Categoria: Allenamento e preparazione

Il corretto posizionamento in bici da corsa

Il ciclismo su strada è uno sport a catena cinetica chiusa, dove il corpo compie gesti ritmici e identici per molto tempo. L’efficienza della pedalata è data dalla giusta tecnica (la famosa “pedalata rotonda”) e da un corretto posizionamento biomeccanico sulla bici. E’ infatti grazie all’ottimizzazione della posizione in sella che il ciclista può sprigionare il massimo potenziale senza incappare in traumi da sovraccarico (i cosiddetti “overuse injuries”, molto diffusi tra gli amatori). Ma qual è il metodo corretto per ottenere un posizionamento in sella che sia davvero funzionale e consenta di migliore la performance sui pedali? Il primo...

Continua a leggere

Fit Tracker e allenamento

E’ innegabile che la tecnologia stia diventando ed è, a tutti gli effetti, parte rilevante della nostra vita quotidiana, anche sportiva. Negli ultimi anni e con una crescita esponenziale nel numero e possibilità di scelta sono entrati, in particolare nel mondo “fitness” e “wellness”, ossia in quella che è la più ampia fascia e settore di mercato dell’attività fisica, i dispositivi fit tracker. Questo settore è evidentemente considerato florido e come nuova frontiera di mercato e “gamification”, concetto già espresso e toccato nel precedente articolo relativo a Strava (LINK). A differenza di un prodotto di nicchia (ciclismo e podismo...

Continua a leggere

[Training mix] dicembre 2014

Come primo appuntamento del mese, ecco un “mix” di articoli e curiosità sull’allenamento ed in generale il mondo del ciclismo. il campionissimo del ciclocross, Sven Nys, discute, in questa prima parte dell’intervista, del suo allenamento e approccio alla periodizzazione; nulla di particolarmente “nuovo” ma sicuramente e sempre interessante: http://www.behindthebarriers.tv/cross-talk/shimano-presents-cross-talk-with-sven-nys-part-i/ per chi è propenso al “bricolage”, un’idea per utilizzare il proprio telefono cellulare in bici: http://blog.trainerroad.com/custom-phone-mount/ chiara e quasi asettica, e decisamente agnostica, visione della situazione e contingenza attuale riguardante il ciclismo professionistico: http://velonews.competitor.com/2014/12/news/cycling-remains-faith-game_354755 sempre a riguardo dei modelli bioenergetici, già trattati in precedenti articoli, prosegue l’approfondimento sul modello CP+W’:...

Continua a leggere

CROSS-TRAINING, I parte

Si definisce con CROSS-TRAINING una metodica d’allenamento che prevede la pratica di differenti discipline al fine di mantenere le capacità condizionali dell’atleta “staccando però” dalla monotonia e ciclicità di un carico sport specifico. E’ difficile mantenere un regime di allenamento regolare per 12 mesi all’anno e quindi concedersi una pausa dalla solita routine nel periodo invernale (metà ottobre-gennaio) non solo aiuterà il mantenimento di un buono stato di forma ma contribuirà al fondamento e al consolidamento della base per la nuova stagione, riducendo quindi la necessità di fare allenamenti aspecifici di “fondo” sulla bicicletta, spesso anche lunghi e noiosi....

Continua a leggere

[Training mix] novembre 2014

Come primo appuntamento del mese, ecco un “mix” di articoli e curiosità sull’allenamento ed in generale il mondo del ciclismo. per gli amanti dell’ultra cycling, i dati dell’ultima RAAM (Race Across America) del vincitore Christopher Strasser: http://www.power2max.com/northamerica/record-record-christoph-strassers-2014-raam/ la più completa e dettagliata guida sui “rulli collezione autunno inverno 2014-15”; in questo contesto rullo come termine generico per indicare anche differenti tipologie di strumento indoor: http://www.dcrainmaker.com/2014/11/2014-winter-trainer-recommendations.html Come sempre indiccazioni e guide eccelse ma in questo specifico caso non particolarmente approfondita sul segmento/settore dei rulli “tradizionali”/roller che, personalmente, preferisco per certe tipologie di esercizi; a questi abbino una ventola Kreitler http://www.amazon.com/Kreitler-Killer-Add-On-Headwind-Fan/dp/B001C6BDOI)...

Continua a leggere

Stages powermeter la prova, anche comparativa

Nel -per ora abbastanza ristretto- mercato dei misuratori potenza un prodotto, nel 2014, ha destato interesse e ha sicuramente avuto un buon riscontro nelle vendite* anche grazie ad una efficace azione di marketing (divenendo sponsor del Team Sky). In questo articolo/recensione/comparazione parlerò infatti del misuratore di Stages Cycling [http://www.stagescycling.com/]. *nell’inverno 2013/14, anche in USA il tempo di attesa per l’acquisto era di alcune (~10-12) settimane per via dell’elevata richiesta Originariamente nato con il nome di “StagesOne” per poi divenire semplicemente Stages Powermeter tale prodotto si caratterizza per alcune peculiarità: – prezzo concorrenziale rispetto alla maggior parte della concorrenza (fine...

Continua a leggere

POTENZA e rulli/indoor

Con questo articolo, già presentato sul mio sito (massarob.info), apro la stagione autunnale/inverno con tematiche più specifiche relative a questo periodo. Tali articoli avranno cadenza mensile e intervallati dalla rubrica “training mix” o, eventualmente, da altri articoli (il prossimo, in fase di preparazione è relativo al test di un misuratore di potenza e comparazione con altri due usati contemporaneamente).   RUlli, potenza, differenze reali e percepite con il “mondo reale”…è una discussione e tema che ricorre stagionalmente, un favorito perenne di forum, dilemma e “dramma” dei ciclisti indoor. Di certo non sono il primo e neppure l’ultimo a scrivere...

Continua a leggere

[Training mix] ottobre 2014

Come primo appuntamento del mese, ecco un “mix” di articoli e curiosità sull’allenamento ed in generale il mondo del ciclismo. Ricevo quasi quotidianamente mail di richiesta e delucidazioni su “quale misuratore di potenza mi consigli?”. La risposta può essere più complessa di quanto si possa credere per motivi di disponibilità tecnica (una o più bici? Se orientato su guarnitura tutte le tue bici hanno un medesimo sistema di mov. centrale? Sei disposto a cambiare sistema di tacchette/pedali per passare ad un misuratore lì posizionato? Ecc ecc) e, non secondariamente, economica. Fortunatamente siamo in un periodo di sblocco del mercato...

Continua a leggere

Veloce analisi di una prestazione MONDIALE: Kwiatkowski, Ponferrada 2014

Grande interesse e apprezzamento ha generato la condivisione della prova mondiale di Micha? Kwiatkowski (per brevità da ora in avanti MK). Infatti già nel tardo pomeriggio/serata di ieri era possibile visualizzare la sua prestazione sul portale Strava (LINK). Quella che segue ora è una veloce analisi di una performance di così alto livello. Ciò può generare spunti e riflessioni che possano coinvolgere ed interessare anche l’atleta amatore. Utilizzerò schermate, parametri e metrics accessibili a tutti, ossia anche a chi non ha la versione premium di Strava così da rendere il tutto completamente fruibile. Riassunto video   Il percorso: come...

Continua a leggere