Trasformare una vecchia bici da corsa in una discreta bici da gravel

bradipus

Moderator
Membro dello Staff
23 Luglio 2009
24.474
5
8.649
Bugliano
Bici
qualunquemente
di questo argomento si parla già qui: https://www.bdc-mag.com/forum/t/trasformare-via-nirone-7-liquigas-del-2005-in-gravel.255786/

direi comunque che la vedo difficlmente fattibile, perché le bici di un po' di anni fa avevano ben poca luce tra ruiote e freni / telaio / forcella per poter consentire il montaggio di copertoni con una sezione reale superiore ai 25mm.
inoltre, sei vincolato all'utilizzo dei freni da strada, il che costituisce un problema se si accumula dello sporco o del fango sulle gomme: infatti, nel ciclocross prima che arrivassero i freni a disco si usavano i cantilever.
 

blade9722

Pedivella
18 Agosto 2020
487
104
48
Milano
Bici
Tigerstone Lightweight anni '90 modificata, GT grade Carbon 105
Ciao a tutti! Premetto che non me ne intendo per nulla di ciclismo e vorrei iniziare con una bici da gravel per le mie esigenze. Avrei una vecchia bici da corsa completamente in alluminio. Che modifiche mi consigliereste di fare?
Dipende da vari fattori, in primis il passaruota e la tua tecnica

Per non sapere nulla, ti consiglierei :

Copertoni gravelking 700x28c o gravelking sk 700x26c (sarebbe meglio 28 anche questi, ma non si trovano)

Qualche cosa per proteggerti dalle forature. Ad esempio camere d'aria in butile spesso con gel antiforatura come le hutchinson protect'air, Vittoria autofix, o quelle della decathlon. Soluzione a basso sbattimento e manutenzione, ma prestazioni più limitate
Oppure camere d'aria vittoria latex competition e 40ml di lattice.

Pacco pignoni almeno 12-28, se possibile 12-32
 

Mauro85

Apprendista Passista
7 Aprile 2012
973
119
Bici
Pinarello
Ciao a tutti! Premetto che non me ne intendo per nulla di ciclismo e vorrei iniziare con una bici da gravel per le mie esigenze. Avrei una vecchia bici da corsa completamente in alluminio. Che modifiche mi consigliereste di fare?
io l'ho fatto con un vecchio telaio in acciaio degli anni '80, ci entrano copertoni/tubolari fino a 35mm, ho dovuto solo scegliere con cura i freni, perché i caliper da corsa erano troppo stretti per i 35 mm, ho messo i caliper da passeggio.
trasmissione monocorona 42 con pignoni 10v 11-32 e doppio nastro al manubrio per ammortizzare meglio gli sterrati.
 

Motubuntu

Gregario
13 Giugno 2017
654
135
Bici
Italiana
io l'ho fatto con un vecchio telaio in acciaio degli anni '80, ci entrano copertoni/tubolari fino a 35mm, ho dovuto solo scegliere con cura i freni, perché i caliper da corsa erano troppo stretti per i 35 mm, ho messo i caliper da passeggio.
trasmissione monocorona 42 con pignoni 10v 11-32 e doppio nastro al manubrio per ammortizzare meglio gli sterrati.
Avevo pensato anch'io a realizzare un progetto del genere! ... Immagino che la battuta del mozzo posteriore sia già da 130 mm, altrimenti non sarebbe stato possibile montarci un gruppo 10v ... Hai preso dei freni moderni o hai recuperato un modello vintage?
 

jack070767

Cronoman
20 Febbraio 2013
714
163
Bici
specialized tamarc sl3
se riesci a mettere su i panarecer gravelking di 28 sei apposto...ti basta poi un manubrio che ti consenta la presa bassa confortevole stando fuorisella in discesa (per gestire la frenata) e montare rapporti il più leggero possibile (visto che in salita a doppia cifra nn potrai stare fuorisella).
Io con una bdc messa così (e cambio sull'obliquo e gabbiette) ci faccio - benissimo - tutti gli anni il percorso 145 km de L'Eroica di Gaiole...
 

Mauro85

Apprendista Passista
7 Aprile 2012
973
119
Bici
Pinarello
Avevo pensato anch'io a realizzare un progetto del genere! ... Immagino che la battuta del mozzo posteriore sia già da 130 mm, altrimenti non sarebbe stato possibile montarci un gruppo 10v ... Hai preso dei freni moderni o hai recuperato un modello vintage?
ciao, i freni non sono vintage, sono a doppio fulcro FSA, ho fatto delle prove in un'officina che aveva molti componenti di seconda mano.
Davanti è più facile trovare quelli adatti ai 35mm, perché il foro sulla forcella per montarli è più basso di quello del ponticello posteriore, che è un po' più alto, quindi necessita di caliper con archetto più lungo se vuoi farci entrare i 35 mm.

