News Ashleigh Moolman e Jason Osborne primi campioni del mondo di ciclismo virtuale

Marco Zwitaly

https://zwitaly.blogspot.com/
11 Febbraio 2018
614
398
Milano
zwitaly.blogspot.com
Bici
Trek Emonda ALR5 Trek-Segafredo Replica
ad es. "nomi che siamo abituati a sentire nominati sui podi delle gare più importanti del mondo, eppure nella gara virtuale di ieri hanno preso paga malamente"
ma ti rendi conto che a un pro una garetta su zwift importa come a federer vincere wimbledon sul gioco di tennis della wii?;pirlùn^

Che i "Pro quelli veri" abbiano preso paga non è un'opinione, è un fatto :) poi sul perchè l'abbiano presa allora ne possiamo parlare ;-)

Perdonami, ma il tuo esempio non funziona; spero tu veramente non consideri la distanza tra Wimbledon e la Wii come la stessa distanza che c'è tra un campionato del mondo su strada ed una gara di "campionato del mondo sui rulli". Nel secondo caso è evidente che la distanza è ben diversa, assai più vicina, e le doti fisiche richieste sono speventose.

In ogni caso, anche fosse paragonabile la Wii con Zwift (e non lo è), se fossi Federer e facessi il torneo della Wii contro i bambini del reparto di oncologia dell'istituto dei tumori, farei abbastanza di tutto per farli vincere.

Ma se fossi Federer, e sfidassi il "campione del mondo di Wii Tennis", una certa voglia di togliermi un sassolino dalla scarpa e fargli un cappotto epocale ce l'avrei...proprio per dimostrare che io sono Dio e tu sei un gamer.

A proposito di "gamers", lo sai vero che un gamer "de noantri" alza anche 10k al mese? https://www.ilsole24ore.com/art/giocare-non-e-gioco-youtuber-d-italia-10mila-euro-mese-ACuOqH9

Il più famoso giocatore di Fortnite guadana 17.000.000 di dollari (DICIASSETTE MILIONI DI DOLLARI) tra tornei, sponsor e revenue dai social e dagli stream: https://www.forbes.com/sites/mattpe...ayers-pocketed-more-than-120-million-in-2019/

Ed è gente che, ora gli do contro io :-D sta sul divano a fare un ca##o con un gamepad in mano; ma avete idea la differenza tra un gamer classico ed un atleta qualsiasi che ha fatto la gara UCI su Zwift?

Io credo che non abbiate verarmente idea di cosa succede fuori dal vostro cancello.

Ah, io preferisco andare i bici in strada eh, così per la cronaca, piuttosto che stare su Zwift; ma avere una preferenza e soppesare le opzioni è una cosa, mettersi la benda su occhi ed orecchie è un'altra :-)
 

RC30

Velocista
23 Novembre 2008
5.503
429
53
Turin
Visita sito
Bici
Fatte in Italia
Più che dire che manca il pubblico, che manca la fatica dei corridori, che non è stato esaltante, che non è stato perfetto, che altro potevo dire per non risultare "parziale"? :)

Forse che agli zwifter coinvolti puzzava l'alito e che loffiavano da paura grazie alla qual cosa per l'effetto azione e reazione, dava loro vantaggi negli sprint?
Ah già, erano inchiodati a terra.

Matthewbene faceva semplicemente notare che l'imparzialità evidenziata da -Mirco- sul tuo intervento perde di consistenza quando hai il logo zwift scritto fin nelle mutande.

Come e-games credo che nessuno abbia da ridire, è "l'egida UCI" che fa storcere il naso alla maggior parte degli scriventi in questo 3d di questo forum di bici da corsa su strada reale.

