Freni a disco: pregi e difetti (Parte 4)

GRM

Pedivella
30 Ottobre 2016
348
148
sondrio
Bici
cancelli vari
Domanda per chi usa i trp spyre meccanici. Che dischi consigliate di abbinarci? Ultegra o dura ace vanno bene? Roba che non vada in crisi anche in lunghe discese alpine con staccatone frequenti.
Ah, e le pastiglie? Vanno bene come formato quelle per gli shimano?

Altra domanda: si riesce a far passare la guaina compressionless nel canalino della forcella predisposto per il passaggio del tubo idraulico?
Sulla mia ho spyre con i loro dischi trp da 160mm (18 euro l'uno) , a 15000 km l'anteriore l'ho messo dietro perchè ormai a fine vite. pastiglie con le loro non mi ero trovato male, ma stavo già comprando altra roba e non essendoci le trp da ridewill presi le swiss stop disc 15 e , forse un pò cattive sui dischi ma nettamente meglio delle trp ! dietro monto delle no brand in resina cinesi e vanno benissimo.
Calcola che tra mè e bici e bagagli siamo sui 95-100 kg , mai avuto problemi in discese lunghe (Spluga, Gavia, S Marco , Vivione S Bernardino M ginevro etc etc ) .
 

 

pavelfelix10

Apprendista Velocista
25 Luglio 2015
1.492
80
Sicilia
Bici
Cannondale SupersixEvoHm
Ho acquistato lo spray per evitare i fischi dei dischi, c'è un metodo corretto per l'applicazione o spruzzo e vado?

Inviato dal mio HMA-L09 utilizzando Tapatalk
 

sheik yerbouti

Maglia Amarillo
8 Dicembre 2013
8.468
2.040
Bici
disc
Ho acquistato lo spray per evitare i fischi dei dischi, c'è un metodo corretto per l'applicazione o spruzzo e vado?

Inviato dal mio HMA-L09 utilizzando Tapatalk
c'e' il video sul sito swissstop, io oltre a quello do anche una passata di carta vetrata sugli spigoli delle pastiglie, agita bene la bomboletta, lascia asciugare bene le pastiglie,
 

robeambro

Apprendista Velocista
25 Aprile 2018
1.260
941
Scozia
Bici
S-Works SL6
Arisalve, domanda un po’ stupida. Con le mie pastiglie quando piove o è bagnato, spesso sento un leggero rumore di ferraglia diciamo, costantemente durante la pedalata.

Il setup credo sia fatto bene in quanto non ho alcun tipo di zin zin.

Mi spieghereste da cosa dipende e cosa posso fare per ridurre o rimuovere il problema? Alla fine non è che sia granché ma se posso lo aggiusto.


Sent from my iPhone using BDC-MAG.com
 

PKMic

Pedivella
28 Settembre 2018
492
433
B
Bici
T
Arisalve, domanda un po’ stupida. Con le mie pastiglie quando piove o è bagnato, spesso sento un leggero rumore di ferraglia diciamo, costantemente durante la pedalata.

Il setup credo sia fatto bene in quanto non ho alcun tipo di zin zin.

Mi spieghereste da cosa dipende e cosa posso fare per ridurre o rimuovere il problema? Alla fine non è che sia granché ma se posso lo aggiusto.


Sent from my iPhone using BDC-MAG.com
Controlla che entrambi i pistoncini rientrino bene, se senti rumore anche senza frenare secondo me uno dei due è pigro a rientrare...
Nel qual caso devi fare manutenzione ai pistoncini...

Inviato dal mio STF-L09 utilizzando Tapatalk
 

Masao1

Cronoman
10 Luglio 2018
795
305
32
Castle of the river
Bici
Specialized tarmac
Domanda per chi usa i trp spyre meccanici. Che dischi consigliate di abbinarci? Ultegra o dura ace vanno bene? Roba che non vada in crisi anche in lunghe discese alpine con staccatone frequenti.
Ah, e le pastiglie? Vanno bene come formato quelle per gli shimano?

