Pro stagione 2021

matthewbene

Pignone
10 Dicembre 2020
273
166
Soiano al lago
Bici
bianchi specialissima
Gli Ineos hanno fatto gara perfetta. Erano ancora in tanti quando Pogacar e' rimasto solo, gli hanno anche fatto dei piccoli buchi scansandosi quasi di colpo, quando si sono messi a tirare forte. Lui ha chiuso tutto e tutti, era nettamente il piu' forte. Yates e' andato su a scatti, ma non e' riuscito a prendere un cm. Pogacar ha preferito non rischiare, e' partito solo nel finale quasi piatto, ma comunque vittoria netta.

Tre tappe, tre prestazioni incredibili: volata un tanto al kilowatt di MVDP, crono a 56 di media di Ganna, salita da record per Pogacar. Comunque di cosa parlano gli amatori? Di freni.
3 super conferme che gli altri se le dovranno sudare parecchio
 
  • Mi piace
Reactions: alespg

 

ulau75

Apprendista Scalatore
11 Settembre 2008
2.544
304
Provincia Veronese
Bici
Bianchi OltreXr4
Qualcuno mi riesce a spiegare perchè all'UAE tour alla prima vera salita le bici del primo e secondo classificato hanno freni rim? Perchè Pogacar utilizza la bici con freni rim quando ha l'alternativa dei dicshi?
Pogacar e Formolo erano gli unici 2 con i rim della UAE. Presumo per una questione di convinzione personale, altra spiegazione non mi saprei dare. Il V3rs non mi pare un telaio pesante. Se qualcuno ha qualche altra idea...
 
  • Mi piace
Reactions: lap74

Il Trattore

Scalatore
14 Luglio 2017
6.173
9.925
Bici
con due ruote
Pogacar e Formolo erano gli unici 2 con i rim della UAE. Presumo per una questione di convinzione personale, altra spiegazione non mi saprei dare. Il V3rs non mi pare un telaio pesante. Se qualcuno ha qualche altra idea...
Penso che la convinzione fosse solo di Pogacar e che Formolo abbia usato per obbligo la rim nel caso in cui Tadej avesse forato nel finale e quindi gli avrebbe passato la ruota senza aspettare le ammiraglie che in quel caso sarebbero state molto indietro. Perlomeno io la vedo così...
 

ulau75

Apprendista Scalatore
11 Settembre 2008
2.544
304
Provincia Veronese
Bici
Bianchi OltreXr4
Penso che la convinzione fosse solo di Pogacar e che Formolo abbia usato per obbligo la rim nel caso in cui Tadej avesse forato nel finale e quindi gli avrebbe passato la ruota senza aspettare le ammiraglie che in quel caso sarebbero state molto indietro. Perlomeno io la vedo così...
È una spiegazione che ha la sua logica. Pogacar è un po' particolare, ha preteso da DMT le scarpe con i lacci per dirti.
Poi magari avendo vinto il Tour con una rim, continua ad usarla per scaramanzia. Gli sportivi in generale sono molto attenti a queste cose.
 

dinute

Scalatore
13 Maggio 2009
6.393
1.516
Udine
Oggi niente ventagli, il gruppo procede compatto. Stranamente non sono uscite fughe. Solo ora a 85 km dall'arrivo due francesi in fuga con un vantaggio minimo
 

ghiro.

Cronoman
29 Giugno 2010
793
209
SESSANTALLORA Parma
Bici
R3
Per le competizioni i due sistemi frenanti sono entrambi validi e performanti. Quindi non c'è un vecchio sistema e un nuovo sistema. uno valido e l'altro no. uno frena e l'altro non frena. vanno benissimo entrambi e uno non fa la differenza sull'altro. se un atleta ha la possibilità di scegliere buon per lui. e fortunato lui.
 

bradipus

Moderator
Membro dello Staff
23 Luglio 2009
23.037
1
6.810
Bugliano
Bici
qualunquemente
Per le competizioni i due sistemi frenanti sono entrambi validi e performanti. Quindi non c'è un vecchio sistema e un nuovo sistema. uno valido e l'altro no. uno frena e l'altro non frena. vanno benissimo entrambi e uno non fa la differenza sull'altro. se un atleta ha la possibilità di scegliere buon per lui. e fortunato lui.
per favore, non cominciamo anche qua con dischi vs rim.
 

