Problemi coi freni a disco

Lumi

Pignone
8 Novembre 2020
252
154
50
Legnano
Bici
Colnago V3Rs
Esatto.. non a caso si usa dire: sbagliando si impara !
A volte purtroppo costa caro ma c'è poco da fare è la prassi.
Io ho rovinato un cerchio ad un conoscente perchè mi ero vantato del fatto che centrare una ruota era un gioco da ragazzi.. quella ruota seppi poi che era già passata sotto mani esperte e non c'era verso di farla andare dritta a dovere, ovviamente ne pagai le conseguenze.. visto che fui io a propormi, però dopo quella volta non ho più danneggiato nipples ne cerchi ;-)
Infatti il prossimo danno che rischio di fare sono le ruote, ho misurato la tensione dei raggi delle mie cosmic slr e ci sono delle forti differenze di tensione fra raggio e raggio, ma le ruote in carbonio non mi azzardo a toccarle, le portero’ dal meccanico a regolare, il rischio di una rottura letale nel vero senso della parola per fortuna mi trattiene ;-) ... un cerchio in alluminio di una vecchia bici da strada comunque lo ho rovinato anche io, ma stavo sperimentando apposta con una bici di nessun valore
 

 

EliaCozzi

Apprendista Scalatore
2 Marzo 2016
2.480
1.744
Mozzate (CO)
www.eliacozzi.it
Bici
Costelo Aeromachine, BTwin FC7,
Allora sono andato da un ciclista (non quello da cui ho comprato la bici che sta a 1 ora di macchina da casa) a chiedere un parere e mi dice che difficilmente Shimano mi rimborserà in garanzia, in più loro stanno aspettando da 2 mesi le leve Shimano che sono fuori stock.

Quindi ho cercato su Internet e ne ho trovata una a 215€ e la ho comprata (mi costa cara questa cavolata che ho fatto) e poi ho scritto a Shimano per vedere se possono fare qualcosa, sinceramente spendere soldi mi dà fastidio ma restare 2 mesi senza bici è peggio.

Il problema è che io faccio da solo i lavori sulla bici non per risparmiare (anche perché fra attrezzi che ho dovuto prendere ed errori costosi sto spendendo di più alla fine, indubbiamente) ma perché mi piace farlo, ma forse dovrei smettere, in questo momento la mia autostima è a terra, spurghi sulla MTB ne avevo già fatti più volte senza problemi, non pensavo che sulla BDC avrei avuto questi problemi ...
Cerco di sdrammatizzare la tua situazione
"Bicicletta" : sostantivo femminile.
e come tale va trattato, con delicatezza!

Vedi i lati positivi della situazione:
- se fosse stato il meccanico a "spanarti la vite", nel 99% dei casi lui avrebbe negato e tu non sapresti con chi prendertela. Ora invece hai maturato più esperienza. "Esperienza" = somma degli errori
- più cose impari a fare e meno dipendi dagli altri, per cui puoi risolvere i problemi da solo, anche il sabato sera per poi essere pronto per l'uscita della domenica
- tieni la leva "danneggiata" come fonte di pezzi di ricambio nel caso ("sgratt sgratt sgratt") dovessero servire in futuro.
 
  • Mi piace
Reactions: Lumi

Lumi

Pignone
8 Novembre 2020
252
154
50
Legnano
Bici
Colnago V3Rs
Cerco di sdrammatizzare la tua situazione
"Bicicletta" : sostantivo femminile.
e come tale va trattato, con delicatezza!

Vedi i lati positivi della situazione:
- se fosse stato il meccanico a "spanarti la vite", nel 99% dei casi lui avrebbe negato e tu non sapresti con chi prendertela. Ora invece hai maturato più esperienza. "Esperienza" = somma degli errori
- più cose impari a fare e meno dipendi dagli altri, per cui puoi risolvere i problemi da solo, anche il sabato sera per poi essere pronto per l'uscita della domenica
- tieni la leva "danneggiata" come fonte di pezzi di ricambio nel caso ("sgratt sgratt sgratt") dovessero servire in futuro.
Si’ è la filosofia giusta, diciamo che ho pagato un corso da 200 € su come manutenere i freni
 

maxmr71

Pedivella
22 Agosto 2016
393
221
50
Genova
Bici
Canyon Endurace CF SLX
Mi sa che avevi ragione tu, la ho avvitata male ... :cry
Mi dispiace un casino.
Però non ti buttarti giù ...
Anche io faccio danni ma sbagliando si impara sempre.
L'ultimo spurgo che ho fatto ho portato una giacca nuova in tintoria e mia moglie che continuava a dirmi:
Ecco non è meglio che la prossima volta porti la bici da uno più bravo di te?
:twisted:
Il tappino in questione è messo in un punto di cacca, e se non liberi bene spazio alzando la gomma della presa quando si va ad avvitare 10 su 100 può andare male.
Libera bene lo spazio attorno a dove si avvita e prima di avvitare lo sviti mezzo giro e lo avviti piano piano senza fretta
Serralo poco c'è la guarnizione non serve stringerlo a morte
 
  • Mi piace
Reactions: phanther68 and Lumi

eleo73

Apprendista Passista
29 Giugno 2015
905
241
47
Ivrea (TO)
Bici
Specialized S-Works Tarmac SL7
Ciao, essendo la seconda volta che mi succede, chiedo aiuto su questo problema:
lascio la bici tutta la settimana montata sui rulli direct drive della Tacx inserendo tra le pastiglie del freno posteriore l'apposito distanziatore rosso Shimano.
Quando poi il sabato rimonto la ruota per uscire su strada il freno posteriore raglia paurosamente e non c'è verso di farlo smettere se non sostituendo le pastiglie. Secondo voi è normale?
 

MP_nella_BG

Apprendista Scalatore
4 Agosto 2017
2.355
560
Toscana
Bici
Orbea Orca OMX
Ciao, essendo la seconda volta che mi succede, chiedo aiuto su questo problema:
lascio la bici tutta la settimana montata sui rulli direct drive della Tacx inserendo tra le pastiglie del freno posteriore l'apposito distanziatore rosso Shimano.
Quando poi il sabato rimonto la ruota per uscire su strada il freno posteriore raglia paurosamente e non c'è verso di farlo smettere se non sostituendo le pastiglie. Secondo voi è normale?
No, non è normale: faccio la tua stessa procedura e a me non succede.
 

philthyphil

Apprendista Velocista
22 Settembre 2015
1.695
836
Como
Bici
Rose X-Lite Six
Ciao, essendo la seconda volta che mi succede, chiedo aiuto su questo problema:
lascio la bici tutta la settimana montata sui rulli direct drive della Tacx inserendo tra le pastiglie del freno posteriore l'apposito distanziatore rosso Shimano.
Quando poi il sabato rimonto la ruota per uscire su strada il freno posteriore raglia paurosamente e non c'è verso di farlo smettere se non sostituendo le pastiglie. Secondo voi è normale?
decisamente non è normale...
raglia e basta o raglia e non frena? perché potrebbe essersi contaminato lo spessore rosso con dell'olio o simile e quindi poi ogni volta che lo metti ti contamina le pastiglie... prova a dargli una pulita
 

eleo73

Apprendista Passista
29 Giugno 2015
905
241
47
Ivrea (TO)
Bici
Specialized S-Works Tarmac SL7
decisamente non è normale...
raglia e basta o raglia e non frena? perché potrebbe essersi contaminato lo spessore rosso con dell'olio o simile e quindi poi ogni volta che lo metti ti contamina le pastiglie... prova a dargli una pulita
raglia solo ma frena...provo a pulire lo spessore grazie.
Utilizzavo le pastiglie senza alette, ora le ho sostituite con le L03A.
 

EliaCozzi

Apprendista Scalatore
2 Marzo 2016
2.480
1.744
Mozzate (CO)
www.eliacozzi.it
Bici
Costelo Aeromachine, BTwin FC7,
Ciao, essendo la seconda volta che mi succede, chiedo aiuto su questo problema:
lascio la bici tutta la settimana montata sui rulli direct drive della Tacx inserendo tra le pastiglie del freno posteriore l'apposito distanziatore rosso Shimano.
Quando poi il sabato rimonto la ruota per uscire su strada il freno posteriore raglia paurosamente e non c'è verso di farlo smettere se non sostituendo le pastiglie. Secondo voi è normale?
No, non è normale. Ma anche se non mettessi il distanziale, alla fine basterebbe allargare le pastiglie per far rientrare i pistoncini nel caso avessi toccatto accidentamente il freno (cosa per altro possibile in fase di cambiata).
Ma le pastiglie che togli come sono? ossidate? Mica si gonfiano se non c'è la ruota!
 

SCR1

Recordman
19 Maggio 2008
28.749
5.087
Fiorentino ai 100%
Bici
Scott CR1 SL+Specialized New tarmac SL6
Ciao, essendo la seconda volta che mi succede, chiedo aiuto su questo problema:
lascio la bici tutta la settimana montata sui rulli direct drive della Tacx inserendo tra le pastiglie del freno posteriore l'apposito distanziatore rosso Shimano.
Quando poi il sabato rimonto la ruota per uscire su strada il freno posteriore raglia paurosamente e non c'è verso di farlo smettere se non sostituendo le pastiglie. Secondo voi è normale?
Hai notato se nel settore che inserisci non vi sia un velo di olio??
Perchè basta nulla per ragliare, magari ci schizza qualcosa sui rulli che tu non vedi
Controlla bene perchè le pastiglie costano, dunque lava con alcol lo spessore ed incappuccia il sistema pinza, vedrai che non raglia più
 

igro

Apprendista Velocista
5 Settembre 2005
1.772
25
Bici
Cannondale Evo Etap - Cannondale F29 Carbon
Mi rivolgo agli esperti, in un telaio predisposto per passaggio cavi interni, è meglio montare le pinze dei freni prima ed infilare i relativi cavi tagliando a misura in corrispondenza dei comandi o partire dai comandi e infilare con instradamento opposto?
Avendo la testa del cavo che si infila senza un "tappo" che blocca l'uscita dell'olio, penso sia meglio partire dal basso verso l'alto, giusto?
Grazie a tutti quanti mi illuminano.
 

EliaCozzi

Apprendista Scalatore
2 Marzo 2016
2.480
1.744
Mozzate (CO)
www.eliacozzi.it
Bici
Costelo Aeromachine, BTwin FC7,
Mi rivolgo agli esperti, in un telaio predisposto per passaggio cavi interni, è meglio montare le pinze dei freni prima ed infilare i relativi cavi tagliando a misura in corrispondenza dei comandi o partire dai comandi e infilare con instradamento opposto?
Avendo la testa del cavo che si infila senza un "tappo" che blocca l'uscita dell'olio, penso sia meglio partire dal basso verso l'alto, giusto?
Grazie a tutti quanti mi illuminano.
Io sono partito dal basso (freni meccanici ma il concetto è uguale), perché poi devi lasciare un minimo di guaina in più per poter lavorare in zona "serie sterzo" e questo "eccesso di guaina" di 3-4cm sono riuscito a infilarla nel manubrio.

Se utilizzano olio DOT io prenderei comunque una guaina nuova assolutamente senza olio all'interno. Troppo corrosivo per farlo sbatacchiare ovunque nel telaio e sulle mani.

Infine se infili dalle pinze la guaina la peschi dalla serie sterzo che è abbastanza larga, se infili da sopra, voglio vederti come la tiri fuori dal carro posteriore!
 

Gianlu_78

Novellino
20 Settembre 2019
74
30
42
Bologna
Bici
Canyon Grail
La differenza sostamziale tra un disco da 160 o 140mm oltre al peso e frenata leggermente diversa (dipende dal peso del ciclista), sta nella deformazione millimetrica del disco in alcuni punti.
Per lo meno è la mia impressione attuale dopo tre utilizzi con 160 ant e 140 post.
Il 160 tende a modificare più facilmacilmente con il surriscaldamento il centraggio pastiglia disco dopo qualche discesa.
Il 140 molto ma molto meno, restando sempre centrato anche con pinzate violente.
Prima con i due dischi da 160 ant e post li trovano a fine giro quasi sempre decentrati
Ciao a tutti, ho ordinato un telaio che prevede il montaggio di freni a disco solo da 160. Se volessi montare il 140 al posteriore è necessario uno spessore per la pinza da prendere a parte?
 

EliaCozzi

Apprendista Scalatore
2 Marzo 2016
2.480
1.744
Mozzate (CO)
www.eliacozzi.it
Bici
Costelo Aeromachine, BTwin FC7,
Ciao a tutti, ho ordinato un telaio che prevede il montaggio di freni a disco solo da 160. Se volessi montare il 140 al posteriore è necessario uno spessore per la pinza da prendere a parte?
mmmm.... o hai invertito i numeri o difficilmente su un telaio predisposto per dischi da 160mm potrai montare dei 140. La pinza "morderebbe" il vuoto.
La soluzione è semplice: basta prendere dei dischi da 160 da mettere sulle ruote.
A meno che il telaio sia dichiarato per 160mm come "resistenza" alla frenata, ma poi la pinza andrebbe montata con uno spessore per aumentare il diametro da 140 a 160, allora in questo caso ti basta "togliere" l'adattatore.
 
  • Mi piace
Reactions: yagone64

Nick_colnago

Apprendista Cronoman
19 Settembre 2011
3.475
1.535
40
Albignasego
Bici
Bianchi Specialissima
Buonasera ragazzi scrivo in questo 3d sperando di non essere ot in quanto non sono sicuro sia un problema ma vi espongo il mi dubbio, sono ormai 3 anni che uso i dischi e sempre lo stesso modello ovvero i Dura ace, da poco ho cambiato bici preso la Aethos di specialized, domenica lavando la bici nel controllare che tutto sia ok ho notato un lieve gioco della ruota tenendo premuto il freno anteriore, come se facesse uno scattino il disco, ho chiamato il meccanico e mi dice che è normale per via dei dischi flottanti ecc ecc sarà ma io non me ne sono mai accorto, voi confermate? avete altre esperienze simili?
 

igro

Apprendista Velocista
5 Settembre 2005
1.772
25
Bici
Cannondale Evo Etap - Cannondale F29 Carbon
Io sono partito dal basso (freni meccanici ma il concetto è uguale), perché poi devi lasciare un minimo di guaina in più per poter lavorare in zona "serie sterzo" e questo "eccesso di guaina" di 3-4cm sono riuscito a infilarla nel manubrio.

Se utilizzano olio DOT io prenderei comunque una guaina nuova assolutamente senza olio all'interno. Troppo corrosivo per farlo sbatacchiare ovunque nel telaio e sulle mani.

Infine se infili dalle pinze la guaina la peschi dalla serie sterzo che è abbastanza larga, se infili da sopra, voglio vederti come la tiri fuori dal carro posteriore!
Grazie Elia, in effetti l'olio può uscire perché il kit è nuovo e i tubi ti vengono forniti già collegati al comando e alla pinza. pensavo di svitarli dal comando e sigillare la testa con nastro isolante per non cospargere l'interno del telaio con liquido pericoloso... funzionerà?
poi dopo fare lo spurgo? boh
 

EliaCozzi

Apprendista Scalatore
2 Marzo 2016
2.480
1.744
Mozzate (CO)
www.eliacozzi.it
Bici
Costelo Aeromachine, BTwin FC7,
Grazie Elia, in effetti l'olio può uscire perché il kit è nuovo e i tubi ti vengono forniti già collegati al comando e alla pinza. pensavo di svitarli dal comando e sigillare la testa con nastro isolante per non cospargere l'interno del telaio con liquido pericoloso... funzionerà?
poi dopo fare lo spurgo? boh
Se è olio DOT io eviterei. Guaina nuova e ti passa la paura. Generalmente il passaggio nel manubrio è abbastanza difficile, e avere la testa coperta di nastro la ingrossa notevolmente rendendo difficile il passaggio, alla fine non saranno della misura esatta del telaio e quindi la dovrai tagliare. Telaio nuovo, manubrio nuovo, verniciato perfetto e in prossimità del comando ci mettiamo a tagliare un tubo con dentro dell'olio corrosivo?
Se poi sulla testa della guaina c'è la cosiddetta "oliva" di tenuta stagna, te lo raccomando infilarla nel passaggio cavi. Semplicemente non ci passa.
Spendi 10 euro e compri guaine nuove. Fatto il lavoro bene una volta, è per sempre.