Giusto per curiosità, davvero sei saltato dal divano vedendo quello che pensavi fosse l'avatar di Pozzovivo scattare ai 500 metri?

o-o
 

gushle

Apprendista Passista
17 Luglio 2014
1.139
839
Visita sito
Bici
Merida Scultura 905
Zwift è un videogame e il campionato mondiale su Zwift è un E-Sport. Mi sembra che nessuno abbia detto che vincere un mondiale di E-sport abbia lo stesso valore sportivo di vincere un mondiale su strada, eppure ci sono decine di commenti che denigrano questa manifestazione. Come in tutto sarebbe bene informarsi prima di parlare di cose che non si conoscono, ad esempio gli stessi sviluppatori di Zwift hanno spesso spiegato che l'algoritmo è sviluppato volutamente in modo da livellare le differenze in gara, altrimenti tutte le gare anche in pianura sarebbero uno sparpaglio (spiegatemi come si può riuscire a tenere la scia di un avversario, se dal momento in cui lui accelera a quello in cui il segnale della vostra accelerazione in risposta passano facile facile 2 secondi).
Ultima nota al veleno: chi dice che vincere una gara del genere non vale nulla, l'anno prossimo si iscriva usando tutte le proprie capacità di ciclista e anche i sotterfugi che pensa non verrebbero scoperti (ho letto chi parlava di bilance starate e metri fasulli :shock: ), e quando avrà battuto l'attuale campione potrà parlare... io coi miei miseri 3 w/kg alla soglia me ne sto zitto ora e per sempre a riguardo
 

Lightwave

Scalatore
26 Luglio 2013
6.586
1.750
Padova
Visita sito
Bici
B'Twin Triban 5
Sono un amante dei videogame e i software per i rulli mi piacciono anche, fanno passare piacevolmente il tempo. Però queste iniziative personalmente mi fanno sorridere. Che poi abbiano anche l'egida dell'ufficialità mi fa ridere :mrgreen: Per curiosità avevo provato a vedere quella gara virtuale che si era svolta su un'altra piattaforma (BKool mi pare) e, a parte le problematiche tecniche di trasmissione, emozioni provate sotto zero. La stessa differenza tra guardare una partita di calcio e una partita giocata da altri di Fifa o Pes (il bello dei videogiochi per me è che il protagonista sei tu) o tra guardare qualcuno che...beh non si può scrivere :mrgreen:
Possono essere divertenti per chi le corre, ma generalmente non per chi le guarda. PER ME :-x
 

Marco Zwitaly

https://zwitaly.blogspot.com/
11 Febbraio 2018
614
398
Milano
zwitaly.blogspot.com
Bici
Trek Emonda ALR5 Trek-Segafredo Replica
Forse che agli zwifter coinvolti puzzava l'alito e che loffiavano da paura grazie alla qual cosa per l'effetto azione e reazione, dava loro vantaggi negli sprint?
Ah già, erano inchiodati a terra.

Matthewbene faceva semplicemente notare che l'imparzialità evidenziata da -Mirco- sul tuo intervento perde di consistenza quando hai il logo zwift scritto fin nelle mutande.

Come e-games credo che nessuno abbia da ridire, è "l'egida UCI" che fa storcere il naso alla maggior parte degli scriventi in questo 3d di questo forum di bici da corsa su strada reale.

Giusto per curiosità, davvero sei saltato dal divano vedendo quello che pensavi fosse l'avatar di Pozzovivo scattare ai 500 metri?

o-o

Il fatto che abbia un blog su Zwift vuol dire che sono appassionato, non che sono venduto :)

Posso comprendere lo "storcere il naso", ma con tutto il rispetto, potrei capire al limite se lo storcesse Alaphilippe; ma il virtuale non toglie dignità alla strada, è un extra. Non capisco l'atteggiamento denigratorio a prescindere, magari da persone che Zwift non l'hanno mai nemmeno provato :)

Sì, onestamente son saltato sul divano; al momento Zwift non sta investendo particolarmente nel mercato italiano, e oltre al becero patriottismo per il Pozzo, ho banalmente immaginato che avere il campione italiano avrebbe potuto attirare da un lato un maggior interesse da parte del pubblico dei ciclisti tradizionali italiani, e dall'altro lato attirare interesse ed investimenti da parte di Zwift nel nostro paese.

Vengo da quasi 10 anni di management commerciale e di prodotto (in un settore che non c'entra nulla con Zwift e lo sport in generale); io in Zwift, oltre al divertimento ed al fitness, vedo business, investimenti, attenzione mediatica.

Con le cifre che girano negli eSports, io vedo opportunità; ma probabilmente sono solo uno sporco e visionario squalo commerciale ahah :D però la direzione in cui va il mondo è quella; è un peccato la refrattarietà alle novità, in generale, che ritengo sia un macigno per il nostro paese, siamo chiusi e diffidenti, e la situazione economica e politica lo rispecchia. Che peccato :)
 

Marco Zwitaly

https://zwitaly.blogspot.com/
11 Febbraio 2018
614
398
Milano
zwitaly.blogspot.com
Bici
Trek Emonda ALR5 Trek-Segafredo Replica
La stessa differenza tra guardare una partita di calcio e una partita giocata da altri di Fifa o Pes (il bello dei videogiochi per me è che il protagonista sei tu)

Ed io sono d'accordo con te; guardare (senza giocarla) una partita di Fifa, o anche di Fortnite, è una noia. Però poi vedo le cifre che questa gente muove (le ho scritte un paio di post fa, con fonti autorevoli), e mi passa la voglia di percularli per quel che fanno.
Potrà non piacermi, ma è lì che va il mondo; i giochi "tripla AAA", ovvero le produzioni di maggior successo (call of duty, GTA, etc) hanno budget superiori ai maggiori film di Hollywood. Gli attori di successo oramai prestano corpo e faccia ai giochi e poi doppiano i dialoghi; Kevin Spacey aveva fatto il co-protagonista in call of duty https://www.repubblica.it/tecnologia/2014/11/04/news/call_of_duty_advanced_warfare-99742329/amp/

Se tra 50 anni uno dei due "ciclismi professionistici" dovesse sparire (e non succederà), ma se dovesse succedere, ti assicuro che sarebbe quello su strada a sparire, non quello virtuale.
 

longjnes

Maglia Rosa
10 Luglio 2008
9.388
6.437
Visita sito
Bici
Gianni2
Sono un amante dei videogame e i software per i rulli mi piacciono anche, fanno passare piacevolmente il tempo. Però queste iniziative personalmente mi fanno sorridere. Che poi abbiano anche l'egida dell'ufficialità mi fa ridere :mrgreen: Per curiosità avevo provato a vedere quella gara virtuale che si era svolta su un'altra piattaforma (BKool mi pare) e, a parte le problematiche tecniche di trasmissione, emozioni provate sotto zero. La stessa differenza tra guardare una partita di calcio e una partita giocata da altri di Fifa o Pes (il bello dei videogiochi per me è che il protagonista sei tu) o tra guardare qualcuno che...beh non si può scrivere :mrgreen:
Possono essere divertenti per chi le corre, ma generalmente non per chi le guarda. PER ME :-x
ah beh certo su un altra piattaforma avrebbe vinto un altro. rouvy e bkool ad esempio sono distanti anni luce da zwift ed hanno un l8vello di simulazione più reale. Ma qui ci sono dei lobo-zwift pronti a giurare il contrario.
 

longjnes

Maglia Rosa
10 Luglio 2008
9.388
6.437
Visita sito
Bici
Gianni2
Ed io sono d'accordo con te; guardare (senza giocarla) una partita di Fifa, o anche di Fortnite, è una noia. Però poi vedo le cifre che questa gente muove (le ho scritte un paio di post fa, con fonti autorevoli), e mi passa la voglia di percularli per quel che fanno.
Potrà non piacermi, ma è lì che va il mondo; i giochi "tripla AAA", ovvero le produzioni di maggior successo (call of duty, GTA, etc) hanno budget superiori ai maggiori film di Hollywood. Gli attori di successo oramai prestano corpo e faccia ai giochi e poi doppiano i dialoghi; Kevin Spacey aveva fatto il co-protagonista in call of duty https://www.repubblica.it/tecnologia/2014/11/04/news/call_of_duty_advanced_warfare-99742329/amp/

Se tra 50 anni uno dei due "ciclismi professionistici" dovesse sparire (e non succederà), ma se dovesse succedere, ti assicuro che sarebbe quello su strada a sparire, non quello virtuale.
oppure ci sarà il campione zwift che sfida il campione rouvy su strada oppure su bkool.
 
  • Mi piace
Reactions: Marco Zwitaly

matthewbene

via col vento
10 Dicembre 2020
814
619
Soiano al lago
Visita sito
Bici
bianchi specialissima
si infatti, zwift da speranza di diventare campioni del mondo a tutti, normalmente per un campionato del mondo vero il nome esce da un pool di favoriti che si contano sulle dita di una mano e comunque anche gli outsider sono dei vincenti.
non so i campionati tedeschi crono come siano, ma ho visto quest'anno quelli italiani, pochi partenti e dopo ganna e de marchi e un altro, il nulla
ci faccio un pensiero ahahaha
idem quel campionato tedesco. 4 o 5 pro da world tour, tutti i restanti o professionisti di squadre di categoria inferiore o amatori. e per inciso tony martin ha vinto facile pur avendo rotto una ruota rischiato di cadere e dovuto fermarsi a cambiar bici. lo stesso che poi al mondiale andava male per i suoi standard passati terminando nono. insomma l'atleta che ha vinto sta gara di zwift sarà certamente uno che pedala forte ma non sicuramente da impensierire un pro "vero" in una gara di ciclismo vero su strada, nemmeno in una crono piatta in cui gli skills tecnici contano decisamente meno.
 
  • Mi piace
Reactions: longjnes

matthewbene

via col vento
10 Dicembre 2020
814
619
Soiano al lago
Visita sito
Bici
bianchi specialissima
Che i "Pro quelli veri" abbiano preso paga non è un'opinione, è un fatto :) poi sul perchè l'abbiano presa allora ne possiamo parlare ;-)

Perdonami, ma il tuo esempio non funziona; spero tu veramente non consideri la distanza tra Wimbledon e la Wii come la stessa distanza che c'è tra un campionato del mondo su strada ed una gara di "campionato del mondo sui rulli". Nel secondo caso è evidente che la distanza è ben diversa, assai più vicina, e le doti fisiche richieste sono speventose.

In ogni caso, anche fosse paragonabile la Wii con Zwift (e non lo è), se fossi Federer e facessi il torneo della Wii contro i bambini del reparto di oncologia dell'istituto dei tumori, farei abbastanza di tutto per farli vincere.

Ma se fossi Federer, e sfidassi il "campione del mondo di Wii Tennis", una certa voglia di togliermi un sassolino dalla scarpa e fargli un cappotto epocale ce l'avrei...proprio per dimostrare che io sono Dio e tu sei un gamer.

A proposito di "gamers", lo sai vero che un gamer "de noantri" alza anche 10k al mese? https://www.ilsole24ore.com/art/giocare-non-e-gioco-youtuber-d-italia-10mila-euro-mese-ACuOqH9

Il più famoso giocatore di Fortnite guadana 17.000.000 di dollari (DICIASSETTE MILIONI DI DOLLARI) tra tornei, sponsor e revenue dai social e dagli stream: https://www.forbes.com/sites/mattpe...ayers-pocketed-more-than-120-million-in-2019/

Ed è gente che, ora gli do contro io :-D sta sul divano a fare un ca##o con un gamepad in mano; ma avete idea la differenza tra un gamer classico ed un atleta qualsiasi che ha fatto la gara UCI su Zwift?

Io credo che non abbiate verarmente idea di cosa succede fuori dal vostro cancello.

