Fine dei giochi per Chris Froome?

dave_and_roll

Apprendista Scalatore
9 Settembre 2009
2.099
903
Nowhere
Bici
Giant TCR Advanced Pro Disc 2017...finalmente
fatti aiutare da qualcuno al rileggere quello che ho scritto e fattelo spiegare
ah quindi contano solo il Lombardia e la Liegi? bene ok allora fa cagare Froome. Se è per questo non ha neanche vinto e neppure partecipato a Roubaix e Fiandre, mamma mia proprio scarso.
dai giochiamo un pò con i podi (senza contare quindi le partecipazioni non concluse a podio per varie vicissitudini)

2011
Vuelta: 1 posto (a tavolino, altrimenti 2 posto)

2012
Tour de France: 2 posto
Giochi Olimpici Londra: 3 posto

2013
Tour dell'Oman: 1 posto (si corre a febbraio)
Tirreno Adriatico: 2 posto (si corre a marzo)
Tour di Romandia: 1 posto (si corre ad aprile)
Delfinato: 1 posto
Tour: 1 posto

2014
Tour dell'Oman: 1 posto (si corre a febbraio)
Tour di Romandia: 1 posto (maggio)
Vuelta: 2 posto

2015
Vuelta a Andalucia: 2 posto (a febbraio)
Tour di Romandia: 3 posto
Tour: 1 posto

2016
Herald Sun Tour: 1 posto (febbraio)

e mi fermo qui...non ho più voglia di giocare. Hai detto una minchiata ENORME. Oh che poi nn abbia mai vinto Liegi e Lombardia è pur vero. Ma che correva solo il tour è una cagata pazzesca (cit).
Io so leggere e comprendere i testi che mi vengono sottoposti, tu?
OH fermo, ho trovato un altro scarsone che non ha mai combinato niente alla Liegi e Lombardia: ALBERTO CONTADOR. Altro sopravvalutato che come Froome ha vinto solo tutto il resto nei GT.
 
Ultima modifica:

Danvlo

Novellino
28 Febbraio 2021
33
43
roma
Bici
tarmac
ah quindi contano solo il Lombardia e la Liegi? bene ok allora fa cagare Froome. Se è per questo non ha neanche vinto e neppure partecipato a Roubaix e Fiandre, mamma mia proprio scarso.
dai giochiamo un pò con i podi (senza contare quindi le partecipazioni non concluse a podio per varie vicissitudini)

2011
Vuelta: 1 posto (a tavolino, altrimenti 2 posto)

2012
Tour de France: 2 posto
Giochi Olimpici Londra: 3 posto

2013
Tour dell'Oman: 1 posto (si corre a febbraio)
Tirreno Adriatico: 2 posto (si corre a marzo)
Tour di Romandia: 1 posto (si corre ad aprile)
Delfinato: 1 posto
Tour: 1 posto

2014
Tour dell'Oman: 1 posto (si corre a febbraio)
Tour di Romandia: 1 posto (maggio)
Vuelta: 2 posto

2015
Vuelta a Andalucia: 2 posto (a febbraio)
Tour di Romandia: 3 posto
Tour: 1 posto

2016
Herald Sun Tour: 1 posto (febbraio)

e mi fermo qui...non ho più voglia di giocare. Hai detto una minchiata ENORME. Oh che poi nn abbia mai vinto Liegi e Lombardia è pur vero. Ma che correva solo il tour è una cagata pazzesca (cit).
Io so leggere e comprendere i testi che mi vengono sottoposti, tu?
OH fermo, ho trovato un altro scarsone che non ha mai combinato niente alla Liegi e Lombardia: ALBERTO CONTADOR. Altro sopravvalutato che come Froome ha vinto solo tutto il resto nei GT.
mai detto scarso di froom ... fermati qui. non hai riletto cio' che ho scritto
 

