Chiudi
Questo sito utilizza cookies. Chiudendo questa finestra acconsenti all'utilizzo dei cookies e approvi la nostra informativa sulla privacy.

Paris-Brest-Paris 2019

Discussione in 'Randonnées ed Ultracycling' iniziata da pedalone della bassa, 26 Luglio 2017.

  1. Zonzolo

    Zonzolo Apprendista Passista

    Registrato:
    19 Ottobre 2010
    Messaggi:
    839
    Mi Piace Ricevuti:
    67
    Riguardo lo stare a ruota durante una randonnée penso che tutto il ragionamento debba partire dal concetto di "partager la route" , condividrre un tratto di strada.
    Durante la PBP del 2007 ebbi l'occasione di conoscere e percorrere un buon tratto del percorso con un signore francese di 72 anni, che ne aveva già finite parecchie. Il suo apporto all'andatura fu necessariamente modesto, data l'età, ma per me fu un piacere ed un onore condividere con lui il tratto che percorremmo insieme.
     
  2. Musicista di strada

    Registrato:
    11 Gennaio 2019
    Messaggi:
    18
    Mi Piace Ricevuti:
    3
    A me va benissimo condividere con qualcuno una parte del viaggio, però non mi piace per niente andare insieme dal inizio alla fine.
    E stare a ruota è molto pericoloso se non si è allenati insieme per questo tipo di ciclismo. L'anno scorso in Serbia un ciclista ha perso la vita durante un brevet. Andavano in fila, qualcuno in fronte ha frenato e quello, per non cadere, è andato a sinistra e si è scontrato con un' auto...

    Anche prima non mi piaceva andare in gruppo uno dietro l'altro, ma da allora lo evito ancora di più e se vedo nello spechietto qualcuno dietro di me, gentilmente lo faccio passare...
     
  3. Zonzolo

    Zonzolo Apprendista Passista

    Registrato:
    19 Ottobre 2010
    Messaggi:
    839
    Mi Piace Ricevuti:
    67
    Dipende con chi sei, se c'è un buon affiatamento può essere piacevole.

    Per stare a ruota senza rischiare di fare danni occorre molta esperienza ed avere fatto dell'agonismo aiuta molto ad acquisirla. Se si è scoperto il ciclismo in età matura è difficile acquisire la giusta familiarità.
    Vedo spesso ciclisti che indugiano con la ruota anteriore all'altezza del mozzo della ruota posteriore di chi li precede.
    Tranne che nel caso di vento laterale, quando si fanno i "ventagli" questa è una manovra pericolosissima, basta che quello davanti scarti di lato per colpire la loro ruota anteriore e farli finire per terra.

    Se non ti senti sicuro è molto meglio così! anche io quando quelli che sono a ruota "non mi convincono" preferisco rallentare e farli passare.
     
  4. Musicista di strada

    Registrato:
    11 Gennaio 2019
    Messaggi:
    18
    Mi Piace Ricevuti:
    3
    A me fanno un pò ridere quelli che si credono ciclisti veri e fanno cose tipo andare a routa, però con la distanza di un metro... :)
    E a quella distanza non c'è nessun vantaggio.
     
    #144 Musicista di strada, 12 Febbraio 2019
    Ultima modifica: 12 Febbraio 2019
  5. Baracca

    Baracca Pignone

    Registrato:
    19 Luglio 2010
    Messaggi:
    195
    Mi Piace Ricevuti:
    18
    081.JPG 084.JPG 081.JPG 084.JPG
     
    A pedalone della bassa, Luca. e sandman piace questo elemento.
  6. Baracca

    Baracca Pignone

    Registrato:
    19 Luglio 2010
    Messaggi:
    195
    Mi Piace Ricevuti:
    18
    Ecco le mie foto della Tanierre del 2007: io e la gentilissima signora e le bakeche con le foto inviate dai concorrenti delle scorse edizioni (c'è anche la mia del 2003). La signora mette anche a disposizione una stanza con dei materassi e, nel 2003, c'era la stufa funzionante!
    Da non perdere, questa è la VERA PBP.
     
