Categoria: Magazine

Juan José Amador (Manzana Postobon) positivo

Juan José Amador è stato trovato positivo ad uno steroide il 22 ottobre 2018, il boldenone e quindi sospeso dall’UCI. Con lui tutta la sua squadra, la Manzana Postobon, essendo il secondo corridore della stessa ad essere trovato positivo in meno di 12 mesi. Come recita l’articolo 7.12.1 del codice antidoping, una squadra con due o più positività in meno di 12 mesi viene sospesa da un minimo di 15 ad un massimo di 45 giorni. La durata dipenderà ora dalla commissione antidoping dell’UCI, che dovrà anche attendere le controanalisi sul campione B di Amador. E’ tutto il ciclismo colombiano...

Continua a leggere

La crono del Giro vista da Strava

Primoz Roglic continua a vincere cronometro al Giro, ormai tre, eguagliando Tom Dumoulin, e a mettere del tempo tra se ed i concorrenti, nello specifico soprattutto su Simon Yates (Mitchelton–Scott) e Miguel Angel Lopez (Astana). Su Strava ci si può fare un’idea dei numeri che sono serviti allo sloveno per salire sul gradino più alto del podio, ad esempio grazie all’ottima prova di Thomas De Gendt (Lotto-Soudal) lo specialista delle fughe belga che ha concluso 18° a 2’32” da Roglic, erogando 419W medi e 773W massimi per 55’43”, comprendo al cronometro ai 37km/h medi. Cronometro con ben 737mt di dislivello,...

Continua a leggere

Giro 2019: la crono dice sempre Roglic

San Marino, 19 maggio 2019 – Seconda vittoria di tappa di Primoz Roglic (Team Jumbo-Visma) che dopo la cronometro individuale inaugurale sul San Luca di Bologna si è ripetuto nella Sangiovese Wine Stage da Riccione a San Marino (RSM). Il podio di giornata è stato completato da Victor Campenaerts (Lotto-Soudal) e Bauke Mollema (Trek-Segafredo), Vincenzo Nibali (Bahrain – Merida) ha accusato un ritardo dal vincitore di 1’05” mentre hanno perso terreno Simon Yates (Mitchelton – Scott) e Miguel Angel Lopez (Astana Pro Team). Ultimo a partire, Valerio Conti (UAE Team Emirates) ha resistito alla pioggia e alla pressione riuscendo a conservare la Maglia...

Continua a leggere

Giro 2019: Caleb Ewan vince l’8^ tappa

Pesaro, 18 maggio 2019 – Il corridore australiano Caleb Ewan (Lotto Soudal) ha vinto l’ottava tappa del centoduesimo Giro d’Italia, da Tortoreto Lido a Pesaro di 239 km. Al secondo e terzo posto si sono classificati rispettivamente Elia Viviani (Deceuninck – Quick-Step) e Pascal Ackermann (Bora – Hansgrohe). Valerio Conti (UAE Team Emirates) indossa la Maglia Rosa di leader della classifica generale. RISULTATO FINALE 1 – Caleb Ewan (Lotto Soudal) – 239 km in 5h43’32”, media 41,742 km/h 2 – Elia Viviani (Deceuninck – Quick-Step) s.t. 3 – Pascal Ackermann (Bora – Hansgrohe) s.t. MAGLIE Maglia Rosa, leader della classifica generale, sponsorizzata da Enel – Valerio Conti (UAE Team Emirates) Maglia...

Continua a leggere

Giro 2019: Pello Bilbao in solitaria

L’Aquila, 17 maggio 2019 – Il corridore spagnolo Pello Bilbao Lopez De Armentia (Astana Pro Team) ha vinto la settima tappa del centoduesimo Giro d’Italia, da Vasto a L’Aquila di 185 km. Al secondo e terzo posto si sono classificati rispettivamente Tony Gallopin (AG2R La Mondiale) e Davide Formolo (Bora – Hansgrohe), compagni di fuga. Valerio Conti (UAE Team Emirates), giunto con il gruppo a 1’07”, ancora in Maglia Rosa di leader della classifica generale. RISULTATO FINALE 1 – Pello Bilbao Lopez De Armentia (Astana Pro Team) – 185 km in 4h06’27”, media 45,039 km/h 2 – Tony Gallopin (AG2R La Mondiale) a 5″ 3 – Davide Formolo (Bora – Hansgrohe) a 5″ MAGLIE...

