basta per me deve partire da Piasco, se dopo fai un Izoard o Izoard e Agnello francese va benissimo la versione da Casteldelfino o Sampeyre.
 
  • Like
Reactions: Sampoo87

matteof93

Passista
15 Settembre 2009
4.075
424
27
bagnolo piemonte
Bici
Canyon Roadlite, Rockrider 5.3 Big29
Aggiornamento stato strada del Barbara, per gli interessati: condizioni abbastanza pietose in basso, accettabili in alto. Eviterei di andarci con la bdc, ci sono diversi tratti dove la strada è messa veramente male ed è impossibile fare zig-zag tra le buche, alcuni di questi tratti sono oltre il 20% di pendenza quindi poco simpatici sia in salita che in discesa.

Molto meglio una gravel o una mtb.