Test Nuova Canyon GRIZL

samuelgol

Flughafenwächter
24 Settembre 2007
43.016
17.875
Bozen
Bici
Canyon Ultimate SLX. Nome: Andrea
Ma se dici che la gravel non è da gara come faccio a fare i confronti in gara? :==
Appunto, non solo non ha senso guardare le prestazioni, meno senso ancora è farlo su Strava.
Ma se ti dico che i "trail veri" dove giro io stanno ad (almeno) 30 km di distanza secondo te uno esce in mtb per fare "trasferimento" verso i trail? Così impiega 1h30' per arrivare al trail, gira 10 minuti perché poi ha ancora 1h30' da fare per tornare indietro :))):
La maggior parte si, fanno così o prendono l'auto. Esattamente come fanno ad esempio, tutti i romani (parlo di loro per averci abitato e pedalato 13 anni.)
E quando non si ha tempo nè per l'una e nè per l'altra cosa, si esce e ci si allena in bdc.
 

gabbia

chubby sprinter
21 Agosto 2014
1.011
1.218
bergamo
Bici
J.Guillem Major
Certamente dipende molto dall'attitudine.
Un compagno di allenamenti che corre ad alti livelli in XC da una decina d'anni si è comprato una Focus Mares a novembre e sono 6 mesi che per girare dalle "nostre" parti usa solo quella perché la trova, a suo dire, più efficiente della BMC front da mille mila euro che ha.
Poi ci si abitua anche al comportamento della bici. Ricordi che la prima volta che uscii con la Inflite ci eravamo sentiti nel pomeriggio e l'avevo trovata inguidabile; l'altro giorno ho rifatto lo stesso percorso (proprio l'argine Serio scassato in zona Casale/Sergnano/Ricengo/ecc...) senza nessun problema.
Se poi mi dici: eh ma io se ho voglia vado sul Canto con la XC e tu con la CX no ci sta (a parte che @Maikol90 sta usando una 3T gravel anche sui sentieri del Canto con pure discreti "numeri" :pork: )
come sempre il discorso è molto semplice.
Se ci fosse una bici TOTALE o che sia effettivamente sempre e comunque meglio delle altre gireremmo TUTTI con quella.
Ma ovviamente cosi non è, e si potrebbe stare qui giorni a dire per me meglio una o l'altra, ma sempre di preferenze PERSONALI si parlerebbe.

p.s. meglio more , bionde o rosse :mrgreen:
(MTB, BDC , gravel)
 

Il Trattore

Paracarro
14 Luglio 2017
8.342
16.723
Bici
con due ruote
come sempre il discorso è molto semplice.
Se ci fosse una bici TOTALE o che sia effettivamente sempre e comunque meglio delle altre gireremmo TUTTI con quella.
Ma ovviamente cosi non è, e si potrebbe stare qui giorni a dire per me meglio una o l'altra, ma sempre di preferenze PERSONALI si parlerebbe.

p.s. meglio more , bionde o rosse :mrgreen:
(MTB, BDC , gravel)
Si ma stica**i, chiaro che Canyon deve fare la marchetta per vendere e quindi deve dare una definizione per fare abboccare i pescioloni :mrgreen:

Che poi, parlo di gravel io che ho una cx che al massimo ci posso montare coperture da 35 :pork:
 
  • Mi piace
Reactions: FF77

Ser pecora

Diretur
Membro dello Staff
16 Aprile 2004
18.656
10.208
96
dove capita
Vallo a chiedere a Peter Stetina, Ted King e compagnia varia che abbandonato il World Tour si stanno costruendo una carriera con le competizioni gravel :mrgreen:

Cosa su cui ci sarebbe da farsi due domande....perché da un lato il gravel dovrebbe essere (la ciclica) risposta al ciclismo "senz'anima e'core" dei giorni nostri rispetto a quello mitico di quando eravamo giovini, senza l'assillo del cronometro, con il gusto dell'avventura, etc.etc..poi però si vuole la bici performante (?), la forcella ammortizzata (ma senza ritorno, tipo la Lauf cosi la bici da dove vuole lei), il reggisella telescopico, ma con il manubrio con le prolunghe (cosi si assume la posizione di quando vomiti abbracciato al cesso dopo una sbronza), le gomme tassellate, ma con la ruota lenticolare, etc.....;nonzo%