Altra domanda: si riesce a far passare la guaina compressionless nel canalino della forcella predisposto per il passaggio del tubo idraulico?
il non plus ultra sono gli hope consigliati da cbr70, però io mi sto trovando bene con gli originali trp con spider in alluminio. Li trovo veramente validi. L'unica che hope non so se li fa centerlock nel caso
Le pastiglie trp son compatibili Shimano, g02 se non vado errato, ma controlla meglio
Errato:compatibili con Shimano M525/M515;
 

Mini4wdking

Scalatore
22 Novembre 2006
7.521
1.405
39
Piacenza
twitter.com
Bici
Canyon Ultimate CF Dura Ace
Ok grazie. La domanda relativa al passaggio cavo è guaine chiaramente è anche per chi ha i juintech o comunque impianti ibridi comandati quindi con cavo e filo.

Inviato dal mio G8441 utilizzando Tapatalk
 

sheik yerbouti

Maglia Amarillo
8 Dicembre 2013
8.468
2.040
Bici
disc
Ok grazie. La domanda relativa al passaggio cavo è guaine chiaramente è anche per chi ha i juintech o comunque impianti ibridi comandati quindi con cavo e filo.

Inviato dal mio G8441 utilizzando Tapatalk
nelle forcelle passano senza problemi sia i cavi idraulici che meccanici, il buco e' abbastanza largo,
 

sheik yerbouti

Maglia Amarillo
8 Dicembre 2013
8.468
2.040
Bici
disc
Grazie quindi devo fare l'operazione a pastiglie smontate a quanto pare

Inviato dal mio HMA-L09 utilizzando Tapatalk
certo che devi smontare le pastiglie, altrimenti sporchi tutto, il brake silencer va dato sulla parte in resina,
F2
 

Mini4wdking

Scalatore
22 Novembre 2006
7.521
1.405
39
Piacenza
twitter.com
Bici
Canyon Ultimate CF Dura Ace
nelle forcelle passano senza problemi sia i cavi idraulici che meccanici, il buco e' abbastanza largo,
Ok grazie.
Pensavo quasi di fare un progetto molto particolare, un telaio su misura adatto solo ai freni a disco meccanici, con sull'obliquio i fermaguaine per i cavi meccanici con passaggio esterno, per il freno posteriore, invece del passaggio tubo idraulico. In questo modo lungo la bici correrebbe solo il filo nudo, con unicamente gli spezzoni di guaina compressionless al manubrio e vicino alla pinza. Invece che far correre una guaina sfloscia lungo tutta la bici, che renderebbe il feeling più gommoso e peserebbe molto di più.
Altri vantaggi sarebbero (rispetto all'impianto idraulico):

- minore peso (comandi, e già detta assenza di gran parte di guaina per passaggio cavo posteriore esterno)
- nessun problema di pistoni pigri e alcool isopropilico da usare in continuazione e zin zin... i pistoni non esistono, la pinza meccanica ha un meccanismo a leva con molla di ritorno
- nessuno spurgo
- non serve mettere spessore quando si toglie la ruota
- regolazione pratica del punto di attacco della leva (uguale al freni Rim, cioè con il registro sul filo)
- estrema facilità di montaggio

Il tutto mantenendo i pregi dei freni a disco idraulici: - frenata uguale sul bagnato
- non scaldano il cerchione in frenata

A livello di costo rimane un certo aggravio: 80€ per i 2 dischi e qualcosa per la differenza fra due pinze trp spyre rispetto alle pinze per freni rim.

Peso: circa 150g in più di un sistema rim per via del peso dei dire dischi... e della ruota anteriore più massiccia.

Inviato dal mio G8441 utilizzando Tapatalk
 

philthyphil

Apprendista Passista
22 Settembre 2015
899
317
Bici
bianchi intenso ultegra
Arisalve, domanda un po’ stupida. Con le mie pastiglie quando piove o è bagnato, spesso sento un leggero rumore di ferraglia diciamo, costantemente durante la pedalata.

Il setup credo sia fatto bene in quanto non ho alcun tipo di zin zin.