bradipus

Moderator
Membro dello Staff
23 Luglio 2009
23.037
1
6.810
Bugliano
Bici
qualunquemente
Da parte mia semplice curiosità perché uno come Pogacar usi i rim e vada controcorrente. Poi il fatto che Pogacar preferisca i rim non significa che i dischi fanno schifo o altro. Questi pro ormai guardano ogni minimo particolare.
secondo me semplice questione di abitudine.
d'altra parte i pro usano ben poco i freni, molto meno di noi, che dobbiamo guidare su strade aperte al traffico e con imprevisti dietro ogni angolo.
nelle gare o tappe senza dislivelli importanti, i pro potrebbero benissimo usare anche i freni a contropedale...
 

dinute

Scalatore
13 Maggio 2009
6.393
1.516
Udine
Ciclismo Mundial la squadra su strada che tra le altre schiera Alvarado, Worst, Kastelijn, Cant ha ricevuto l'invito per il giro delle Fiandre e per la prima Roubaix femminile.

Sempre per il ciclismo femminile Flandern Classics ha deciso di spostare gli arrivi delle prove femminili dopo l'arrivo della prova maschile con l'intento di aumentare l'audience.
 
  • Mi piace
Reactions: 77bebe77

bianco70

Apprendista Cronoman
22 Agosto 2007
3.565
1.475
Bologna
Bici
Wilier 110 Air
Ciclismo Mundial la squadra su strada che tra le altre schiera Alvarado, Worst, Kastelijn, Cant ha ricevuto l'invito per il giro delle Fiandre e per la prima Roubaix femminile.

Sempre per il ciclismo femminile Flandern Classics ha deciso di spostare gli arrivi delle prove femminili dopo l'arrivo della prova maschile con l'intento di aumentare l'audience.

Non so se sarà la scelta giusta, è positivo però il fatto che ci sia posti il problema e tentata una strada.
 

carmysco

Apprendista Scalatore
15 Novembre 2010
2.284
1.088
Bici
Gios
Pogacar e Formolo erano gli unici 2 con i rim della UAE. Presumo per una questione di convinzione personale, altra spiegazione non mi saprei dare. Il V3rs non mi pare un telaio pesante. Se qualcuno ha qualche altra idea...
Ti posso assicurare che la bici di Pogacar coi dischi, seppur montata al top (Super Record Eps e Bora Ultra) rimane abbondantemente sopra i 7kg. Non chiedermi come faccio a saperlo ma è così. Coi rim evidentemente riesce a stare nei 6,8. Poi si troverà meglio coi rim ma il fattore peso credo sia un fattore importante nella scelta.
 

ulau75

Apprendista Scalatore
11 Settembre 2008
2.544
304
Provincia Veronese
Bici
Bianchi OltreXr4
Ti posso assicurare che la bici di Pogacar coi dischi, seppur montata al top (Super Record Eps e Bora Ultra) rimane abbondantemente sopra i 7kg. Non chiedermi come faccio a saperlo ma è così. Coi rim evidentemente riesce a stare nei 6,8. Poi si troverà meglio coi rim ma il fattore peso credo sia un fattore importante nella scelta.
Tutto può essere.
 

bradipus

Moderator
Membro dello Staff
23 Luglio 2009
23.037
1
6.810
Bugliano
Bici
qualunquemente
Ti posso assicurare che la bici di Pogacar coi dischi, seppur montata al top (Super Record Eps e Bora Ultra) rimane abbondantemente sopra i 7kg. Non chiedermi come faccio a saperlo ma è così. Coi rim evidentemente riesce a stare nei 6,8. Poi si troverà meglio coi rim ma il fattore peso credo sia un fattore importante nella scelta.
mi ricordo che qualche anno fa qualcuno fece una inchiesta informale tra i pro sul peso della loro bici, e ben pochi seppero rispondere... segno che anche per loro forse il peso non è così determinante.
mi pare che la Dogma (la quale, nelle varie versioni, ha vinto sette degli ultimi nove TdF) sia ben sopra il limite UCI.
 
  • Mi piace
Reactions: blues boy

Il Trattore

Scalatore
14 Luglio 2017
6.173
9.925
Bici
con due ruote
mi ricordo che qualche anno fa qualcuno fece una inchiesta informale tra i pro sul peso della loro bici, e ben pochi seppero rispondere... segno che anche per loro forse il peso non è così determinante.
mi pare che la Dogma (la quale, nelle varie versioni, ha vinto sette degli ultimi nove TdF) sia ben sopra il limite UCI.
Vero, ed è infatti il motivo per cui prima Froome, poi Thomas e infine Bernal hanno usato le Lightweight al posto delle Shimano (che era/è lo sponsor del team) nelle tappe di montagna, per limare gli ultimi grammi al limite UCI.