REPORT GARE: com'è andata?

gipsy

Apprendista Cronoman
6 Agosto 2004
3.682
319
Ieri ho fatto la prima edizione dello sprint di Empoli; nel nuoto in vasca da 50m ho commesso un'ingenuità, partendo in scia dell'ex pro Pedraza: di solito sono sempre stato più veloce di lui in acqua, almeno senza muta, però nelle ultime sessioni di nuoto non avevo buone sensazioni, mentre lui diceva di essere in gran forma; risultato, dopo 300m l'ho dovuto superare (e staccare), ma ho perso del tempo prezioso. La bici, pianeggiante ma su strade di campagna con curve a gomito e rilanci, me la sono fatta tutta da solo, raggiungendo e staccando (approfittando di un rilancio) 2 atleti che non davano cambi. da solo ho fatto lo stesso tempo dei primi in gruppetto (probabilmente loro si controllavano). Infine la corsa: ho perso 2 posizioni nei primi km da 2 atleti più giovani e freschi, mentre all'ultimo km un altro inconveniente: stavo rimontando su altri 2 atleti ormai al gancio, quando sul percorso ho trovato la mia compagna, mezza incerottata (nulla di grave poi, per fortuna. caduta al giro di boa bike): fermato per sincerarmi, lei mi ha incitato a proseguire la gara, ma a quel punto avevo perso sia l'abbrivio, e sinceramente anche la motivazione, per proseguire la rimonta. in ogni caso ho chiuso la gara 8° assoluto e 1° degli m2. purtroppo stavolta invece del pasta party e delle foto sul podio, il dopo gara ce lo siamo fatti tristemente al pronto soccorso (esito lussazione della spalla sx)
:scassat:
aggiorno questo post: la mia compagna era iscritta all'ironman di cervia. lei ha iniziato a fare triathlon da non molti anni e senza grosse pretese, comunque questo non le ha impedito di portare a termine, nelle passate stagioni 10 full distance. tenuto conto che ha 50 anni, un lavoro a tempo pieno, ha qualche kg di troppo, e si allena senza troppo criterio (nei mesi freddi fa solo nuoto o quasi, in estate solo bici ecc.) i suoi tempi oscillano tra le 13 e le 14 ore comunque conclude le gare col sorriso e la medaglia al collo. ora, fatta questa premessa, con una diagnosi di clavicola lussata a 20 giorni dalla gara (il 1° settembre), i presupposti per una rinuncia c'erano tutti. ma invece non ci siamo voluti arrendere: passati i primi 4-5 giorni di riposo forzato (e di sconforto) , si è rimessa in attività facendo l'unica cosa consentita: pedalare sui rulli. la settimana della gara 2 brevi test di corsa e nuoto: nella corsa un lieve fastidio per via dei sobbalzi, mentre nel nuoto, facendo la bracciata completa col destro ed una specie di remata subacquea col sinistro (la spalla lussata), riesce ad avanzare seppur lentamente. arriviamo al giorno della gara...obiettivo arrivare al traguardo nel tempo limite: nel nuoto perde non più di 5 minuti rispetto ai tempi abituali, in bici riesce a stare sulle prolunghe senza grossi problemi e dopo circa 8 ore di gara (swim+bike) è fuori dalla t2. alternando corsetta e camminata, taglia il traguardo raggiante in 13h53'...inutile dire che, appena sono riaperte le iscrizioni, si è già messa in start list per il 2020
 

 