Emmever

Cronoman
29 Gennaio 2020
749
507
Como
Bici
Corsa
Personalmente, fino al 2018 Froome non mi ha mai entusiasmato nelle sue vittorie, in quanto costruite su un controllo maniacale della corsa da parte della squadra a cui lui aggiungeva il colpo di grazia (la sua tipica sparata dei -3km o eccellenti prestazioni a crono).
Faccio un'eccezione, ovviamente, per la sua vittoria al Giro (impossibile rimanere indifferenti alla sua cavalcata sul Colle delle Finestre dopo che nelle prime due settimane sembrava fuori dai giochi). Li ha dimostrato (a me e al mondo) che se non è nella posizione di dominare la corsa ha (o purtroppo aveva) l'audacia e la classe per inventarsi l'impresa e ribaltare un GT.
Penso sia impossibile dire che Froome sia sopravvalutato o altro: è semplicemente uno dei migliori (se non il migliore) corridore da GT della sua epoca. Oltre che uno dei 7 corridori nella storia ad aver vinto tutti i GT. A dirlo sono gli albi d'oro, al di la delle opinioni personali.

E, anche se non sono mai stato suo tifoso, mi spiace veramente molto per l'infortunio e come sta finendo la sua carriera.
Anche se ormai nella sua fase calante (non dimentichiamoci l'età) avrebbe sicuramente potuto prendersi altre soddisfazioni.
Gli auguro di raggiungere qualcuno dei suoi obiettivi (magari piazzamenti prestigiosi) prima di smettere
 

dave_and_roll

Apprendista Scalatore
9 Settembre 2009
2.099
903
Nowhere
Bici
Giant TCR Advanced Pro Disc 2017...finalmente
mai detto scarso di froom ... fermati qui. non hai riletto cio' che ho scritto
No hai detto (copio ed incollo):

Non piace il fatto che si presentava una volta l'anno per il tour per il resto non correva per vincere.

Io dico che basta leggere il palmares...io sono capace di leggere e comprendere, tu?
Ha vinto da inizio febbraio a settembre inoltrato...proprio una volta l'anno. Eh sì.
Però mi stai facendo passare il pomeriggio, dai continuiamo!
Te la butto lì: oh non ha neanche mai fatto niente sulle pietre! E mai vinto né un torneo di scacchi e neppure un Nobel per la letteratura! Sono capaci tutti di vincere solo tutti i GT, i giri di una settimana e le brevi corse a tappe! Avesse provato a vincere ALMENO un mr Olympia o una Stanley Cup...
 

Teo66

Apprendista Passista
4 Ottobre 2015
858
582
Bici
MTB
Froome ha vinto con la Sky, ma tutto il lavoro lo facevano i suoi compagni, lui scattava l'ultimo chilometro. Sai che ci vuole a scattare all'ultimo chilometro.
Hanno ragione, lo hanno definito cronoman, scalatore, passista-scalatore... non hanno mai capito una ceppa, Froome è un velocista !!
Tutto bisogna insegnarvi gandalf
 

Teo66

Apprendista Passista
4 Ottobre 2015
858
582
Bici
MTB
Chi lo sa, difficilmente vincerà ancora con la facilità e la frequenza di una volta, ma un colpo di coda da uno come lui te lo puoi aspettare sempre.
Se riesce a recuperare una buona condizione può ancora centrare qualche bella vittoria di tappa o in una corsa di un giorno.
Purtroppo per lui sono apparsi alcuni giovani fenomenali sia per le corse a tappe sia per le gare di un giorno.
Riuscire a battere questa concorrenza sarebbe stato difficile anche senza infortunio calcolando il calo dovuto all'età, con l'infortunio di mezzo ancora più difficile.
Non basta una volontà ferrea, ci vogliono come sempre le gambe.
Poi lo sappiamo, Froome è un personaggio notevole, negli anni si è adattato, modificato strategie.
Me lo ricordo piuttosto impacciato in discesa trasformarsi in un eccelente discesista e attaccare (chiedere a Porte), da tattiche ingessate "vi faccio cuocere dalla squadra e poi vi do la mazzuolata" ai ventagli, attacchi in discesa, al giro 2018...
 
  • Mi piace
Reactions: andy_g

samuelgol

Flughafenwächter
24 Settembre 2007
39.177
13.453
Bozen
Bici
Canyon Ultimate SLX. Nome: Andrea
Se qualcuno andasse a cercarsi la storia ciclistica di Froome da ragazzo fino al mondiali di salisburgo 2006, successiva ammissione all'academy UCI come U23, passaggio professionista in barloworld, magari eviterebbe di dire che è "uno che si staccava sui cavalcavia e si attaccava alle ammiraglie", oppure che "ha vinto i tour grazie alla pozione magica sky", .............
Se per caso questo è un riferimento ad un mio post scritto in questo 3d, ti avverto che ero ampiamente ironico. Il mio pensiero su di lui, semmai qualcuno ancora non lo conoscesse dopo anni, è scritto nel post nr.3 di questo 3d.
 

Doctor Speck

Ötztalnauta
18 Settembre 2004
9.049
710
44
Gorizia
Bici
Nerina
riguardo a quanto detto da Magrini poi, così come è stata trascritta la cosa non sarei d'accordo con lui, ma per quel che posso immaginarmi penso abbia argomentato per 30 minuti di monologo la sua affermazione e questo può cambiare totalmente il significato di ciò che intendeva.
Quel discorso del Magro l'ho sentito in diretta, lui e Gregorio discutevano della differenza tra campione e fuoriclasse, convenendo che il fuoriclasse ha doti di carisma rispetto al gruppo, al pubblico, ai media etc.
Nella buona sostanza hanno catalogato campioni che sono anche personaggi attribuendo loro questa personale definizione di fuoriclasse: Sagan, Alaphilippe, Pantani, Pogacar, Moser, Saronni, Merckx etc.
Altri pur campioni che tengono un profilo più basso per Magrini non sono fuoriclasse (citando Froome, ma anche Roglic e altri che non ricordo).
A mio modo di vedere è un po' aria fritta, dipende dal significato che si vuole attribuire alla parola.
Io ho sempre usato il termine come maggiorativo rispetto a campione, ma usando la stessa scala: tot vittorie di un certo tipo ->campione / più vittorie e/o vittorie di maggior peso->fuoriclasse. Per Magrini non è così, ma resta una sua opinione.
 
Ultima modifica:

samuelgol

Flughafenwächter
24 Settembre 2007
39.177
13.453
Bozen
Bici
Canyon Ultimate SLX. Nome: Andrea
Quel discorso del Magro l'ho sentito in diretta, lui e Gregorio discutevano della differenza tra campione e fuoriclasse, convenendo che il fuoriclasse ha doti di carisma rispetto al gruppo, al pubblico, ai media etc.
Nella buona sostanza hanno catalogato campioni che sono anche personaggi attribuendo loro questa personale definizione di fuoriclasse: Sagan, Alaphilippe, Pantani, Pogacar, Moser, Saronni, Merckx etc.
Altri pur campioni che tengono un profilo più basso Magrini non sono fuoriclasse (citando Froome, ma anche Roglic e altri che non ricordo).
A mio modo di vedere è un po' aria fritta, dipende dal significato che si vuole attribuire alla parola.
Io ho sempre usato il termine come maggiorativo rispetto a campione, ma usando la stessa scala: tot vittorie di un certo tipo ->campione / più vittorie e/o vittorie di maggior peso->fuoriclasse. Per Magrini non è così, ma resta una sua opinione.
La mia definizione di fuoriclasse è similare alla tua. Leader è un'altra cosa. Può essere un leader un Paolini (il primo che mi viene in mente che mi pare fosse rispettato in gruppo) senza essere un fuoriclasse. Alaphilippe non mi sembra catalogabile come tale secondo la definizione di Magrini. Pogacar al momento nemmeno. Ma per nulla proprio. Parlo della definizione Magrini (carisma rispetto al gruppo, al pubblico, ai media).
Non ho sentito le parole di Magrini e il contesto in cui le ha espresse, ma prendendo buono quello che riferite, la sua pur legittima opinione, esprime una fregnaccia fotonica.
p.s. non ricordo in che occasione, (forse a una Vuelta?), quando ci fu una sorta di protesta su alcune decisione della giuria, Froome fu quello che si mise davanti al gruppo dicendo: "noi non partiamo, spiegateci questa cosa". E il rappresentate della giuria, è da lui che andò a spiegare. Quella è leadership. Poi no, Froome non ha mai impennato con la bici a beneficio delle telecamere, ma non direi che quella sia nè leadership nè sintomo di fuoriclasse. (Sagan per me lo è o lo era, ma non per quello).
 

