alimentazione durante le uscite (parte 2)

Il Trattore

Passista
14 Luglio 2017
4.516
6.070
Bici
con due ruote
Per farmi un'idea della vostra capacità di soffrire ed abitudine a sottoporsi a dolorose sedute di allenamento con lavori specifici... fate gf? Nel caso come vi piazzate? Perché sicuramente da novellino che sono starò scrivendo cose a sproposito... :)
Dimenticavo: questa stagione lavori specifici non ne ho praticamente mai fatti visto che non c'erano praticamente gare, ho fatto "la caccia" ai segmenti Strava piuttosto :))): , andare a prendersi certi KOM sì che è doloroso, ben più di certe sedute di allenamento :mrgreen: Non servono le tabelle per farsi del male :mrgreen:

Comunque, cercando di tornare in topic, ripeto: il senso di quanto detto da me e @cbr70 sopra è che spesso chi è agli inizi, o quelli per i quali la bici è essenzialmente "cicloturismo" (oh, fino ad un paio d'anni fa pure io facevo i giri da 7 ore a 25 di media guardandomi in giro), può capitare spesso di incocciare contro la giornata storta, finendo il giro sentendosi vuoti, ecc... poi gli stessi li vedi qua a fare l'elenco di quello che hanno mangiato e immancabilmente gli si fa notare questo errore o quell'altro quando in realtà poi è semplicemente frutto del caso oppure del non-allenamento.
 
  • Like
Reactions: cbr70 and Maikol90

 

DMac

Novellino
22 Giugno 2018
8
11
35
CORMANO
Bici
ARGON GALLIUM PRO
Premetto che nel messaggio sopra ho abbastanza chiaramente fatto riferimento alla percezione della fatica, non ho detto che se non fate 400 watt state perdendo tempo ;-) e non vorrei che ora il thread si trasformasse nella gara a chi ce l'ha più lungo, ad ogni modo GF non ne faccio più (per varie ragioni), gare in circuito sì e diciamo che me la riesco anche a giocare bene (poi oh, quest'anno alla fine per i noti motivi ho fatto 2 gare di cui 1 praticamente "neutralizzata" per esaurimento ambulanze :shock: ).
Io faccio Gf, spesso nei 20 e qualche volta nei 10...diciamo che faticare mi piace; concordo sul fatto che guardare il grammo di cho sia poco sensato anche perché anche se fossero 100 al posto di 90 poco cambierebbe. Ieri avevo in programma 3 ore... cibo per 3 ore ed alla quarta le gambe son diventate più molli di quello che dovevano essere. Domenica 5 ore con due salite fatte forte (lunghe circa 20' e 30'). Sulla base di questo evidentemente non sono partito con serbatoi pieni... poi qui si parla di cosa si mangia durante... detto questo buone pedalate a tutti!
 

Il Trattore

Passista
14 Luglio 2017
4.516
6.070
Bici
con due ruote
Io faccio Gf, spesso nei 20 e qualche volta nei 10...diciamo che faticare mi piace; concordo sul fatto che guardare il grammo di cho sia poco sensato anche perché anche se fossero 100 al posto di 90 poco cambierebbe. Ieri avevo in programma 3 ore... cibo per 3 ore ed alla quarta le gambe son diventate più molli di quello che dovevano essere. Domenica 5 ore con due salite fatte forte (lunghe circa 20' e 30'). Sulla base di questo evidentemente non sono partito con serbatoi pieni... poi qui si parla di cosa si mangia durante... detto questo buone pedalate a tutti!
Una cosa che nell'ottica di quelle che sono poi le sensazioni personali a livello di associazione tra le sensazioni stesse, l'alimentazione durante e l'allenamento è che spesso molti non considerano la vita "esterna" alla bici.
Puoi fare tutto perfetto come allenamento e alimentazione ma se poi ci si mette il lavoro (stress che per alcuni è fisico per altri mentale) o altre preoccupazioni della vita, poi è facile che arrivi la domenica in gara e il cervello ti stacca la spina.
 
  • Like
Reactions: Maikol90

sepica

Ammiraglia
10 Agosto 2004
16.930
1.019
Roma Eur
Bici
BMC slr01 TREK Madone
Io faccio Gf, spesso nei 20 e qualche volta nei 10...diciamo che faticare mi piace; concordo sul fatto che guardare il grammo di cho sia poco sensato anche perché anche se fossero 100 al posto di 90 poco cambierebbe. Ieri avevo in programma 3 ore... cibo per 3 ore ed alla quarta le gambe son diventate più molli di quello che dovevano essere. Domenica 5 ore con due salite fatte forte (lunghe circa 20' e 30'). Sulla base di questo evidentemente non sono partito con serbatoi pieni... poi qui si parla di cosa si mangia durante... detto questo buone pedalate a tutti!
tu stai in un altro pianeta, se dici che stai nei 10 20, non ha bisogno di Consigli.....
 

sepica

Ammiraglia
10 Agosto 2004
16.930
1.019
Roma Eur
Bici
BMC slr01 TREK Madone
Dimenticavo: questa stagione lavori specifici non ne ho praticamente mai fatti visto che non c'erano praticamente gare, ho fatto "la caccia" ai segmenti Strava piuttosto :))): , andare a prendersi certi KOM sì che è doloroso, ben più di certe sedute di allenamento :mrgreen: Non servono le tabelle per farsi del male :mrgreen:

Comunque, cercando di tornare in topic, ripeto: il senso di quanto detto da me e @cbr70 sopra è che spesso chi è agli inizi, o quelli per i quali la bici è essenzialmente "cicloturismo" (oh, fino ad un paio d'anni fa pure io facevo i giri da 7 ore a 25 di media guardandomi in giro), può capitare spesso di incocciare contro la giornata storta, finendo il giro sentendosi vuoti, ecc... poi gli stessi li vedi qua a fare l'elenco di quello che hanno mangiato e immancabilmente gli si fa notare questo errore o quell'altro quando in realtà poi è semplicemente frutto del caso oppure del non-allenamento.
distinguendo i vari soggeti, se prendiamo la prestazione di un cicloturista, o cmq uno che non ambiesce ad una determinta prestazione, a mio a avviso il piu delle volte che si spenge la lampadina è dovuta ad una carenza di energia/ alimentazione.
Ti spiego anche perche , amio avviso, se la presazione non supera le proprie capacità cmq il cicloturista va ad un effort che sta sempre su la Z2 ovvero , tempo "INFINITO", se non si prende una cottta su qualche salita ovvero non esagera andandondo oltemodo in acidosi, e se non ha capacità di smaltire la stessa, avrebbe modo di pedalare alliinfinito salvo avere un discreto serbatoio di energia, energia che sappiamo non infinita e dunque sbaglia a non alimentarsi.
 

2xg

Pignone
20 Marzo 2020
124
249
120
bho
Bici
qualcuna
Io faccio Gf, spesso nei 20 e qualche volta nei 10...diciamo che faticare mi piace; concordo sul fatto che guardare il grammo di cho sia poco sensato anche perché anche se fossero 100 al posto di 90 poco cambierebbe. Ieri avevo in programma 3 ore... cibo per 3 ore ed alla quarta le gambe son diventate più molli di quello che dovevano essere. Domenica 5 ore con due salite fatte forte (lunghe circa 20' e 30'). Sulla base di questo evidentemente non sono partito con serbatoi pieni... poi qui si parla di cosa si mangia durante... detto questo buone pedalate a tutti!
e allora scrivi più spesso, anche quando sbagli e arrivi con le gambe molli, affinchè sia di insegnamento a chi crede che essendo sempre ortodossi si vada più forte o-o

Una cosa che nell'ottica di quelle che sono poi le sensazioni personali a livello di associazione tra le sensazioni stesse, l'alimentazione durante e l'allenamento è che spesso molti non considerano la vita "esterna" alla bici.
Puoi fare tutto perfetto come allenamento e alimentazione ma se poi ci si mette il lavoro (stress che per alcuni è fisico per altri mentale) o altre preoccupazioni della vita, poi è facile che arrivi la domenica in gara e il cervello ti stacca la spina.
questo capita soprattutto quando la bici è fonte di stress aggiuntiva. Ossia quando si porta dietro troppe pippe sul peso, sugli allenamenti, sul vestiario, sulla componentistica, sul pre, sul durante, sul post, il pre nanna, il pre cacca e non so che altro.
Se uno si carica nella vita privata e approfitta di quelle 2-3-4 ore per scaricare tutto prendendo un po' tutto come viene (con la igusta dose di equilibrio ed organizzazione) si arriva sempre alla domenica (o all'allenamento di carico) con le pile belle cariche. Se la bici è una fonte di preoccupazione che si aggiunge al resto se va bene al massimo si rimane sempre allo stesso livello (la preoccupazione porta a non discostarsi mai dalle proprie abitudini super radicate e si finisce per non migliorare mai), se va male si prende e si appende, se va malissimo rischiano di saltare i rapporti sociali e ci si rovina la salute.
 

Il Trattore

Passista
14 Luglio 2017
4.516
6.070
Bici
con due ruote
distinguendo i vari soggeti, se prendiamo la prestazione di un cicloturista, o cmq uno che non ambiesce ad una determinta prestazione, a mio a avviso il piu delle volte che si spenge la lampadina è dovuta ad una carenza di energia/ alimentazione.
Ti spiego anche perche , amio avviso, se la presazione non supera le proprie capacità cmq il cicloturista va ad un effort che sta sempre su la Z2 ovvero , tempo "INFINITO", se non si prende una cottta su qualche salita ovvero non esagera andandondo oltemodo in acidosi, e se non ha capacità di smaltire la stessa, avrebbe modo di pedalare alliinfinito salvo avere un discreto serbatoio di energia, energia che sappiamo non infinita e dunque sbaglia a non alimentarsi.
Sì, vero, però prendi l'esempio di @krusty il clown : sabato scorso è uscito con me e @Maikol90 . Premesso che non siamo Roglic e Pogacar (al massimo Bud Spencer e Terence Hill :))): ), siamo solo abbastanza allenati, mentre Krusty era abituato al suo "mono-ritmo" delle uscite in solitaria. E' bastato andar via leggermente più di quello che sarebbe stato il suo passo all'inizio (giuro che per noi era assolutamente un ritmo turistico, ma per lui no) che dopo 40 km (dei 130 previsti) era già bollito. E a quel punto non c'è alimentazione che tenga. Gambe finite, game over.

Chiaro che se vai in giro costantemente alla tua Z2 senza mai sforare non succede mai nulla. Ma se vai in giro in Z2 a mio avviso non serve nemmeno mangiare 60-90g di carboidrati l'ora a meno che non hai in programma di stare in giro 12 ore...
 

Valdelsa

Cronoman
28 Giugno 2019
702
444
38
Empoli
Bici
GIANT?
ok allora io in Z2 fo il 7% :sborone: ma tanto so pippa uguale, saranno le zone della dieta a scombussolarmi :mrgreen:

ho chiesto perchè col cardio, guardando la Z2 combaciano con i tempi di potenza
 
  • Like
Reactions: krusty il clown

krusty il clown

Apprendista Scalatore
27 Maggio 2018
1.879
3.034
31
Varese e provincia
Bici
da corsa
Sì, vero, però prendi l'esempio di @krusty il clown : sabato scorso è uscito con me e @Maikol90 . Premesso che non siamo Roglic e Pogacar (al massimo Bud Spencer e Terence Hill :))): ), siamo solo abbastanza allenati, mentre Krusty era abituato al suo "mono-ritmo" delle uscite in solitaria. E' bastato andar via leggermente più di quello che sarebbe stato il suo passo all'inizio (giuro che per noi era assolutamente un ritmo turistico, ma per lui no) che dopo 40 km (dei 130 previsti) era già bollito. E a quel punto non c'è alimentazione che tenga. Gambe finite, game over.

Chiaro che se vai in giro costantemente alla tua Z2 senza mai sforare non succede mai nulla. Ma se vai in giro in Z2 a mio avviso non serve nemmeno mangiare 60-90g di carboidrati l'ora a meno che non hai in programma di stare in giro 12 ore...
Premettendo di essere d'accordo su tutto, pero`adesso scarso ok, ma non e`che ogni volta che esco in bici sto in z2.
Qualche giro da 120 con 1000d+ a 30 di media li ho fatti. Niente di che x carita`pero`neanche andare pianissimo.
Comunque capisco che era un esempio inerente alla discussione eh ci sta.
Quando ci sI mette in gioco bisogna mettere in preventivo le critiche o le osservazionio-o
 
  • Like
Reactions: andry96

sepica

Ammiraglia
10 Agosto 2004
16.930
1.019
Roma Eur
Bici
BMC slr01 TREK Madone
in generale, per capire bene le zone e l'associazione con il PM, le Zone non sono altro che le ZONE di TEMPO in cui si puo tenere una certa potenza....o al contrario, le ZONE sono quelle sezioni si possano esprimere determinate potenze data l'unità di tempo......che vuol dire in definitiva? che se tu vai 20 30 min in z4 vuol dire che sei in acidosi e non reggerai per molto tempo
 

Maikol90

Apprendista Passista
5 Maggio 2018
972
774
30
Bergamo
Bici
Giant tcr
Premettendo di essere d'accordo su tutto, pero`adesso scarso ok, ma non e`che ogni volta che esco in bici sto in z2.
Qualche giro da 120 con 1000d+ a 30 di media li ho fatti. Niente di che x carita`pero`neanche andare pianissimo.
Comunque capisco che era un esempio inerente alla discussione eh ci sta.
Quando ci sI mette in gioco bisogna mettere in preventivo le critiche o le osservazionio-o
Io nn voglio criticare nessuno ci mancherebbe......ma sabato facevi fatica a tenere i 30km/h a ruota in pianura come puoi portare a termine un giro da 120km con 1000dsl????? ;nonzo%
 

krusty il clown

Apprendista Scalatore
27 Maggio 2018
1.879
3.034
31
Varese e provincia
Bici
da corsa
Io nn voglio criticare nessuno ci mancherebbe......ma sabato facevi fatica a tenere i 30km/h a ruota in pianura come puoi portare a termine un giro da 120km con 1000dsl????? ;nonzo%
Hai ragione. Due domeniche fa ho fatto 120 km con 800d+ in 3h e55 min. Stando a quanto riportava il ciclocomputer. Non uso strava, pero` ho tutto salvato sul garmin.
Se vuoi lo posto stasera.