Pro stagione 2021

 

9 Ottobre 2013
6.681
4.891
39
modena, ma col cuore, ed originario, di Reggio Emi
Bici
(advanced pro nox, argon 18 gallium), ora Cervèlo S3
il prossimo anno, la squadra di Basso e Contador avrà la licenza Professional (grazie all'ingresso, come sponsor, di Eolo). questo è quanto dichiarato ieri da Basso a RadioRai nel post tappa del Giro
Gli hanno anche fatto una domanda su un eventuale arrivo di Aru in squadra. ha detto, molto semplicemente, che non hanno la struttura (economica e sportiva) per lui
 

M*A*S*H

Apprendista Cronoman
5 Novembre 2008
2.840
96
Serian Valley
il prossimo anno, la squadra di Basso e Contador avrà la licenza Professional (grazie all'ingresso, come sponsor, di Eolo). questo è quanto dichiarato ieri da Basso a RadioRai nel post tappa del Giro
Gli hanno anche fatto una domanda su un eventuale arrivo di Aru in squadra. ha detto, molto semplicemente, che non hanno la struttura (economica e sportiva) per lui
ma perchè Aru pretende anche uno stipendio??;nonzo%;nonzo%
 
  • Haha
Reactions: mastro olindo

mastro olindo

rosa mi manchi
11 Ottobre 2020
71
54
erba(CO)
Bici
de rosa
ma la ineos ok che ha gli sghei ma non sta un filo in sovrabbondanza di capitani, alla luce anche di goghghgh che ha vinto il giro, hanno preso yates, dennis scalpita, bernal carapaz thomas sivakov. chi lo fa poi il gregario?
 

Alberto Baraldi

Apprendista Passista
16 Settembre 2014
992
694
Modena
Bici
Argon 18 Gallium
ma la ineos ok che ha gli sghei ma non sta un filo in sovrabbondanza di capitani, alla luce anche di goghghgh che ha vinto il giro, hanno preso yates, dennis scalpita, bernal carapaz thomas sivakov. chi lo fa poi il gregario?
Dennis non mi risulta che scalpiti. Goganga ha vinto il Giro ma ciò non lo rende un capitano a prescindere, come non lo era a mio parere Carapaz ad inizio 2020. Sivakov, che da attento osservatore ho sempre quotato un pelo più del "gemello" Tao (arrivati insieme, età simile), non ha ancora mostrato nulla per poter pretendere alcunché. E Yates dovrà guadagnarsi i galloni come tutti i citati, non è squadra che mette la "figurina" appena comprata capitano per immagine, qui si bada al sodo ovvero alle vittorie razionalmente costruite.
 

mastro olindo

rosa mi manchi
11 Ottobre 2020
71
54
erba(CO)
Bici
de rosa
Dennis non mi risulta che scalpiti. Goganga ha vinto il Giro ma ciò non lo rende un capitano a prescindere, come non lo era a mio parere Carapaz ad inizio 2020. Sivakov, che da attento osservatore ho sempre quotato un pelo più del "gemello" Tao (arrivati insieme, età simile), non ha ancora mostrato nulla per poter pretendere alcunché. E Yates dovrà guadagnarsi i galloni come tutti i citati, non è squadra che mette la "figurina" appena comprata capitano per immagine, qui si bada al sodo ovvero alle vittorie razionalmente costruite.
però di solito i piani sulle partecipazioni ai grandi giri li fanno a inizio stagione. tutta la stagione viene poi programmata di conseguenza. vien difficile dire a uno che ha vinto un giro "vai al tour insieme a bernal yates e thomas" per dire . dennis l ho inserito come nome per brevi corse a tappe. in genere so che dividevano la squadra in due gruppi.
non è che vengono convocati a ridosso, lascia perdere quest'anno che è stato scombinato tutto, fra covid e sfiga/infortuni loro. poi son sicuro che due capitani li portano e poi si decide in corsa a seconda di come vanno le cose. però ecco 2 non 4
 

dinute

Scalatore
13 Maggio 2009
6.262
1.398
Udine
Comunque Aru che fa cicliocross con Van der Poel era una fake news

(anche se la Alpecin Fenix orami quasi sicuramente dovrebbe vincere la classifica delle professional e avere inviti garantiti alle gare WT e un corridore da classifica magari gli faceva comodo)
 

bianco222

Passista
24 Giugno 2013
4.193
1.190
Bici
Olmo ZeroTre Disc
Sarebbe il tour per Evenepoel se non ci fosse quella tappaccia con arrivo in discesa dal Mont Ventoux...
La discesa verso Maloucene non è particolarmente tecnica. Lunghi rettilinei e tornanti. Molto diversa da quella da Bedoin (da dove immagino saliranno) che invece è molto tecnica con tante semi-curve nel bosco.
 

bradipus

Moderator
Membro dello Staff
23 Luglio 2009
22.567
1
6.400
Bugliano
Bici
qualunquemente
Comunque Aru che fa cicliocross con Van der Poel era una fake news

(anche se la Alpecin Fenix orami quasi sicuramente dovrebbe vincere la classifica delle professional e avere inviti garantiti alle gare WT e un corridore da classifica magari gli faceva comodo)
se non ricordo male, devo aver letto che con la chiusura di CCC e NTT si libereranno due posti tra le squadre del WT, ed uno dei due sarebbe già della Alpecin in virtù dei risultati ottenuti.
 

