Roglic e Dumoulin si interrogano sulla prestazione di Pogačar

 

Zac36100

Apprendista Velocista
29 Settembre 2012
1.560
532
VICENZACENZA
Bici
WINSPACE GOTOBIKE / fm056 29er
allora mi sono guardato tutto il documentario, peraltro molto interessante e sulla falsa riga di quello della Movistar. Peccato per tutta la parte radio che non ha sottotitoli in inglese, ma fortunatamente Roglic parlava inglese

le dichiarazioni di cui stiamo parlando sono state registrate nell'ora (max 2 ore) successive alla tappa senza che nessuno potesse aver ancora analizzato i dati.
Sono dichiarazioni a freddo fatte di corridori moralmente distrutti, fatte coi DS quasi per "giustificarsi" della perdita della maglia gialla e della vittoria. In poche parole Roglic dice "ma come cavolo ho fatto a pedere 1:20???, è quasi il 4%!"
Secondo me non è vero che "mettono dubbi" sulla prestazione di Pogacar.
 

mlv

Passista
29 Settembre 2013
4.607
917
Monza e Brianza
Bici
Specialized Venge SWorks - Colnago CT2 HP titanio
Io la tappa l'ho vista:
- Roglic era in calo da qualche giorno e si vedeva (e a crono non aveva lo squadrone a disposizione)
- Dumoulin poteva fare molto meglio se non avesse sbagliato bici (ha perso un botto sulla salita finale con la bici da crono; Pogacar ha fatto il cambio bici all'attacco della salita)

Onore al merito di Pogacar ... poche balle !!!
 
Ultima modifica:

tubus

Cronoman
10 Dicembre 2009
742
240
Là, dove osano le nutrie
Bici
Made in Taiwan ma born in USA
Quella che tu non conosci.
p.s. Nibali ha vinto il suo primo GT alla stessa età di Froome whisp
Continuo a non capire, sarà tardo .
Non si parla di Nibali , che se permetti ha una storia di crescita costante , culminata con vittorie ai grandi giri. Parere personale sullo squalo, grande campione, eclettico sicuramente più di Froome tanto da vincere 2 corse monumento antitetiche come Sanremo e Lombardia.
E visto che io non conosco la storia di Froome ( tu si ???? ) potresti aiutarmi a ricordare cosa aveva fatto fino a 25 / 26 anni ? Sto parlando di carriera come crescita, esperienza , risultati, capisco che si possa essere simpatizzante di qualcuno , ma ti sto chiedendo ancora cosa aveva fatto Froome prima di vincere la Vuelta .
 

primoz75

Pignone
15 Luglio 2012
127
44
Slovenia
Bici
Cannondale Synapse
Inoltre roglic aveva l'assetto della bici da crono totalmente sballato( gli hanno montato una sella non da crono che poi hanno dovuto arretrare all'ultimo di 3cm) che dubito possa averlo aiutato, vero che ha perso molto soprattutto in salita ma non credo che spingere a tutta in quella posizione lo abbia aiutato a gestire lo sforzo
Roglic all Tour soffriva ancora per colpa della caduta all Delfinato. Sulla bici 'normale' i dolori post caduta non si sentivano piu di tanto, ma nella bici da crono erano ancora molto presenti. Per questo (forse) la sella 'normale'.
 

servarel

Apprendista Cronoman
20 Gennaio 2009
3.637
446
la leggenda narra che esista, ma, come per il mio
Bici
con RUOTE in numero di...mah...DUE?
allora mi sono guardato tutto il documentario, peraltro molto interessante e sulla falsa riga di quello della Movistar. Peccato per tutta la parte radio che non ha sottotitoli in inglese, ma fortunatamente Roglic parlava inglese

le dichiarazioni di cui stiamo parlando sono state registrate nell'ora (max 2 ore) successive alla tappa senza che nessuno potesse aver ancora analizzato i dati.
Sono dichiarazioni a freddo fatte di corridori moralmente distrutti, fatte coi DS quasi per "giustificarsi" della perdita della maglia gialla e della vittoria. In poche parole Roglic dice "ma come cavolo ho fatto a pedere 1:20???, è quasi il 4%!"
Secondo me non è vero che "mettono dubbi" sulla prestazione di Pogacar.
Ci sta anche, che siano state artificiosamente enfatizzate frasi per rendere più pepato, ed interessante, il documentario.
Non so abbastanza bene l'inglese, mi affido ad orecchie più competenti.
 
