Le e-bike sono ancora sport?

SCR1

Recordman
19 Maggio 2008
30.175
1
5.831
Fiorentino ai 100%
Bici
Scott CR1 SL+Specialized New tarmac SL6
Certo che fa bene, mi ripeto: nell’economia della discussione cio’ che stona è il tentativo goffo di voler vendere a chi usa mtb elettriche che le medesime comportino uno sforzo non indifferente (classica frasetta “prova a fare xy con una emtb e poi ne riparliamo”). Ammesso che sia vero, e i fatti dimostrano il contrario (ri-ripeto che ho una focus jam), allora vuol dire che non ci sono problemi fisici perché io faccio il passo pordoi con la bici da corsa e loro, con il mio stesso sforzo, fanno anche sella e Gardena. Quindi, appurato, secondo questa visione distorta, che facciano più fatica di me, che siano più forti e allenati e alfa di me, resta quindi il fatto che l’obiettivo sia fare tre passi invece di uno, perché entrambi stiamo in giro nella natura una mattinata o un pomeriggio (quindi usando la bici muscolare starebbero nella natura esattamente lo stesso tempo, non un minuto in meno, ma non farebbero la collezione di passi).
Ecco, secondo me collezionare passi non ha nulla a che vedere con il dichiarato (da loro) intento di stare all’aria aperta, intento che sarebbe AMPIAMENTE soddisfatto dal fare un solo passo con calma e con una bici normale (e magari vedersi i piedi guardando in basso nella successiva doccia). Se tutto ciò fosse confermato, ed è stato scritto per dritto e per traverso, a me sembra volerlo avere lungo come Rocco usando ad innesto l’anima in cartone di un rotolone regina, ma sicuramente sbaglio io…
Si però non ho capito se sei a favore o contro, abbi pazienza, io comunque essendo coerente non sono contro, pur essendo un pedalatore fino allo stremo , ma secondo me non è fattibile la critica in quanto gli amanti delle 2 ruote per me sono sempre bene accetti. Chiaro che con un motore si va più forte, ma è altrettanto chiaro che giudicare è sempre difficile
 

pantera

Passista
5 Marzo 2009
4.216
1.113
Napoli
Bici
da corsa
Se lo si intende come sport a motore lo è anche se a quel punto perché non metterci anche gli scooter tra gli sport,il fatto che si girano i pedali non significa che siamo biciclette così come avere due ruote non accomuna una bici ad una moto
 
  • Mi piace
Reactions: RicktheQuick

patbici

Pignone
4 Novembre 2019
255
151
52
Bologna
Bici
Bianchi sprint ultegra disc
caspita, va benissimo ed è un bellissimo passatempo ma "non mi interessa mettermi alla prova" non è, giustappunto, "sport".
non credo che stia così.
Premesso che non ho una elettrica nè la desidero (fino a che le gambe girano preferisco far da me, poi vedremo), non credo che lo sport sia solo competizione. Io giro (anche) con un bel gruppo di amanti del cicloturismo, nessuno dei quali è elettrico, cui piace fare km, guardare i panorami, fare ottime chiacchere mentre si pedala e finire l'uscita con un bicchiere di quello buono.
Non si mettono alla prova in senso stretto (anzi c'è una commovente attenzione per gli aggregati saltuari, in modo che non si sentano esclusi), ma è indubbio che, se ti fai decine di chilometri su e giù per i colli, stai facendo sport.

Secondo me la discussione è virata in senso talebano, da un lato e dall'altro.
Anche gli elettrici non sono tutti uguali. C'è chi usa l'assistenza per fare 10 salite/uscita invece di 5, facendo il medesimo sforzo che faceva prima ma accumulando maggior dislivello, e c'è quello che non vuol nemmeno sudare e si fa portare in salita.
In mezzo c'è un ampio spettro di sfumature, compresi tanti che facevano da sè ma che ora, per motivi di età, non ce la fanno più e non vogliono perdere le uscite in gruppo con gli amici storici, che invece ce la fanno ancora.

Non sarei così netto nel mettere i paletti.
 

