Tour di "livello gigantesco"

BDC-MAG.COM

Apprendista Cronoman
18 Febbraio 2014
3.021
711
Interessante discussione avvenuta tra i commentatori belgi di Sporza Michel Wuyts, José De Cauwer, Christophe Vandegoor e l'ex campione di ciclocross Sven Nys riguardo il livello di prestazioni del Tour de France, partita dalle dichiarazioni di Thomas De Gendt (Lotto-Soudal) e Greg Van Avermaet (Ag2R-Citroën). I due campioni belgi hanno parlato...
Leggi tutto...
 

samuelgol

Flughafenwächter
24 Settembre 2007
43.698
18.753
Bozen
Bici
Canyon Ultimate SLX. Nome: Andrea
Si sbagliano, qualcuno qui sul forum ha scritto che il livello non è granchè quest'anno.
L'unica "consolazione" è che chi ha scritto fregnacce del genere, lo ha probabilmente fatto più per alimentare flames ad personam o in genere, che per convinzione. Qualcuno per convinzione magari c'è.
I primi sono incommentabili. I secondi semplicemente non ne capiscono nulla. E' di tutta evidenza, e le testimonianze degli attori ne sono la conferma, che se le sono suonate dalla prima tappa a 4 mani e dai primi km e con quasi tutti i migliori del mondo Fatto 100, dei migliori ce ne erano 85 (gli altri 15 più altri 5 avevano fatto il Giro). Questo ha portato ad far emergere, come è ovvio, le differenze in maniera ancora più netta. Se si passeggia per 200 km in attesa dello scatto finale, si contano i secondi. Se si comincia dal primo all'ultimo metro, si contano i minuti, specie se sul campo cadono alcuni dei migliori. Ciò porta ad una definizione decisa e prematura della classifica generale (anche se di definitivo c'è solo la maglia gialla dei Campi Elisi), non inficiando il livello mostruoso che c'è e che a volte si può tramutare anche in ipercontrollo, cosa che potrebbe essere nelle prossime tappe, ma che non è stato un solo metro sinora.
 
  • Mi piace
Reactions: jacknipper

gibo2007

Apprendista Scalatore
30 Agosto 2015
2.077
953
Bici
Canyon
L'unica "consolazione" è che chi ha scritto fregnacce del genere, lo ha probabilmente fatto più per alimentare flames ad personam o in genere, che per convinzione. Qualcuno per convinzione magari c'è.
I primi sono incommentabili. I secondi semplicemente non ne capiscono nulla. E' di tutta evidenza, e le testimonianze degli attori ne sono la conferma, che se le sono suonate dalla prima tappa a 4 mani e dai primi km e con quasi tutti i migliori del mondo Fatto 100, dei migliori ce ne erano 85 (gli altri 15 più altri 5 avevano fatto il Giro). Questo ha portato ad far emergere, come è ovvio, le differenze in maniera ancora più netta. Se si passeggia per 200 km in attesa dello scatto finale, si contano i secondi. Se si comincia dal primo all'ultimo metro, si contano i minuti, specie se sul campo cadono alcuni dei migliori. Ciò porta ad una definizione decisa e prematura della classifica generale (anche se di definitivo c'è solo la maglia gialla dei Campi Elisi), non inficiando il livello mostruoso che c'è e che a volte si può tramutare anche in ipercontrollo, cosa che potrebbe essere nelle prossime tappe, ma che non è stato un solo metro sinora.
Sono d'accordo. Il Tour in questo é la vera corsa dell'anno. Dove non solo ci sono gli uomini da gc ma anche i cacciatori di classiche più forti al mondo. In questo modo la corsa é sempre tiratissima e gli scalatori faticano ad emergere. Semplicemente emerge chi ha più watt e più classe. Al netto delle cadute che poi estromettono anche potenziali protagonisti.
 

peppe59

Maglia Gialla
6 Luglio 2011
11.762
5.593
roma / milano
Bici
Moser (acciaio); Bianchi (acciaio)
mah, io quando vedo uno che sembra andare in moto, e gli altri, gente forte, mica come me, che restano lì senza fiato, un po' il dubbio di star guardando un congresso di biochimica ce l'ho.... Poi per carità, basta aspettare (una decina d'anni) e sapremo, nel frattempo trattasi di sgradevole sospetto e nulla più.
 