Il telaio (anni '80...) non era stato costruito per le 10v e non ha una battuta da 130 mm, ma essendo d'acciaio ho rimediato facendo leva e allargando i pendenti.
 
  • Mi piace
Reactions: Motubuntu

blade9722

Pedivella
18 Agosto 2020
487
104
48
Milano
Bici
Tigerstone Lightweight anni '90 modificata, GT grade Carbon 105
ciao, i freni non sono vintage, sono a doppio fulcro FSA, ho fatto delle prove in un'officina che aveva molti componenti di seconda mano.
Davanti è più facile trovare quelli adatti ai 35mm, perché il foro sulla forcella per montarli è più basso di quello del ponticello posteriore, che è un po' più alto, quindi necessita di caliper con archetto più lungo se vuoi farci entrare i 35 mm.

Il telaio (anni '80...) non era stato costruito per le 10v e non ha una battuta da 130 mm, ma essendo d'acciaio ho rimediato facendo leva e allargando i pendenti.
Riguardo l'allargamento della battuta del telaio, da 126mm a 130mm può essere sufficiente fare forza inserendo la ruota?
 

Mauro85

Apprendista Passista
7 Aprile 2012
973
119
Bici
Pinarello
Riguardo l'allargamento della battuta del telaio, da 126mm a 130mm può essere sufficiente fare forza inserendo la ruota?
Soltanto inserendo la ruota io non ce l'ho fatta. Ho segato un pezzetto di legno da mettere tra i 2 pendenti per fare leva, li ho allargati e poi ho inserito la ruota.
Nonostante sia passato un anno da quando ho fatto questo ibrido, il carro non mantiene la forma e ogni volta che smonto la ruota posteriore, per rimetterla devo fare leva. Nulla di preoccupante, comunque.
 

Petgold969

pistorium opus chef
29 Dicembre 2010
5.088
2.331
Foligno
Bici
Caad 12 + MTB full 29"
Soltanto inserendo la ruota io non ce l'ho fatta. Ho segato un pezzetto di legno da mettere tra i 2 pendenti per fare leva, li ho allargati e poi ho inserito la ruota.
Nonostante sia passato un anno da quando ho fatto questo ibrido, il carro non mantiene la forma e ogni volta che smonto la ruota posteriore, per rimetterla devo fare leva. Nulla di preoccupante, comunque.

Per fare un lavoro decente andrebbe almeno scaldato e poi piegato in dima. Facendolo così si rischia sempre di compromettere le saldature oltre al fatto che a mano può venire anche storto allargando solo una parte. o-o
 

Petgold969

pistorium opus chef
29 Dicembre 2010
5.088
2.331
Foligno
Bici
Caad 12 + MTB full 29"
se riesci a mettere su i panarecer gravelking di 28 sei apposto...ti basta poi un manubrio che ti consenta la presa bassa confortevole stando fuorisella in discesa (per gestire la frenata) e montare rapporti il più leggero possibile (visto che in salita a doppia cifra nn potrai stare fuorisella).
Io con una bdc messa così (e cambio sull'obliquo e gabbiette) ci faccio - benissimo - tutti gli anni il percorso 145 km de L'Eroica di Gaiole...

Io li uso sulla bici da strada in inverno ma di gravel ci fai poco più di una strada bianca battuta. Sono troppo stretti per andare oltre.
I pirelli o i Pro One da 25 che monto con la bella stagione sono addirittura più cicciotti. o-o
 

blade9722

Pedivella
18 Agosto 2020
487
104
48
Milano
Bici
Tigerstone Lightweight anni '90 modificata, GT grade Carbon 105
Per fare un lavoro decente andrebbe almeno scaldato e poi piegato in dima. Facendolo così si rischia sempre di compromettere le saldature oltre al fatto che a mano può venire anche storto allargando solo una parte. o-o
Stiamo parlando di 2mm per lato, se il telaio è in acciaio, sono quasi sicuro di riuscire infilando la ruota
 

Mauro85

Apprendista Passista
7 Aprile 2012
973
119
Bici
Pinarello
Per fare un lavoro decente andrebbe almeno scaldato e poi piegato in dima. Facendolo così si rischia sempre di compromettere le saldature oltre al fatto che a mano può venire anche storto allargando solo una parte. o-o
non credo che facendo leva con un pezzetto di legno possa riuscire a rovinare le saldature di un telaio di acciaio.
in ogni caso, non allargo solo una parte, inizio infilando il legno dal basso nella parte più larga del carro (con la ruota già in posizione, il legno è tra i raggi), e poi lo sposto verso l'alto fino a che la ruota non entra. I pendenti si allargano simmetricamente.
 

igor_ferro

Apprendista Scalatore
26 Agosto 2008
2.043
293
43
Villa Cortese (MI), ma sono di VARESE
Bici
Rore Pro Cross Apex-1
Mi sembra che l'utente che ha chiesto parlasse di un telaio in alluminio.