Francutio

Apprendista Passista
2 Marzo 2014
1.144
408
Bici
Coming soon
ma la ineos ok che ha gli sghei ma non sta un filo in sovrabbondanza di capitani, alla luce anche di goghghgh che ha vinto il giro, hanno preso yates, dennis scalpita, bernal carapaz thomas sivakov. chi lo fa poi il gregario?

Il gregario? Sicuramente (guardo a quelli che hanno già il contratto per il prossimo anno secondo PCS) Porte, Martinez, De Plus, Dennis, Castroviejo, Amador, Van Baarle, Swift, Rowe, Puccio, Dunbar, Sivakov, Sosa, Pidcock, direi che un paio di nomi decenti ci sono :mrgreen:

Quelli più alti nelle gerarchie sono i 4 vincitori di GT (al momento uno a testa comunque, non c'è ancora un Froome, che comunque pure lui ha dimostrato di potersi piegarsi a logiche di squadra quando necessarie) Thomas, Bernal, Carapaz e Geoghegan Hart, certo nella lista sopra ce ne sono altri potenziali, ma sono quasi tutti molto giovani e sanno che avranno tutti tante occasioni, ricordiamo anche che non c'è solo il Tour ma sono 3 le corse "target" a stagione.
 

mastro olindo

rosa mi manchi
11 Ottobre 2020
71
54
erba(CO)
Bici
de rosa
Il gregario? Sicuramente (guardo a quelli che hanno già il contratto per il prossimo anno secondo PCS) Porte, Martinez, De Plus, Dennis, Castroviejo, Amador, Van Baarle, Swift, Rowe, Puccio, Dunbar, Sivakov, Sosa, Pidcock, direi che un paio di nomi decenti ci sono :mrgreen:

Quelli più alti nelle gerarchie sono i 4 vincitori di GT (al momento uno a testa comunque, non c'è ancora un Froome, che comunque pure lui ha dimostrato di potersi piegarsi a logiche di squadra quando necessarie) Thomas, Bernal, Carapaz e Geoghegan Hart, certo nella lista sopra ce ne sono altri potenziali, ma sono quasi tutti molto giovani e sanno che avranno tutti tante occasioni, ricordiamo anche che non c'è solo il Tour ma sono 3 le corse "target" a stagione.
considera che in una stagione normale uno dei top rider ne corre due di grandi giri, per forza di cose andranno a sovrapporsi. credo che agli altri jumbo esclusa resteranno le briciole
 

Francutio

Apprendista Passista
2 Marzo 2014
1.144
408
Bici
Coming soon
considera che in una stagione normale uno dei top rider ne corre due di grandi giri, per forza di cose andranno a sovrapporsi. credo che agli altri jumbo esclusa resteranno le briciole

Sì, ma son sovrapposizioni gestibili (uno fa, almeno in partenza, il gregario al Giro, l'altro al Tour, ecc), dal punto di vista dei corridori di vertice credo comunque convenga loro fare parte di una delle squadre top, lo hanno dimostrato la Sky/Ineos per i GT o la DQS per le classiche. Avere una squadra tutta per te (ma più scarsa) alla lunga invece che offrirti più possibilità di competere te ne offre di meno.

Per le altre squadre le possibilità ci sono comunque (vedi Pogacar al Tour che ha vinto completamente senza squadra), basta "semplicemente" essere i più forti.

Io sarei sempre per mettere severi limiti salariali (perché credo potrebbero favorire altre tattiche di corsa), però fintanto che le regole sono queste c'è poco da fare.
 

comico

Pedivella
28 Marzo 2009
363
31
Il gregario? Sicuramente (guardo a quelli che hanno già il contratto per il prossimo anno secondo PCS) Porte, Martinez, De Plus, Dennis, Castroviejo, Amador, Van Baarle, Swift, Rowe, Puccio, Dunbar, Sivakov, Sosa, Pidcock, direi che un paio di nomi decenti ci sono :mrgreen:

Quelli più alti nelle gerarchie sono i 4 vincitori di GT (al momento uno a testa comunque, non c'è ancora un Froome, che comunque pure lui ha dimostrato di potersi piegarsi a logiche di squadra quando necessarie) Thomas, Bernal, Carapaz e Geoghegan Hart, certo nella lista sopra ce ne sono altri potenziali, ma sono quasi tutti molto giovani e sanno che avranno tutti tante occasioni, ricordiamo anche che non c'è solo il Tour ma sono 3 le corse "target" a stagione.
c'è da dire che per motivi di sponsor (Pinarello ora fa parte del gruppo Catterton, che non credo siano benefattori) e quindi potrebbero decidere di puntare, per esempio, anche su tour minori, come quello di California, per spingere ulteriormente il marchio, così come per promuovere la fuoristrada Granadier. sono solo elucubrazioni mie non supportate da nulla, ma non credo che sia un discorso irrealistico, se, come avevo sentito, Sagan veniva dirottato in California per desiderio della Specialized.
 
  • Mi piace
Reactions: Francutio