Ed ovviamente King e Stetina non vogliono che l'UCI metta le mani sulle gare gravel per non "distorcerne lo spirito" magari imponendo una lunghezza massima dei calzini, poi però Stetina ammette che per vincere le gare deve fare "wattaggi WT" tipo 350W medi per 7h....:roll:
 
  • Mi piace
Reactions: jacknipper

toni77

Apprendista Passista
30 Aprile 2017
1.194
2.235
Holzkirchen, Baviera
Bici
Colnago V3RS Disc "La Gina" , 3T Exploro Race "La Wanda"
Infatti credo che le gravel abbiano i loro terreni ideali, quello che si criticava è il definirle bici "totali" quando al primo trail vero una MTB da xc ha margini ben più ampi sia in discesa vedi manubrio e sospensioni, che in salita perché dove sali con il 32-50 con la gravel e il 31-34 vai a spinta
Vero! La gravel è la bici „totale“... per chi ha / può permettersi / vuole una bici sola. Non il mio caso, fortunatamente :mrgreen:

Sulla rapportatura anche ti do ragione... per quanto, prima o poi, mi caverò lo sfizio di fare una „specorata“ (citando Omar Di Felice) con il 38-44 e delle gomme da 55 mm, su salite cattive, giusto per vedere l‘effetto che fa ;pirlùn^
 
  • Haha
Reactions: alespg

matteof93

Velocista
15 Settembre 2009
5.591
1.676
28
bagnolo piemonte
Bici
Canyon Roadlite, Rockrider 5.3 Big29
Su percorsi come questi (che io percorro con una Inflite da 7,5 kg con copertoni tubeless da 33) dubito che con una XC andrei meglio sia lato comodità che soprattutto lato prestazioni.

(Per contestualizzare: pianura padana zona BG sud)

Con quelle foto hai centrato in pieno il punto della questione. A me piacerebbe tanto avere una gravel, poi però guardo alle strade sterrate che ho vicino casa ed è impossibile trovarne qualcuna come quelle che hai fotografato tu. Sono tutte piene di sassi, spesso mettono ghiaia e macerie triturate quando è necessaria un po' di manutenzione....impossibile utilizzare una gravel.

Infatti l'unico momento in cui rimpiango la gravel è quando devo fare lunghi tratti su asfalto con la MTB. Per il resto mi piacerebbe una front leggera in carbonio con gomme scorrevoli...perchè pedalare con una full in alluminio da 29" da 14 kg (se basta) e gomme molto aggressive è parecchio faticoso su asfalto.
 
  • Mi piace
Reactions: Il Trattore

samuelgol

Flughafenwächter
24 Settembre 2007
43.016
17.875
Bozen
Bici
Canyon Ultimate SLX. Nome: Andrea
Cosa su cui ci sarebbe da farsi due domande....perché da un lato il gravel dovrebbe essere (la ciclica) risposta al ciclismo "senz'anima e'core" dei giorni nostri rispetto a quello mitico di quando eravamo giovini, senza l'assillo del cronometro, con il gusto dell'avventura, etc.etc..poi però si vuole la bici performante (?), la forcella ammortizzata (ma senza ritorno, tipo la Lauf cosi la bici da dove vuole lei), il reggisella telescopico, ma con il manubrio con le prolunghe (cosi si assume la posizione di quando vomiti abbracciato al cesso dopo una sbronza), le gomme tassellate, ma con la ruota lenticolare, etc.....;nonzo%

Ed ovviamente King e Stetina non vogliono che l'UCI metta le mani sulle gare gravel per non "distorcerne lo spirito" magari imponendo una lunghezza massima dei calzini, poi però Stetina ammette che per vincere le gare deve fare "wattaggi WT" tipo 350W medi per 7h....:roll:
E' il discorso che cercavo di fare. Bisogna mettersi d'accordo. La Gravel è "adventure on/off the road" o è Stetina? Siccome mi pare che tutti ne sbandierino la prima opzione, la mia (opinabilissima) risposta è front da xc che ti allarga lo spetto di quello che ci puoi fare bene. Non è adatta alla crono su asfalto. Non è adatta al freeride (ma col telescopico e un pò di manico ce lo fai) crono alla mano, però è ancora più versatile e non più scomoda. Se invece la risposta è Stetina, allora per il crono migliore ci vuole la bici esattamente dedicata a quel percorso che non è e non sarà mai, la bici buona per tutto, come non è buona per tutto l'offroad in ottica crono qualsiasi mtb e persino su asfalto, non è buona per tutto qualsiasi bdc. Valverde usa la Ultimate, MVDP la Aeroad e quando fanno le crono la Speedmax (credo).
 

