News La Milano-Sanremo a Ferragosto?


  • Finalmente potete collegare il vostro account di Training Camp a quello di Garmin Connect per caricare le attività e partecipare alle classifiche! Farlo è molto semplice.
    1. Scaricate l'ultima versione dell'app Android (link) o iOS (link).
    2. Andate nelle impostazioni e cliccate su "Sincronizza con Garmin".
    3. Seguite le istruzioni e spuntate le caselle per gli allenamenti e gli itinerari.
    4. Fatto! Adesso le vostre attività che registrate con il Garmin e che vanno su Garmin Connect saranno anche visibili su Training Camp. Non solo, su ogni itinerario trovate l'icona "manda al Garmin", sia sul sito che sull'app, che spedisce automaticamente la traccia al vostro apparecchio. Domande? Mettetele QUI.

andry96

Maglia Iridata
23 Luglio 2018
14.395
20.627
Brescia
Visita sito
Bici
Mtb, holdsworth competition, Favaloro, cervelo
Mi sembra una assurdità logistica e climatica, fermare l'Aurelia a ferragosto per far correre i ciclisti con il caldo asfissiante
E spostare pure il Lombardia e la strade bianche ad agosto...
Non sarebbe meglio fare gare in agosto in luoghi meno turistici e trafficati?
Mi sembra una scomodità assurda e un modo per causare problemi pure a livello del nostro futuro che già sarà sofferente
 

ildoppingnonvincemai

Apprendista Scalatore
5 Ottobre 2015
2.596
1.312
Visita sito
Bici
nome proprio "Morgana"
Sto leggendo da più parti polemiche sulla scelta della San Remo a ferragosto. Io non sono della zona ma non ho difficoltà a capire le problematiche di circolazione stradale, tanto più in giornate da bollino nero, mi chiedo solo, sapendo con 2 mesi di anticipo che in quel giorno le strade non saranno percorribili, non è davvero possibile organizzarsi in modo diverso?
Ferragosto è di sabato, se ci dovessi andare in giornata opterei per la domenica, ovvio che la gente lo deve sapere del disagio che andrebbe incontro ... se invece dovesse essere la giornata di cambio alberghiero beh, ho 2 mesi per organizzarmi. Siamo andati sulla luna, non la vedo una cosa impraticabile.
 

andry96

Maglia Iridata
23 Luglio 2018
14.395
20.627
Brescia
Visita sito
Bici
Mtb, holdsworth competition, Favaloro, cervelo
Sto leggendo da più parti polemiche sulla scelta della San Remo a ferragosto. Io non sono della zona ma non ho difficoltà a capire le problematiche di circolazione stradale, tanto più in giornate da bollino nero, mi chiedo solo, sapendo con 2 mesi di anticipo che in quel giorno le strade non saranno percorribili, non è davvero possibile organizzarsi in modo diverso?
Ferragosto è di sabato, se ci dovessi andare in giornata opterei per la domenica, ovvio che la gente lo deve sapere del disagio che andrebbe incontro ... se invece dovesse essere la giornata di cambio alberghiero beh, ho 2 mesi per organizzarmi. Siamo andati sulla luna, non la vedo una cosa impraticabile.

Perché credi che saranno tutti ben informati e non faranno casino?
Io non ho abbastanza fiducia nel genere umano per pensare una cosa simile....
 
  • Mi piace
Reactions: Joe_T

Gamba_tri

via col vento
29 Marzo 2005
8.141
2.027
47
Genova
www.sportintranslation.com
Bici
Barco Spirit-Xcr - Cannondale Synapse carbon
Mi sembra una assurdità logistica e climatica, fermare l'Aurelia a ferragosto per far correre i ciclisti con il caldo asfissiante
E spostare pure il Lombardia e la strade bianche ad agosto...
Non sarebbe meglio fare gare in agosto in luoghi meno turistici e trafficati?
Mi sembra una scomodità assurda e un modo per causare problemi pure a livello del nostro futuro che già sarà sofferente
Mio stesso pensiero, già espresso più volte qui, condiviso da altri residenti dei posti e appassionati di ciclismo come me, in primis Fabrizio Tacchino, tecnico della nazionale di ciclismo. Da Ovada a Voltri è tutta una frana e in questi giorni siamo praticamente bloccati in Valle Stura. La A26 è tutta un cantiere dopo che si sono acccorti che cade a pezzi "grazie" al Morandi. Sia statale che autostrada si intasano in un attimo. Il tutto in un tranquillo giovedì di giugno, speriamo solo che a ferragosto la gente si sia già spostata, anche se prevedo un'estate di turismo più pendolare che stanziale.
 

Gamba_tri

via col vento
29 Marzo 2005
8.141
2.027
47
Genova
www.sportintranslation.com
Bici
Barco Spirit-Xcr - Cannondale Synapse carbon
Senza contare che a ottobre-novembre allungherebbe la stagione con un giorno di incassi in più per l'economia, assumendo che qualcuno si sposti solo per la corsa come accedeva a marzo. A ferragosto crea solo ulteriore caos e malumore verso i ciclisti, come se non ce ne fosse già abbastanza, ma questo immagino che all'UCI non importi, anche se è quello su cui si basa il ciclismo, marketing territoriale.
 
  • Mi piace
Reactions: andry96

Giampi0308

Passista
16 Gennaio 2008
4.367
261
ALBENGA (SV)
Visita sito
Bici
Si, ce l'ho.
Temo che ormai la decisione sia presa.
L'unico "palliativo" possibile potrebbe essere un mini-spostamento alla domenica o al venerdì, evitando il sabato che è il giorno peggiore in assoluto per gli spostamenti del flusso turistico agostano.
Anche su Strade Bianche e Lombardia ad inizio agosto sono perplesso. Vabbè, pazienza. In qualche modo si farà.
 

Gamba_tri

via col vento
29 Marzo 2005
8.141
2.027
47
Genova
www.sportintranslation.com
Bici
Barco Spirit-Xcr - Cannondale Synapse carbon
Magari è OT, ma questa è la situazione sul percorso della Milano-San Remo oggi.

Dopo il “modello genova”
Abbiamo il “modello entroterra ligure”
Quest’ultimo prevede 6 mesi di chiusa per una galleria che perde pezzi dalla volta.
Prevede anche la chiusa di tratti autostradali in orari che variano di minuto in minuto.
Perché a noi piacciono le sorprese.
Non ci piace la banalità.
È bello mettersi in viaggio e non sapere quando arriverai e soprattutto SE arriverai a lavoro.
È anche bello passare 3 ore in macchina per fare 22km...
Perché tanto... oggettivamente cosa avevamo di meglio da fare?
Autostrade risponde alle mail di protesta che invio costantemente che “si scusa per il disagio ma mette la sicurezza al primo posto”
Beh.
In 40 anni dalla costruzione dell’autostrada l’unico “lavoro”
È stato mettere un pannello luminoso in ingresso delle gallerie dove quando sei fermo in coda puoi comodamente leggere “attenzione coda”
Però meglio tardi che mai.
Ora si che mettono la sicurezza al primo posto.
Ora il casello autostradale in ingresso Da Masone è chiuso.
Per una frana.
Calcolando i tempi soliti che riservano a noi dell’entroterra forse i miei nipoti potranno assistere alla riapertura.
Infondo siamo piccoli comuni.
10 ... forse 15mila anime...
perché dobbiamo rompere il cazzo a chi dopo 40 anni di incuria decide di mettere la sicurezza al primo posto???
Ovviamente a livello nazionale è molto meglio mostrare il “modello genova”
Magari fare anche un concerto per festeggiare
L’apertura del nuovo ponte...
Invece lasciamo pure questo schifo di entroterra nell’ombra.
Che nessuno sappia e nessuno ne parli...
Siamo cittadini di serie Z
Paghiamo le tasse come gli altri...
Abbiamo pagato 40 anni di pedaggi autostradali sempre più onerosi senza mai lamentarci...
ecco il risultato.
Ora mi direte..
“Basta non prende l’autostrada!! Viaggia in statale”
Peccato che ogni allerta meteo la statale venga chiusa per una frana...
una frana che evidentemente si aspetti che evapori per ristabilire la normalità.

