Bradley Wiggins punta alla California

Bradley Wiggins punta alla California

27/01/2014
Whatsapp
27/01/2014

Le Tour de France 2012 - Previews

In un’intervista a Sky Sports, Bradley Wiggins rivela i suoi piani per la stagione 2014, a cominciare dal suo obiettivo primario, ovvero il Tour della California, che si correrà dall’11 al 18 Maggio:

Voglio fare bene all’inizio della stagione. Ho alcuni obiettivi nella prima parte della stagione per preparare il Tour della California a Maggio. Una corsa che voglio veramente fare per provare a fare bene in America“.

Confermando che tutta la sua preparazione invernale è orientata in quel senso.

Wiggins sarà al fianco di Chris Froome alla Milano-Sanremo il 23 Marzo, ed ha confermato che vorrebbe essere presente al via nello Yorkshire il 5 Luglio al Tour de France, qualunque sarà il ruolo che la Sky gli assegnerà.

Voglio tornare al Tour de France ed essere ancora nel team in qualunque ruolo, per essere al fianco del campione uscente Chris (Froome ndr-). Avere due vincitori britannici del Tour de France in UK sarà una grande esperienza per tutti noi“.

Queste sono le ambizioni di Wiggins per il 2014, da capire se il suo vecchio sogno di vincere la Paris-Roubaix possa concretizzarsi e sia compatibile con il picco di forma previsto per Maggio al Tour della California.

Dalle sue parole sembra avere più chiara la propria situazione dopo un 2012 eccezionale ed una prima parte di 2013 che lo ha visto in grande difficoltà, dopo un Giro d’Italia disastroso conclusosi con un’infezione polmonare che lo ha costretto al ritiro, e la non partecipazione al Tour de France dovuta ad un’infiammazione al ginocchio. Stagione parzialmente rimessa sui binari grazie alla vittoria al Giro di Gran Bretagna e la medaglia d’argento ai mondiali a cronometro.

Alla fine Wiggins parla anche della questione riguardante la presunta mancata condivisione del premio del Tour 2012 con l’allora suo gregario Froome, rivelata da David Walsh, giornalista che ha passato parecchio tempo con il team Sky la scorsa stagione, dicendosi “contrariato che sia diventata pubblica una questione interna alla squadra che ha le sue ragioni“.

 

POTRESTI ESSERTI PERSO