Chiudi
Questo sito utilizza cookies. Chiudendo questa finestra acconsenti all'utilizzo dei cookies e approvi la nostra informativa sulla privacy.

Test Cannondale SuperX SE Force 1

Discussione in 'Magazine' iniziata da marco, 5 Dicembre 2018.

  1. marco

    marco Diretur
    BDC Staff [Zwift] Team BDC

    Registrato:
    16 Aprile 2004
    Messaggi:
    1.861
    Mi Piace Ricevuti:
    199
  2. maurocip

    maurocip Velocista

    Registrato:
    16 Luglio 2014
    Messaggi:
    5.844
    Mi Piace Ricevuti:
    1.678
    Bella recensione o-o

    condivido il giudizio sul monocorona: ne sono entusiasta sulla MTB (ho lo sram eagle 11-50, una favola) non lo metterei mai sulla mia Gravel (ho una SuperX della generazione precedente, che aveva geometrie più comode, con dischi ma senza perni passanti, alla quale ho appena sostituito la gabbia del 105 in modo da gestire il pacco pignoni 11-36 (con il vecchio 11-32 ci andavo "stretto" in caso di sterrati un po' più pendenti).
     
  3. Van Maartens

    Van Maartens via col vento

    Registrato:
    24 Febbraio 2016
    Messaggi:
    4
    Mi Piace Ricevuti:
    1
    "In fuoristrada la singola leva crea dei problemi quando si pedala sullo sconnesso, perché diventa difficile avere la sensibilità necessaria ad imprimere la forza giusta per la cambiata che si vuole fare"
    questa è la prima volta che la sento, uso il cx1 tutte le settimane in gare cx e non mi ricordo di aver mai sbagliato una cambiata per il problema sovra esposto, figuriamoci poi in un rilassato giro gravel

    lo stesso dicasi della necessità di latticizzare le gomme (da 37mm) per poterle portare a 3 bar, si può tranquillamente farlo con le camere senza nessun rischio di pizzicare, ovvio che latticizzata resiste di più alle forature "tradizionali"

    ad ogni modo, rispettiamo i pareri personali....
     
    A THE CLIMBER72 piace questo elemento.
  4. marco

    marco Diretur
    BDC Staff [Zwift] Team BDC

    Registrato:
    16 Aprile 2004
    Messaggi:
    1.861
    Mi Piace Ricevuti:
    199
    Non so dove giri tu, ma a 3 bar sullo sconnesso/sassoso con camera buchi molto più facilmente che con gomme tubeless.
    Se guardi il video vedi anche che il terreno era molto sconnesso, e ti assicuro che centrare la leva e cambiare come si vuole era difficile. Non è un'opinione, è un fatto, confermato anche dall'altro tester che ha usato la Scott con la stessa trasmissione, e che settimana prossima scriverà la stessa identica cosa.
     
  5. maurob2r

    maurob2r Cronoman

    Registrato:
    13 Marzo 2012
    Messaggi:
    736
    Mi Piace Ricevuti:
    30
    ma sai che a me , invece, capita anche con la bdc? se sono distratto scalo di un pignone quando voglio fare invece il contrario...
     
  6. THE CLIMBER72

    THE CLIMBER72 Passista

    Registrato:
    27 Aprile 2009
    Messaggi:
    3.831
    Mi Piace Ricevuti:
    462
    Aiaiaiai chi è che nastrato il manubrio:azz
     
  7. rockarolla

    rockarolla Pignone

    Registrato:
    9 Luglio 2014
    Messaggi:
    136
    Mi Piace Ricevuti:
    25
    Scusami, ma un fatto è che per te e per il tester della Scott è risultato difficile azionare come voluto il comando del cambio, non che questo è in assoluto difficile da azionare sullo sconnesso. Io ho un Rival1 sulla mia attuale mtb (rigida), con la quale affronto percorsi da mtb lisci sconnessi tecnici lunghi e brevi, e le poche volte che mi è capitato di sbagliare una cambiata è stato per distrazione o indecisione. Mai per imprecisione. Stessa cosa che con il Rival 2x10 (con cambio X9) della precedente e il Force della vecchia bdc, quindi indipendentemente dal fondo.
    Magari la posizione alta (uso la presa bassa la maggior parte del tempo) e la forma del manubrio aiutano, così come le gomme ciccione, ma il tipo di percorsi compensa ampiamente!
     