Chiedo scusa per lo sfogo e.. se volete condividere... magari facciamo conoscere anche l’altra faccia de “il modello genova”
Tutto quello che non fa buona pubblicità viene abbandonato.
11
 

jacknipper

Diversamente scalatore
9 Febbraio 2013
11.521
7.911
Visita sito
Bici
Colnago per la strada & Kona per il fango
Magari è OT, ma questa è la situazione sul percorso della Milano-San Remo oggi.

Dopo il “modello genova”
Abbiamo il “modello entroterra ligure”
Quest’ultimo prevede 6 mesi di chiusa per una galleria che perde pezzi dalla volta.
Prevede anche la chiusa di tratti autostradali in orari che variano di minuto in minuto.
Perché a noi piacciono le sorprese.
Non ci piace la banalità.
È bello mettersi in viaggio e non sapere quando arriverai e soprattutto SE arriverai a lavoro.
È anche bello passare 3 ore in macchina per fare 22km...
Perché tanto... oggettivamente cosa avevamo di meglio da fare?
Autostrade risponde alle mail di protesta che invio costantemente che “si scusa per il disagio ma mette la sicurezza al primo posto”
Beh.
In 40 anni dalla costruzione dell’autostrada l’unico “lavoro”
È stato mettere un pannello luminoso in ingresso delle gallerie dove quando sei fermo in coda puoi comodamente leggere “attenzione coda”
Però meglio tardi che mai.
Ora si che mettono la sicurezza al primo posto.
Ora il casello autostradale in ingresso Da Masone è chiuso.
Per una frana.
Calcolando i tempi soliti che riservano a noi dell’entroterra forse i miei nipoti potranno assistere alla riapertura.
Infondo siamo piccoli comuni.
10 ... forse 15mila anime...
perché dobbiamo rompere il cazzo a chi dopo 40 anni di incuria decide di mettere la sicurezza al primo posto???
Ovviamente a livello nazionale è molto meglio mostrare il “modello genova”
Magari fare anche un concerto per festeggiare
L’apertura del nuovo ponte...
Invece lasciamo pure questo schifo di entroterra nell’ombra.
Che nessuno sappia e nessuno ne parli...
Siamo cittadini di serie Z
Paghiamo le tasse come gli altri...
Abbiamo pagato 40 anni di pedaggi autostradali sempre più onerosi senza mai lamentarci...
ecco il risultato.
Ora mi direte..
“Basta non prende l’autostrada!! Viaggia in statale”
Peccato che ogni allerta meteo la statale venga chiusa per una frana...
una frana che evidentemente si aspetti che evapori per ristabilire la normalità.

Chiedo scusa per lo sfogo e.. se volete condividere... magari facciamo conoscere anche l’altra faccia de “il modello genova”
Tutto quello che non fa buona pubblicità viene abbandonato.
11
l'italia è un paese a forte rischio idrogeologico e per tanti decenni si è fatto poco o nulla (e spesso male, costruendo dove non si doveva)
la situazione odierna è che o chiudi e metti in sicurezza oppure si rischiano molte "genova" ed è ovvio che tutti decidano di chiudere
e siccome la bacchetta magica non esiste ci vorrà del tempo
 

Andras

Pedivella
15 Dicembre 2012
429
35
Pisa
Visita sito
Bici
Giant
Si da per scontato che Ferragosto sarà come sempre, ma se non dovesse esserlo, la Sanremo nel giorno in cui siamo “tutti” in ferie porrebbe attirare qualche turista in più invece di creare caos. Nel fine settimana sono stato in una spiaggia che a giugno era sempre strapiena: c’erano solo un pescatore, un surfista e la mia famiglia.
 
