NOVE COLLI 2020

senzasosta

Maglia Amarillo
19 Luglio 2011
8.027
2.606
Lecco
Bici
Cervelo r5 Specialized Roubaix
Si questo è quello che cerco di fare in tutte le gf a maggior ragione nella 9c dove hai un tratto pianeggiante iniziale di una 30ina di km se ti finisci subito col cappero che arrivi all’arrivo
La vera fatica che devi saper gestire alla IX Colli secondo me è il tratto tra il Siepi o Cantina e l'attacco del Gorolo, li sono un bel tratto che in gruppo ti aiuta parecchio, come dal gorolo all'arrivo.
 

 

senzasosta

Maglia Amarillo
19 Luglio 2011
8.027
2.606
Lecco
Bici
Cervelo r5 Specialized Roubaix
Ciao! Anche per me è alta, ma se guardo i dati del test incrementale di lunedì, il punto di flesso della frequenza cardiaca è attorno ai 330 watt (fatto con preparatore, non a casa). In questi giorni farò un bel cp20 per avere un dato più realistico di quello ottenuto sui rulli. Però, per tornare al tema del post, l’obiettivo è quello. Primi 30 km sperando di trovare treni buoni (altrimenti si tornerà a più miti obiettivi), salite fatte in z3 alta (sperando senza tappi),discese senza rischiare l’osso del collo, dal Barbotto in poi si farà la conta delle forze e, come i primi 30 km, che qualcuno mi mandi il treno buono. Se dovessi fare questo giro in solitaria, al momento sarei, sinceramente, sulle 4h30. Però ci sono ancora 3 mesi di allenamento...
Posso dirti un'altra cosa :== essenzialmente il primo tratto treni buoni o no, non hanno esattamente significato, questa è la solita menata degli amatori che pensano che la gara si vince all'attacco del Polenta, creando esclusivamente problemi a tutti.

Giusto per farti capire, l'anno scorso sono rimasto rimasto nel gruppo dietro della rossa in entrambe le cadute, e giusto prima dell'attacco della prima salita mi ha passato la testa della bianca, fino al Ciola ero convinto di farla con un mio compagno di squadra che voleva stare sotto le 7 ore, poi ero stufo così ho aumentato un pò il passo, sul Tiffi ho aumentato in modo deciso e sul 7 passavo a doppia velocità la prima donna, e, se non scendeva il diluvio universale stavo nelle 6 h e 30', considera che mi sono fatto in solitaria dalla cima del Gorolo all'arrivo.

Come scritto prima il gruppo buono conta esclusivamente tra l'8 e il 9 colle e dal 9 all'arrivo, il resto sono salita e discesa.
 

ValeXX

Apprendista Scalatore
15 Luglio 2009
1.944
411
Ciao! La Nove Colli la conosco (già fatta più volte e sempre il medio). Il mio “record” partendo col numero 8000 e spiccioli è stato 4h30 fermandomi a 3 ristori (ma è stato qualche anno fa; da allora e fino a 10 mesi fa avevo pochissimo tempo per uscire). Ora, Se gli impegni lo permettono, mi riesco ad allenare per 7 ore a settimana (5 ore su strada in due giorni + 2 ore di rulli) ed anche col cambio di orario non posso fare di più (devo baciare la terra dove cammina mia moglie che già mi concede queste ore senza storie). Da Novembre mi sono affidato ad un preparatore (Malori) per cercare di ottimizzare il tempo a disposizione. Dall’ultimo ramp test fatto ieri ho ftp a 330 watt (per 71 kg), anche se secondo me realisticamente sono più basso. Non ho l’allenamento per fare 210 km (mai fatti in 27 anni che vado in bici), ma non è che non sia allenato. Penso che per la preparazione che ho sia un obiettivo impegnativo ma non impossibile. E, soprattutto, è una sfida che mi ero lanciato 9 anni fa. Ah, sono in griglia arancione!
Occhio al ramp test, può essere utile per un allenatore forse per valutare non so cosa, ma quel 330 se va bene è una Z5 piena... Secondo me...
Fatti un test FTP (3x 1' forte + 1' piano, 10' rec., 5' a tuttaaaa, 10' recupero, 20' a tuttaaaa ai quali togliere 5%, è una stima, per qualcuno un pochino sovrastimata, ma comunque vicina alla realtà, il ramp test secondo me sovrastima di brutto), se vuoi parlare con gente che ragiona su FTP... ;-)
 