Ultima modifica:

samuelgol

Flughafenwächter
24 Settembre 2007
43.698
18.753
Bozen
Bici
Canyon Ultimate SLX. Nome: Andrea
Parli di livello generale (=mediamente vanno tutti molto forte) come in questo articolo oppure di livello relativo alla lotta alla classifica generale?
Parliamo di livello generale, come parla di livello generale chi ha definito questo tour di basso livello. Identificare la generale come livello della corsa è sbagliato, ma nemmeno quella è di basso livello....solamente che ce ne è (rimasto) uno nettamente più forte e più si fa corsa dura e più questa differenza emerge.
Dire come è stato scritto che il livello di questo Tour è basso, è semplicemente ridicolo...oltre che deliberatamente provocatorio come in qualche caso.
 
  • Mi piace
Reactions: Maverik89

samuelgol

Flughafenwächter
24 Settembre 2007
43.698
18.753
Bozen
Bici
Canyon Ultimate SLX. Nome: Andrea
mah, io quando vedo unp che sembra andare in moto, e gli altri, gente forta mica come me, che restano lì senza fiato, un po' il dubbio di star guardando un congresso di biochimica ce l'ho.... Poi per carità, basta aspettare (una deciona d'anni) e sapremo, nel frattempo trattasi di sgradevole sospetto e nulla più.
L'ultimo Tour di Froome vinto è di ormai 4 anni. Dai ne mancano appena 6 per avere la verità su lui....anche se dal primo Tour ad alto livello ne sono passati 9, quindi può darsi che lo scopriremo dopato già il prossimo anno.
 
  • Mi piace
Reactions: 77bebe77

mchorney

Apprendista Cronoman
4 Marzo 2006
3.127
141
Il livello è stellare e inoltre la corsa è disegnata benissimo, con tappe per corridori da classiche la prima settimana.

La verità è che al Tour il livello di ogni cosa è super, i corridori, il percorso, l'organizzazione, tutto. Ricordiamoci che è il terzo evento sportivo più seguito al mondo dopo Mondiali di calcio e Olimpiadi con la differenza che il Tour c'è ogni anno e non ogni 4.
 

Maverik89

Apprendista Velocista
15 Dicembre 2009
1.565
720
Torino
Bici
lsdb 666 road XCr
Ah, allora qualcuno legge, meno male. :roll:
quando ho scritto il commento non avevo ancora letto la tua opinione.
sei Pro ed ex Pro dicono che il livello è alto significa che è alto, inoltre se si "ammazzano" con le varie cadute potrebbe essere una diretta conseguenza del livello alto.
forse è basso il livello se si per alto livello considera una corsa alla maglia gialla incerta, quindi escludendo ribaltoni della 3a settimana al momento sembra una corsa già finita!

personalmente non credo di ricordare nessun GT di basso livello da quando ho memoria.
 

silvershadow

Pignone
17 Maggio 2012
265
74
Bici
BMC SLT01, Bianchi Xr2, Cipollini RB1k TT, Trek Equinox 9.9 SSL
I numeri da soli non e' che mi sembrino stellari: vedo solo che iniziano quasi tutti a faticare come facciamo noi poveracci nelle nostre garette da dilettanti o amatoriali. Il gruppo esplode prima e come nelle GF si finisce per andare di gruppetti, con all'arrivo la classica mezz'ora dai primi nonostante i 315w ponderati su 5h con 73kg di peso
 

mikimetal91

Passista
10 Agosto 2010
3.930
1.034
31
torino
Bici
Pellegrino proto01
mah, io quando vedo unp che sembra andare in moto, e gli altri, gente forta mica come me, che restano lì senza fiato, un po' il dubbio di star guardando un congresso di biochimica ce l'ho.... Poi per carità, basta aspettare (una deciona d'anni) e sapremo, nel frattempo trattasi di sgradevole sospetto e nulla più.
Sei ottimista a pensare che prima o poi "si saprà", Horner ha ancora la vuelta 2012...!

comunque è vero quello che dicono gli intervistati, il livello è altissimo, le medie sono pazzesche e chi è sempre più o meno sui suoi livelli annega nelle retrovie.