  • Mi piace
Reactions: jacknipper

albertissimo

Apprendista Cronoman
1 Settembre 2008
3.385
1.946
Mestre (Ve)
Visita sito
Bici
Cannondale S6 Dura Ace
La Sanremo a Ferragosto è una "cagata pazzesca" :ola:
Così come spostare la data di tutte le altre classiche monumento.
Va bene i grandi giri ma la tradizione è la tradizione.
Capisco però che esigenze economiche e di sopravvivenza impongano di recuperare tutte le gare UCI e non solo.
Ma un po' strano è.
Comunque per noi orfani del ciclismo, sarà una fine (inizio) stagione bulimico. Tipo Fantozzi con le tribune politiche.
Non capiremo più nulla tra grandi giri e gare di un giorno del calendario nazionale ed internazionale...allucinazioni visive con Moser in fuga con Bernal sul Colle del Diavolo verso Pinerolo (a trovare una loro zia prima di tornare in serata).
Detto questo: vestaglia di flanella, frittatone di cipolle, Peroni ghiacciata....e rutto libero.
 
  • Mi piace
  • Haha
Reactions: Lightwave and Serpi

jacknipper

Diversamente scalatore
9 Febbraio 2013
11.521
7.911
Visita sito
Bici
Colnago per la strada & Kona per il fango
Si da per scontato che Ferragosto sarà come sempre, ma se non dovesse esserlo, la Sanremo nel giorno in cui siamo “tutti” in ferie porrebbe attirare qualche turista in più invece di creare caos. Nel fine settimana sono stato in una spiaggia che a giugno era sempre strapiena: c’erano solo un pescatore, un surfista e la mia famiglia.
ho pensato la stessa cosa
non si può valutare questa estate come tutte le altre
magari qualcuno che va giù 2-3gg a vedere la sanremo e, magari, decide di restare qualche altro giorno in spiaggia, ci sarà
 

Mardot

Velocista
25 Febbraio 2008
5.563
1.691
Visita sito
Bici
Mia
Per quanto riguarda il traffico sulle strade, noi liguri rivieraschi siamo abbastanza abituati a vedere le strade deserte il giorno di Ferragosto. Tipicamente quelli che dovevano muoversi si sono già mossi, quelli che devono andare via vanno via dopo. Anzi, siamo soliti considerare quelli che si mettono in auto proprio il giorno di Ferragosto degli emeriti storditi, visto che quel giorno di festa tipicamente si trascorre in spiaggia (per i rivieraschi) o nei prati (nell'entroterra), quasi sempre a mangiare o a farsi i gavettoni con l'acqua.

Per quanto riguarda la situazione viabilità, di qui a Ferragosto e poi fino a fine anno potrà cambiare solo in pochissimi punti, dove abbiamo problemi seri la situazione resterà quella per ragioni legate ai tempi di esecuzione dei lavori, che si protrarranno ben più a lungo. Quindi una volta definito il percorso con le varie deviazioni, quello sarà.

Da ligure di ponente (savonese) in 51 anni finora ho visto 50 Sanremo, con il sole, la pioggia, la neve, il vento, quindi l'idea di vederla il giorno di Ferragosto mi aggalla parecchio :==

Ovviamente, la mia speranza è che faccia un caldo infernale, altrimenti se beccano un altro meteo sarebbe uguale a tante altre......
 
  • Mi piace
Reactions: marmar

bradipus

Vendicatore Mascherato e motore di ricerca
23 Luglio 2009
31.154
21.361
Bugliano
Visita sito
Bici
qualunquemente
Ovviamente, la mia speranza è che faccia un caldo infernale, altrimenti se beccano un altro meteo sarebbe uguale a tante altre......

sicuramente sulla costa non farà il caldo che c'è nell'entroterra, un po' di brezza c'è sempre.
anzi, visto l'ora di arrivo, è probabile che si debbano fare la riviera controvento, dato che sul Ponente nel pomeriggio tira quasi sempre vento da ovest...
 

fabiopon

Maglia Rosa
19 Novembre 2009
9.181
7.517
59
Genova
Visita sito
Bici
Specialized Roubaix SL2 + Olmo Zeffiro VCT + Rockraider 5.1
Per quanto riguarda il traffico sulle strade, noi liguri rivieraschi siamo abbastanza abituati a vedere le strade deserte il giorno di Ferragosto. Tipicamente quelli che dovevano muoversi si sono già mossi, quelli che devono andare via vanno via dopo. Anzi, siamo soliti considerare quelli che si mettono in auto proprio il giorno di Ferragosto degli emeriti storditi, visto che quel giorno di festa tipicamente si trascorre in spiaggia (per i rivieraschi) o nei prati (nell'entroterra), quasi sempre a mangiare o a farsi i gavettoni con l'acqua.