Maverik89

Apprendista Passista
15 Dicembre 2009
1.129
286
Torino
Bici
lsdb 666 road XCr
Se per caso questo è un riferimento ad un mio post scritto in questo 3d, ti avverto che ero ampiamente ironico. Il mio pensiero su di lui, semmai qualcuno ancora non lo conoscesse dopo anni, è scritto nel post nr.3 di questo 3d.
no, non mi riferivo a te, poi penso che l'insieme di tutto il mio commento dovrebbe fugarti ogni dubbio!o-o
 

jan80

Maglia Iridata
3 Marzo 2008
13.399
3.640
bassano del grappa
Bici
Colnago
Credo che di Froome non si possa mettere in dubbio il suo talento,pero' secondo me incidente centra poco,io come dico da tempo e' solo un calo fisico,capita e ci sta',soprattutto quando per anni hai chiesto il 200% dal tuo fisico,ma sentire che vinceva perche' faceva tutto Sky fa' ridere,perche' si ritorna sempre al solito discorso,come era a ruota lui erano a ruota anche i suoi rivali,se ne avessero avuto di piu' provavano loro a scattare o almeno stavano con lui quando scattava.
Per il resto io ci credo poco che possa tornare ad essere competitivo per la generale ( ma evidentemente lo sa pure lui) probabilmente cerca una vittoria di tappa per poi ritirarsi
 

Doctor Speck

Ötztalnauta
18 Settembre 2004
9.049
710
44
Gorizia
Bici
Nerina
La mia definizione di fuoriclasse è similare alla tua. Leader è un'altra cosa. Può essere un leader un Paolini (il primo che mi viene in mente che mi pare fosse rispettato in gruppo) senza essere un fuoriclasse. Alaphilippe non mi sembra catalogabile come tale secondo la definizione di Magrini. Pogacar al momento nemmeno. Ma per nulla proprio. Parlo della definizione Magrini (carisma rispetto al gruppo, al pubblico, ai media).
Non ho sentito le parole di Magrini e il contesto in cui le ha espresse, ma prendendo buono quello che riferite, la sua pur legittima opinione, esprime una fregnaccia fotonica.
p.s. non ricordo in che occasione, (forse a una Vuelta?), quando ci fu una sorta di protesta su alcune decisione della giuria, Froome fu quello che si mise davanti al gruppo dicendo: "noi non partiamo, spiegateci questa cosa". E il rappresentate della giuria, è da lui che andò a spiegare. Quella è leadership. Poi no, Froome non ha mai impennato con la bici a beneficio delle telecamere, ma non direi che quella sia nè leadership nè sintomo di fuoriclasse. (Sagan per me lo è o lo era, ma non per quello).
Esatto.
Ribadisco, a me Magrini sta simpatico e una volta che entri nel mood le cronache sono piacevoli, ma ha spesso questa cosa del "io certe cose le so perchè ho corso e tu no". Facendo proprio un sunto del suo discorso, i fuoriclasse sono i campioni che gli piacciono (perchè lui sa) e gli altri no... ma il Magro è il Magro e non mi sento di fargliene una colpa.
 

igor_ferro

Apprendista Scalatore
26 Agosto 2008
2.044
293
43
Villa Cortese (MI), ma sono di VARESE
Bici
Rore Pro Cross Apex-1
Cosa c'entra? È un commentatore, può dire il suo parere, per fortuna esiste la libertà di parola. Poi quando dice delle boiate (e questa era bella grossa) è giusto criticarlo, ma non c'è bisogno di tirare fuori il palmarès, è sufficiente la boiata a screditarlo.
Zavoli, Brera, Mura, Buzzati non avevano neanche mai corso, per dire. Certo, erano di un altro livello, niente da dire, ma purtroppo commentatori che sparano boiate, pur essendo pagati, è pieno; molti sparano boiate anche in parlamento, purtroppo va così.
Se i commentatori di adesso avessero 1/10 della competenza giornalista di uno a caso di questi 4 saremmo a cavallo.
Questi signori erano Giornalisti con la G maiuscola
 