Continua a leggere

Giro 2019: Vince l’Italia dei giovani

San Giovanni Rotondo, 16 maggio 2019 – Fausto Masnada si è aggiudicato la sesta tappa del centoduesimo Giro d’Italia, primo successo in questa edizione della Corsa Rosa per un corridore italiano. Secondo dietro allo scalatore della Androni Giocattoli-Sidermec, il suo compagno di fuga Valerio Conti indossa la Maglia Rosa, sfilandola dalle spalle di Primoz Roglic (Team Jumbo-Visma). Il corridore della UAE Team Emirates ha adesso un vantaggio di 1’41 ” su un altro italiano, Giovanni Carboni (Bardiani-CSF) nuova Maglia Bianca. Nella nuova Generale Roglic, arrivato con il gruppo a 7’19” dal vincitore, si trova al decimo posto, con un ritardo di 5’24”. LE PILLOLE STATISTICHE Prima...

Continua a leggere

Giro 2019: Bis di Ackermann sotto la pioggia

  Terracina, 15 maggio 2019 – Pascal Ackermann (Bora-Hansgrohe) ha conquistato la sua seconda vittoria al Giro d’Italia in una frazione caratterizzata dalla pioggia partita da Frascati, con il via dato dal Primo Ministro italiano Giuseppe Conte, e conclusasi in volata a Terracina. Il giovane tedesco ha battuto Fernando Gaviria (UAE Team Emirates) e Arnaud Démare (Groupama-FDJ). Nessuna variazione nelle prime posizioni della classifica generale con Primoz Roglic (Team Jumbo-Visma) ancora in Maglia Rosa. I tempi sono stati presi al primo passaggio sul traguardo a causa delle condizioni del meteo. LE PILLOLE STATISTICHE Secondo successo al Giro per Pascal Ackermann. È la...

Continua a leggere

Petacchi coinvolto nell’operazione Aderlass e sospeso

“Non l’ho mai visto, non lo conosco, non sono mai andato nel suo studio, né in Germania né da altre parti. Non ho mai praticato le trasfusioni sanguigne e non ho alcuna idea della ragione per la quale il mio nome appaia nel dossier.”Queste le parole di Alessandro Petacchi, ritiratosi dalle competizioni nel 2015 dopo essere stato lo sprinter più forte degli anni 2000 (22 tappe al Giro, 20 alla Vuelta, 6 al Tour, una Milano-Sanremo) interrogato dopo la 4^ tappa del corrente Giro. Da quest’anno commentatore RAI, Petacchi fa tuttavia parte della ventina di sportivi già identificati come clienti di...

Continua a leggere

Giro 2019: Gaviria, vittoria senza sorriso

Orbetello, 13 maggio 2019 – Il colombiano Fernando Gaviria della UAE-Team Emirates ha vinto la terza tappa da Vinci a Orbetello. Elia Viviani (Deceuninck-Quick Step) che aveva tagliato per primo la linea del traguardo è stato declassato dalla Giuria all’ulitmo posto del suo gruppo per deviazione dalla propria linea durante lo svolgimento della volata finale. Il successo è stato assegnato quindi al velocista colombiano, che era giunto secondo dopo il Campione nazionale italiano. Arnaud Démare (Groupama-FDJ) e Pascal Ackermann (Bora-Hansgrohe) completano il podio di giornata mentre Primoz Roglic (Jumbo-Visma) veste ancora la Maglia Rosa di leader della Classifica Generale. LE PILLOLE STATISTICHE Quinta...

Continua a leggere