Sembra la storia del mai abbastanza ricordato Cadel Evans, che ha spinto 6,0 w/kg su un ora per 10 anni ed è riuscito a vincere solo in quei pochi anni in cui il ciclismo è stato pulito per davvero, diciamo a cavallo del 2010, quando poco dopo l'introduzione del passaporto biologico e la messa a punto dei test sul CERA l'antidoping è stato al passo col doping.

non a caso gli anni dal 2008 al 2011 sono quelli con i tempi "più umani" sulle varie salite.

dal 2012 sono tornati ad accelerare ed ora siamo di nuovo tornati a prima del passaporto biologico, come appunto dicono nell'intervista.
 

longjnes

Scalatore
10 Luglio 2008
7.174
3.857
Bici
Gianni2
le vam riportate non sembrano cosi elevate, forse includono tratti di discesa o di pianura.
al contrario nella tappa n°7 di sabato pogacar ha fatto oltre 1700 sia sulla salita del col de romme che sulla colombiere. che sono valori alti considerando il meteo (pioveva) la discesa ltra le due salite e la quantità di salita fatta a quel ritmo.
1400 di vam si vedono anche alle gf fatte da amatori anche su tratti lunghi.
 

silvershadow

Pignone
17 Maggio 2012
265
74
Bici
BMC SLT01, Bianchi Xr2, Cipollini RB1k TT, Trek Equinox 9.9 SSL
Tra l'altro, guardando i numeri di O'connor, si vede esattamente quanto mettevo in evidenza in discussioni passate: finalmente, visto come stanno interpretando i corridori queste tappe e la tipologia di percorsi scelti, il CTL/CTS di ognuna di esse sta salendo ai livelli che noi comuni mortali dobbiamo essere in grado di sostenere quando facciamo granfondo o piccole corse a tappe (5-7gg). 300+ ogni giorno, che finisce per distruggerti.
In passato poche erano le tappe dove si vedevano questi numeri da loro e quindi ogni giorno finivano per essere freschi.
Con 350 nelle gambe il giorno successivo sei parecchio provato
 

silvershadow

Pignone
17 Maggio 2012
265
74
Bici
BMC SLT01, Bianchi Xr2, Cipollini RB1k TT, Trek Equinox 9.9 SSL
le vam riportate non sembrano cosi elevate, forse includono tratti di discesa o di pianura.
al contrario nella tappa n°7 di sabato pogacar ha fatto oltre 1700 sia sulla salita del col de romme che sulla colombiere. che sono valori alti considerando il meteo (pioveva) la discesa ltra le due salite e la quantità di salita fatta a quel ritmo.
1400 di vam si vedono anche alle gf fatte da amatori anche su tratti lunghi.
Esatto.
 

mikimetal91

Passista
10 Agosto 2010
3.930
1.034
31
torino
Bici
Pellegrino proto01
Il livello è stellare e inoltre la corsa è disegnata benissimo, con tappe per corridori da classiche la prima settimana.

La verità è che al Tour il livello di ogni cosa è super, i corridori, il percorso, l'organizzazione, tutto. Ricordiamoci che è il terzo evento sportivo più seguito al mondo dopo Mondiali di calcio e Olimpiadi con la differenza che il Tour c'è ogni anno e non ogni 4.
vero, il percorso del tour è migliorato tantissimi negli ultimi anni.
Fino a qualche anno fa lo trovato noioso, tante tappe piatte, salite lunghe e pedalabili, crono e poche emozioni, invece da 6-7 anni a questa parte hanno inserito tappe mosse, più simili a classiche, e quest'anno è proprio bellissimo
 
  • Mi piace
Reactions: bianco222

Ultimi itinerari e allenamenti