  8. biofa1

    biofa1 Pignone

    Registrato:
    5 Gennaio 2009
    Messaggi:
    174
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    Ciao Marco.. che taglia è e tu quanto sei alto??
    Ma la versione SE ha un telaio diverso o solo la componentistica??
     
  9. marco

    marco Diretur
    BDC Staff [Zwift] Team BDC

    Registrato:
    16 Aprile 2004
    Messaggi:
    1.861
    Mi Piace Ricevuti:
    199
    54, sono alto 179cm
    Il telaio dovrebbe essere sempre lo stesso, cambia solo la componentistica
     
  10. marco

    marco Diretur
    BDC Staff [Zwift] Team BDC

    Registrato:
    16 Aprile 2004
    Messaggi:
    1.861
    Mi Piace Ricevuti:
    199
    Forse non mi sono spiegato: se vai veloce e sullo sconnesso, è molto difficile dare la pressione giusta all'unica leva, visto che se premi forte diventa più agile, se premi piano si indurisce. Non è questione di opinioni o sensazioni, è semplicemente molto più difficile se lo paragoni alle leve separate di un Ultegra o, rimanendo in casa Sram, di un Etap, perfetto per questo tipi di utilizzi (il meccanismo intendo, non il gruppo) perché hai 1 leva per direzione di cambiata.
     
  11. io-vinco

    io-vinco Apprendista Passista

    Registrato:
    30 Luglio 2008
    Messaggi:
    1.077
    Mi Piace Ricevuti:
    4
    Cambiano le geometrie rispetto alla SuperX "classica"?
     
  12. biofa1

    biofa1 Pignone

    Registrato:
    5 Gennaio 2009
    Messaggi:
    174
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    grazie.. giusto per capire la trovavi piccola o giusta? a quanto pedali? thx
     
  13. marco

    marco Diretur
    BDC Staff [Zwift] Team BDC

    Registrato:
    16 Aprile 2004
    Messaggi:
    1.861
    Mi Piace Ricevuti:
    199
    74cm
    L'ho trovata giusta.
     
  14. Ilvassa

    Ilvassa Novellino

    Registrato:
    16 Maggio 2012
    Messaggi:
    8
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    Ho una superx montata sram e vengo da anni di shimano, in parte capisco cosa volevi intendere non condivido. Sebbene si percepisca una sensazione di cambiata più grezza rispetto a shimano direi che non è così difficile da capire con un po' di tempo, dopodiché difficilmente si va a vuoto. Se lo sfiori scende, se premi più a fondo sale di uno o due rapporti.
    Penso che queste bici siano una soluzione di compromesso per fare un po' di tutto, quindi monocorona ben venga. Si rinuncia a qualcosa come rapporti ma la catena cade meno e se cade è molto più semplice da rimettere a posto, un buon compromesso.
    Infine penso che con tubless si possa gonfiare anche meno, molto più comfort e se si trova qualche tratto troppo brutto bici in spalla e camminare, dopotutto il telaio è da cx :) per viaggiando a 2 non ho ancora forato (ma sono leggero).
     
  15. carverrace

    carverrace Pedivella

    Registrato:
    22 Febbraio 2010
    Messaggi:
    336
    Mi Piace Ricevuti:
    28
    Oramai ho la mia superx da un pò di mesi e ci ho percorso 1500km. E' la spesa meglio azzeccata che ho fatto. La uso in continuazione visto che sono spesso in viaggio. Me la carico in auto e la sera, ovunque io sia posso uscire senza curarmi di cosa voglio o cosa trovo come strada. Ho montato delle allroad tubless con copertoncini originali tubless già montati. Quando sono su strada non supero i 4 bar ma la sento già molto rigida. Abbassando anche a 3.5 o 3 bar non si perde di scorrevolezza su asfalto. Su sterrato arrivo anche a 2 bar ed è una goduria. Scorre, sicura ed ammortizza i colpi. Gran bella bici con quello che costa.
     

Condividi questa Pagina