Bikeporn - Acciaio (Non siate invidiosi)

Discussione in 'Bici e telai' iniziata da mescal, 29 Giugno 2015.

  1. Mardot

    Mardot Passista

    Registrato:
    25 Febbraio 2008
    Messaggi:
    4.175
    Mi Piace Ricevuti:
    146
    Un cambio ben regolato deve permette TUTTI i tipi di cambiata e tutti i tipi di incrocio con i rapporti a disposizione, altrimenti tali rapporti non vanno montati proprio. Questa è una delle regole fondamentali della meccanica. Tale regola serve per due motivi:
    - verificare se un cambio è ben montato/regolato
    - verificare se un gruppo funziona a regola d'arte

    E questo (se è vero, non sono sicuro che sia scritto nei techdocs di SRAM) è meritevole di un bel "meno" sul registro per SRAM.....

    Un meccanico con esperienza, come sicuramente sono quelli al Tour, non l'ha messa semplicemente perché non pensa che sia strettamente necessario, ed in effetti per tutti gli altri gruppi il dente di cane o altro guidacatena non è necessario. (ndr: mai avuto in vita mia, ogni volta che la catena mi è saltata sul movimento centrale avevo il finecorsa del deragliatore anteriore mal regolato)

    LOL, erano in corsa non erano a catechismo.
     
  2. Mardot

    Mardot Passista

    Registrato:
    25 Febbraio 2008
    Messaggi:
    4.175
    Mi Piace Ricevuti:
    146
    o-oo-oo-oo-oo-o
     
  3. Mardot

    Mardot Passista

    Registrato:
    25 Febbraio 2008
    Messaggi:
    4.175
    Mi Piace Ricevuti:
    146
    Ah beh in quel caso sicuramente, non ho SRAM quindi men che meno posso avere esperienza di questo tipo. Mi riferivo più che altro a eventuali differenze di finitura superficiale, tipo le plastiche delle plance delle auto, alcune ruvide, altre gommose, altre lucide, ecc.... Diciamo che fino a quando le differenze sono di questo tipo si ricade nel soggettivo, chiaramente se qualcuna si crepa o perde colore ecc... questo è un riscontro (negativo) oggettivo.
     
  4. Somec

    Somec Apprendista Scalatore

    Registrato:
    17 Gennaio 2013
    Messaggi:
    2.616
    Mi Piace Ricevuti:
    51
    dai Mardot, non racontare cavolate. Tutti, ma tutti i pros mettono chain gards su ogni gruppi, se non la sai metti "chain gards, pros bikes" su google.
    Quintana e Greipel per esempio su Campy.
     
  5. Mardot

    Mardot Passista

    Registrato:
    25 Febbraio 2008
    Messaggi:
    4.175
    Mi Piace Ricevuti:
    146
    Io non racconto cavolate, se fossi al Tour e volessi limitare a zero la possibilità di problemi meccanici magari monterei pure una trasmissione a cinghia dentata, tanto per dire, ma questo non significa che il costruttore OEM consigli di metterla.

    Ripeto, un gruppo ben regolato non deve aver bisogno di null'altro, punto.

    E lo dico per esperienza diretta questo. Tutti gli incroci devono essere fattibili, tutte le cambiate grande/piccola pure.

    Gli accorgimenti, le paturnie e quant'altro possa far stare con la coscienza pulita un pro che si gioca un Tour non fanno parte delle "guidelines"
     
  6. arwen

    arwen Apprendista Scalatore

    Registrato:
    23 Settembre 2013
    Messaggi:
    2.186
    Mi Piace Ricevuti:
    223
    Ma gli sram di nuova generazione non dovrebbero necessitare di tendicatena, almeno il rival che ho è "frizionato" non so se è il termine giusto, e la catena è sempre in tensione, quando riprendo in mano la Deda che è montata shimano sullo sconnesso mi ricordo che rumore fa la catena quando sbatte sul fodero, cosa che con il rival non succede mai.
    Ed in ogni caso io ho gruppi di tutte e tre le marche e regolati bene non ho problemi con nessuno.
    Comunque tornando in tema acciaio... finalmente il master è completato!! per ora è sui rulli in attesa di una bella giornata per provarlo in strada, montato moderno è una bomba colossale!!
    Tengo comunque il suo gruppo originale, non si sa mai un domani mi venisse voglia di farlo tornare come prima.
     
  7. gianluigi

    gianluigi Apprendista Velocista

    Registrato:
    19 Agosto 2009
    Messaggi:
    1.775
    Mi Piace Ricevuti:
    26
    foto, foto, foto
     
  8. arwen

    arwen Apprendista Scalatore

    Registrato:
    23 Settembre 2013
    Messaggi:
    2.186
    Mi Piace Ricevuti:
    223
    eehhh... arriveranno!! devo trovare il tempo per un giretto.
    Fotografarla sui rulli tra lo stendino e le altre bici non le renderebbe giustizia.
     
  9. john.player

    john.player Passista

    Registrato:
    31 Agosto 2013
    Messaggi:
    3.722
    Mi Piace Ricevuti:
    166
    Forcella Preziosa o moderna?
     