N3bbia

Scalatore
[Zwift] Team BDC
27 Agosto 2012
7.187
1.041
Parma
Bici
Cannondale slice 2011
aggiorno questo post: la mia compagna era iscritta all'ironman di cervia. lei ha iniziato a fare triathlon da non molti anni e senza grosse pretese, comunque questo non le ha impedito di portare a termine, nelle passate stagioni 10 full distance. tenuto conto che ha 50 anni, un lavoro a tempo pieno, ha qualche kg di troppo, e si allena senza troppo criterio (nei mesi freddi fa solo nuoto o quasi, in estate solo bici ecc.) i suoi tempi oscillano tra le 13 e le 14 ore comunque conclude le gare col sorriso e la medaglia al collo. ora, fatta questa premessa, con una diagnosi di clavicola lussata a 20 giorni dalla gara (il 1° settembre), i presupposti per una rinuncia c'erano tutti. ma invece non ci siamo voluti arrendere: passati i primi 4-5 giorni di riposo forzato (e di sconforto) , si è rimessa in attività facendo l'unica cosa consentita: pedalare sui rulli. la settimana della gara 2 brevi test di corsa e nuoto: nella corsa un lieve fastidio per via dei sobbalzi, mentre nel nuoto, facendo la bracciata completa col destro ed una specie di remata subacquea col sinistro (la spalla lussata), riesce ad avanzare seppur lentamente. arriviamo al giorno della gara...obiettivo arrivare al traguardo nel tempo limite: nel nuoto perde non più di 5 minuti rispetto ai tempi abituali, in bici riesce a stare sulle prolunghe senza grossi problemi e dopo circa 8 ore di gara (swim+bike) è fuori dalla t2. alternando corsetta e camminata, taglia il traguardo raggiante in 13h53'...inutile dire che, appena sono riaperte le iscrizioni, si è già messa in start list per il 2020
impressive.

falle i complimenti da parte mia.

ci si vede alla partenza 2020
 
  • Like
Reactions: gipsy

NormaJean

Apprendista Velocista
25 Gennaio 2013
1.600
101
Bici
n/a
Sabato 21 ero a Cervia per l'IM.
@NormaJean colgo l'occasione per ringraziarti per l'assistenza ai ristori. Siete stati stupendi! Avete fatto un gran lavoro contribuendo al compimento della mia impresa. Vi abbraccerei uno ad uno, davvero.
GRAZIE.
Grazie! Ho voluto vivere l'esperienza dall'altra parte proprio perché del mio primo IM ho conservato questo ricordo dei volontari che ti incitavano tu fossi primo o ultimo, e ho voluto restituire la cosa.
Vi posso quindi assicurare che è fatto tutto come volontariato, non ci si guadagna niente se non una sacchina con dentro maglietta, cappellino e telo pioggia. Nemmeno una barretta perché è "vietato".
Ma è stata un'esperienza davvero bella, emozionante anche vista da questa parte, più assistendo gli age group che i pro.
Complimenti per il tuo Im goditi la medaglia!!!
 
  • Like
  • Love
Reactions: albababy and gipsy

enricob

Apprendista Scalatore
[Zwift] Team BDC
13 Ottobre 2008
1.903
58
Pesaro
Bici
S-Works Tarmac 2015 DA9000
Anch'io 2300m, allora ci han fatto fare il giro lungo gandalf non siamo noi che siamo andati per magherite :-)xxxx
Il rientro verso la spiaggia e' stato eterno, piu' mulinavo e piu' il traguardo si allontanava :-)xxxx



3 Ironman nello stesso anno, o 3 in totale?
3 Ironman nel 2019
 

SydIlBradipo

Pedivella
19 Febbraio 2010
326
31
aggiorno questo post: la mia compagna era iscritta all'ironman di cervia. lei ha iniziato a fare triathlon da non molti anni e senza grosse pretese, comunque questo non le ha impedito di portare a termine, nelle passate stagioni 10 full distance. tenuto conto che ha 50 anni, un lavoro a tempo pieno, ha qualche kg di troppo, e si allena senza troppo criterio (nei mesi freddi fa solo nuoto o quasi, in estate solo bici ecc.) i suoi tempi oscillano tra le 13 e le 14 ore comunque conclude le gare col sorriso e la medaglia al collo. ora, fatta questa premessa, con una diagnosi di clavicola lussata a 20 giorni dalla gara (il 1° settembre), i presupposti per una rinuncia c'erano tutti. ma invece non ci siamo voluti arrendere: passati i primi 4-5 giorni di riposo forzato (e di sconforto) , si è rimessa in attività facendo l'unica cosa consentita: pedalare sui rulli. la settimana della gara 2 brevi test di corsa e nuoto: nella corsa un lieve fastidio per via dei sobbalzi, mentre nel nuoto, facendo la bracciata completa col destro ed una specie di remata subacquea col sinistro (la spalla lussata), riesce ad avanzare seppur lentamente. arriviamo al giorno della gara...obiettivo arrivare al traguardo nel tempo limite: nel nuoto perde non più di 5 minuti rispetto ai tempi abituali, in bici riesce a stare sulle prolunghe senza grossi problemi e dopo circa 8 ore di gara (swim+bike) è fuori dalla t2. alternando corsetta e camminata, taglia il traguardo raggiante in 13h53'...inutile dire che, appena sono riaperte le iscrizioni, si è già messa in start list per il 2020
La tua compagna usa le mie stesse metodologie scientifiche di allenamento! :mrgreen:
 
