Magura RT8 TT, nuovi freni idraulici per triathlon e cronometro

Magura RT8 TT, nuovi freni idraulici per triathlon e cronometro

18/01/2012
Whatsapp
18/01/2012

[img]http://fotoalbum.mtb-forum.it/image.php?id=53336&s=576[/img]

Magura rivoluziona il sistema frenante per le bici da triathlon e cronometro, introducendo i nuovi freni idraulici RT8 TT, che fanno segnare immediatamente il record assoluto di leggerezza e modulabilità.

Nel 1987 Magura inventò i primi freni idraulici per la mountainbike. Venticinque anni dopo, Magura travasa nel settore stradale tutto il proprio bagaglio di esperienza come leader dei sistemi frenanti.
Grazie alla partnership con Cervélo, specialista dell’aerodinamica, Magura ha presentato i suoi freni RT8 TT (Road Team for Time Trial) al motto di “aerodinamica by Cervélo, idraulica by Magura”.

[img]http://fotoalbum.mtb-forum.it/image.php?id=53342&s=576[/img]

Progettati nella Galleria del Vento, hanno corpo freno coperto aerodinamicamente, leve in carbonio con ampia apertura per favorire il flusso d’aria frontale, tubazione freno aderente al telaio.
La potenza e la modulabilità di questi freni fanno segnare un nuovo standard per le bici stradali. La vittoria in una cronometro o in una prova di triathlon, spesso, è questione di pochi secondi. I freni RT8 TT si distinguono per una grande potenza unita a un eccellente dosaggio della medesima, oltre a una estrema leggerezza.

[img]http://fotoalbum.mtb-forum.it/image.php?id=53337&s=576[/img]

Grande importanza è stata data anche all’aerodinamica dell’intero sistema frenante, un risultato ottenuto dopo oltre una anno e mezzo di sviluppo e sperimentazione di ogni singolo componente dei freni RT8 TT.
Magura sostiene che i vantaggi del sistema idraulico RT8 TT rispetto a un comune sistema frenante meccanico, con il classico cavo d’acciaio, stiano nella maggiore potenza, nella più ampia modulabilità, nell’assenza di frizione tra guaine e cavi, nel minore sforzo sulle leve, che essendo realizzate in carbonio, consentono di ottenere un risparmio di peso di 495 grammi rispetto al sistemi frenanti idraulici attuali con leve in alluminio.

[img]http://fotoalbum.mtb-forum.it/image.php?id=53340&s=576[/img]

Naturalmente i freni RT8 TT sono pressochè esenti da manutenzione, garantendo omogeneità di prestazioni in qualsiasi condizione, dalla pioggia alla polvere o alla sabbia. Utilizzano olio minerale Magura Royal Blood, assolutamente non igroscopico e che, al contrario dei fluidi DOT, non diviene esausto e pertanto non ha bisogno di essere sostituito dopo un certo periodo di utilizzo.
Magura offre una garanzia di 5 anni su eventuali perdite di olio dal sistema.

[img]http://fotoalbum.mtb-forum.it/image.php?id=53338&s=576[/img]

Lo smontaggio della ruota è rapido e semplicissimo, grazie all’apposita levetta “quick-release” posizionata inferiormente al serbatoio idraulico del freno.
Approvati dall’UCI, in questa stagione agonistica i freni Magura RT8 TT debutteranno a metà Marzo sulle Cervélo P5 da crono del Team Garmin-Barracuda, in occasione della gara di triathlon Ironman Australia.
I freni saranno anche al via delle prove a cronometro del Tour de France 2012.

[img]http://fotoalbum.mtb-forum.it/image.php?id=53341&s=576[/img]

In aggiunta ai nuovi RT8 TT, Magura presenterà prossimamente una variante per le specialissime stradali, con i medesimi corpi freno ma con leve differenti.
Non solo. La Casa di Bad Urach ha in catalogo anche una versione più economica, denominata RT6 TT, anch’essa oggetto di conversione per le bici da corsa.

[img]http://fotoalbum.mtb-forum.it/image.php?id=53339&s=576[/img]

Specifiche tecniche
Materiale corpi freno: alluminio
Materiale leve: carbonio/alluminio
Campo di applicazione: Triathlon – Cronometro
Inizio commercializzazione: Giugno 2012
Prezzo indicativo RT8 TT (set anteriore + posteriore, senza pattini freno): 599 euro
Prezzo indicativo RT6 TT (set anteriore + posteriore, senza pattini freno): 499 euro
Info: www.magura.comwww.fastest-brake-on-the-market.com