Mi spieghereste da cosa dipende e cosa posso fare per ridurre o rimuovere il problema? Alla fine non è che sia granché ma se posso lo aggiusto.
faceva così anche a me con le pastiglie shimano L02A. messo le nuove L03A ed è tutto bello silenzioso!
 
  • Like
Reactions: robeambro

sheik yerbouti

Maglia Amarillo
8 Dicembre 2013
8.468
2.040
Bici
disc
Ok grazie.
Pensavo quasi di fare un progetto molto particolare, un telaio su misura adatto solo ai freni a disco meccanici, con sull'obliquio i fermaguaine per i cavi meccanici con passaggio esterno, per il freno posteriore, invece del passaggio tubo idraulico. In questo modo lungo la bici correrebbe solo il filo nudo, con unicamente gli spezzoni di guaina compressionless al manubrio e vicino alla pinza. Invece che far correre una guaina sfloscia lungo tutta la bici, che renderebbe il feeling più gommoso e peserebbe molto di più.
Altri vantaggi sarebbero (rispetto all'impianto idraulico):

- minore peso (comandi, e già detta assenza di gran parte di guaina per passaggio cavo posteriore esterno)
- nessun problema di pistoni pigri e alcool isopropilico da usare in continuazione e zin zin... i pistoni non esistono, la pinza meccanica ha un meccanismo a leva con molla di ritorno
- nessuno spurgo
- non serve mettere spessore quando si toglie la ruota
- regolazione pratica del punto di attacco della leva (uguale al freni Rim, cioè con il registro sul filo)
- estrema facilità di montaggio

Il tutto mantenendo i pregi dei freni a disco idraulici: - frenata uguale sul bagnato
- non scaldano il cerchione in frenata

A livello di costo rimane un certo aggravio: 80€ per i 2 dischi e qualcosa per la differenza fra due pinze trp spyre rispetto alle pinze per freni rim.

Peso: circa 150g in più di un sistema rim per via del peso dei dire dischi... e della ruota anteriore più massiccia.

Inviato dal mio G8441 utilizzando Tapatalk
parto dal presupposto che a me i freni a disco meccanici non piacciono, poi, per quanto riguarda il freno posteriore montato come dici tu devi farti i fermaguaine anche sul carro, che devono per forza di cose essere nella parte inferiore del carro, poi andresti incontro al problema di portare il cavo nella parte superiore dello stesso per inserirlo nella pinza,
per tutte le altre cose che hai citato posso solo dirti questo:
la mia bici pesa 7,5 kg completa con ultegra di2
nessun problema di zinzin, quando cambio le pastiglie pulisco i pistoni,
nessun cambio cavi,
il punto di attacco della frenata lo stabilisco io imprimendo piu' "forza" sulla leva una volta capito come funziona la frenata a dico idraulico,
se mettere lo spessore quando togli la ruota per il trasporto in macchina per te e' un problema non parliamone neanche,
il montaggio lo fa i meccanico/ciclista,
ripeto la mia bici pesa 7,5 kg, dovessi montarla dura-ace e con ruote tubolari andrei vicino se non sotto al peso uci, di cosa stiamo parlando?
 

NCC1701

Apprendista Velocista
4 Aprile 2017
1.619
314
Sul terzo pianeta dal Sole
Bici
Una verde, una rossa, una bianca e una blu
il punto di attacco della frenata lo stabilisco io imprimendo piu' "forza" sulla leva una volta capito come funziona la frenata a dico idraulico
Quale Ultegra hai? 6800, o R8000? Perché l'R8000 ha la vite di regolazione del punto di attacco, sui comandi, al contrario del 105 (R7000), con cui comunque, con qualche trucchetto, mettendo un goccio di olio in più, si riesce ad accorciare la corsa a vuoto, che, per me, di default è troppo lunga.
 