  • Mi piace
Reactions: lap74 and blues boy

andry96

Passista
23 Luglio 2018
4.653
4.899
24
Brescia
Bici
Mtb, holdsworth competition
Roglic all Tour soffriva ancora per colpa della caduta all Delfinato. Sulla bici 'normale' i dolori post caduta non si sentivano piu di tanto, ma nella bici da crono erano ancora molto presenti. Per questo (forse) la sella 'normale'.
Si ma se hai visto la tappa hanno messo la sella "normale" in una posizione che era fuori dal regolamento Uci( naso troppo avanti) e sono poi corsi ai ripari poco prima della partenza ma aveva una posizione sballata
 
  • Mi piace
Reactions: Zac36100

samuelgol

Bürgermeister von Buchwald
24 Settembre 2007
37.236
11.003
Eppan an der Weinstrasse.
Bici
Canyon Ultimate SLX. Nome: Andrea
Continuo a non capire, sarà tardo .
Non si parla di Nibali , che se permetti ha una storia di crescita costante , culminata con vittorie ai grandi giri. Parere personale sullo squalo, grande campione, eclettico sicuramente più di Froome tanto da vincere 2 corse monumento antitetiche come Sanremo e Lombardia.
E visto che io non conosco la storia di Froome ( tu si ???? ) potresti aiutarmi a ricordare cosa aveva fatto fino a 25 / 26 anni ? Sto parlando di carriera come crescita, esperienza , risultati, capisco che si possa essere simpatizzante di qualcuno , ma ti sto chiedendo ancora cosa aveva fatto Froome prima di vincere la Vuelta .
Rinuncio. Rimani pur con i tuoi sospetti.
 

FDG

Apprendista Scalatore
4 Luglio 2006
2.222
452
34
provincia Reggio Emilia
Bici
Bianchi Nirone
le parole dei due Jumbo possono essere interpretate così : "caxxo siamo pieni fino a sopra le orecchie eppure abbiamo perso" :mrgreen: brutto quando altri hanno la medicina migliore della tua o vi reagiscono meglio...

A me sembrava che si volessero giustificare nei confronti dei DS. Prendono stipendi pesanti e sanno che devono garantire performance al team. (Comunque Roglic poi si è riscattato bene, ha portato una Liegi e una Vuelta, mica robetta...)
 

SoftMachine

Maglia Gialla
10 Ottobre 2010
11.339
4.532
Bici
Agente Bike
Si, anche il nulla di fatto fino alla Vuelta è una certezza, senza se e senza ma.
E' passato professionista nel 2007, nel 2009 è secondo ai nazionali a crono, nel 2011 vince la vuelta per il resto mi sembra di leggere qualche buon piazzamento e comunque già nel 2012 si piazza secondo al tour dove era partito come gregario e dove mi pare di ricordare che probabilmente, se non avesse rispettato i dettami della squadra, avrebbe anche potuto insidiare lo stesso Wiggins (che vinse).
Tutto sommato mi sembra che la crescita sia stata abbastanza lineare. Mi sembra che fin dall'inizio sia stato chiaro che i numeri, poi "affinati" con la maturità, li avesse...


La sua carriera ciclistica inizia gareggiando con licenza del Kenya, federazione che rappresenta ai campionati del mondo Under-23 nel 2006 e nel 2007. Nel 2007 passa professionista con una piccola squadra sudafricana, il Team Konica Minolta,[9] vincendo subito due corse.

Nella stagione successiva passa alla Barloworld, diretta dall'italiano Claudio Corti,[10] con cui prende parte al Tour de France 2008,[11] e al Giro d'Italia 2009, classificandosi rispettivamente ottantatreesimo e trentaduesimo. È proprio nella Corsa Rosa che ottiene il primo piazzamento di rilievo: durante la quattordicesima tappa con traguardo posto sul San Luca, entra nella fuga di giornata piazzandosi al sesto posto, a 36" dal vincitore australiano Simon Gerrans.[12] Nel 2008 sceglie la licenza ciclistica britannica, venendo così convocato ai campionati del mondo di Varese come membro della nazionale britannica: nell'occasione non riesce però ad arrivare al traguardo della prova in linea.