Ah, io preferisco andare i bici in strada eh, così per la cronaca, piuttosto che stare su Zwift; ma avere una preferenza e soppesare le opzioni è una cosa, mettersi la benda su occhi ed orecchie è un'altra :-)
ah lo so benissimo che c è la gente che vince agli e-sport ai videogiochi e guadagna pure bene. e mi sta benissimo. invece mi sta meno bene, anzi mi fa abbastanza ridere, che qualcuno faccia il paragone tra un videogioco (seppur basato su uno sforzo fisico) e la realtà. ecco questi piuttosto mi sa che non hanno idea di cosa succeda al di fuori del proprio cancello o meglio dalla propria postazione zwift sui rulli.
piuttosto..tu che pubblicizzi sul tuo profilo che ruolo hai all'interno di zwift?
 

longjnes

Maglia Rosa
10 Luglio 2008
9.388
6.437
Visita sito
Bici
Gianni2
idem quel campionato tedesco. 4 o 5 pro da world tour, tutti i restanti o professionisti di squadre di categoria inferiore o amatori. e per inciso tony martin ha vinto facile pur avendo rotto una ruota rischiato di cadere e dovuto fermarsi a cambiar bici. lo stesso che poi al mondiale andava male per i suoi standard passati terminando nono. insomma l'atleta che ha vinto sta gara di zwift sarà certamente uno che pedala forte ma non sicuramente da impensierire un pro "vero" in una gara di ciclismo vero su strada, nemmeno in una crono piatta in cui gli skills tecnici contano decisamente meno.
non fatico a crederlo. questo osborne avrà avuto il sensore in vena
 

Marco Zwitaly

https://zwitaly.blogspot.com/
11 Febbraio 2018
614
398
Milano
zwitaly.blogspot.com
Bici
Trek Emonda ALR5 Trek-Segafredo Replica
ah lo so benissimo che c è la gente che vince agli e-sport ai videogiochi e guadagna pure bene. e mi sta benissimo. invece mi sta meno bene, anzi mi fa abbastanza ridere, che qualcuno faccia il paragone tra un videogioco (seppur basato su uno sforzo fisico) e la realtà. ecco questi piuttosto mi sa che non hanno idea di cosa succeda al di fuori del proprio cancello o meglio dalla propria postazione zwift sui rulli.
piuttosto..tu che pubblicizzi sul tuo profilo che ruolo hai all'interno di zwift?
Non ho alcun ruolo all'interno di Zwift :) Ho un blog (e relativi social collegati: YT, FB, Insta, Twitter, etc) che parla di Zwift in Italiano, che gestisco in autonomia e che non è sostenuto in alcun modo da Zwift; ovviamente mi piacerebbe mi notassero e mi supportassero, o anche meglio mi prendessero direttamente, visto che ho perso il lavoro ad aprile ed al momento sono a casa.
 

FDG

Apprendista Cronoman
4 Luglio 2006
3.343
1.079
37
Nord Veneto
Visita sito
Bici
Bianchi Nirone
idem quel campionato tedesco. 4 o 5 pro da world tour

Allora possiamo dire che questo Osborne è arrivato nel 2019 a 20 secondi su 40 minuti da Jasha Sütterlin che è pro da svariati anni, fa il gregario ma nelle cronometro di livello world tour si piazza spesso intorno al podio.
Quindi è uno che se si presenta ad una cronometro amatoriale anche di buon livello, vince a mani basse.
 

Gamba_tri

via col vento
29 Marzo 2005
8.141
2.028
47
Genova
www.sportintranslation.com
Bici
Barco Spirit-Xcr - Cannondale Synapse carbon
Comunque UCI può mettere tutte le egide che vuole, ma il padrone del vapore è Zwift che se cambia algoritmo, cambiano i valori in campo e, a differenza di UCI, non deve neanche dirlo.
Un articolo interessante sugli Esport.

 
  • Mi piace
Reactions: longjnes