  • Like
Reactions: gipsy

gipsy

Apprendista Cronoman
6 Agosto 2004
3.682
319
seconda edizione dell'olimpico della versilia (e seconda esperienza da organizzatore per me) andata in archivio. come staff ci sembra che tutto sia andato per il meglio. gli atleti hanno dato tutti il massimo, però siamo stati un po' penalizzati dalla concomitanza con gli assoluti (il giorno prima), che vieta ai primi 150 uomini e 50 donne del rank di gareggiare nello stesso weekend. 253 finisher sono comunque un buon risultato, ci rivediamo nel 2020!
 

Mancio82

Cronoman
8 Maggio 2013
727
86
Voghera (PV)
Bici
BMC Team Machine SLR01
Ieri Triathlon sprint di Savona; doveva essere un ripiego per terminare la stagione dopo il DNS di Sanremo e invece sono stato bene impressionato dall'organizzazione; tutta la logistica nel raggio di 200m, quindi zona cambio, arrivo, ristori, spogliatoi e docce tutto nei pressi della piscina Zanelli.
Per quanto mi riguarda gara discreta, a nuoto visto il mare calmo, sono partito a tutta, primi 500m girati a 1'37"/100m, negli altri 300m sono calato un pò, ma sinceramente va bene così; devo imparare ad alternare la respirazione a 2, che uso i primi metri, con la respirazione a 3, magari dopo la prima boa quando il gruppo si distende; respirando solo a 2 mi scompongo troppo.
Bici su bastone di 5 Km tra Savona e Vado Ligure da percorrere andata e ritorno 2 volte e interamente chiuso al traffico; pensavo un pochino meglio, ma mi sono trovato fuori dalla T1 con due che non davano cambi e non sono riuscito a andare a prendere il gruppone davanti, quindi dopo 4 Km a TUTTA e le gambe in fiamme (FC 183 segnata sul Garmin), ho mollato e aspettato il gruppo successivo, che mi ha portato in T2.
Corsa bene, due giri con lo strappo suggestivo (e spaccagambe) all'interno della Fortezza del Priamar, ho dato il resto e ho recuperato qualche posizione.
Tempo non ufficiale 1h 10' 58".

Bella giornata e ottima gara, sicuramente da prendere in considerazione come chiusura di stagione per noi del Nord Ovest.
Ora Off Season, settimana di riposo, poi si ricomincia piano piano con palestra, massaggi ecc ecc....
 

roosters

Pedivella
13 Luglio 2017
367
45
Bici
Impulso 2016
Io tornato da Olimpico di @gipsy organizzazione buona secondo me quindi voto molto positivo.
La gara dico subito che non è andata come prevedevo e quindi non sono molto contento...
mare abbastanza calmo i primi 500m per la prima boa li faccio bene 1.38/100m ..giro la boa e dopo mi perdo via e sento che non è il passo giusto..superata la seconda boa gli ultimi 200m risento il ritmo migliore ma esco dall'acqua con un 31 sull'orologio e 1700m .boh...
in t1 arrivo un po' deluso ma esco in bici a tutta per prendere un gruppetto davanti...morale gruppetto che non va a tutta ma chiudo la bici 1.02 ..
run i primi km di faccio bene 4.15/4.20 poi però pago un po' gli ultimi km e finisco in 44..
tot. 2h 20 min 102 su 231 23 su 43 categoria ...deluso soprattutto per il nuoto pensando di aver lavorato bene durante l'ultimo mese e mezzo
..peccato ci credevo di fare una gara migliore soprattutto perchè volevo farmi un regalo per i miei 40 anni che compio mercoledì...
sarà per i 50 :D
 