    A pedalone della bassa, sandman e Luca. piace questo elemento.
  7. Zonzolo

    Zonzolo Apprendista Passista

    Registrato:
    19 Ottobre 2010
    Messaggi:
    839
    Mi Piace Ricevuti:
    67
    Buone notizie per quelli che sperano di poter partecipare alla PBP e hanno fatto nel 2018 un brevetto da 300 o 200 km.

    "Nous avons le plaisir de vous annoncer que 850 places supplémentaires seront ouvertes pour le PBP2019."

    Per il momento, guardando il riepilogo nel sito della PBP, i posti totali disponibili sono passati da poco meno di 800 a poco oltre 1400.
    Quindi l'organizzazione potrebbe avere ancora "in saccoccia" ulteriori 200-250 posti da aggiungere successivamente.

    A questo punto anche quelli che nel 2018 non hanno completato neppure un 200 km dovrebbero riuscire ad iscriversi dopo la fase delle pre iscrizioni!
    :ola:
     
    A pedalone della bassa piace questo elemento.
  8. Musicista di strada

    Registrato:
    11 Gennaio 2019
    Messaggi:
    18
    Mi Piace Ricevuti:
    3
  9. cusvr14

    cusvr14 Novellino

    Registrato:
    25 Agosto 2009
    Messaggi:
    8
    Mi Piace Ricevuti:
    3
    Salve a tutti

    io sono uno di quelli che spera di potersi iscrivere anche con solo un 200 km.
    Nel frattempo volevo registrarmi sul sito della PBP ma nella lista delle società di appartenza non trovo la mia. Qualcuno ha idea se si può lasciare in bianco il campo o come aggiungere la società? Io non ho trovato il modo per farlo. Ho anche scritto all'organizzazione ma senza avere risposta.

    Grazie in anticipo a chi potrà rispondermi.
    Gianluca
     
  10. sandman

    sandman Cronoman

    Registrato:
    28 Agosto 2006
    Messaggi:
    726
    Mi Piace Ricevuti:
    27
    prova a cercare nell'elenco la tua provincia,molto spesso le società vengono raggruppate,ad esempio da me è "randonneur messina"
     
  11. ventomax

    ventomax Novellino

    Registrato:
    2 Dicembre 2015
    Messaggi:
    8
    Mi Piace Ricevuti:
    3
    Confermo: nelle FAQ del sito ARI c'è scritto: "In fase di iscrizione, la procedura mi chiede di inserire il nome del mio team, scegliendolo in un elenco a tendina. Nella lista, tuttavia, la mia asd non è riportata. Come posso fare? Nel menu a tendina sono riportati anche i codici delle province (RANDONNEUR MILANO, RANDONNEUR BOLOGNA eccetera). Basta selezionare la provincia del tuo team."
     
    A pedalone della bassa piace questo elemento.
  12. due pedali

    due pedali Pedivella

    Registrato:
    19 Giugno 2012
    Messaggi:
    417
    Mi Piace Ricevuti:
    33
    Verissimo io sono iscritto alla PBP come randonneur Milano
     
  13. Zonzolo

    Zonzolo Apprendista Passista

    Registrato:
    19 Ottobre 2010
    Messaggi:
    839
    Mi Piace Ricevuti:
    67
    In pratica, sono stati aumentati significativamente i posti disponibili per la partecipazione a disposizione di chi sceglie le 90 ore. I posti extra dichiarati dagli organizzatori sono 850, analizzando la progressione dei posti disponibili sembrano essere anche di più, almeno 950.
    Purtroppo gli organizzatori temono che, anche se stanno cercando di potenziare il punto di controllo e assistenza di Loudeac, quest'ultimo possa venire saturato dai partecipanti che sono invitati a cercare di utilizzare i punti di controllo successivi, almeno Carhaix, meglio Brest all'andata e Fougeres o Villaines-la-Juhel al ritorno.

    Speriamo che il tempo sia bello e non piova come nel 2007...
     
    A Maurando piace questo elemento.
  14. cusvr14

    cusvr14 Novellino

    Registrato:
    25 Agosto 2009
    Messaggi:
    8
    Mi Piace Ricevuti:
    3
    Grazie mille per l'informazione, sono riuscito a completare correttamente l'account.
    Ora spero di riuscire a iscrivermi.
    Grazie ancora
    Gianluca
     

Condividi questa Pagina