  10. arwen

    arwen Apprendista Scalatore

    Registrato:
    23 Settembre 2013
    Messaggi:
    2.186
    Mi Piace Ricevuti:
    223
    per ora ho lasciato la sua forcella cromata, con calma aspetto di trovare o un'altra precisa oppure una forcella in carbonio a steli dritti, ma da 1 pollice è difficile
     
  11. peppe59

    peppe59 Velocista

    Registrato:
    6 Luglio 2011
    Messaggi:
    5.595
    Mi Piace Ricevuti:
    234
    beh, però una foto di tutto il tuo parco-bici sarebbe interessante...

    non quanto l'indirizzo del deposito di matteo-elleti, certo, ma comunque interessante
     
  12. Maverik89

    Maverik89 Cronoman

    Registrato:
    15 Dicembre 2009
    Messaggi:
    769
    Mi Piace Ricevuti:
    27
    [MENTION=8422]Mardot[/MENTION] i chain catcher non si mettono perchè il cambio è mal regolato, e la catena non cade per quel motivo dentro al telaio. Basta prendere un bel buchetto quando si è in gruppo e si è smesso di pedalare una frazione di secondo che la catena salta... o situazioni simili
     
    A rosetta piace questo elemento.
  13. Maverik89

    Maverik89 Cronoman

    Registrato:
    15 Dicembre 2009
    Messaggi:
    769
    Mi Piace Ricevuti:
    27
    Beh dai il salva catena serve se cade all'interno.... ad Andy cadde verso l'esterno!
     
  14. Mardot

    Mardot Passista

    Registrato:
    25 Febbraio 2008
    Messaggi:
    4.175
    Mi Piace Ricevuti:
    146
    Per esperienza personale, sono stato in gruppo una decina d'anni..... mai caduta la catena all'interno a causa di un buco. Le volte che mi è scesa sul movimento centrale è sempre stata colpa del finecorsa interno del deragliatore anteriore (ovviamente avevo in canna qualche pignone grosso dietro, altrimenti non sarebbe accaduto). Detto ciò, dopo l'opportuna e necessaria regolata, la catena non cadeva più.
     
  15. Maverik89

    Maverik89 Cronoman

    Registrato:
    15 Dicembre 2009
    Messaggi:
    769
    Mi Piace Ricevuti:
    27
    beh io ho fatto un esempio, non è una regola che ad ogni buca cada la catena, è un eventualità rara ma che può accadere anche con il cambio regolato super mega strabene, del resto il ciclismo è uno sport che si fa all'aperto con variabili infinite, non in un sistema chiuso... Io fossi Pro lo metterei, a loro basta che succeda 1 volta sola in 500mila km di carriera e possono perdere la corsa della vita...
     
  16. Mardot

    Mardot Passista

    Registrato:
    25 Febbraio 2008
    Messaggi:
    4.175
    Mi Piace Ricevuti:
    146
    Appartengo alla vecchia scuola che dice: tutto ciò che non c'è, non può creare alcun problema di qualunque tipo.

    Può sembrare strano, ma anche il dente di cane potenzialmente può creare un problema, un incastro, o altro. Tra l'altro i momenti in cui un problema di caduta catena di può far perder una corsa sono davvero pochissimi.

    Incrociando la probabilità che accada quel problema con la probabilità che accada in uno di quei momenti, il risultato e' davvero basso, meglio puntare su un'ottima regolazione di tutti i componenti, IMHO.
     
  17. peppe59

    peppe59 Velocista

    Registrato:
    6 Luglio 2011
    Messaggi:
    5.595
    Mi Piace Ricevuti:
    234
    Del resto, prima del buon Andy, il precedente problema di catena che tutti ricordano è quello di Campagnolo con le mani gelate, che lo portò ad inventare il cambio...
     
  18. bradipus

    bradipus Maglia Iridata

    Registrato:
    23 Luglio 2009
    Messaggi:
    14.198
    Mi Piace Ricevuti:
    600
    ricordi male... il problema di Tullio Campagnolo fu una foratura sotto la neve scalando il Croce d'Aune, e con le mani gelate ebbe problemi a svitare i galletti che fissavano la ruota per poter cambiare il tubolare.
    così gli venne l'idea dello sgancio rapido...
     
  19. peppe59

    peppe59 Velocista

    Registrato:
    6 Luglio 2011
    Messaggi:
    5.595
    Mi Piace Ricevuti:
    234
    quindi il cambio come lo conosciamo ora lo ha inventato "solo" per andare più veloce, senza avere ispirazione dal gelo ? Ricordo male...
     
  20. bradipus

    bradipus Maglia Iridata

    Registrato:
    23 Luglio 2009
    Messaggi:
    14.198
    Mi Piace Ricevuti:
    600
    si, l'invenzione del cambio a parallelogramma arrivò qualche anno dopo rispetto allo sgancio rapido.
    comunque anche la mia memoria ha delle lacune, perché il problema che spinse Campagnolo ad inventare lo sgancio rapido non fu una foratura, ma la necessità di girare la ruota per passare ad un rapporto più leggero... all'epoca si usava il giroruota con i mozzi flip-flop: https://www.bikeitalia.it/breve-storia-del-cambio-della-bici/
     

Condividi questa Pagina