News La Specialized Tarmac arriva all'8

robeambro

Passista
25 Aprile 2018
4.735
5.574
Scozia
Visita sito
Bici
Factor Ostro Gravel
Merida fa buone bici ma è il marketing di specy a non sbagliare un colpo

E' pur vero che marketing a parte, hanno lanciato una bici molto, molto leggera rispetto a tutta la concorrenza. Se a uno piace / vuole la bici aero, puo' prendere la SL8. Se a uno piace la bdc leggera da salita, a meno di prendere la Aethos (sempre Specy) faccio fatica a pensare ad una bici finita che pesa meno della SL8. Forse la nuova O2 ma non essendo grammomaniaco non saprei con certezza.

Quindi insomma, tanto marketing fuffa (da non confondersi con truffa) ma anche tanta sostanza.
 

BrunoDM

Maglia della salute
18 Settembre 2011
8.990
2.069
una galassia lontana lontana (l'Abruzzo insomma)
Visita sito
Bici
Scott Addict SL
E' pur vero che marketing a parte, hanno lanciato una bici molto, molto leggera rispetto a tutta la concorrenza. Se a uno piace / vuole la bici aero, puo' prendere la SL8. Se a uno piace la bdc leggera da salita, a meno di prendere la Aethos (sempre Specy) faccio fatica a pensare ad una bici finita che pesa meno della SL8. Forse la nuova O2 ma non essendo grammomaniaco non saprei con certezza.

Quindi insomma, tanto marketing fuffa (da non confondersi con truffa) ma anche tanta sostanza.
Guarda, facevo una battuta sulla scia del quote , non credo di dover ribadire quanto mi piaccia questa bici...
 
  • Mi piace
Reactions: robeambro

bicimix

Ammiraglia
6 Agosto 2009
22.953
2.815
ABRUZZO all’ombra del Blockhaus
www.strava.com
Bici
7 Tour de France consecutivi!
E' pur vero che marketing a parte, hanno lanciato una bici molto, molto leggera rispetto a tutta la concorrenza. Se a uno piace / vuole la bici aero, puo' prendere la SL8. Se a uno piace la bdc leggera da salita, a meno di prendere la Aethos (sempre Specy) faccio fatica a pensare ad una bici finita che pesa meno della SL8. Forse la nuova O2 ma non essendo grammomaniaco non saprei con certezza.

Quindi insomma, tanto marketing fuffa (da non confondersi con truffa) ma anche tanta sostanza.
Sicuramente dal punto di vista tecnico, se non altro nel peso, è stato fatto una passo avanti rispetto all’sl7.
Comunque solo per dire che in giro c’è qualcosa di simile all’sl8, cioè la trek émonda slr, uscita da oltre due anni, con il suo telaio che pesa grezzo gr. 700.
 
  • Mi piace
Reactions: Kostola

stambecco

Maglia Gialla
14 Giugno 2005
10.637
3.975
cane sciolto
Visita sito
Bici
si
Il marketing di specialized funziona da sempre, da quando hanno inventato s-works, tanto è vero che quando si parla di quella bici non si aggiunge mai specialized, perché tutti gia' lo sanno

Anzi a pensarci bene potrebbe pure esserci qualcuno che non lo sa' perché pensa che sia un marchio a se'.
Hai una specialized? No, ho una s-works:shock::mrgreen:
 

Ipercool

Ciociaro
13 Agosto 2012
11.847
8.968
61
Atina (Fr)
Visita sito
Bici
Trek (alcune)
Dunque, io non ho nulla contro Speialized o altri marchi in generale, anzi no, un certo marchio mi sta piuttosto antipatico a causa della denominazione che c'è sull'obliquo, ma tanto non lo devo comprare e siamo a posto.

Però vorrei capire che cosa spinge o costringe, in questo caso Specialized, a fare bicilette sempre uguali tra di loro.
Evitare eccessivo deprezzamento di quelle della serie precedente? Mah penso che al costruttore, considerate le motivazioni che spingono gli amatori a comprare le biciclette questo interessi piuttosto poco.
Non spaventare gli amatori del bitume, notoriamente legati (incatenati) alla tradizione con qualcosa di diverso?
Mantenere un certo "family feeling"?
Poche idee innovative?

No perché trovare le differenze tra questa 8 e la 7 sembra un quiz della settimana enigmistica, ci siamo dovuti tutti interessare del cannotto sterzo vitaminizzato perché trovare differenze sul resto non è facile.

Ovviamente è tot grammi più leggera, tot % più rigida, tot % più aerodinamica della precedente.
Sarà che la gente la compra per questo?
Se la compra per questo sarà per avere in astratto un veicolo migliore? Ci può stare.
Se la compra per questo per avere in concreto un veicolo più performante, fanno bene a farle pagare quello che costano, anzi è pure poco.

Io, ma devo essere strano forte, mi devo emozionare quando vedo una nuova biciletta per esserne attratto, che mi dicano che flette lo 0,x% in meno non riesce di certo a farmi emozionare, che pesa 350gr di meno ancora meno, che a 50 all'ora a 300w fissi si risparmiano tot secondi in un'ora... quello che mi suscita è di chiedere all'interlocutore: "Ma che me stai a cojonà?".

Però non ho niente contro chi la compra eh! :mrgreen:

Qui sotto un estratto dalla Settimana Enigmistica di metà Agosto.

SL7 SL8.jpg
 

robeambro

Passista
25 Aprile 2018
4.735
5.574
Scozia
Visita sito
Bici
Factor Ostro Gravel
Dunque, io non ho nulla contro Speialized o altri marchi in generale, anzi no, un certo marchio mi sta piuttosto antipatico a causa della denominazione che c'è sull'obliquo, ma tanto non lo devo comprare e siamo a posto.

Però vorrei capire che cosa spinge o costringe, in questo caso Specialized, a fare bicilette sempre uguali tra di loro.
Evitare eccessivo deprezzamento di quelle della serie precedente? Mah penso che al costruttore, considerate le motivazioni che spingono gli amatori a comprare le biciclette questo interessi piuttosto poco.
Non spaventare gli amatori del bitume, notoriamente legati (incatenati) alla tradizione con qualcosa di diverso?
Mantenere un certo "family feeling"?
Poche idee innovative?

No perché trovare le differenze tra questa 8 e la 7 sembra un quiz della settimana enigmistica, ci siamo dovuti tutti interessare del cannotto sterzo vitaminizzato perché trovare differenze sul resto non è facile.

Ovviamente è tot grammi più leggera, tot % più rigida, tot % più aerodinamica della precedente.
Sarà che la gente la compra per questo?
Se la compra per questo sarà per avere in astratto un veicolo migliore? Ci può stare.
Se la compra per questo per avere in concreto un veicolo più performante, fanno bene a farle pagare quello che costano, anzi è pure poco.

Io, ma devo essere strano forte, mi devo emozionare quando vedo una nuova biciletta per esserne attratto, che mi dicano che flette lo 0,x% in meno non riesce di certo a farmi emozionare, che pesa 350gr di meno ancora meno, che a 50 all'ora a 300w fissi si risparmiano tot secondi in un'ora... quello che mi suscita è di chiedere all'interlocutore: "Ma che me stai a cojonà?".

Però non ho niente contro chi la compra eh! :mrgreen:

Qui sotto un estratto dalla Settimana Enigmistica di metà Agosto.

Ciao Paolo, io ero all'evento di presentazione a Glasgow, e credo che comparare le due foto di profilo e basta possa essere alquanto riduttivo - dal vivo, "in 3D", si notano abbastanza differenze in praticamente tutti i tubi. La forcella e' bella aerodinamica e piu' affilata rispetto alla precedente, l'obliquo e l'orizzontale sono molto piu' tondi, i pendenti piu' bassi e piu' esili, ecc.

E' una trasformazione super rivoluzionaria, tipo il buco della Madone? Certamente no. Ma le differenze si notano.

Detto questo, se proprio volessi speculare sul motivo, direi che fanno gia' la bdc da gara piu' venduta del mondo, perche' rischiare con con soluzioni che saranno si rivoluzionarie come l'isoFlow, ma che potenzialmente potrebbero non piacere ed essere un buco (:mrgreen: ) nell'acqua?
 

cbr70

Scalatore
6 Giugno 2018
6.115
7.156
genova
Visita sito
Bici
Specy
Ovviamente è tot grammi più leggera, tot % più rigida, tot % più aerodinamica della precedente.
Sarà che la gente la compra per questo?
a mio avviso fa parte di una continua ricerca e filosofia nel migliorare un prodotto gia'' ottimo
un po' come fa porche nelle auto , per dire
a me s-work da fiducia (ho una aethos invero) . sono tubi (tubetti) che raggiungono e superano in discesa i 100 kmh in mano a dei manici. con tanto di forcelle che non so ancora oggi come facciano a sopportare certi colpi e sollecitazioni.
non comprerei mai un prodotto non supertestato nelle gare prof.
se non erro sono trei team w.tour che le utilizzano
 
  • Mi piace
Reactions: Ipercool

Ipercool

Ciociaro
13 Agosto 2012
11.847
8.968
61
Atina (Fr)
Visita sito
Bici
Trek (alcune)
Penso che


Ciao Paolo, io ero all'evento di presentazione a Glasgow, e credo che comparare le due foto di profilo e basta possa essere alquanto riduttivo - dal vivo, "in 3D", si notano abbastanza differenze in praticamente tutti i tubi. La forcella e' bella aerodinamica e piu' affilata rispetto alla precedente, l'obliquo e l'orizzontale sono molto piu' tondi, i pendenti piu' bassi e piu' esili, ecc.

E' una trasformazione super rivoluzionaria, tipo il buco della Madone? Certamente no. Ma le differenze si notano.

Detto questo, se proprio volessi speculare sul motivo, direi che fanno gia' la bdc da gara piu' venduta del mondo, perche' rischiare con con soluzioni che saranno si rivoluzionarie come l'isoFlow, ma che potenzialmente potrebbero non piacere ed essere un buco (:mrgreen: ) nell'acqua?

Mah, sarà come dici, ma queste differenze che citi non le noti certamente guardandola mentre la incroci per strada, devi leggere la scritta altrimenti può essere una delle tante, di questa o di altre mille marche, può essere un top di gamma o un medio gamma, sono tutte uguali.

Per noi sono (dovrebbero essere) giocattoli, il giocattolo si compra per emozione mica per raziocinio.
A meno che non si incorra nella motivazione di cui sopra ed allora io raddoppierei i listini, perché chi compra per andare più forte vuole farlo a qualsiasi prezzo.

@cbr70 , infatti io per ricomprarne una ho aspettato che ne facessero una veramente di rottura, perché quelle storiche mi avevano stufato da molto tempo. Se vuoi sapere di cosa te lo dico in MP.
 
  • Mi piace
Reactions: robeambro and cbr70

cbr70

Scalatore
6 Giugno 2018
6.115
7.156
genova
Visita sito
Bici
Specy
@cbr70 , infatti io per ricomprarne una ho aspettato che ne facessero una veramente di rottura, perché quelle storiche mi avevano stufato da molto tempo. Se vuoi sapere di cosa te lo dico in MP.
ti seguo da sempre e so come sono belle e curate le tue trek . so anche che sei fortissimo in discesa percui un telaio solido e rigoroso sia fondamentale oltre all'estetica , per avere quel feeling necessario (che forse manca alla mia troppo leggera aethos)
quello che volevo dire invero che chi ha una bici top che sia specy , bianchi, trek , pinarello ecc ... poi ne segue consicamente od incosciamente l' evoluzioni ... succede coi telefonini iphone ecc. , auto
e' una cosa irrazionale , forse un ennesima manipolazione mentale ma e' cosi' . e' incredibile a sentire il mio venditore specy , quanti siano gia li' pronti a passare dalla sl7 alla sl8
personalmente pur avendo una bianchi air e avuto in passato una trek domane , farei fatica ad uscire dal mondo s-work . non vedo bici -tecnicamente- superiori nel complesso (peso, aero, estetica) . ma e' ovvio che non sia cosi' e che mi hanno ben bene manipolato mentalmente
 
  • Mi piace
Reactions: Ipercool

Jerome 89

Choose life...
31 Luglio 2018
2.383
4.635
34
Arta terme
Visita sito
Bici
Mtb
Penso che s-works sull'obliquo fa figo, per come la vedo io, per qualche mese ho voluto prenderla anche io, poi per non avere l'ennesima bici uguale agli altri, ho scelto altrove, poi per carità come era un gran mezzo sl7, visto i pochi cambiamenti sarà un gran mezzo anche questo...
Prezzo alla pari con altri top di gamma, vedi la cad uscita da poco...
 
  • Mi piace
Reactions: Ipercool

Ipercool

Ciociaro
13 Agosto 2012
11.847
8.968
61
Atina (Fr)
Visita sito
Bici
Trek (alcune)
ti seguo da sempre e so come sono belle e curate le tue trek . so anche che sei fortissimo in discesa percui un telaio solido e rigoroso sia fondamentale oltre all'estetica , per avere quel feeling necessario (che forse manca alla mia troppo leggera aethos)
quello che volevo dire invero che chi ha una bici top che sia specy , bianchi, trek , pinarello ecc ... poi ne segue consicamente od incosciamente l' evoluzioni ... succede coi telefonini iphone ecc. , auto
e' una cosa irrazionale , forse un ennesima manipolazione mentale ma e' cosi' . e' incredibile a sentire il mio venditore specy , quanti siano gia li' pronti a passare dalla sl7 alla sl8
personalmente pur avendo una bianchi air e avuto in passato una trek domane , farei fatica ad uscire dal mondo s-work . non vedo bici -tecnicamente- superiori nel complesso (peso, aero, estetica) . ma e' ovvio che non sia cosi' e che mi hanno ben bene manipolato mentalmente

Si si non dubito assolutamente che ci sia la fila per la 8.
Tra l'altro forse è meglio precisare che il mio non è un intervento contro Specisalized o magari pro Trek, ma più generale.

Anche nella genuinità dei marchi alla fine le Specialized le fa Merida e le Trek le fa Giant, per cui credo che ormai i ragionamenti vadano allargati, non credo che una Merida o un aGiant siano in generale meno sicure di una Specialized o di una Trek nell'uso che possiamo farne, ma l'appeal e la rincorsa al marchio non sono gli stessi.

Ciò detto, se fanno le bicilette uguali e ne vendono a camionate, più di quelli che le fanno "diverse", hanno ragione loro e non io, questo mi pare pacifico.