Ser pecora

Diretur
Membro dello Staff
16 Aprile 2004
18.656
10.208
96
dove capita
E' il discorso che cercavo di fare. Bisogna mettersi d'accordo. La Gravel è "adventure on/off the road" o è Stetina? Siccome mi pare che tutti ne sbandierino la prima opzione, la mia (opinabilissima) risposta è front da xc che ti allarga lo spetto di quello che ci puoi fare bene. Non è adatta alla crono su asfalto. Non è adatta al freeride (ma col telescopico e un pò di manico ce lo fai) crono alla mano, però è ancora più versatile e non più scomoda. Se invece la risposta è Stetina, allora per il crono migliore ci vuole la bici esattamente dedicata a quel percorso che non è e non sarà mai, la bici buona per tutto, come non è buona per tutto l'offroad in ottica crono qualsiasi mtb e persino su asfalto, non è buona per tutto qualsiasi bdc. Valverde usa la Ultimate, MVDP la Aeroad e quando fanno le crono la Speedmax (credo).

L'idea della bici "totale" c'è sempre stata, in primis nella Mtb, dove per anni ed anni le discussioni sono sempre state incentrate su "con la front-full-totescursione ci faccio tutto". E la conclusione mi pare sia che la bici totale non esiste.

Se con una bici ci fai tutto non è legato alla bici a mio avviso, ma a te. Ovvio che ce ne sono di più versatili di altre, ma l'idea di fondo è che sei tu a doverti adattare ed avere le capacità per affrontare quello che ti si para davanti. Il colmo sono state le Fat: dei mezzi ultraspecifici che per qualche anno erano diventate pure loro le bici con cui affrontare tutto.

Il cercare di aumentare la versatilità aggiungendo orpelli (telescopici, ammortizzatori, etc.) è invece una contraddizione, per me, perché finisci per specializzare la bici (trasformandola in una mtb col manubrio da corsa, nello specifico).

In generale, credo che il successo del gravel stia nell'immagine che è riuscito a veicolare, come vero e proprio "Lifestyle", che va oltre il mezzo in se. Non a caso le aziende hanno avuto vita facile a proporre tutta una serie di accessori specifici per il gravel, dalle famose borse all'abbigliamento. In molti casi proponendo cose a mio avviso inutili, qualche volta delle genialate (i pantaloncini cargo, che sono una figata in qualunque contesto).
 

samuelgol

Flughafenwächter
24 Settembre 2007
43.016
17.875
Bozen
Bici
Canyon Ultimate SLX. Nome: Andrea
L'idea della bici "totale" c'è sempre stata, in primis nella Mtb, dove per anni ed anni le discussioni sono sempre state incentrate su "con la front-full-totescursione ci faccio tutto". E la conclusione mi pare sia che la bici totale non esiste.

Se con una bici ci fai tutto non è legato alla bici a mio avviso, ma a te. Ovvio che ce ne sono di più versatili di altre, ma l'idea di fondo è che sei tu a doverti adattare ed avere le capacità per affrontare quello che ti si para davanti. Il colmo sono state le Fat: dei mezzi ultraspecifici che per qualche anno erano diventate pure loro le bici con cui affrontare tutto.

Il cercare di aumentare la versatilità aggiungendo orpelli (telescopici, ammortizzatori, etc.) è invece una contraddizione, per me, perché finisci per specializzare la bici (trasformandola in una mtb col manubrio da corsa, nello specifico).

In generale, credo che il successo del gravel stia nell'immagine che è riuscito a veicolare, come vero e proprio "Lifestyle", che va oltre il mezzo in se. Non a caso le aziende hanno avuto vita facile a proporre tutta una serie di accessori specifici per il gravel, dalle famose borse all'abbigliamento. In molti casi proponendo cose a mio avviso inutili, qualche volta delle genialate (i pantaloncini cargo, che sono una figata in qualunque contesto).
Il telescopico ormai va su tutto, pure nel cappuccino. Testi una spada front xc da meno di 9 kg e dicono che però manca il telescopico. Testi una E-bike che costa 13mila euro per contenere il peso e ti dicono...però manca il telescopico. Parli di (o testi) una gravel e ti dicono che però col telescopico.........sempre alla ricerca della bici totale. Io credo che particolari componenti, vadano bene per particolari usi per cui del resto sono pensati sennò snaturi una bici e come minimo ne hai comprata una non adatta all'uso che ne vuoi fare. Tornando al nostro, solo pensare di aver bisogno di un telescopico su una gravel (ne ho sentiti) è per me incomprensibile. Hai una bici non ammortizzata, con geometrie del tutto inadatte alla discesa (le discese quelle vere) e pensi di usarla in tratti in cui ti serve il telescopico? Sarebbe come comprare la Mercedes di Hamilton e montarci le gomme del Grenadier, sia mai che mi servano in qualche tratto.
 

Petgold969

pistorium opus chef
29 Dicembre 2010
6.188
3.572
Foligno
Bici
Caad 12 + MTB full 29"
Il telescopico ormai va su tutto, pure nel cappuccino. Testi una spada front xc da meno di 9 kg e dicono che però manca il telescopico. Testi una E-bike che costa 13mila euro per contenere il peso e ti dicono...però manca il telescopico. Parli di (o testi) una gravel e ti dicono che però col telescopico.........sempre alla ricerca della bici totale. Io credo che particolari componenti, vadano bene per particolari usi per cui del resto sono pensati sennò snaturi una bici e come minimo ne hai comprata una non adatta all'uso che ne vuoi fare. Tornando al nostro, solo pensare di aver bisogno di un telescopico su una gravel (ne ho sentiti) è per me incomprensibile. Hai una bici non ammortizzata, con geometrie del tutto inadatte alla discesa (le discese quelle vere) e pensi di usarla in tratti in cui ti serve il telescopico? Sarebbe come comprare la Mercedes di Hamilton e montarci le gomme del Grenadier, sia mai che mi servano in qualche tratto.

E poi arriva lui senza e li sfancula tutti :))):
photo-medium.jpg
 
  • Mi piace
Reactions: jack070767

samuelgol

Flughafenwächter
24 Settembre 2007
43.016
17.875
Bozen
Bici
Canyon Ultimate SLX. Nome: Andrea
.........
@samuelgol non capisce le gravel perché non ha la barba, non ha tatuaggi, non veste rapha e per non perdere la gamba gira coi muletti d'inverno.
E soprattutto ha la mtb. :-)xxxx
E poi arriva lui senza e li sfancula tutti :))):
Vedi l'allegato 282842
Di domenica scorsa è l'inconveniente al telescopico a Flueckiger che gli è probabilmente costato la gara di Albstadt. Una gara che veramente poteva essere fatta quasi con una Gravel...almeno da loro.
 
  • Mi piace
Reactions: Petgold969

LucLov

Apprendista Velocista
21 Giugno 2019
1.285
647
Fregona
Bici
BDC Wilier Cento1 NDR disk MTB Cannondale Trail - BDC2 old Columbus ALU
Tutto è relativo, però do la mia opinione: in qualità di possessore di una BDC, una mtb front e una gravel confermo che la bici universale non esiste, ma certamente quella che si avvicina di più e che preferisco usare è la gravel. Poi se ci abbini doppi cerchi per fare (anche)solo asfalto puoi vendere le altre due.. cosa che sto seriamente pensando di fare...
 

abcar

via col vento
1 Marzo 2016
1.827
689
Bici
BMC SLR01, ktm revelator lisse, trek boone
I ragazzi del marketing chiamano quelli della produzione e dicono: hei la gravel con lo stendipanni non la vuole nessuno! e si che la abbiamo fatta provare a tutte le testate ed a tutti gli youtuber possibili ed immaginabili ma nessuno è riuscito a convincere la gente a comprare sti benedetti cancelli...che si fa?....e quelli della produzione...."facciamo così non diciamo nulla a nessuno e mettiamo sul mercato un modello uguale a quelli delle altre marche ma piu' pesante degli altri e mediamente caro! poi voi fate il solito lavaggio del cervello ed il gioco è fatto!"
 
  • Mi piace
Reactions: jack070767

BenSnow

Gregario
9 Giugno 2018
577
172
Bormio
Bici
Ciocc
I ragazzi del marketing chiamano quelli della produzione e dicono: hei la gravel con lo stendipanni non la vuole nessuno! e si che la abbiamo fatta provare a tutte le testate ed a tutti gli youtuber possibili ed immaginabili ma nessuno è riuscito a convincere la gente a comprare sti benedetti cancelli...che si fa?....e quelli della produzione...."facciamo così non diciamo nulla a nessuno e mettiamo sul mercato un modello uguale a quelli delle altre marche ma piu' pesante degli altri e mediamente caro! poi voi fate il solito lavaggio del cervello ed il gioco è fatto!"
Beh, mediamente caro non direi... Sul resto può essere
 
  • Mi piace
Reactions: abcar

BenSnow

Gregario
9 Giugno 2018
577
172
Bormio
Bici
Ciocc
Il telescopico ormai va su tutto, pure nel cappuccino. Testi una spada front xc da meno di 9 kg e dicono che però manca il telescopico. Testi una E-bike che costa 13mila euro per contenere il peso e ti dicono...però manca il telescopico. Parli di (o testi) una gravel e ti dicono che però col telescopico.........sempre alla ricerca della bici totale. Io credo che particolari componenti, vadano bene per particolari usi per cui del resto sono pensati sennò snaturi una bici e come minimo ne hai comprata una non adatta all'uso che ne vuoi fare. Tornando al nostro, solo pensare di aver bisogno di un telescopico su una gravel (ne ho sentiti) è per me incomprensibile. Hai una bici non ammortizzata, con geometrie del tutto inadatte alla discesa (le discese quelle vere) e pensi di usarla in tratti in cui ti serve il telescopico? Sarebbe come comprare la Mercedes di Hamilton e montarci le gomme del Grenadier, sia mai che mi servano in qualche tratto

E' il discorso che cercavo di fare. Bisogna mettersi d'accordo. La Gravel è "adventure on/off the road" o è Stetina? Siccome mi pare che tutti ne sbandierino la prima opzione, la mia (opinabilissima) risposta è front da xc che ti allarga lo spetto di quello che ci puoi fare bene. Non è adatta alla crono su asfalto. Non è adatta al freeride (ma col telescopico e un pò di manico ce lo fai) crono alla mano, però è ancora più versatile e non più scomoda. Se invece la risposta è Stetina, allora per il crono migliore ci vuole la bici esattamente dedicata a quel percorso che non è e non sarà mai, la bici buona per tutto, come non è buona per tutto l'offroad in ottica crono qualsiasi mtb e persino su asfalto, non è buona per tutto qualsiasi bdc. Valverde usa la Ultimate, MVDP la Aeroad e quando fanno le crono la Speedmax (credo).
La bici totale non esiste... Però dai sarà che sono uno stradista e non mi butto in discese da MTB ma la gravel con la doppia é più versatile di una front... Rapporti sia da strada che fuoristrada, attacchi portapacchi per viaggi, manubrio con anche la presa bassa e volendo prolunghe.... Può essere una seconda bici da strada, una bici da viaggio, una bici da sterrati, ghiaia, strade bianche ecc. Certo no é fatta per discese da downhill
 
  • Mi piace
Reactions: jack070767

samuelgol

Flughafenwächter
24 Settembre 2007
43.016
17.875
Bozen
Bici
Canyon Ultimate SLX. Nome: Andrea
La bici totale non esiste... Però dai sarà che sono uno stradista e non mi butto in discese da MTB ma la gravel con la doppia é più versatile di una front... Rapporti sia da strada che fuoristrada, attacchi portapacchi per viaggi, manubrio con anche la presa bassa e volendo prolunghe.... Può essere una seconda bici da strada, una bici da viaggio, una bici da sterrati, ghiaia, strade bianche ecc. Certo no é fatta per discese da downhill
Quante mtb serie hai avuto?
 

alespg

Apprendista Cronoman
26 Dicembre 2017
3.151
1
2.175
pavia
Bici
scapin eos 3
Prolunghe o appenici all'altezza dei comandi si possono montare anche sulla MTB, per non andare in giro per 20km di asfalto o pianura con le braccia aperte a 780mm ...ma è adattare una MTB, un pò come mettere il telescopico sulla gravel.