Per quanto riguarda la situazione viabilità, di qui a Ferragosto e poi fino a fine anno potrà cambiare solo in pochissimi punti, dove abbiamo problemi seri la situazione resterà quella per ragioni legate ai tempi di esecuzione dei lavori, che si protrarranno ben più a lungo. Quindi una volta definito il percorso con le varie deviazioni, quello sarà.

Da ligure di ponente (savonese) in 51 anni finora ho visto 50 Sanremo, con il sole, la pioggia, la neve, il vento, quindi l'idea di vederla il giorno di Ferragosto mi aggalla parecchio :==

Ovviamente, la mia speranza è che faccia un caldo infernale, altrimenti se beccano un altro meteo sarebbe uguale a tante altre......
Sì sì...caldo infernale fino al Turchino e poi un'allerta rossa ALLA LIGURE!! >@<
 

Mardot

Velocista
25 Febbraio 2008
5.563
1.691
Visita sito
Bici
Mia
sicuramente sulla costa non farà il caldo che c'è nell'entroterra, un po' di brezza c'è sempre.
anzi, visto l'ora di arrivo, è probabile che si debbano fare la riviera controvento, dato che sul Ponente nel pomeriggio tira quasi sempre vento da ovest...

da noi la temperatura sulla costa a Ferragosto, diciamo dopo il 10 di agosto, dipende principalmente da un fattore, quanti giorni è che non piove

quello è il periodo dei temporali, se sono 15gg che non piove fa caldo anche alle 21, se ha piovuto il giorno prima viaggi tutto il giorno con la maglia e in discesa metti pure l'antivento

il vento in quel periodo è una variabile aleatoria sia la sua presenza (in piena estate sono molti i giorni di calma) sia la direzione, in questi giorni ad esempio sono 3 settimane che spira da est e sud-est, se beccano un giorni di tramontana con mare che va all'indietro arrivano a Sanremo con la media record
 

bradipus

Vendicatore Mascherato e motore di ricerca
23 Luglio 2009
31.154
21.361
Bugliano
Visita sito
Bici
qualunquemente
da noi la temperatura sulla costa a Ferragosto, diciamo dopo il 10 di agosto, dipende principalmente da un fattore, quanti giorni è che non piove

quello è il periodo dei temporali, se sono 15gg che non piove fa caldo anche alle 21, se ha piovuto il giorno prima viaggi tutto il giorno con la maglia e in discesa metti pure l'antivento

il vento in quel periodo è una variabile aleatoria sia la sua presenza (in piena estate sono molti i giorni di calma) sia la direzione, in questi giorni ad esempio sono 3 settimane che spira da est e sud-est, se beccano un giorni di tramontana con mare che va all'indietro arrivano a Sanremo con la media record
in trent'anni che frequento il Ponente ligure, il ricordo più fastidioso è quello della brezza pomeridiana che ti fa passare la voglia di fare il bagno... stando in spiaggia a San Bartolomeo, quasi tutti i giorni nel primo pomeriggio arriva quel maledetto venticello teso da Capo Berta che spegne ogni velleità natatoria, e che si calma solo quando è ora di sbaraccare.

è uno dei motivi per cui detesto la 'vita da spiaggia' e preferisco farmi giri in bici nell'entroterra (dove fa moooolto più caldo che sulla costa)... :==
 

marmar

Apprendista Scalatore
31 Ottobre 2008
1.866
298
76
savona
Visita sito
Bici
Wilier 100 Hybrid
Per quanto riguarda il traffico sull'aurelia il sabato pomeriggio di ferragosto è ideale. Certo ci saranno problemi di logistica prima e dopo, ma la gara in se non dovrebbe portare disagi particolari.