pietro1973

:angrymod:
Membro dello Staff
13 Aprile 2011
7.644
1.777
Granducato di Toscana
Bici
tutte rigorosamente nere
La vera fatica che devi saper gestire alla IX Colli secondo me è il tratto tra il Siepi o Cantina e l'attacco del Gorolo, li sono un bel tratto che in gruppo ti aiuta parecchio, come dal gorolo all'arrivo.
si esatto, a me basta trovare un gruppo qualsiasi sia l'andatura, di fare la cronometro non ci penso minimamente non ne avro le forze ne tantomeno devo vincere nulla.
 
  • Like
Reactions: panta41 and Tapinaz

Serpi

Apprendista Velocista
26 Aprile 2009
1.545
120
visto che mancano 100 giorni, proviamo a fissar un obbiettivo "realistico", pertanto, come ogni anno chiedo:

qualcuno, che ha fatto, sul lungo, circa 9 e 30, saprebbe darmi un qualche "tempo intermedio"?
oltre al "classico" tempo totale/2 meno 1 ora al bivio (ovvero, per me, dopo 4 ore e 15')
Pedalone, pensa in grande!!!
Under 9 e non se ne parla più!!! :cassius:
Che poi sono convinto che potresti puntare anche alle 8:30! o-o
 
9 Ottobre 2013
4.932
2.619
38
modena, ma col cuore, ed originario, di Reggio Emi
Bici
(advanced pro nox, argon 18 gallium), ora Cervèlo S3
Pedalone, pensa in grande!!!
Under 9 e non se ne parla più!!! :cassius:
Che poi sono convinto che potresti puntare anche alle 8:30! o-o

per come è fatto il percorso (faccio meno fatica a fare il Giovo alla Otzy che a farmi l'accoppiata Tiffi-Perticara :doh: :cry:) SE tutto dovesse girare alla perfezione (meteo, "gruppo" giusto in corsa ect ect) senza presunzione ne "vittimismi" potrei ambire al massimo massimo ad un 9 ore

parlando con quella santa di mia moglie, l'anno scorso le ho detto: pensa, se stai sotto le 7,30 vai in griglia rossa, dove ci sono quelli "forti forti", dove il tempo viene preso allo sparo e non quando passi sul tappetino, hai il pettorale rosso, che nel mio piccolo sarebbe come vincerla la 9 colli...

e lei: beh, se ti alleni non ce la puoi fare?
ed io: se dovessi arrivare sotto le 7,30 ore, fai subito venire l'antidoping a controllarmi :mrgreen:
 

toni77

Pignone
30 Aprile 2017
138
223
Holzkirchen, Baviera
Bici
Focus Cayo Ultegra
grazie, anche se sono un po' spaventato dal pavè...
Il Pavais delle Fiandre si fa rispettare, ma, per certi versi, e' messo meglio dell'asfalto dei colli Romagnoli! ;-)
Discorso diverso per quello della Roubaix...

Goditi l'esperienza, incluso, mi raccomando, assistere alla Ronde la domenica. Gia' la Sportive del sabato e' un qualcosa di fondamentalmente diverso come partecipazione, spirito e organizzazione dalle nostre GF... la Ronde, poi, e' davvero una celebrazione collettiva del Ciclismo a livello di festa nazionale. Difficile trovare qualcosa di piu' coinvolgente per un appassionato delle due ruote.

