Chiudi
Questo sito utilizza cookies. Chiudendo questa finestra acconsenti all'utilizzo dei cookies e approvi la nostra informativa sulla privacy.

[First ride] Nuova Cannondale Synapse NEO

Discussione in 'Magazine' iniziata da marco, 10 Ottobre 2018.

Tag (etichette):
  1. Sampoo87

    Sampoo87 Apprendista Passista

    Registrato:
    2 Aprile 2016
    Messaggi:
    1.101
    Mi Piace Ricevuti:
    359
    O amici str***i che non ti aspettano... io quando vado con un carissimo amico, che va un po' meno di me, lo so e mi adeguo mica lo obbligo ad impiccarsi... :azz
     
  2. EMAC

    EMAC Apprendista Cronoman

    Registrato:
    18 Gennaio 2010
    Messaggi:
    2.832
    Mi Piace Ricevuti:
    319
    Il MAnghen lo conosco bene perche' ogni volta che lo faccio perdo un anno di vita e mi domando come si fa a dire che si fa fatica in e-bike quando una signora in sovrappeso va avanti e indietro facendo le foto e aspettandovi.
     
  3. SoftMachine

    SoftMachine Maglia Amarillo

    Registrato:
    10 Ottobre 2010
    Messaggi:
    8.784
    Mi Piace Ricevuti:
    1.468

    Dipende da quanto spingi. Se decidi di andare a 5 km/h non fai alcuna fatica. Se decidi di spingere fuori soglia, arrivi fuori soglia
     
  4. 123lorka

    123lorka Apprendista Scalatore

    Registrato:
    8 Ottobre 2007
    Messaggi:
    2.311
    Mi Piace Ricevuti:
    220
    Vero, pero pensa che bello se domani il tuo amico ti dicesse: da oggi non mi dovrai piu aspettare,ma anzi ti daro pure quache cambio in salita:ola:
     
  5. EMAC

    EMAC Apprendista Cronoman

    Registrato:
    18 Gennaio 2010
    Messaggi:
    2.832
    Mi Piace Ricevuti:
    319
    Penso che dipenda piu' da quanta assistenza dai piu' che altro e nel caso di Rapportoagile mi sa che per staccarli e fermarsi a fare le foto doveva salire almeno a 15 km/h e non me la vedo a salire in soglia.Naturalmente ognuno si diverte come vuole ma quelli che vedo in giro io sono sempre a bomba con l'assistenza turbo. C'e' un signore anziano e sovrappeso dalle mie parti che ogni giorno scarica su Strava giri da 70 km con medie di 33/35 km/h.
     
  6. SoftMachine

    SoftMachine Maglia Amarillo

    Registrato:
    10 Ottobre 2010
    Messaggi:
    8.784
    Mi Piace Ricevuti:
    1.468

    Anche da quanta assistenza dai. Ma se dai assistenza turbo e picchi allo spasimo sui pedali, semplicemente avrai medie piu' alte ma la fatica permane
     
  7. Lightwave

    Lightwave Passista

    Registrato:
    26 Luglio 2013
    Messaggi:
    4.664
    Mi Piace Ricevuti:
    431
    Magari c'è anche gente tra i commenti che gli fa i complimenti per medie, coppe e Kom :))):
     
  8. rapportoagile

    rapportoagile Moderatoren
    BDC Staff

    Registrato:
    20 Agosto 2008
    Messaggi:
    13.381
    Mi Piace Ricevuti:
    857
    Ha senso postare su Strava giri e medie ottenuti con una E-Bike? Stiamo perdendo i senso della realtà...
    Ma poi, che senso ha prendere una e-bike e pedalare fuori soglia? :idea:
    Pedalo fuori soglia (finché il fisico regge) con una bici tradizonale, andando più piano e meno lontano, e bon così.
    Comunque, se chi utilizza una E-bike è convinto di essere un ciclista "vero" ...pace, si tenga la sua convinzione.
     
  9. SoftMachine

    SoftMachine Maglia Amarillo

    Registrato:
    10 Ottobre 2010
    Messaggi:
    8.784
    Mi Piace Ricevuti:
    1.468

    Era, naturalmente, una estremizzazione per far capire che, volendo, si fatica eccome.
    Ha senso postare su Strava giri fatti dietro auto o con una tempesta con venti a favore?
    Non mi pare di aver mai parlato di "ciclisti veri" o "ciclisti fake", mi sembra di aver scritto altre cose ma, forse, non si sono capite.
    Per te puo' essere sufficiente pedalare andando piu' piano e meno lontano, per qualcun altro è meglio faticare un po' meno ma andare piu' lontano e piu' velocemente. La gestione del tempo disponibile non è uguale per tutti. O dobbiamo necessariamente uniformare azioni, pensieri e quant'altro?
    Non ti sembra che già il mondo massifichi a sufficienza?
    L'oggetto di per se ha delle utilità, è una buona cosa. L'utilizzo che se ne fa dipende dalle persone che lo posseggono.
    Questo meccanismo per il quale o si è "ciclisti veri" oppure nulla, mi perplime.
    Ho una misera FTP intorno ai 260 watt, ho l'età di una tartaruga, dunque neppure io sono piu' un "ciclista vero". Eppure continuo a comprare bici ultrasofisticate. Mi piace, mi diverte, è il mio modo di vivere il ciclismo.
    Non penso neppure lontanamente di comprare una bici elettrica ma se avessi un presente ed un passato da "divanista", se fossi sovrappeso e con patologie minori legate alla mia condizione di "grasso", non esiterei un minuto ad avvicinarmi allo sport del ciclismo comprandomi una e-bike.
    Nella mia zona, partire con una bici "muscolare" ti assicuro che non è davvero semplice.
     
    #69 SoftMachine, 12 Ottobre 2018
    Ultima modifica: 12 Ottobre 2018
    A jacknipper piace questo elemento.
  10. rapportoagile

    rapportoagile Moderatoren
    BDC Staff

    Registrato:
    20 Agosto 2008
    Messaggi:
    13.381
    Mi Piace Ricevuti:
    857
    Giulio (non so qual'é il tuo nome, e mi è venuto "Giulio:sborone:).....Fatica la si può fare in mille modi (anche andando su e giù per le scale di casa con la borsa della spesa).
    Su questo forum ci sono kilometri di pagine su come allenarsi al meglio, di come alleggerire la propria bici da corsa, su quali ruote sono più scorrevoli.....il tutto per rendere la "macchina" uomo-bici il più performante possibile. E che faccio? mi compro una E-bike, che per "top di gamma" possa essere, rimane un macigno per poi pestare duro sui pedali per fare fatica. Lo trovo un controsenso.
    Le E-bike sono nate per alleviare la fatica, non per farla.o-o
     
    A EMAC piace questo elemento.
  11. alcos

    alcos Novellino

    Registrato:
    13 Maggio 2011
    Messaggi:
    50
    Mi Piace Ricevuti:
    5
    Analisi perfetta ! Bravo @Ser !
     
  12. SoftMachine

    SoftMachine Maglia Amarillo

    Registrato:
    10 Ottobre 2010
    Messaggi:
    8.784
    Mi Piace Ricevuti:
    1.468

    Alleviarla, appunto. In alcuni casi, senza questo "aiuto" alcune persone non si avvicinerebbero neppure ad uno sport.
    Cambia ruote quanto vuoi, alleggerisci quanto vuoi ma quando ti trovi, appena partito da casa, davanti a te lo strappo del "cavo" di 1000 metri con una pendenza media del 12%, voglio proprio vedere come ci sali senza un minimo di gamba e, magari, in evidente sovrappeso e privo di "fiato".

    Una delle ragioni del successo del golf è che anche io potrei giocare con Molinari. Perchè esiste il concetto di Handicap, quello per cui io e Molinari possiamo giocare sullo stesso piano e giocarci la vittoria all'ultima buca. Dunque dovrei smettere di giocare a golf perchè non sono un vero golfista?
    Sei un ciclista, vuoi soffrire e pedalare, allenarti e macinare km? Fallo.
    Ma non vedo per quale motivo altre persone che hanno una visione della bicicletta meno estrema, che la vivono piu' come "macchina da fitness", che magari tentino di riportarsi "in shape" e di migliorare la propria qualità della vita, non debbano servirsi di qualcosa che li aiuti e motivi.
    Se estendiamo il tuo concetto e lo estremizziamo, mi dici cosa pedalano a fare molti di coloro i quali incontro per strada con bdc ma in posizione eretta che sembrano su una graziella e rientrano con medie prossime ai 20 km/h passeggiando? Ciclisti "fake" nche quelli?
    Hai mai pensato che alcuni possano avere una visione diversa dello strumento bici e che ci interagiscano in modo diverso?

    Ora vado a pedalare:==
     
    A Alessiuccio piace questo elemento.
  13. Alessiuccio

    Alessiuccio Apprendista Cronoman
    [Zwift] Team BDC

    Registrato:
    24 Luglio 2008
    Messaggi:
    3.098
    Mi Piace Ricevuti:
    863
    più o meno lo stesso che hanno i tempi sui segmenti condivisi con i pro. Che, per inciso, vanno parecchio (ma parecchio) più forte di qualunque innocuo pensionato con l'ebike.

    Beh io non escluderei la grande occasione di offrire l'ennesimo tema morale sul "senso delle cose". Prontamente colta, direi.

    Convinzione alquanto innocua, a mio parere.
     
    A SoftMachine piace questo elemento.
  14. kikhit

    kikhit Passista

    Registrato:
    21 Dicembre 2004
    Messaggi:
    4.300
    Mi Piace Ricevuti:
    320
    Forse non mi sono spiegato bene o non hai letto attentamente, parlo di bici sui trail, dove già attualmente in molti posti gli equilibri sono delicati tra trekkers e bikers e dove l'aumento massiccio di frequentazione dei sentieri grazie alle ebike rischia di aumentare i conflitti, considerato che molti ebiker che hanno iniziato a frequentare la montagna e i sentieri in bici non hanno la benché minima cultura del rispetto e delle basilari regole di buon senso che si dovrebbero avere (senza stare a scomodare le linee guida del codice Norba-imba, ecc.).
     
    A rapportoagile e maurocip piace questo messaggio.
  15. SoftMachine

    SoftMachine Maglia Amarillo

    Registrato:
    10 Ottobre 2010
    Messaggi:
    8.784
    Mi Piace Ricevuti:
    1.468
    Si, questo è un aspetto che andrebbe considerato. Ma anche in questo caso si rientra nel concetto di "senso civico" che ormai latita paurosamente in tutti i campi, purtroppo...:cry
     
    A maurocip piace questo elemento.
  16. Alessiuccio

    Alessiuccio Apprendista Cronoman
    [Zwift] Team BDC

    Registrato:
    24 Luglio 2008
    Messaggi:
    3.098
    Mi Piace Ricevuti:
    863
    Perfetto, ma allora il problema non è la ebike, semmai è l'uso che se ne fa. O, ancora più a monte, la mancanza di quella cultura del rispetto di cui parli tu. L'errore è permettere a una massa ingiustificata di persone di assumere certi comportamenti.
     
    A SoftMachine piace questo elemento.
  17. rapportoagile

    rapportoagile Moderatoren
    BDC Staff

    Registrato:
    20 Agosto 2008
    Messaggi:
    13.381
    Mi Piace Ricevuti:
    857
    Giulio :sborone:, continuiamo a non capirci. Io non sono contro le e-bike (non so più in che lingua dirlo), tutt'altro, ben vengano, proprio perché permettono a molti di avvicinarsi al mondo del ciclismo. Ma si tratta di un ciclismo "ibrido". Quelli che tu incontri per strada in bdc in posizione eretta, e rientrano con media basse, li considero ciclisti "veri" perché hanno pedalato esclusivamente con le loro forze!
    E ognuno può avere una sua visione diversa dello strumento bici, ma non pretenda di essere un ciclista, di questo stiamo parlando, e non dell'utilità della e-bike in sé.
     
    A carci piace questo elemento.
  18. rapportoagile

    rapportoagile Moderatoren
    BDC Staff

    Registrato:
    20 Agosto 2008
    Messaggi:
    13.381
    Mi Piace Ricevuti:
    857
    sarò tardo io, ma i tuoi interventi in tono filosofale li capisco sempre poco.
     
    A Sampoo87 e carci piace questo messaggio.
  19. kikhit

    kikhit Passista

    Registrato:
    21 Dicembre 2004
    Messaggi:
    4.300
    Mi Piace Ricevuti:
    320
    Esatto, almeno per come la vedo io. L'ebike è un mezzo per divertirsi e fare sport come tanti altri (non mi addentrerei in diatribe ideologico-semantiche sul fatto se sia ciclismo o meno, non mi interessa e scalzare pre-giudizi ideologici è arduo e non ne voglio proprio sapere ahaha), il problema è chi e come la usa, così come ogni altro mezzo. E se, come giustamente dice @SoftMachine , mancano in generale buonsenso e senso civico, figuriamoci quella sensibilità in più richiesta in contesti delicati e particolari come la fruizione di sentieri di alta montagna o competizioni sportive su strada. o-o
     
    A SoftMachine, carci e Alessiuccio piace questo elemento.
  20. Alessiuccio

    Alessiuccio Apprendista Cronoman
    [Zwift] Team BDC

    Registrato:
    24 Luglio 2008
    Messaggi:
    3.098
    Mi Piace Ricevuti:
    863
    Non temere, tra i miei infiniti difetti di certo non c'è quello di sparare sulle ambulanze
     

Condividi questa Pagina