News Ufficiale: Primoz Roglic va alla Bora-Hansgrohe


  • Finalmente potete collegare il vostro account di Training Camp a quello di Garmin Connect per caricare le attività e partecipare alle classifiche! Farlo è molto semplice.
    1. Scaricate l'ultima versione dell'app Android (link) o iOS (link).
    2. Andate nelle impostazioni e cliccate su "Sincronizza con Garmin".
    3. Seguite le istruzioni e spuntate le caselle per gli allenamenti e gli itinerari.
    4. Fatto! Adesso le vostre attività che registrate con il Garmin e che vanno su Garmin Connect saranno anche visibili su Training Camp. Non solo, su ogni itinerario trovate l'icona "manda al Garmin", sia sul sito che sull'app, che spedisce automaticamente la traccia al vostro apparecchio. Domande? Mettetele QUI.

BDC-MAG.COM

Apprendista Cronoman
18 Febbraio 2014
3.525
1.075
Visita sito
Ormai si sapeva da un po' di giorni ed ora è arrivata l'ufficialità: Primoz Roglic sarà un corridore della Bora-Hansgrohe dal 2024 al 2025 compreso almeno. Queste le dichiarazioni di rito: Ralph Denk, Team Manager BORA - Hansgrohe: “Come ciclista e Team Manager ci vuole pazienza. Non è sempre il...
Leggi tutto...
 

golias

Factotum :-)
28 Marzo 2018
26.098
18.431
.
Visita sito
Bici
mia
Adesso almeno potrà battagliare con il suo ex compagno di squadra e conoscendone i vari risvolti chissà che, speriamo solo resti in piedi più spesso.
 

vicarious

Pignone
18 Gennaio 2020
274
66
42
Firenze
Visita sito
Bici
Bianchi Intenso
Senza nulla togliere ad Hindley, che è un buonissimo ciclista, ma il Giro 2022 aveva atleti, qualitativamente parlando, non proprio al top.
Tra classifica e atleti schierati da UAE e Jumbo ci si rende conto che di prime scelte ce ne erano ben poche.
Sicuramente, ma tolto i 2 top Pogacar e Vingegaard il resto sono sullo stesso livello più o meno, avesse vinto Carapaz o Landa non ci sarebbe stato niente di strano.
 

cezar23

Apprendista Passista
30 Giugno 2009
923
322
Visita sito
Sicuramente, ma tolto i 2 top Pogacar e Vingegaard il resto sono sullo stesso livello più o meno, avesse vinto Carapaz o Landa non ci sarebbe stato niente di strano.
Certo che no, ma il livello di Pogacar e mezza Jumbo sembra abbastanza superiore agli altri. Roglic è forte ma contro Pogacar e Vingegaard deve avere una gran squadra. Magari il prossimo anno esce fuori qualche altro fenomeno, ma ad oggi lo sloveno e il danese nei GT sono inarrivabili, non a caso Hindley quest'anno è finito a un quarto d'ora Vingegaard e 7 minuti da Pogacar (che aveva preso una cotta storica)
 

VECCHIA

Passista
4 Settembre 2014
4.765
6.368
53
Vicenza
Visita sito
Bici
COLNAGO C64 - PEDEMONTE AURATA RS - PEDEMONTE RHINOCEROS RS - COLNAGO CONCEPT
Via dalla Jumbo la Bora per lui e' l'opzione migliore , avra' una squadra di primo livello . Secondo me la Jumbo perde
la possibilita' di dominare i tre grandi giri la prossima stagione perche' ora si ritrova con Vingegaard e basta . Resta da
valutare il ruolo di Kuss pero' la tripletta per la prossima stagione la vedo dura .
 

Maiella

Biker Maiellensis
28 Gennaio 2015
669
529
41
Abruzzo
Visita sito
Bici
Focus Izalco Max
Con Roglic parliamo di un grande campione che risulta essere ancora molto competitivo.
Tuttavia il dato anagrafico non é un elemento da sottovalutare: é un classe '89 e nella prossima stagione avrà 35 anni.
Quanto alla Bora, di certo dovrà rinforzarsi se vuole fare classifica nei GT, ma il suo organico é dotato già di una buona base.