News Ecco la nuova Milano-Sanremo, percorso inedito ma con gli ultimi 36 chilometri invariati con Cipressa e Poggio

Gamba_tri

via col vento
29 Marzo 2005
8.142
2.005
44
Genova
www.sportintranslation.com
Bici
Barco Spirit-Xcr - Cannondale Synapse carbon
La Milano-Sanremo amatoriale è 50 anni che la fanno a giugno, se non sbaglio
Prima settimana di giugno, non è più competitiva e non c'è chiusura del traffico. Prima era a settembre, se non ricordo male.
Confermo, prima era settembre con chiusura traffico, poi prima settimana di giugno non ricordo se qualche edizione con traffico chiuso, ma ora a traffico aperto.
Sono stato nell'organizzazione di eventi in Liguria, a Luglio ed Agosto permessi sull'Aurelia non ne davano. La situazione è la stessa dai tempi dei Romani per la viabilità in Liguria, negli anni sessanta hanno fatto l'autostrada, ma oggi è impraticabile.
Forse molti non lo sanno, ma chiudere l'Aurelia significa anche rallentare il traffico ferroviario causa passaggi a livelli, non un grosso problema, voglio dire notare un maggior ritardo è difficile, ma per fare il quadro completo.
 
Ultima modifica:

 

bradipus

Moderator
Membro dello Staff
23 Luglio 2009
22.586
1
6.406
Bugliano
Bici
qualunquemente
No, in questo caso salirebbero da Celle dopo aver fatto l'Aurelia da Voltri. Quello che dici tu è il Bric Berton che poi scende a Celle. Sono stradine interne che non conosco, dipende quanto si può restare a mezza quota.
scusami ma non capisco... se il problema è evitare l'Aurelia, che senso ha farla fino a Celle?
poi, da Celle fare l'interno vuol dire salire al Sassello, Pontinvrea, Pallare (o Mallare), il Melogno eccetera... direi che viene fuori una corsa da 350 chilometri, ad andar bene... non fattibile.

io intendevo proprio la strada da Acqui al Sassello, non il Bric Berton che è un po' sotto... sono strade che conosco bene, fatte più volte nella mia 'vita precedente' da mototurista.
 

Gamba_tri

via col vento
29 Marzo 2005
8.142
2.005
44
Genova
www.sportintranslation.com
Bici
Barco Spirit-Xcr - Cannondale Synapse carbon
scusami ma non capisco... se il problema è evitare l'Aurelia, che senso ha farla fino a Celle?
poi, da Celle fare l'interno vuol dire salire al Sassello, Pontinvrea, Pallare (o Mallare), il Melogno eccetera... direi che viene fuori una corsa da 350 chilometri, ad andar bene... non fattibile.

io intendevo proprio la strada da Acqui al Sassello, non il Bric Berton che è un po' sotto... sono strade che conosco bene, fatte più volte nella mia 'vita precedente' da mototurista.
Il no viene dai sindaci del savonese, in quel caso nel savonese passerebbero solo a Varazze e Celle.
 

Giampi0308

Passista
16 Gennaio 2008
4.363
257
ALBENGA (SV)
Bici
Si, ce l'ho.
Basta uno quello più serio, non ricordo anni più incasinati di questo.
Le gare in riviera sono sempre state organizzate da febbraio a maggio e poi riprese a settembre, anche quelle giovanili, per un motivo ben preciso.
Il problema sanitario per me non si pone.
Che tutto ruoti intorno al consenso è normale, limite della democrazia, ma se a marzo molte polemiche mi sembrerebbe pretenziose, e ci sono perché la miopia ligure sul turismo non è leggenda, ad agosto mi sembrano fondate.
Quelli che non vogliono la Sanremo a marzo perché porta disagio, senza vederne i vantaggi, e quelli che la vogliono a tutti i costi ad agosto perché problemi non ce ne sono a me sembrano sullo stesso piano, senza una visione di insieme.

Non ho guardato da dove scrivi, ma scommetto che sei genovese...
 

Giampi0308

Passista
16 Gennaio 2008
4.363
257
ALBENGA (SV)
Bici
Si, ce l'ho.

Giusto per ribadire che i problemi per il passaggio sono in realtà movimenti politici e scuse per catturare il consenso.
P.S. Sarei contento del recupero del passaggio da Albenga, ma se ragioniamo dal punto di vista strettamente tecnico sarebbe la soluzione peggiore di tutte.
 
Ultima modifica:
  • Mi piace
Reactions: fabiopon

bradipus

Moderator
Membro dello Staff
23 Luglio 2009
22.586
1
6.406
Bugliano
Bici
qualunquemente
Il no viene dai sindaci del savonese, in quel caso nel savonese passerebbero solo a Varazze e Celle.
però oltrepassare il savonese per le strade interne non è fattibile, vorrebbe dire allungare il percorso di una cinquantina di chilometri (da Celle a Borghetto sull'Aurelia sono cinquanta circa)

1596103628856.png
 
Ultima modifica:

Giampi0308

Passista
16 Gennaio 2008
4.363
257
ALBENGA (SV)
Bici
Si, ce l'ho.
Si, passo del Turchino, perché?

Belin, c'ho preso! :))):
Guarda che non è un'osservazione critica, anzi. A Genova ho abitato per alcuni anni anni ed ora ci vengo settimanalmente per lavoro, ho da sempre un buon rapporto con la città.
Intuivo che conosci bene il territorio ma non conosci i movimenti politico-sociali del Savonese, che, come ti ripeto, sono il vero "motore" di questo casino. E la controproposta (che come ho già scritto, dal punto di vista strettamente tecnico è al limite del demenziale) che è uscita oggi sui quotidiani locali, ne è ulteriore prova.
 

Giampi0308

Passista
16 Gennaio 2008
4.363
257
ALBENGA (SV)
Bici
Si, ce l'ho.
però oltrepassare il savonese per le strade interne non è fattibile, vorrebbe dire allungare il percorso di una cinquantina di chilometri.
Cinquanta no, ma una trentina sì...
Ripeto, succedesse sarei felice di vedere il passaggio da Albenga, ma è l'ipotesi di percorso peggiore di tutte.

ERRATA CORRIGE: Se ho letto bene, l'ipotesi sarebbe quella di rientrare in Aurelia dal Colle di Nava via Albenga e non via Imperia.
Anche così si allunga, con un tratto di percorso (quello tra Pieve ed Albenga) poco interessante, ma si recuperano i capi.
Boh, con tutto l'affetto per Riccardo Tomatis (sindaco di Albenga, ottimo ciclista, con cui ho spesso occasione di pedalare), sarei felice di vedermi passar la gara sotto casa, ma il percorso mi sembra un po' una Corazzata Potemkin...
 
Ultima modifica:

bradipus

Moderator
Membro dello Staff
23 Luglio 2009
22.586
1
6.406
Bugliano
Bici
qualunquemente
Cinquanta no, ma una trentina sì...
Ripeto, succedesse sarei felice di vedere il passaggio da Albenga, ma è l'ipotesi di percorso peggiore di tutte.
vedi la cartina che ho messo sopra, sono proprio una cinquantina.
le strade più vicine al mare che sono segnate sulla mappa sono troppo strette e pericolose, non consentirebbero il passaggio della corsa (mi ricordo che su alcune di queste facevo fatica in moto ad incrociare un'auto).
 

fabiopon

Velocista
19 Novembre 2009
5.537
2.017
56
Genova
Bici
Specialized Roubaix SL2 + Olmo Zeffiro VCT + Rockraider 5.1
L'importante è farsi notare sui giornali (che nessuno compra più del resto) o peggio su internet, è sufficiente dare aria ai denti...
 

fabiopon

Velocista
19 Novembre 2009
5.537
2.017
56
Genova
Bici
Specialized Roubaix SL2 + Olmo Zeffiro VCT + Rockraider 5.1
Belin, c'ho preso! :))):
Guarda che non è un'osservazione critica, anzi. A Genova ho abitato per alcuni anni anni ed ora ci vengo settimanalmente per lavoro, ho da sempre un buon rapporto con la città.
Intuivo che conosci bene il territorio ma non conosci i movimenti politico-sociali del Savonese, che, come ti ripeto, sono il vero "motore" di questo casino. E la controproposta (che come ho già scritto, dal punto di vista strettamente tecnico è al limite del demenziale) che è uscita oggi sui quotidiani locali, ne è ulteriore prova.
L'importante è farsi notare sui giornali (che nessuno compra più del resto) o peggio su internet, è sufficiente dare aria ai denti...
 

Giampi0308

Passista
16 Gennaio 2008
4.363
257
ALBENGA (SV)
Bici
Si, ce l'ho.
vedi la cartina che ho messo sopra, sono proprio una cinquantina.
le strade più vicine al mare che sono segnate sulla mappa sono troppo strette e pericolose, non consentirebbero il passaggio della corsa (mi ricordo che su alcune di queste facevo fatica in moto ad incrociare un'auto).

Sì, tutto vero.
Ho provato a tracciare l'ipotesi col rientro dal Col di Nava su Albenga e prosecuzione in Aurelia, viene 325 km, sarebbe comunque eccessiva.
 

Gamba_tri

via col vento
29 Marzo 2005
8.142
2.005
44
Genova
www.sportintranslation.com
Bici
Barco Spirit-Xcr - Cannondale Synapse carbon
vedi la cartina che ho messo sopra, sono proprio una cinquantina.
le strade più vicine al mare che sono segnate sulla mappa sono troppo strette e pericolose, non consentirebbero il passaggio della corsa (mi ricordo che su alcune di queste facevo fatica in moto ad incrociare un'auto).
Cinquanta no, ma una trentina sì...
Ripeto, succedesse sarei felice di vedere il passaggio da Albenga, ma è l'ipotesi di percorso peggiore di tutte.

ERRATA CORRIGE: Se ho letto bene, l'ipotesi sarebbe quella di rientrare in Aurelia dal Colle di Nava via Albenga e non via Imperia.
Anche così si allunga, con un tratto di percorso (quello tra Pieve ed Albenga) poco interessante, ma si recuperano i capi.
Boh, con tutto l'affetto per Riccardo Tomatis (sindaco di Albenga, ottimo ciclista, con cui ho spesso occasione di pedalare), sarei felice di vedermi passar la gara sotto casa, ma il percorso mi sembra un po' una Corazzata Potemkin...
vedi la cartina che ho messo sopra, sono proprio una cinquantina.
le strade più vicine al mare che sono segnate sulla mappa sono troppo strette e pericolose, non consentirebbero il passaggio della corsa (mi ricordo che su alcune di queste facevo fatica in moto ad incrociare un'auto).
Sono due proposte diverse. Quella di Celle è stata fatta dai sindaci della valle Stura (Genova, non Cuneo) per preservare il passaggio in valle con Turchino classico. L'altra è del sindaco di Albenga che prevede Langhe ma rientro ad Albenga invece che Imperia, se ho ben capito.
Per tornare al presidio dei bivi, RCS potrebbe fare da tramite con enti nazionali come carabinieri in congedo, alpini, etc per potenziare le forze locali. Ma questo potrebbe/doverlo anche fare il prefetto che se ne lava bellamente le mani, al netto di beghe politiche locali che non seguo da anni, ma non faccio fatica ad immaginare.
Sul traffico... dita incrociate!
 
  • Mi piace
Reactions: Giampi0308

Giampi0308

Passista
16 Gennaio 2008
4.363
257
ALBENGA (SV)
Bici
Si, ce l'ho.
L'importante è farsi notare sui giornali (che nessuno compra più del resto) o peggio su internet, è sufficiente dare aria ai denti...
Ci sono le Regionali, e ci sono guerre fratricide tra i candidati per il consiglio, i più adottano anche mezzucci per avere visibilità.
Sono schifato, comunque vada.
P.S. vatti a far un giro in rete, e troverai una locandina di un simpatico candidato consigliere (già Presidente della Provicia di Savona, anni fa), che ha fatto del NO al passaggio la sua bandiera per essere rieletto.
In bocca al lupo...
 
  • Mi piace
Reactions: fabiopon

Giampi0308

Passista
16 Gennaio 2008
4.363
257
ALBENGA (SV)
Bici
Si, ce l'ho.
Sono due proposte diverse. Quella di Celle è stata fatta dai sindaci della valle Stura (Genova, non Cuneo) per preservare il passaggio in valle con Turchino classico. L'altra è del sindaco di Albenga che prevede Langhe ma rientro ad Albenga invece che Imperia, se ho ben capito.
Per tornare al presidio dei bivi, RCS potrebbe fare da tramite con enti nazionali come carabinieri in congedo, alpini, etc per potenziare le forze locali. Ma questo potrebbe/doverlo anche fare il prefetto che se ne lava bellamente le mani, al netto di beghe politiche locali che non seguo da anni, ma non faccio fatica ad immaginare.
Sul traffico... dita incrociate!

Sono entrambe di difficile praticabilità, temo. Ed ormai manca pochissimo tempo.
Boh, vedremo...
 

Mardot

Velocista
25 Febbraio 2008
4.945
805
Bici
Mia
Ciò posto, sbagliate a pensare che il percorso sia più duro. In realtà è più facile del vecchio, perché mancheranno tutte le variabili del passaggio sulla costa, dei capi, etc...
Il Col di Nava versante nord non è una salita, lo spianeranno a 40 km/h tutti in gruppo. La discesa non è una discesa, passeranno a Pieve di Teco a 100 km/h. Da lì in avanti, tutto come prima, dunque aumentano le chanches di volatone in Via Roma, a meno che qualche squadra non si metta in testa di far gara dura sin dalle Langhe. Ma la vedo difficile, grazie anche all'altra idea del caxxo (questa volta è tutto merito di RCS...) di ridurre le squadre a 6 uomini per far entrare due team in più.
Temo uscirà una gara agonisticamente noiosa sino ad Imperia.
In compenso, un po' di entroterra Ligure/Piemontese ed un po' di Langa saranno portati finalmente all'attenzione del mondo, grazie alla scarsa lungimiranza di qualche sindaco e di qualche candidato alle regionali che ha paura di non essere rieletto...:clown::clown::clown:

Ciao Giampy ;-) una chiave di lettura corretta può essere la tua, sicuramente.

Però noi sappiamo che la Val Tanaro è tutta in salita, mentre l'Aurelia no, e se un gruppetto scappa per rientrare di energie ne usi a vagonate. E poi da Ceva a Ormea i casi sono due, o hai il vento a favore o ce l'hai contro, non si scappa, e quella è una variabile ulteriore, abbastanza incontrollabile.

Le squadre da 6 sono corte e se lavori resti senza compagni....... e Campetto-Cravanzana-Feisoglio-Niella...... lavori..... belin se lavori.... insomma forse il fatto che non conoscono il percorso li espone o a stare troppo sul chi va là, oppure a colpi di scena.
 

Giampi0308

Passista
16 Gennaio 2008
4.363
257
ALBENGA (SV)
Bici
Si, ce l'ho.
Ciao Giampy ;-) una chiave di lettura corretta può essere la tua, sicuramente.

Però noi sappiamo che la Val Tanaro è tutta in salita, mentre l'Aurelia no, e se un gruppetto scappa per rientrare di energie ne usi a vagonate. E poi da Ceva a Ormea i casi sono due, o hai il vento a favore o ce l'hai contro, non si scappa, e quella è una variabile ulteriore, abbastanza incontrollabile.

Le squadre da 6 sono corte e se lavori resti senza compagni....... e Campetto-Cravanzana-Feisoglio-Niella...... lavori..... belin se lavori.... insomma forse il fatto che non conoscono il percorso li espone o a stare troppo sul chi va là, oppure a colpi di scena.

Beh, la gara cambia, le variabili sono molte. "La gara la fanno i corridori e non il percorso" non è certo un modo di dire.
Temo però che, proprio per le squadre ridotte ed il percorso diverso e meno noto ai più, saranno prudenti ed arriveranno a ridosso della parte ligure ad andatura blanda.
In TV si annoieranno vedendo fondovalle assolati ed inutili. Speriamo perlomeno che la produzione televisiva sia di livello e valorizzino il paesaggio...