Froome in maglia bianca davanti a Juan José Cobo alla Vuelta a España 2011
Al termine del 2009, essendosi sciolta la Barloworld, Froome firma per la neonata formazione inglese Sky. Nella stagione 2010 ottiene, come migliore prestazione, un secondo posto al campionato britannico a cronometro. Nel maggio dello stesso anno partecipa al Giro d'Italia, dal quale viene però espulso per essersi fatto trainare dalla propria ammiraglia in un tratto in salita.[13]

Nel 2011 offre buone prestazioni in diverse gare, in particolare nei tratti in salita. Nella seconda parte di stagione prende parte alla Vuelta a España in appoggio al capitano e connazionale Bradley Wiggins. Al termine della decima tappa, una cronometro a Salamanca in cui si piazza secondo alle spalle del tedesco Tony Martin, riesce a fare sua la maglia rossa, simbolo del primato in classifica generale.[14] Cede la maglia il giorno dopo a Wiggins,[15] mentre nelle tappe seguenti svolge il doppio lavoro di gregario in salita e contemporaneamente di atleta di classifica.[16]

Nell'ultima settimana di corsa si aggiudica la diciassettesima tappa, quella con arrivo a Peña Cabarga, non riuscendo però a superare in classifica lo spagnolo e maglia rossa Juan José Cobo.[17][18] La corsa verrà vinta proprio da Cobo, con Froome che ottiene il secondo posto finale a soli 13", davanti al proprio capitano Wiggins:[19] tuttavia il 18 luglio 2019 viene dichiarato vincitore, in seguito alla squalifica per doping dello stesso Cobo, vedendosi attribuita anche la classifica combinata della corsa e diventando così il primo britannico a conquistare un grande Giro.[20] In ottobre si classifica quindi terzo al Tour of Beijing, gara a tappe conclusiva del calendario World Tour.

Nel 2012 secondo al Tour de France
 
  • Mi piace
Reactions: PKMic

tubus

Cronoman
10 Dicembre 2009
742
240
Là, dove osano le nutrie
Bici
Made in Taiwan ma born in USA
E' passato professionista nel 2007, nel 2009 è secondo ai nazionali a crono, nel 2011 vince la vuelta per il resto mi sembra di leggere qualche buon piazzamento e comunque già nel 2012 si piazza secondo al tour dove era partito come gregario ......
Grazie, come sostenevo : posso dire che la storia di uno che fino a 26 anni non vinceva nulla ( qualche buon piazzamento ) e poi ha vinto 7 GT + vari podi mi lascia qualche dubbio ? Quando uno è veramente un fuoriclasse lo fa vedere ( o perlomeno intravedere) fin da ragazzino, parere personale non sindacabile. E questo non solo nel ciclismo. Se dico nomi di fuoriclasse tipo Messi, Valentino Rossi, Tomba, Federer, Bolt etc, sono esplosi a 20 anni o a 26 ??? E per tornare a Roglic vs Pogacar, vedo le premesse per diventare fuoriclasse nel secondo, anche perchè come dice giustamente Samuelgol il primo ha iniziato tardi nel ciclismo.
 

samuelgol

Bürgermeister von Buchwald
24 Settembre 2007
37.236
11.003
Eppan an der Weinstrasse.
Bici
Canyon Ultimate SLX. Nome: Andrea
E' passato professionista nel 2007, nel 2009 è secondo ai nazionali a crono, nel 2011 vince la vuelta per il resto mi sembra di leggere qualche buon piazzamento e comunque già nel 2012 si piazza secondo al tour dove era partito come gregario e dove mi pare di ricordare che probabilmente, se non avesse rispettato i dettami della squadra, avrebbe anche potuto insidiare lo stesso Wiggins (che vinse).
Tutto sommato mi sembra che la crescita sia stata abbastanza lineare. Mi sembra che fin dall'inizio sia stato chiaro che i numeri, poi "affinati" con la maturità, li avesse...
.............
Lascia perdere...non c'è verso, non ci ho manco perso tempo a spiegar per l'ennesima volta il tutto. Peggio dei negazionisti/novax/nomask. :ueh: