Serie sterzo Colnago C60

  • Dopo anni di onorato servizio, è venuto il momento di mettere in naftalina il vecchio mercatino e di dare il benvenuto al nuovo mercatino

    È organizzato per categorie/marchi e prodotti, per rendere più facile trovare i prodotti che si cercano, e soprattutto è completamente integrato al forum, il che vuol dire che trovate tutte le notifiche inerenti al mercatino nel vostro pannello. Per ricevere le notifiche, controllate le impostazioni cliccando qui

    Come al solito, è gratuito per i privati e a pagamento per i negozi, con una vetrina che si vedrà anche qui nel forum, nel caso decideste di dare più visibilità alla vostra inserzione.

    Fondamentale è la ricerca per filtri, molto dettagliati e organizzati anche per città (finalmente, direte). Usateli!

    Il vecchio mercatino si trova nel menu a tendina "mercatino", in fondo, e sarà attivo ancora per 30 gg. Già da adesso non è possibile inserire nuovi prodotti, ma i vecchi rimangono visibili e possono essere rinnovati. Inserite nel nuovo i prodotti che avete nel vecchio, non vengono contati come doppi, ovviamente. Bisogna farlo manualmente.

    Tutti i feedback sono stati importati nel nuovo sistema, li trovate nel vostro profilo o direttamente di fianco alle inserzioni. Se lasciate dei fedback nel vecchio mercatino, non verranno più riportati nel nuovo.

    Provatelo bene prima di fare domande qui. È identico a quello mtb, chi lo usa di là sarà già a sui agio.

dave68

Novellino
31 Agosto 2010
12
1
Bici
viner mitus, dura ace 7900; Scott RC XTR.
Salve posseggo una Colnago C60 da quasi 2 anni ed avendo riscontrato dei prematuri problemi alla serie sterzo ho provveduto alla sua manutenzione. Ho smontato la forcella ed ho scoperto che i cuscinetti della serie sterzo erano pieni di ruggine, non solo, la ghiera metallica interna al cuscinetto superiore era addirittura lesionata, anzi per dirla tutta frantumata. E già fin qui la delusione non è poca considerato che parliamo di un telaio di appena due anni; l'incazzatura vera e propria arriva dopo, quando cioè t'accorgi che a differenza di tutte le serie sterzo delle altre bici più diffuse e prestigiose (Specy, Cannondale, Cervelo, Trek, Wilier, ecc.) Colnago adotta delle serie sterzo proprie, reperibili unicamente tramite la propria rete assistenziale. La cosa ancora più brutta è che risulta difficilissimo riuscire a trovare on line ogni riferimento utile alla determinazione delle specifiche della serie sterzo in questione, tanto meno dei relativi cuscinetti, sì da poterli sostituire con altra di migliore fattura (Can Creek, FSA, Ritchey ecc.), nonostante non manchino ripetute lamentele relative alla loro scarsa longevità, stimata in circa 1, 2 anni al massimo. Tenuto conto del prestigio e soprattutto del costo della bici ritengo che Colnago possa fare certamente di più per migliorare l’affidabilità di determinate componenti e la reperibilità dei relativi ricambi.
 

Allegati

Ultima modifica:

 

bradipus

Moderator
Membro dello Staff
23 Luglio 2009
20.779
4.657
Bugliano
Bici
qualunquemente

dave68

Novellino
31 Agosto 2010
12
1
Bici
viner mitus, dura ace 7900; Scott RC XTR.
puoi cambiare anche solo i cuscinetti, non la serie sterzo completa.
qui trovi le specifiche con le misure dei cuscinetti: http://www.airevelobearings.com/product-details.php?id=403&p=colnago+c60+headset+bearings

le dimensioni mi sembrano standard, vedi ad esempio quello superiore:
https://www.ilovebike.it/it/serie-s...rie-sterzo-1-1-8-41-0-x-30-15-x-6-5-mm-45-45/

e quello inferiore:
https://www.ilovebike.it/it/serie-sterzo-it/cuscinetto-serie-sterzo-1-1-4-46-9-x-34-1-x-7-mm-45-45/
Grazie Bradipus, altro problema è che probabilmente a causa della ruggine non riesco a smontare nessuno dei due cuscinetti. Occorre qualche strumento particolare ? finora i cuscinetti delle ss integrate (Specy Tarmac 2016 o Viner Mitus 2009) li ho tolti con estrema semplicità e solo uno l'ho sostituito (Viner) dopo 8 anni di onorato utilizzo.
 

bradipus

Moderator
Membro dello Staff
23 Luglio 2009
20.779
4.657
Bugliano
Bici
qualunquemente
Grazie Bradipus, altro problema è che probabilmente a causa della ruggine non riesco a smontare nessuno dei due cuscinetti. Occorre qualche strumento particolare ? finora i cuscinetti delle ss integrate (Specy Tarmac 2016 o Viner Mitus 2009) li ho tolti con estrema semplicità e solo uno l'ho sostituito (Viner) dopo 8 anni di onorato utilizzo.
che io sappia no, dovrebbero essere solo appoggiati alla loro sede.
mi pare che sulla mia C59 (che dovrebbe avere una serie sterzo simile) li ho tolti e rimessi con facilità.
proviamo a sentire cosa dice @crock
 

jacknipper

Scalatore
9 Febbraio 2013
6.961
1.919
Bici
Colnago per la strada & Kona per il fango
c60 da 3 anni, 30k km in tutte le stagioni, cuscinetti sterzo perfetti
peraltro mai letto lamentele in proposito
naturalmente mi spiace per quello che ti è successo ma come ben vedi è tutto standard
 
  • Like
Reactions: Andresheriff

dave68

Novellino
31 Agosto 2010
12
1
Bici
viner mitus, dura ace 7900; Scott RC XTR.
c60 da 3 anni, 30k km in tutte le stagioni, cuscinetti sterzo perfetti
peraltro mai letto lamentele in proposito
naturalmente mi spiace per quello che ti è successo ma come ben vedi è tutto standard
Fortunatamente ho risolto grazie al mio si vende che, con le buone maniere .... , è riuscito ad estrarre il solo cuscinetto danneggiato; il C60 resta indiscutibilmente un telaio dall'alto contenuto tecnologico ed anche bello da vedere ma ti posso assicurare che dopo aver passato una serata smanettando su internet alla ricerca delle specifiche dei cuscinetti in questione ho trovato più di una singola lamentela (magari anche in lingua inglese) in ordine alla loro prematura debacle. E' incomprensibile, almeno per noi consumatori, il motivo per cui appena un telaio esce di produzione ricercandolo nel sito web della casa madre è impossibile ritrovarlo, tanto meno le relative specifiche. Ma questa non è una critica rivolta alla strategia di marketing della sola Colnago bensì un pò a tutti i principali produttori di telai; sarebbe ad esempio bastato un database/storico accessibile a chiunque contenente tutte le specifiche dei modelli più recenti ed avrei subito dipanato ogni mio dubbio. Per il resto nulla da eccepire.
 

bradipus

Moderator
Membro dello Staff
23 Luglio 2009
20.779
4.657
Bugliano
Bici
qualunquemente
Fortunatamente ho risolto grazie al mio si vende che, con le buone maniere .... , è riuscito ad estrarre il solo cuscinetto danneggiato; il C60 resta indiscutibilmente un telaio dall'alto contenuto tecnologico ed anche bello da vedere ma ti posso assicurare che dopo aver passato una serata smanettando su internet alla ricerca delle specifiche dei cuscinetti in questione ho trovato più di una singola lamentela (magari anche in lingua inglese) in ordine alla loro prematura debacle. E' incomprensibile, almeno per noi consumatori, il motivo per cui appena un telaio esce di produzione ricercandolo nel sito web della casa madre è impossibile ritrovarlo, tanto meno le relative specifiche. Ma questa non è una critica rivolta alla strategia di marketing della sola Colnago bensì un pò a tutti i principali produttori di telai; sarebbe ad esempio bastato un database/storico accessibile a chiunque contenente tutte le specifiche dei modelli più recenti ed avrei subito dipanato ogni mio dubbio. Per il resto nulla da eccepire.
Capisco il disappunto, ma direi che non c'è alcun marchio che tenga on line i database dei modelli storici.
L'unico che io ricordi era Litespeed, ma da parecchi anni anche loro li hanno tolti.
 

Darius

Velocista
18 Ottobre 2005
5.334
543
Bici
Colnago V1-r
@dave68,

non so se può esserti di aiuto, la SS della mia Colnago V1-r è una ACROS ma ti dico subito che è un custom perchè nelle specifiche del costruttore che ho reperito sul web non c'è alcun riferimento al part number stampigliato sui cuscinetti, può essere che anche la SS del C60 sia della stessa marca, non saprei.

Detto ciò sinceramente in vent'anni che pedalo, monto e smonto le mie bici (e quelle degli amici) e ne curo la manutenzione in modo maniacale non ho mai visto una SS ridotta così, e in così poco tempo.

A mio avviso le cause possono essere due, o il cuscinetto era difettoso, evento rarissimo ma che può sempre capitare, oppure c'era un gioco della SS eccessivo che nel tempo ha martellato il cuscinetto a causa delle vibrazioni della strada, quest'ultima causa molto più frequente di quanto si pensi perchè ci sono amatori (non sarà il tuo caso magari) che affermano di percepire la perdita di un milliwatt tra due marche di pneumatici e poi camminano con la SS allentata :-)xxxx, la ruggine infine dipende anch'essa da due cause, o si cammina sotto il diluvio ogni giorno oppure quando si lava la bici si eccede con l'acqua in quella zona.

