News Roglic, Vingegaard e Pinot al Tour de France

alespg

Apprendista Cronoman
26 Dicembre 2017
2.867
1
1.922
pavia
Bici
scapin eos 3
niente giro per Pinot quindi, mi dispiace, ma data la squadra, penso che non avessero molte alternative. La Jumbo è uno squadrone, ma si sapeva già. sono contento per Tom al giro, e speriamo di vedere Roglic giocarsela fino alla fine per la gialla, oltre a qualche gara spettacolare di Wva.
 

samuelgol

Flughafenwächter
24 Settembre 2007
41.891
16.708
Bozen
Bici
Canyon Ultimate SLX. Nome: Andrea
Jumbo squadra clamorosa. Il punto interrogativo è quanto possa puntare contemporaneamente sia alla gialla che alla verde. A meno che WVA non sia abbandonato e debba fare da solo (cosa che ad esempio Sagàn ha fatto molte volte). Dennis è il consueto punto interrogativo, ma abbiamo visto al Giro del 2020 (pur con livello infimo) che se si dedica alla causa, può essere molto utile.
 
  • Mi piace
Reactions: alespg

maxtor70

Apprendista Passista
27 Agosto 2010
1.074
284
in zona
Bici
Specialized Tarmac SL6 "Pro"
Scelta equilibrata alla Jumbo, sono contento di rivedere Tom al Giro, Gli piace l'Italia e a me è un corridore che piace, stilisticamente perfetto, concordo con il roster di primo piano allestito dai gialloneri, per il resto anch'io mi sarei aspettato un Pinot al 100% di condizione fisica al Giro ma non sarà così mentre sono piacevolmente colpito dalla scelta di Demare...
 

Ser pecora

Diretur
Membro dello Staff
16 Aprile 2004
17.858
8.240
96
dove capita
sono piacevolmente colpito dalla scelta di Demare...

Più che altro mi sembra una scelta logica dettata dal fatto che:
-l'anno scorso al Tour ed alla Vuelta è andato molto male
-per vincere ha bisogno del suo treno al completo (almeno 3, ma meglio 4 gregari) e questo al Tour avrebbe voluto dire privare Pinot di corridori di supporto fondamentali
 
  • Mi piace
Reactions: maxtor70

samuelgol

Flughafenwächter
24 Settembre 2007
41.891
16.708
Bozen
Bici
Canyon Ultimate SLX. Nome: Andrea
Più che altro mi sembra una scelta logica dettata dal fatto che:
-l'anno scorso al Tour ed alla Vuelta è andato molto male
-per vincere ha bisogno del suo treno al completo (almeno 3, ma meglio 4 gregari) e questo al Tour avrebbe voluto dire privare Pinot di corridori di supporto fondamentali
Fondamentali (ammesso che qualcuno possa mai esserlo) se sono convinti che lui possa arrivare in giallo a Parigi. A me sembrerebbe più alla portata un suo sogno al Giro, piuttosto che nemmeno una top 5 al Tour e per il quale non vedo cosa possa servire sacrificare la squadra. Di contro Demare, francese pure lui e quindi valevole della stessa attenzione mediatica in Francia, se ben supportato, potrebbe avere chance migliori al Tour. Ovviamente nel suo campo, non certo per la generale.
 
Ultima modifica:

jan80

Maglia Iridata
3 Marzo 2008
14.636
4.654
bassano del grappa
Bici
Colnago
Più che altro mi sembra una scelta logica dettata dal fatto che:
-l'anno scorso al Tour ed alla Vuelta è andato molto male
-per vincere ha bisogno del suo treno al completo (almeno 3, ma meglio 4 gregari) e questo al Tour avrebbe voluto dire privare Pinot di corridori di supporto fondamentali
Credo che piu' di Pinot il capitano sara' Gaudu.......poi vediamo come si mette,però al momento e' cosi
 

pedalone della bassa

Otztaler inside
9 Ottobre 2013
9.012
9.154
40
modena, ma col cuore, ed originario, di Reggio Emi
Bici
(advanced pro nox, argon 18 gallium), ora Cervèlo S3
boh, Pinot al Tour..........
a crono non è proprio un fulmine, e poi, direi, ma loro avranno meglio sotto mano la situazione, che è anche ora magari di puntare su Gaudu invece che su Pinot

la Jumbo........sicuramente mi sbaglio, ma di primo acchito mi viene in mente il Giro '95, con Berzin ed Ugrumov, compagni di squadra e di pari livello, che praticamente si corsero contro
 

Ser pecora

Diretur
Membro dello Staff
16 Aprile 2004
17.858
8.240
96
dove capita
Fondamentali (ammesso che qualcuno possa mai esserlo) se sono convinti che lui possa arrivare in giallo a Parigi. A me sembrerebbe più alla portata un suo sogno al Giro, piuttosto che nemmeno una top 5 al Tour e per il quale non vedo cosa possa servire sacrificare la squadra. Di contro Demare, francese pure lui e quindi valevole della stessa attenzione mediatica in Franca, se ben supportato, potrebbe avere chance migliori al Tour. Ovviamente nel suo campo, non certo per la generale.

Chiaro che il discorso parte dalla scelta di far tentare il colpaccio a Pinot, i motivi li sanno loro.
Che poi Pinot abbia chances di podio al Tour non credo nemmeno io. Ma evidentemente se sta bene preferisce il Tour.
Démare deve aver fatto i conti con i percorsi e ritmi di Tour e Vuelta in generale, perché l'anno scorso è andato fuori tempo massimo al Tour....a quel punto meglio tot vittorie di tappa al Giro.
 