Se hai dubbi o domande scrivimi pure in PM, o, ancora meglio, sul thread del Fiandre 2020. Un saluto :-)xxxx
 

toni77

Pignone
30 Aprile 2017
138
223
Holzkirchen, Baviera
Bici
Focus Cayo Ultegra
visto che mancano 100 giorni, proviamo a fissar un obbiettivo "realistico", pertanto, come ogni anno chiedo:

qualcuno, che ha fatto, sul lungo, circa 9 e 30, saprebbe darmi un qualche "tempo intermedio"?
oltre al "classico" tempo totale/2 meno 1 ora al bivio (ovvero, per me, dopo 4 ore e 15')
Davide, io nel 2018 l'ho finita nel tempo stratosferico di 9:18. Non sto neanche a parlare di griglie o treni in pianura, a maggior ragione dopo la caduta dello scorso anno... Tutto questo per dire che, tipicamente, i miei tempi dipendono "solamente" da quanto piano vado in salita e da quanto tempo perdo ai ristori e nelle successive ripartenze (vedasi Ötztaler 2019, sosta malefica "ammazzagambe" al ristoro del Giovo).

Tempo pedalato 8:39: praticamente ho passato 40 minuti a "pascolare" ai ristori, incluso un piatto spettacolare di ravioli sul Perticara. Ricordo ancora lo sguardo di disgusto della 'zdora, che ogni anno fa chili su chili di pasta fresca per la gara, alla mia richiesta di avere, se possibile, una porzione piccola per non appesantirmi troppo... a quel punto capii definitivamente che l'agonismo poteva aspettare ;-)

I miei passaggi, presi spannometricamente dal profilo Strava:
1. Polenta 1h 20m
2. Pieve di Rivoschio 2h 30m
3. Ciola 3h 15m
4. Barbotto 4h
5. Tiffi 4h 55m
6. Perticara 5h 40m
7. Pugliano 6h 50m
8. Siepi 7h 35m
9. Gorolo 8h 30m

Nel mio piccolo mi sono dovuto impegnare e non poco a gestire lo sforzo (si trattava della mia seconda GF e della prima volta sopra i 200 km), ma con tutte le pause fatte, complice anche il meteo favorevole, e' stato veramente un andare piacevole e per nulla "impiccato".

Secondo me, con l'esperienza che hai in contesti ben piu' severi e sforzi assai piu' complessi da gestire (vogliamo parlare del Rombo al 190mo km della Ötzi?), le 9 ore le frantumi come ridere.
 
Ultima modifica:

toni77

Pignone
30 Aprile 2017
138
223
Holzkirchen, Baviera
Bici
Focus Cayo Ultegra
Posso dirti un'altra cosa :== essenzialmente il primo tratto treni buoni o no, non hanno esattamente significato, questa è la solita menata degli amatori che pensano che la gara si vince all'attacco del Polenta, creando esclusivamente problemi a tutti.

Giusto per farti capire, l'anno scorso sono rimasto rimasto nel gruppo dietro della rossa in entrambe le cadute, e giusto prima dell'attacco della prima salita mi ha passato la testa della bianca, fino al Ciola ero convinto di farla con un mio compagno di squadra che voleva stare sotto le 7 ore, poi ero stufo così ho aumentato un pò il passo, sul Tiffi ho aumentato in modo deciso e sul 7 passavo a doppia velocità la prima donna, e, se non scendeva il diluvio universale stavo nelle 6 h e 30', considera che mi sono fatto in solitaria dalla cima del Gorolo all'arrivo.

Come scritto prima il gruppo buono conta esclusivamente tra l'8 e il 9 colle e dal 9 all'arrivo, il resto sono salita e discesa.
Non ti conosco personalmente, ma da cosa e come scrivi hai senz'altro piu' motore del sottoscritto ed esperienza da vendere. Mi fa, dunque, piacere leggere la tua osservazione, confermando l'idea che mi ero fatto che i miei tempi di certo non esaltanti alla 9C dipendano essenzialmente da quanto piano vada in salita: niente scuse.