stambecco

Scalatore
14 Giugno 2005
7.294
557
cane sciolto
Bici
si
Ok grazie.
Pensavo quasi di fare un progetto molto particolare, un telaio su misura adatto solo ai freni a disco meccanici, con sull'obliquio i fermaguaine per i cavi meccanici con passaggio esterno, per il freno posteriore, invece del passaggio tubo idraulico. In questo modo lungo la bici correrebbe solo il filo nudo, con unicamente gli spezzoni di guaina compressionless al manubrio e vicino alla pinza. Invece che far correre una guaina sfloscia lungo tutta la bici, che renderebbe il feeling più gommoso e peserebbe molto di più.
Altri vantaggi sarebbero (rispetto all'impianto idraulico):

- minore peso (comandi, e già detta assenza di gran parte di guaina per passaggio cavo posteriore esterno)
- nessun problema di pistoni pigri e alcool isopropilico da usare in continuazione e zin zin... i pistoni non esistono, la pinza meccanica ha un meccanismo a leva con molla di ritorno
- nessuno spurgo
- non serve mettere spessore quando si toglie la ruota
- regolazione pratica del punto di attacco della leva (uguale al freni Rim, cioè con il registro sul filo)
- estrema facilità di montaggio

Il tutto mantenendo i pregi dei freni a disco idraulici: - frenata uguale sul bagnato
- non scaldano il cerchione in frenata

A livello di costo rimane un certo aggravio: 80€ per i 2 dischi e qualcosa per la differenza fra due pinze trp spyre rispetto alle pinze per freni rim.

Peso: circa 150g in più di un sistema rim per via del peso dei dire dischi... e della ruota anteriore più massiccia.

Inviato dal mio G8441 utilizzando Tapatalk

io credo che non abbia senso, quello che dà potenza e modulabilità non è il disco in sè ma il sistema idraulico; se lo fai funzionare con i cavi la frenata sarà come quella dei rim (se non peggio)
 
  • Like
Reactions: kikhit

Mini4wdking

Scalatore
22 Novembre 2006
7.521
1.405
39
Piacenza
twitter.com
Bici
Canyon Ultimate CF Dura Ace
Non hanno senso gli impianti a disco meccanici?
La potenza frenante dell'impianto Rim mi sembra già ottima, non me ne serve di più. Se questi frenano uguale va benissimo.
Lo sforzo sulla leva dell'impianto Rim mi sembra del tutto moderata e accettabile, non mi interessa sfiorare la leva per avere una buona frenata, posso anche premerla bene con due dita...
Il vantaggio che avrei con i freni a disco meccanici sarebbe che sono insensibili al bagnato, frenano uguale perché non si bagnano...

Inviato dal mio G8441 utilizzando Tapatalk
 

sheik yerbouti

Maglia Amarillo
8 Dicembre 2013
8.468
2.040
Bici
disc
Quale Ultegra hai? 6800, o R8000? Perché l'R8000 ha la vite di regolazione del punto di attacco, sui comandi, al contrario del 105 (R7000), con cui comunque, con qualche trucchetto, mettendo un goccio di olio in più, si riesce ad accorciare la corsa a vuoto, che, per me, di default è troppo lunga.
ultegra 8070, io lo so, magari su sram o su campagnolo non c'e', il momento di attacco frenata lo stabilisco con la forza che imprimo alla leva,
niente olio in piu se il quantitavo e' quello, ripeto bisogna abituarsi al freno idraulico, da sensazioni molto diverse dal rim, sembra di non frenare ma invece si frena,
 

NCC1701

Apprendista Velocista
4 Aprile 2017
1.619
314
Sul terzo pianeta dal Sole
Bici
Una verde, una rossa, una bianca e una blu
ultegra 8070, io lo so, magari su sram o su campagnolo non c'e', il momento di attacco frenata lo stabilisco con la forza che imprimo alla leva,
niente olio in piu se il quantitavo e' quello, ripeto bisogna abituarsi al freno idraulico, da sensazioni molto diverse dal rim, sembra di non frenare ma invece si frena,
Il goccio d'olio in più va calibrato attentamente abbassando di pochi decimi i blocchetti gialli, nel caso di Shimano. Con SRAM e Campagnolo non ho esperienza. Alle prossime discese presterò meglio attenzione all'effetto ottenuto variando la forza; ho dischi da meno di 1000 km.
 
F3