Per quanto riguarda la gestione dei ricambi purtroppo questo è un discorso doloroso, ogni casa ha una sua politica, discutibile o no, e noi non possiamo farci niente, non c'è una bici nel panorama ciclistico che non abbia almeno un pezzo custom venduto a caro prezzo e non reperibile in second source, lo so che è difficile da accettare ma funziona così.

PS - quando si assembla la SS è cosa buona e giusta mettere uno strato di grasso al litio di tipo marino sulla parte superiore del cuscinetto in modo da proteggerlo dall'acqua (i meccanici non lo fanno).
 
  • Like
Reactions: jacknipper

jacknipper

Scalatore
9 Febbraio 2013
6.961
1.919
Bici
Colnago per la strada & Kona per il fango
@dave68,

non so se può esserti di aiuto, la SS della mia Colnago V1-r è una ACROS ma ti dico subito che è un custom perchè nelle specifiche del costruttore che ho reperito sul web non c'è alcun riferimento al part number stampigliato sui cuscinetti, può essere che anche la SS del C60 sia della stessa marca, non saprei.

Detto ciò sinceramente in vent'anni che pedalo, monto e smonto le mie bici (e quelle degli amici) e ne curo la manutenzione in modo maniacale non ho mai visto una SS ridotta così, e in così poco tempo.

A mio avviso le cause possono essere due, o il cuscinetto era difettoso, evento rarissimo ma che può sempre capitare, oppure c'era un gioco della SS eccessivo che nel tempo ha martellato il cuscinetto a causa delle vibrazioni della strada, quest'ultima causa molto più frequente di quanto si pensi perchè ci sono amatori (non sarà il tuo caso magari) che affermano di percepire la perdita di un milliwatt tra due marche di pneumatici e poi camminano con la SS allentata :-)xxxx, la ruggine infine dipende anch'essa da due cause, o si cammina sotto il diluvio ogni giorno oppure quando si lava la bici si eccede con l'acqua in quella zona.

Per quanto riguarda la gestione dei ricambi purtroppo questo è un discorso doloroso, ogni casa ha una sua politica, discutibile o no, e noi non possiamo farci niente, non c'è una bici nel panorama ciclistico che non abbia almeno un pezzo custom venduto a caro prezzo e non reperibile in second source, lo so che è difficile da accettare ma funziona così.

PS - quando si assembla la SS è cosa buona e giusta mettere uno strato di grasso al litio di tipo marino sulla parte superiore del cuscinetto in modo da proteggerlo dall'acqua (i meccanici non lo fanno).
quoto tutto al 110% ... avrei voluto scriverlo io
la verità è che 1 chi ha assemblato la bdc, che non è colnago, non ha messo il grasso 2 men che meno è stato controllato e rimesso nella classica revisione annuale 3 lavaggio bdc: ci sono molti che insistono con l'acqua su zone come ss, mc, mozzi ecc ed è cosa da non fare assolutamente
 

teomax

Gregario
13 Ottobre 2008
580
7
Confermo le stesse opinioni sulla ss del v1r me durata un anno ho chiesto a un rivenditore ufficiale solo i cuscinetti e mi ha risposto pikke....... seriesterzo completta Colnago mi hanno sparato 130€
 

buras

Novellino
18 Settembre 2017
85
37
Pistoia/Livorno
Bici
Colnago clx
Ciao a tutti, riuppo la discussione perché oggi cambiando l' attacco manubrio sulla mia Colnago clx disc ho deciso di dare una controllata alla serie di sterzo e l' ho trovata in pessime condizioni.
IMG_20200731_111101.jpg

In pratica era completamente secca e piena di sporco.
Ho pulito i due cuscinetti con abbondante wd 40: quello inferiore ha ripreso subito a girare bene, quello superiore era completamente grippato.
Volevo pulirlo bene ma non sono riuscito a rimuoverlo dal tubo di sterzo ( servono utensili particolari? Ero convinto fosse solo appoggiato), in compenso è venuto via l' anellino più interno, perdonatemi non so il termine tecnico, lasciando esposte le sfere come si vede in foto.
Con pazienza le ho tolte una per una, sgrassate, ho pulito pure la sede, poi ho aggiunto del grasso al litio e ho rimontato il tutto.
Adesso gira bene entrambi ma sinceramente vorrei cambiarli perché ci sono tracce di ruggine e non mi fanno grande affidamento...
La domanda è: devo passare per un rivenditore Colnago oppure posso ordinare soltanto i cuscinetti e cambiarli da solo ( sempre che riesca a capire come togliere i vecchi)?
Nel caso mi sapete indicare cosa devo ordinare?
Il cuscinetto superiore riporta la sigla acros ac3041r2 ma cercando online non ho trovato nulla.