Concordo anche sul trasferimento tra 8 e 9 colle, dove nel 2018 trovai un treno perfetto, mentre nel 2019 ho rimediato una clavicola rotta dopo contatto ruota-ruota sotto il diluvio... Posso solo aggiungere, avendo rifatto quel tratto tre volte in dieci giorni, durante le scorse vacanze estive, che vista la lunghezza (10 km a dir tanto?) non penso che a farlo da solo uno ci perda piu' di 5-10 minuti. A molti potranno sembrare un'enormità, ma su un computo di 7-8 ore non penso siano quelli, tanto per capirci, a farti perdere la griglia rossa.
 
Ultima modifica:

pittolo

Novellino
16 Marzo 2015
40
9
53
Torre Pellice
Bici
Wilier cento1 sr
fai sapere dove e quando :-)xxxx
Davide, io nel 2018 l'ho finita nel tempo stratosferico di 9:18. Non sto neanche a parlare di griglie o treni in pianura, a maggior ragione dopo la caduta dello scorso anno... Tutto questo per dire che, tipicamente, i miei tempi dipendono "solamente" da quanto piano vado in salita e da quanto tempo perdo ai ristori e nelle successive ripartenze (vedasi Ötztaler 2019, sosta malefica "ammazzagambe" al ristoro del Giovo).

Tempo pedalato 8:39: praticamente ho passato 40 minuti a "pascolare" ai ristori, incluso un piatto spettacolare di ravioli sul Perticara. Ricordo ancora lo sguardo di disgusto della 'zdora, che ogni anno fa chili su chili di pasta fresca per la gara, alla mia richiesta di avere, se possibile, una porzione piccola per non appesantirmi troppo... a quel punto capii definitivamente che l'agonismo poteva aspettare ;-)

I miei passaggi, presi spannometricamente dal profilo Strava:
1. Polenta 1h 20m
2. Pieve di Rivoschio 2h 30m
3. Ciola 3h 15m
4. Barbotto 4h
5. Tiffi 4h 55m
6. Perticara 5h 40m
7. Pugliano 6h 50m
8. Siepi 7h 35m
9. Gorolo 8h 30m

Nel mio piccolo mi sono dovuto impegnare e non poco a gestire lo sforzo (si trattava della mia seconda GF e della prima volta sopra i 200 km), ma con tutte le pause fatte, complice anche il meteo favorevole, e' stato veramente un andare piacevole e per nulla "impiccato".

Secondo me, con l'esperienza che hai in contesti ben piu' severi e sforzi assai piu' complessi da gestire (vogliamo parlare del Rombo al 190mo km della Ötzi?), le 9 ore le frantumi come ridere.
Devo tenere conto di questa tabella... potrebbe (forse) essere una buona indicazione. Rimetto il pettorale dopo trent'anni:oold::oold::oold: e ho scelto di farlo alla grande alla 9 colli. Obbiettivo primario: finire il lungo, obbiettivo aggiuntivo rimanere nelle 10h (9h 59' e 59")
 
  • Like
Reactions: toni77 and panta41

didy86

Pignone
30 Agosto 2014
186
79
Bici
Basso Zerk
Davide, io nel 2018 l'ho finita nel tempo stratosferico di 9:18. Non sto neanche a parlare di griglie o treni in pianura, a maggior ragione dopo la caduta dello scorso anno... Tutto questo per dire che, tipicamente, i miei tempi dipendono "solamente" da quanto piano vado in salita e da quanto tempo perdo ai ristori e nelle successive ripartenze (vedasi Ötztaler 2019, sosta malefica "ammazzagambe" al ristoro del Giovo).

Tempo pedalato 8:39: praticamente ho passato 40 minuti a "pascolare" ai ristori, incluso un piatto spettacolare di ravioli sul Perticara. Ricordo ancora lo sguardo di disgusto della 'zdora, che ogni anno fa chili su chili di pasta fresca per la gara, alla mia richiesta di avere, se possibile, una porzione piccola per non appesantirmi troppo... a quel punto capii definitivamente che l'agonismo poteva aspettare ;-)

I miei passaggi, presi spannometricamente dal profilo Strava:
1. Polenta 1h 20m
2. Pieve di Rivoschio 2h 30m
3. Ciola 3h 15m
4. Barbotto 4h
5. Tiffi 4h 55m
6. Perticara 5h 40m
7. Pugliano 6h 50m
8. Siepi 7h 35m
9. Gorolo 8h 30m

Nel mio piccolo mi sono dovuto impegnare e non poco a gestire lo sforzo (si trattava della mia seconda GF e della prima volta sopra i 200 km), ma con tutte le pause fatte, complice anche il meteo favorevole, e' stato veramente un andare piacevole e per nulla "impiccato".

Secondo me, con l'esperienza che hai in contesti ben piu' severi e sforzi assai piu' complessi da gestire (vogliamo parlare del Rombo al 190mo km della Ötzi?), le 9 ore le frantumi come ridere.
Siamo quasi andati di pari passo, ma io lo scorso anno con buona parte sotto il diluvio.
1.13h
2.22h
3.01h
4.01h
4.47h
5.33h
6.37h
7.15h
8.06h
Tempo finale 8.54h, con 28 minuti di pause ristoro
Compresi i tortellini
 

senzasosta

Maglia Amarillo
19 Luglio 2011
8.027
2.606
Lecco
Bici
Cervelo r5 Specialized Roubaix
Non ti conosco personalmente, ma da cosa e come scrivi hai senz'altro piu' motore del sottoscritto ed esperienza da vendere. Mi fa, dunque, piacere leggere la tua osservazione, confermando l'idea che mi ero fatto che i miei tempi di certo non esaltanti alla 9C dipendano essenzialmente da quanto piano vada in salita: niente scuse.

Concordo anche sul trasferimento tra 8 e 9 colle, dove nel 2018 trovai un treno perfetto, mentre nel 2019 ho rimediato una clavicola rotta dopo contatto ruota-ruota sotto il diluvio... Posso solo aggiungere, avendo rifatto quel tratto tre volte in dieci giorni, durante le scorse vacanze estive, che vista la lunghezza (10 km a dir tanto?) non penso che a farlo da solo uno ci perda piu' di 5-10 minuti. A molti potranno sembrare un'enormità, ma su un computo di 7-8 ore non penso siano quelli, tanto per capirci, a farti perdere la griglia rossa.
Sono pienamente d'accordo con te, però devi considerare che fare un 6.20 o un 6.25 è un'enormità, giochi e limi su tutto.
Come nel tratto iniziale, esclusi i primi 50 del lungo e i primi 20 del medio per il resto non cambia nulla, viste le numerose cadute che ci sono negli ultimi anni delle volte credo che fare il controllato fino all'attacco della prima salita non sarebbe una bruttissima idea.
 
  • Like
Reactions: toni77 and panta41
9 Ottobre 2013
4.932
2.619
38
modena, ma col cuore, ed originario, di Reggio Emi
Bici
(advanced pro nox, argon 18 gallium), ora Cervèlo S3
Davide, io nel 2018 l'ho finita nel tempo stratosferico di 9:18. Non sto neanche a parlare di griglie o treni in pianura, a maggior ragione dopo la caduta dello scorso anno... Tutto questo per dire che, tipicamente, i miei tempi dipendono "solamente" da quanto piano vado in salita e da quanto tempo perdo ai ristori e nelle successive ripartenze (vedasi Ötztaler 2019, sosta malefica "ammazzagambe" al ristoro del Giovo).

