Tour 2020: Kwiatkowski fa sorridere la Ineos

 

cbr70

Passista
6 Giugno 2018
4.384
4.914
genova
Bici
Specy
complimenti ai due della ineos , bel numero e bell'esempio

forse Richard Carapaz era il vero anti Primož Roglič della ineos. lo aveva gia' battuto e - col senno di poi - sembra essere uno che non scoppia mai o che abbia doti di recupero fuori dal comune.
 

Maxfire

Apprendista Velocista
21 Settembre 2012
1.468
181
Roma
Bici
Specialized Tarmac Sl4
Carapaz si conferma come uomo da alta classifica, all attacco tre giorni di tappe dure e non al top in quanto dirottato all ultimo momento dimostra che ha anche dei margini notevoli.
Comunque una menzione anche la Barein Merida la merita in particolare Caruso che sono anni che interpreta sempre al suo meglio il tour, Landa almeno ha avuto il coraggio e anche questo gli va dato merito poi i risultati non arrivano ma almeno ci ha provato.
 

maxtor70

Apprendista Passista
27 Agosto 2010
1.045
275
in zona
Bici
Specialized Tarmac SL6 "Pro"
Hirschi mi sembra che esca alla grande dal tour, Kwiato si è visto solo su una tappa, mi sembra che ci sia un deciso cambio generazionale esempio Wout van Aert un altro che sarà lì a giocarsi il mondiale.
Certo, d'accordo su questi ragazzini "terribili" ma se ricordi bene Kwiato è sempre stato accanto al capitano (Bernal) tutto il Tour, probabilmente se avesse avuto "carta bianca" avremmo visto qualcosa di molto simile a ieri anche in altre tappe....ed è anche un ottimo discesista, io lo terrei d'occhio...
 

Maverik89

Apprendista Passista
15 Dicembre 2009
1.096
267
Torino
Bici
lsdb 666 road XCr
A livello di ritorno di immagine (per lo sponsor) una vittoria così si può dire che vale quasi come una vittoria della CG.
da sempre si considera il palmares di uno sportivo, ma personalmente preferisco prestazioni che danno spettacolo e gioia a vittorie avide di emozioni.
 

Corvo Torvo

Gregario
11 Aprile 2016
690
354
Novara
Bici
Specialized Roubaix
Bella tappa e bella vittoria di due campioni veri.
Godo come un maiale a vedere 5 bici italiane nelle prime 5 posizioni e 3 bici italiane sul podio.