RicktheQuick

Apprendista Scalatore
30 Giugno 2013
2.662
928
Arezzo
Bici
wilier zero.7,wilier 501
non credo che stia così.
Premesso che non ho una elettrica nè la desidero (fino a che le gambe girano preferisco far da me, poi vedremo), non credo che lo sport sia solo competizione. Io giro (anche) con un bel gruppo di amanti del cicloturismo, nessuno dei quali è elettrico, cui piace fare km, guardare i panorami, fare ottime chiacchere mentre si pedala e finire l'uscita con un bicchiere di quello buono.
Non si mettono alla prova in senso stretto (anzi c'è una commovente attenzione per gli aggregati saltuari, in modo che non si sentano esclusi), ma è indubbio che, se ti fai decine di chilometri su e giù per i colli, stai facendo sport.

Secondo me la discussione è virata in senso talebano, da un lato e dall'altro.
Anche gli elettrici non sono tutti uguali. C'è chi usa l'assistenza per fare 10 salite/uscita invece di 5, facendo il medesimo sforzo che faceva prima ma accumulando maggior dislivello, e c'è quello che non vuol nemmeno sudare e si fa portare in salita.
In mezzo c'è un ampio spettro di sfumature, compresi tanti che facevano da sè ma che ora, per motivi di età, non ce la fanno più e non vogliono perdere le uscite in gruppo con gli amici storici, che invece ce la fanno ancora.

Non sarei così netto nel mettere i paletti.
e fanno attività fisica, non vedo cosa ci sia di male, pure io ogni tanto mi faccio una nuotata in mare, ma lo sport lo faccio in piscina a prendere i tempi, in mare faccio una nuotata a caso, per il gusto di fare movimento.
se non c'è un riferimento a "mettersi alla prova", non è sport, è un hobby. il calcio è uno sport, io che gioco con mio nipote in giardino non vado manco vicino a fare sport, faccio un po' di movimento nascondendo la palla a un bambino.
 
  • Mi piace
Reactions: pantera

patbici

Pignone
4 Novembre 2019
255
151
52
Bologna
Bici
Bianchi sprint ultegra disc
e fanno attività fisica, non vedo cosa ci sia di male, pure io ogni tanto mi faccio una nuotata in mare, ma lo sport lo faccio in piscina a prendere i tempi, in mare faccio una nuotata a caso, per il gusto di fare movimento.
se non c'è un riferimento a "mettersi alla prova", non è sport, è un hobby. il calcio è uno sport, io che gioco con mio nipote in giardino non vado manco vicino a fare sport, faccio un po' di movimento nascondendo la palla a un bambino.
Mah, io non concordo.

I miei figli che covid permettendo passano 2 ore con gli amici a tirare calci ad un pallone al parco stanno facendo sport.
I tizi che fanno running nelle stradine di campagna stanno facendo sport,
io che senza competere con nessuno faccio in bici i miei 80-100 km domenicali sto facendo sport.

Chiaramente, l'agonista fa sport ad altro fine (competere, e sperabilmente vincere) e livello (per lui è un'attività primaria, nella mia scala di importanza l'attività primaria è un'altra).
 

RicktheQuick

Apprendista Scalatore
30 Giugno 2013
2.662
928
Arezzo
Bici
wilier zero.7,wilier 501
Mah, io non concordo.

I miei figli che covid permettendo passano 2 ore con gli amici a tirare calci ad un pallone al parco stanno facendo sport.
I tizi che fanno running nelle stradine di campagna stanno facendo sport,
io che senza competere con nessuno faccio in bici i miei 80-100 km domenicali sto facendo sport.

Chiaramente, l'agonista fa sport ad altro fine (competere, e sperabilmente vincere) e livello (per lui è un'attività primaria, nella mia scala di importanza l'attività primaria è un'altra).
per me no, se "A me non ha mai interessato mettermi alla prova." non è sport. è proprio quando manca un riferimento ad una prestazione, propria o altrui, che diventa attività fisica, che non è questione squalificante, è un'altra cosa, perché quello che fa running in campagna rallenta un po' è ancora sport? se cammina? se mentre cammina si ferma e raccoglie gli asparagi? se invece piglia la macchina e compra gli asparagi all'esselunga ma indossa la tuta?
abbasso sempre più l'asticella per dire che mettere un limite per me diventa praticamente impossibile, se non quello di "sto cercando di far meglio di così", che poi "così" sia la prestazione di un altro o la propria, la propria migliore o quella del giorno prima, non cambia niente. ma io lo "sport" senza "mettersi alla prova" non lo capisco. non capisco cioè cosa a quel punto diventa l'attività fisica, il gioco, la scampagnata, la passeggiata. se non bado al risultato, tutto diventa sport
 

patbici

Pignone
4 Novembre 2019
255
151
52
Bologna
Bici
Bianchi sprint ultegra disc
facciamo un esempio pratico, di vita vissuta.