Ad ogni modo io credo che chi nasce tondo non muore quadro, quindi a mio parere è meglio se si cerca un telaio gravel da spendere poco (tipo quelli in alu grezzo di ridewill) e ci travasa quello che riesce dalla bdc. Per tutto il resto c'è aliexpress :friends:
 
  • Mi piace
Reactions: Petgold969

blade9722

Pedivella
18 Agosto 2020
487
104
48
Milano
Bici
Tigerstone Lightweight anni '90 modificata, GT grade Carbon 105
non credo che facendo leva con un pezzetto di legno possa riuscire a rovinare le saldature di un telaio di acciaio.
in ogni caso, non allargo solo una parte, inizio infilando il legno dal basso nella parte più larga del carro (con la ruota già in posizione, il legno è tra i raggi), e poi lo sposto verso l'alto fino a che la ruota non entra. I pendenti si allargano simmetricamente.
A parte questo, anche se ci fosse una asimmetria significativa, diciamo del 50%, ti ritroveresti con 2.5mm da un lato, 1.5mm dall'altro, si tratta solo di 1mm
 

blade9722

Pedivella
18 Agosto 2020
487
104
48
Milano
Bici
Tigerstone Lightweight anni '90 modificata, GT grade Carbon 105
Mi sembra che l'utente che ha chiesto parlasse di un telaio in alluminio.

Ad ogni modo io credo che chi nasce tondo non muore quadro, quindi a mio parere è meglio se si cerca un telaio gravel da spendere poco (tipo quelli in alu grezzo di ridewill) e ci travasa quello che riesce dalla bdc. Per tutto il resto c'è aliexpress :friends:
Alluminio è già una faccenda più delicata. In realtà la questione si pone anche per altri motivi: dovesse rompersi una ruota della mia vecchia bdc faticherei a trovarne una con battuta 126mm
 

Mauro85

Apprendista Passista
7 Aprile 2012
973
119
Bici
Pinarello
Mi sembra che l'utente che ha chiesto parlasse di un telaio in alluminio.

Ad ogni modo io credo che chi nasce tondo non muore quadro, quindi a mio parere è meglio se si cerca un telaio gravel da spendere poco (tipo quelli in alu grezzo di ridewill) e ci travasa quello che riesce dalla bdc. Per tutto il resto c'è aliexpress :friends:

secondo me se non hai necessità corsaiole, monti coperture fino a 35mm, non vuoi i dischi e non vuoi badare al peso, un alluminio (che prima o poi si romperà) è inferiore a un telaio in acciaio Columbus che rimedi con 50 euro ed è eterno. Ci fai quello che vuoi... e può nascere tondo e morire quadro :)
 

blade9722

Pedivella
18 Agosto 2020
487
104
48
Milano
Bici
Tigerstone Lightweight anni '90 modificata, GT grade Carbon 105
secondo me se non hai necessità corsaiole, monti coperture fino a 35mm, non vuoi i dischi e non vuoi badare al peso, un alluminio (che prima o poi si romperà) è inferiore a un telaio in acciaio Columbus che rimedi con 50 euro ed è eterno. Ci fai quello che vuoi... e può nascere tondo e morire quadro :)
Sono d'accordo ma trovare un vecchio telaio con passaggio ruota così importante è dura. L'ideale sarebbe un ciclocross a cui metti i mini v-brake
 

igor_ferro

Apprendista Scalatore
26 Agosto 2008
2.043
293
43
Villa Cortese (MI), ma sono di VARESE
Bici
Rore Pro Cross Apex-1
Sono d'accordo ma trovare un vecchio telaio con passaggio ruota così importante è dura. L'ideale sarebbe un ciclocross a cui metti i mini v-brake
ma il senso era questo.
Se prendi un telaio da corsa degli anni 80 in acciaio probabilmente hai spazio per fa passare una gomma da 30, forse anche da 32 ma ti batte sul freno (parlo di ruota posteriore). Quelli in alluminio che ho sempre avuto io non avevano "luce" ne sul fodero basso ne tantomeno sul freno. Per questo consigliavo un telaio anche da poco nuovo o un cx usato (anche coi caliper va benissimo)