Tempo pedalato 8:39: praticamente ho passato 40 minuti a "pascolare" ai ristori, incluso un piatto spettacolare di ravioli sul Perticara. Ricordo ancora lo sguardo di disgusto della 'zdora, che ogni anno fa chili su chili di pasta fresca per la gara, alla mia richiesta di avere, se possibile, una porzione piccola per non appesantirmi troppo... a quel punto capii definitivamente che l'agonismo poteva aspettare ;-)

I miei passaggi, presi spannometricamente dal profilo Strava:
1. Polenta 1h 20m
2. Pieve di Rivoschio 2h 30m
3. Ciola 3h 15m
4. Barbotto 4h
5. Tiffi 4h 55m
6. Perticara 5h 40m
7. Pugliano 6h 50m
8. Siepi 7h 35m
9. Gorolo 8h 30m

Nel mio piccolo mi sono dovuto impegnare e non poco a gestire lo sforzo (si trattava della mia seconda GF e della prima volta sopra i 200 km), ma con tutte le pause fatte, complice anche il meteo favorevole, e' stato veramente un andare piacevole e per nulla "impiccato".

Secondo me, con l'esperienza che hai in contesti ben piu' severi e sforzi assai piu' complessi da gestire (vogliamo parlare del Rombo al 190mo km della Ötzi?), le 9 ore le frantumi come ridere.

ho controllato i miei tempi dell'anno scorso......come immaginavo :cry: :doh:
fino alla cima del Barbotto ero in linea, 4h e 05 poi già sul Tiffi ho scollinato in 5 e 05, Perticara 6 ore. ho fatto 55 minuti di soste anche, soprattutto nella piana post Siepi per acquazzone che non mi faceva vedere letteralmente la strada
ah, anche la foratura in discesa dal Gorolo un po' ho patito
scollinato a 9 ore, ho impiegato più di 1 ora per arrivare a Cesenatico :sbianca:
 
  • Like
Reactions: toni77

Serpi

Apprendista Velocista
26 Aprile 2009
1.545
120
ho controllato i miei tempi dell'anno scorso......come immaginavo :cry: :doh:
fino alla cima del Barbotto ero in linea, 4h e 05 poi già sul Tiffi ho scollinato in 5 e 05, Perticara 6 ore. ho fatto 55 minuti di soste anche, soprattutto nella piana post Siepi per acquazzone che non mi faceva vedere letteralmente la strada
ah, anche la foratura in discesa dal Gorolo un po' ho patito
scollinato a 9 ore, ho impiegato più di 1 ora per arrivare a Cesenatico :sbianca:
Beh il 2019, come il 2015, se si parla di cronometro non fa testo. E' un attimo perdere 30/45 minuti causa meteo avverso. Poi se hai anche forato... :doh:
 
  • Like
Reactions: toni77

Tabione

Apprendista Cronoman
21 Marzo 2011
3.283
715
Bici
Trek Madone 9 project one
Beh il 2019, come il 2015, se si parla di cronometro non fa testo. E' un attimo perdere 30/45 minuti causa meteo avverso. Poi se hai anche forato... :doh:
Mi sembrano un po’ tanti sai. L’anno scorso, con il mega diluvio preso nel tratto dell’ultima discesa, ho chiuso il lungo in 6:24. Penso che senza la pioggia avrei limato solo qualche minuto, non di più.
 
  • Like
Reactions: giulio.gennari
9 Ottobre 2013
4.932
2.619
38
modena, ma col cuore, ed originario, di Reggio Emi
Bici
(advanced pro nox, argon 18 gallium), ora Cervèlo S3
Mi sembrano un po’ tanti sai. L’anno scorso, con il mega diluvio preso nel tratto dell’ultima discesa, ho chiuso il lungo in 6:24. Penso che senza la pioggia avrei limato solo qualche minuto, non di più.

dipende, appunto, dove lo prendi il diluvio.
io l'ho preso già dalla discesa del Siepi
 
  • Like
  • Wow
Reactions: toni77 and Tapinaz

Alberto Baraldi

Cronoman
16 Settembre 2014
712
297
Modena
Bici
Colnago CLX 3.0
Mi sembrano un po’ tanti sai. L’anno scorso, con il mega diluvio preso nel tratto dell’ultima discesa, ho chiuso il lungo in 6:24. Penso che senza la pioggia avrei limato solo qualche minuto, non di più.
30/45 forse sono tanti, ma le discese erano tutte bagnate anche prima di prendere la pioggia.