  • Like
Reactions: gipsy

fabriziodevia

Novellino
22 Ottobre 2019
1
1
50
Madrid
Bici
Orbea
aggiorno questo post: la mia compagna era iscritta all'ironman di cervia. lei ha iniziato a fare triathlon da non molti anni e senza grosse pretese, comunque questo non le ha impedito di portare a termine, nelle passate stagioni 10 full distance. tenuto conto che ha 50 anni, un lavoro a tempo pieno, ha qualche kg di troppo, e si allena senza troppo criterio (nei mesi freddi fa solo nuoto o quasi, in estate solo bici ecc.) i suoi tempi oscillano tra le 13 e le 14 ore comunque conclude le gare col sorriso e la medaglia al collo. ora, fatta questa premessa, con una diagnosi di clavicola lussata a 20 giorni dalla gara (il 1° settembre), i presupposti per una rinuncia c'erano tutti. ma invece non ci siamo voluti arrendere: passati i primi 4-5 giorni di riposo forzato (e di sconforto) , si è rimessa in attività facendo l'unica cosa consentita: pedalare sui rulli. la settimana della gara 2 brevi test di corsa e nuoto: nella corsa un lieve fastidio per via dei sobbalzi, mentre nel nuoto, facendo la bracciata completa col destro ed una specie di remata subacquea col sinistro (la spalla lussata), riesce ad avanzare seppur lentamente. arriviamo al giorno della gara...obiettivo arrivare al traguardo nel tempo limite: nel nuoto perde non più di 5 minuti rispetto ai tempi abituali, in bici riesce a stare sulle prolunghe senza grossi problemi e dopo circa 8 ore di gara (swim+bike) è fuori dalla t2. alternando corsetta e camminata, taglia il traguardo raggiante in 13h53'...inutile dire che, appena sono riaperte le iscrizioni, si è già messa in start list per il 2020
Ma questo e' fare sport e divertirsi oppure e' soffrire per poi poterlo scrivere qui?
Chissa' come era contenta la spalla di questa rieducazione.....
Mah, io non capisco.
 
  • Like
Reactions: IlNigno

nick73

Pignone
7 Aprile 2011
226
20
padova
Bici
Bianchi Infinito
Anche se poco attinente alle gare Tri, ieri ho concluso la Venice Marathon, preparata dopo Cervia quindi in assenza di lunghi ma di allenamenti veloci e con inserimento del doppio giornaliero una volta la settimana.
La mia previsione era di stare sulle 3h10, a Cervia la mezza non è stata brillante ho sofferto per crampi al quadricipite femorale dal 9 km per cui non avendo superato il test brillantemente era inutile provare a fare meno anche se le corse veloci e le gare sui 10 kmin queste settimane erano incoraggianti: ieri ho mantenuto il ritmo promesso, non ho avvertito cali fino a san Giuliano, il ponte della liberta' lo ho fatto con un triatleta ma appena messo piede a Venezia ho rallentato ma ho cmq mantenuto il passo per chiderla in 3h10, personal best e una bella soddisfazione per me e il mio amico coach con cui avevamo strutturato questo mese; la sfida di preparare una maratona senza lunghi è stata vinta e sinceramente oggi non ho poi neanche tanti doloretti.
Un po' di riposo in questi giorni e poi via a programmare la stagione invernale, ah dimenticavo si inizia subito domenica con un cross....
 
  • Like
Reactions: gipsy

nick73

Pignone
7 Aprile 2011
226
20
padova
Bici
Bianchi Infinito
Season 2020 ON; ieri mezza di Monteforte chiusa in 1h30, 4' in meno ripestto il mio precedente tempo....qualche giorno di recupero e poi si parte dritti verso la prima gara di triathlon della stagione
 
  • Like
Reactions: francisti