  • Mi piace
Reactions: kalla and alespg

jan80

Maglia Iridata
3 Marzo 2008
14.636
4.654
bassano del grappa
Bici
Colnago
boh, Pinot al Tour..........
a crono non è proprio un fulmine, e poi, direi, ma loro avranno meglio sotto mano la situazione, che è anche ora magari di puntare su Gaudu invece che su Pinot

la Jumbo........sicuramente mi sbaglio, ma di primo acchito mi viene in mente il Giro '95, con Berzin ed Ugrumov, compagni di squadra e di pari livello, che praticamente si corsero contro
Vingegaard sinceramente a me non da tante garanzie.......parte sicuramente come nel 2021 da luogotenente come giusto che sia.......se poi va piu' forte di Roglic non credo lo sloveno sia il tipo che si tira indietro e non lo aiuta
 

Ser pecora

Diretur
Membro dello Staff
16 Aprile 2004
17.858
8.240
96
dove capita
Vingegaard sinceramente a me non da tante garanzie.......parte sicuramente come nel 2021 da luogotenente come giusto che sia.......se poi va piu' forte di Roglic non credo lo sloveno sia il tipo che si tira indietro e non lo aiuta

A me sembra logica la scelta della Jumbo di presentare Vingegaard come co-capitano dopo il Tour dello scorso anno. Toglie pressione al solo Roglic e gli avversari dovranno comunque tenere d'occhio il danese.
Poi penso che Roglic sia chiaramente il capitano unico.
 

FDG

Apprendista Cronoman
4 Luglio 2006
2.832
734
35
Nord Veneto
Bici
Bianchi Nirone
boh, Pinot al Tour..........
a crono non è proprio un fulmine, e poi, direi, ma loro avranno meglio sotto mano la situazione, che è anche ora magari di puntare su Gaudu invece che su Pinot

la Jumbo........sicuramente mi sbaglio, ma di primo acchito mi viene in mente il Giro '95, con Berzin ed Ugrumov, compagni di squadra e di pari livello, che praticamente si corsero contro
Roglic però è un po'più forte (di sicuro di più a crono) rispetto a Vinge, penso che questo sarà un back up nel caso in cui roglic si sfracelli come l'ultima volta
 

pedalone della bassa

Otztaler inside
9 Ottobre 2013
9.012
9.154
40
modena, ma col cuore, ed originario, di Reggio Emi
Bici
(advanced pro nox, argon 18 gallium), ora Cervèlo S3
Vingegaard sinceramente a me non da tante garanzie.......parte sicuramente come nel 2021 da luogotenente come giusto che sia.......se poi va piu' forte di Roglic non credo lo sloveno sia il tipo che si tira indietro e non lo aiuta

boh, sicuramente sarà così, ma io, anche per una sua crescita, avrei portato il danese al Giro
poi mi sbaglio, ma a leggere di tutti e due al tour, e pensando a Pogacar, mi è venuto subito in mente quel paragone

poi oh, c'è anche Bernal nel lotto dei pretendenti (anche se a crono credo pagherà parecchio)
 

FDG

Apprendista Cronoman
4 Luglio 2006
2.832
734
35
Nord Veneto
Bici
Bianchi Nirone
boh, sicuramente sarà così, ma io, anche per una sua crescita, avrei portato il danese al Giro
poi mi sbaglio, ma a leggere di tutti e due al tour, e pensando a Pogacar, mi è venuto subito in mente quel paragone

poi oh, c'è anche Bernal nel lotto dei pretendenti (anche se a crono credo pagherà parecchio)
Immagino che Dumoulin avrebbe sofferto parecchio la presenza di Vingegaard
 

FDG

Apprendista Cronoman
4 Luglio 2006
2.832
734
35
Nord Veneto
Bici
Bianchi Nirone
Anche io credo che la scelta migliore sarebbe stata Dumoulin al Tour (il percorso gli si addice molto) e Vingegaard al Giro. Ma a quanto pare Tom vuole il bis al Giro e forse soffre il fare da gregario.
Forse? Praticamente ha smesso perché non voleva più fare il gregario di Roglic...(almeno dalle sue parole traspariva questo)
 

jan80

Maglia Iridata
3 Marzo 2008
14.636
4.654
bassano del grappa
Bici
Colnago
boh, sicuramente sarà così, ma io, anche per una sua crescita, avrei portato il danese al Giro
poi mi sbaglio, ma a leggere di tutti e due al tour, e pensando a Pogacar, mi è venuto subito in mente quel paragone

poi oh, c'è anche Bernal nel lotto dei pretendenti (anche se a crono credo pagherà parecchio)
Poteva essere la scelta migliore,ma evidentemente alla Jumbo vogliono il Tour,il che portare il danese in Francia sarebbe la cosa migliore,perche' nonostante io abbia dubbi su di lui( niente di particolare,solo che ha fatto solo 1 stagione di alto livello),fare secondo al Tour non e' certo cosa semplice
 

rebus

Gregario
5 Luglio 2017
539
294
45
Bologna
Bici
Triban RC520
Sono contento di rivedere Dumoulin al Giro, mi piace tanto come corridore, anche se con così pochi km a cronometro il percorso non lo favorisce per nulla. Comunque meglio così che fare il gregario per Roglic: merita di fare il capitano e spero che torni quello di qualche anno fa.