bradipus

Moderator
Membro dello Staff
23 Luglio 2009
24.493
5
8.677
Bugliano
Bici
qualunquemente
Se i commentatori di adesso avessero 1/10 della competenza giornalista di uno a caso di questi 4 saremmo a cavallo.
Questi signori erano Giornalisti con la G maiuscola
hai detto poco... ed a questi aggiungo anche Mario Fossati e Gino Sala, i cui articoli hanno contribuito non poco a farmi appassionare al ciclismo.
 
  • Mi piace
Reactions: rebus

Joe_T

Ciclo Randagio
11 Ottobre 2016
3.854
2.090
IT
Bici
Una
ma sentire che vinceva perche' faceva tutto Sky fa' ridere,perche' si ritorna sempre al solito discorso,come era a ruota lui erano a ruota anche i suoi rivali
Che poi adesso finito con Froome, sembra che la stessa canzoncina si Voglia ricominciare a cantarla con Bernal.
 

Ser pecora

Diretur
Membro dello Staff
16 Aprile 2004
17.191
6.649
95
dove capita
hai detto poco... ed a questi aggiungo anche Mario Fossati e Gino Sala, i cui articoli hanno contribuito non poco a farmi appassionare al ciclismo.

Sono cambiati i tempi ed il pubblico. Vorrei proprio vedere Buzzati oggi come sarebbe considerato...magari su twitter....dove Biagi, Montanelli, Scalfari sono al più "vecchie merde".

Senza contare come è cambiata la percezione del "giornalista" oggi da parte del grande pubblico: tutti "giornalai" che scrivono marchette per uno o per l'altro, a seconda della antipatia/simpatia di turno, con credibilità ormai a zero.

Nello specifico basti vedere la credibilità rispetto i corridori: se fai l'amicone e li incensi sono aperti e disponibili con qualunque blogger che passi a caso, se osi fare la domanda scomoda o mettere in dubbio una cosa che dicono ti rispondono che tu non sei un pro e capisci un caxxo (proprio come fa Magrini o quell'altro simpatia di Saligari) e te la giurano a vita.

Un ricordo che mi ha segnato è stato all'arrivo a Milano di un Giro d'Italia fine anni '80. Subito dopo il traguardo ero dietro a pochi metri da De Zan padre, il quale ha urlato ai corridori che sfilavano sul traguardo "Saronni!!!" come si farebbe ad un cane. Saronni ha inchiodato, è tornato indietro e si è fatto intervistare da De Zan, salutandolo alla fine dandogli del Lei.

Oggi a fare una cosa del genere ti becchi una sberla dal sottoaiutante aggiunto della squadra.
 
  • Mi piace
Reactions: rebus and andry96

samuelgol

Flughafenwächter
24 Settembre 2007
39.177
13.453
Bozen
Bici
Canyon Ultimate SLX. Nome: Andrea
........

Senza contare come è cambiata la percezione del "giornalista" oggi da parte del grande pubblico: tutti "giornalai" che scrivono marchette per uno o per l'altro, a seconda della antipatia/simpatia di turno, con credibilità ormai a zero.
...............
Tocca vedere se è colpa di chi li ritiene così o loro che forse in tal maniera si sono comportati. Propendo per la seconda. Con le dovute eccezioni, ma sempre difficili da scovare.
 
  • Mi piace
Reactions: lap74

Ser pecora

Diretur
Membro dello Staff
16 Aprile 2004
17.191
6.649
95
dove capita
Tocca vedere se è colpa di chi li ritiene così o loro che forse in tal maniera si sono comportati. Propendo per la seconda. Con le dovute eccezioni, ma sempre difficili da scovare.

Non è questione di colpa. È un processo che si è evoluto nel clima culturale generalizzato in cui ognuno ha fatto la sua parte.
Ad esempio certi "politici" che hanno screditato consapevolmente tutti i media per polarizzare le opinioni.
Basti pensare a Trump e la sua ossessione per le "fake news".