Io vado in bici da un paio di anni, e quindi sono ancora nella condizione di migliorare in modo sensibile le mie prestazioni praticamente da un'uscita all'altra.

Qualche settimana fa mi capita di arrivare sul cucuzzolo di un monte dei dintorni per una salita particolarmente acida (per i miei standard). Nella tua ottica, volevo migliorare (ed ho effettivamente migliorato) le mie precedenti prestazioni, quindi era sport.
Poi, siccome la salita mi era piaciuta, su quel monte ci sono tornanto. Non ho fatto nulla di più della volta precedente e volevo solo rivedere il panorama, non migliorare le mie prestazioni. Quindi, nella tua ottica, non era sport.

Eppure sforzo, percorso (e cosa non secondaria, panorama), erano gli stessi.

Nella tua ottica, se faccio due volte lo stesso giro e non tiro a fare 2 secondi in meno della volta precedente, non è sport.

Per me questa impostazione non ha senso.

Io credo invece che sport sia impegno fisico....impegnativo.

Se sono un ciclista da paura e salgo sul monte in e-bike, con la massima assistenza, è una "uscita" di tutto riposo e non è (per lui) sport, ma (per lui) una passeggiata.
Se sono uno totalmente fuori forma, lo stesso giro con la stessa e-bike e la stessa assistenza può diventare fisicamente molto impegnativo, ed essere (per lui) sport.
 

RicktheQuick

Apprendista Scalatore
30 Giugno 2013
2.662
928
Arezzo
Bici
wilier zero.7,wilier 501
facciamo un esempio pratico, di vita vissuta.

Io vado in bici da un paio di anni, e quindi sono ancora nella condizione di migliorare in modo sensibile le mie prestazioni praticamente da un'uscita all'altra.

Qualche settimana fa mi capita di arrivare sul cucuzzolo di un monte dei dintorni per una salita particolarmente acida (per i miei standard). Nella tua ottica, volevo migliorare (ed ho effettivamente migliorato) le mie precedenti prestazioni, quindi era sport.
Poi, siccome la salita mi era piaciuta, su quel monte ci sono tornanto. Non ho fatto nulla di più della volta precedente e volevo solo rivedere il panorama, non migliorare le mie prestazioni. Quindi, nella tua ottica, non era sport.

Eppure sforzo, percorso (e cosa non secondaria, panorama), erano gli stessi.

Nella tua ottica, se faccio due volte lo stesso giro e non tiro a fare 2 secondi in meno della volta precedente, non è sport.

Per me questa impostazione non ha senso.

Io credo invece che sport sia impegno fisico....impegnativo.

Se sono un ciclista da paura e salgo sul monte in e-bike, con la massima assistenza, è una "uscita" di tutto riposo e non è (per lui) sport, ma (per lui) una passeggiata.
Se sono uno totalmente fuori forma, lo stesso giro con la stessa e-bike e la stessa assistenza può diventare fisicamente molto impegnativo, ed essere (per lui) sport.

sì, hai detto, in tutta la seconda parte, esattamente quello che dico io: se è un'uscita di riposo, non è sport.
quindi "A me non ha mai interessato mettermi alla prova." banalmente, non è sport, è attività fisica, e non capisco perché la cosa debba suonare come sminuente, è una cosa diversa, banalmente.
quando io vado in bici con gli amici di una vita, che la bici la prendono una volta all'anno, e torno a casa con 110 bpm medi, non ho fatto sport, sono andato a spasso con gli amici.
se esco con la ebike e trovo un singolare sistema per cercare di fare una prestazione migliore di qualcun altra, sto facendo sport. esattamente come quando vado in pista al mugello o lo slalom cronometrato in val di fassa: faccio sport, non ciclismo, ma sport sì.
 

TheLordofBike

Apprendista Velocista
4 Ottobre 2007
1.799
1.267
A mio modesto parare il giro in "ebike" può essere considerata attività motoria. L'intensità dello sforzo non determina il valore o meno dell'attività.
Se esco con la bici tradizionale e "vado a spasso" otterrò lo stesso "stress fisico" che otterrò andando a spasso con l'ebike....solo a velocità diverse.

Può essere l'ebike uno sport? Si qualora vi siano COMPETIZIONI corse in ebike....a quel punto entrano in gioco un sacco di fattori, tra cui la preparazione atletica. Chiaramente il risultato finale sarà maggiormente influenzata dalla bici rispetto a quanto non accada nelle normali gare ciclistiche....non escludo però che regolamentando pesi e potenza dei motori/batterie ci possano essere i presupposti per una competizione.

Detto questo, a mio avviso la cosa PIU' importante da fare ad oggi è imporre una legge SERIA e SEVERA che punisca chi abitualmente gira per le strade con ebike "modificate" ovvero senza il fermo dei 25km/h.
Queste persone (chi toglie i fermi) rappresentano un vero e proprio pericolo sulle strade in quanto in caso di sinistro accidentale NON c'è nessuna assicurazione che intervenga a garanzia di un eventuale danneggiato.

Se accidentalmente uno di questo investe vostro figlio sulle strisce e/o per evitare un'auto sale sul marcapiede sfalciandovi ahimè finisce per pagare "di tasca propria con quello che ha"....se ha qualcosa si "gioca" quello che ha, se non ha niente voi rimanete con il cero in mano.
 

patbici

Pignone
4 Novembre 2019
255
151
52
Bologna
Bici
Bianchi sprint ultegra disc
sì, hai detto, in tutta la seconda parte, esattamente quello che dico io: se è un'uscita di riposo, non è sport.
E su questo concordiamo.

In effetti, io vengo spesso superato da baldi 30enni che sulle loro bighe elettriche vanno a manetta, senza visibilmente fare alcuno sforzo nella pedalata, in salite che, senza assistenza, sarebbero oggettivamente impegnative. A me non da il minimo fastidio. Io so che IO me la sto guadagnando, e cosa fanno gli altri sono esclusivamente affari loro.

Ma credo derivi dal fatto che loro non vogliono fare le salite, vogliono solo arrivare in cima per fare le discese. Gli interessa più che altro il DH, che con quello che piace a me non ha nulla a che fare.

Insomma, paragonarsi a loro è sbagliato. Loro vogliono fare un altro sport.
 
  • Mi piace
Reactions: RicktheQuick

ernia

Apprendista Cronoman
28 Settembre 2005
3.245
1.284
Ho due ebike, una mtb kittata al mozzo e una orbea gain.
Le uso (se le uso) per il casa lavoro con gomme grosse o ciclocross e non per le uscite con partenza e rientro a casa.
I motori al mozzo non hanno la stessa coppia dei centrali e quindi in salita spingono molto meno, anche a bici sbloccata. I noleggi hanno solo bici con motore centrale, appunto per questo motivo.
Se uno ha ancora le gambe in salita si diverte di più in bdc, se rientro dal lavoro con salite vado in bdc anzichè con la Gain o l'altra perchè tanto spingo uguale e con le elettriche non è cha faccia ore in meno.
Su un percorso di 75 km e 900 metri di dislivello di ritorno dal lavoro fra gain e bdc ho fatto 0,1 km/h in più e 3 watt medi in meno
D'inverno in pianura invece le apprezzo molto perchè altrimenti per fare 40+40 km in Z2 coi gommoni o coi tasselli dovrei andare pianissimo con tempi mostruosi.
Il fondo invernale in Z2 è propedeutico ai picchi di forma estivi, senza fondo i picchi non durano. Per me è sport anche quello, anche se fatto con la ebike e anche se a uno non va di fare gare o avere picchi di forma.
Poi ognuno la pensa come vuole, io sono sempre lo stesso sia in ebike che in bdc
 
  • Mi piace
Reactions: alespg

pantera

Passista
5 Marzo 2009
4.216
1.113
Napoli
Bici
da corsa
mi pare che nessuno abbia cercato di imporlo come "sport" a tutti i costi
ad ogni modo esistono le gare di e-bike
In realtà è nata come una bicicletta (che può essere anche sportiva)ed è proprio per questo che viene accomunata ad una comunissima bici normale dal codice della strada,quindi niente assicurazione ne obbligo del casco a differenza di qualsiasi veicolo a motore che è il parente più stretto di una bicicletta a motore, esistono le gare di e bike il problema nasce quanto anche queste sono considerate gare ciclistiche
 
Ultima modifica: