Alimentazione durante le uscite (part 3)

Nick_colnago

gioco a fare il ciclista
19 Settembre 2011
3.788
1.957
41
Albignasego
Bici
S-Works Aethos
La positività della cosa dipende tutta dall intensita. Se non ci metti qualità ci può stare senza problemi. Se non si va a toccare il glicogeno le crisi di fame non arrivano mai ( o quasi ), anche in chi non fa spesso allenamenti in fascia lipolitica.
Chi pero spera di fare qualita e lo fa ai fini calorici / di dimagrimento, sbaglia in partenza.
dimagrimento non mi interessa quindi lo faccio per puro risparmio di tempo ma non è che vado proprio a spasso, cioè niente lavori ma 2 orette allegre le faccio, poi come dice never se ho in programma queste uscite all' alba la sera prima aumento la dose di carbo
 
  • Mi piace
Reactions: bagga

giostitch

Pedivella
10 Giugno 2020
321
257
30
Brescia
Bici
Giant TCR Team
dimagrimento non mi interessa quindi lo faccio per puro risparmio di tempo ma non è che vado proprio a spasso, cioè niente lavori ma 2 orette allegre le faccio, poi come dice never se ho in programma queste uscite all' alba la sera prima aumento la dose di carbo
Ovviamente di necessita virtu.
il mio riferimento era in caso qualcuno volesse far dimagrimento e non re-includesse le calorie nel del pre- ne del mentre. Allora li la qualita in termini assoluti va a farsi benedire.
 

ValeXX

Apprendista Cronoman
15 Luglio 2009
2.817
1.583
Buongiorno a tutti. Scrivo perché ho un problema non indifferente. Ultimamente ho fatto gli esami del sangue, non poteva andare peggio,colesterolo alto, trigliceridi alti, del tipo burro al posto del sangue, potassio sotto il minimi. Attualmente sono in dieta da tre settimane. Adesso vi dico il mio problema, il mangiare è il bere mentre vado in bdc. Alla tappa caffè i miei compagni di viaggio cappucci e brioche alla marmellata o cioccolato, io caffè un bicchiere d'acqua una baretta da 20 gr. Durante la corsa altre due barette ai cereali sempre da 20 gr. In pratica ho fame. Dimenticavo i giri che faccio sono dagli km 80 ai km 120. Qualcuno mi può dire cosa posso prendere durante i miei giri? Grazie

Quanto sei alto e pesante?
Colesterolo e trigliceridi alti andrebbero affrontati con una persona qualificata, non (solo) su un forum, perchè io posso darti dei consigli, ma anche se in buona fede, potrebbero essere sbagliati, o comunque sbagliati per te... ;-)
Fatta questa doverosa premessa, se sei sportivo e non hai particolari problemi genetici, il problema in genere è tutto alimentare...
Troppi picchi glicemici associati ad una ipercalorica, troppi grassi saturi...
In genere potresti cominciare, se non lo fai già, col ridurre le calorie giornaliere, concentrare i carbo vicino allo sport, limitare dolci e bevande zuccherate, limitare i formaggi molto stagionati ed i grassi saturi in generale (non troppa carne rossa grassa!)
e se non lo fai già sostituirli con grassi migliori (avena/mandorle/noci/olio EVO/avocado) occhio perchè sono si grassi migliori ma non vanno abusati nemmeno questi ;-) .
In tutto questo non dimenticarti del corretto apporto proteico, da sportivo 1.5/1.8 gr/kg, esistono anche le whey... ;-)

Detto ciò, vai da un medico perchè io chi sono? Nessuno... ;-)
 
Ultima modifica:

kompromesso

rovinapastiglie
5 Dicembre 2013
1.183
447
Bici
Triciclo
Buongiorno a tutti. Scrivo perché ho un problema non indifferente. Ultimamente ho fatto gli esami del sangue, non poteva andare peggio,colesterolo alto, trigliceridi alti, del tipo burro al posto del sangue, potassio sotto il minimi. Attualmente sono in dieta da tre settimane. Adesso vi dico il mio problema, il mangiare è il bere mentre vado in bdc. Alla tappa caffè i miei compagni di viaggio cappucci e brioche alla marmellata o cioccolato, io caffè un bicchiere d'acqua una baretta da 20 gr. Durante la corsa altre due barette ai cereali sempre da 20 gr. In pratica ho fame. Dimenticavo i giri che faccio sono dagli km 80 ai km 120. Qualcuno mi può dire cosa posso prendere durante i miei giri? Grazie

parere non qualificato, basato su esperienza personale e buon senso

se non l'hai già fatto, dovresti provare a capire con l'aiuto di un medico perchè i valori sono fuori range, se lo scostamento è rilevante e come si interpreta il combinato disposto dato che hai riportato sia problemi di lipidi, che di elettroliti. Se poi la causa è alimentare, come potrebbe essere probabile, potrebbe essere utile farsi dare qualche indicazione su come aggiustare l'alimentazione senza improvvisare diete. @ValeXX ti ha già fatto un bell'elenco di possibilità salutari

per la bici, dipende un pò dall'intensità con cui fai queste uscite e come ti alimenti prima. A giudicare dal kilometraggio (3-5 ore di uscita?) e senza sapere quanto pesi, la tua integrazione sembra ok qualitativamente. Da aggiustare in quantità, a meno che il passo non sia da sgambata. Per quanto riguarda le colazioni dei compagni di uscita... posto che tu sistemi un pò la situazione dei lipidi, se fai una bella uscita spingendo come si deve non ci vedo niente di male se una volta ogni tanto ti concedi.
 

bagga

Passista
27 Luglio 2019
4.004
3.165
36
modena
Bici
scott cr1
La positività della cosa dipende tutta dall intensita. Se non ci metti qualità ci può stare senza problemi. Se non si va a toccare il glicogeno le crisi di fame non arrivano mai ( o quasi ), anche in chi non fa spesso allenamenti in fascia lipolitica.
Chi pero spera di fare qualita e lo fa ai fini calorici / di dimagrimento, sbaglia in partenza.

se non arrivi scarico dalla sera, puoi anche fare intensità/qualità...tanto in due 2h, difficilmente arrivi a svuotare completamente le scorte di glicogeno...
certamente, per assurdo, se l'ultimo pasto glucidico è stata la colazione del giorno prima, qualche difficoltà ci potrebbe essere...

poi è vero che ci sono tanti motivi, se c'è il tempo, che portano a dire che è meglio mangiar qualcosa...(almeno nella mia visione delle cose)
come è, naturalmente, possibile prendere un gel durante...

anche io ho iniziato ad uscire presto al mattino a digiuno dalla cena precedente, dove comunque un pò di carbo li metto sempre (spesso sono patate o pane), e nelle 2h-2h30' si riesce a fare anche qualità senza grossi problemi, poi tra colazione e spuntino reintegro parecchio, pranzo normale e magari cena un pelo più abbondante...facendo così riesco a fare un leggero deficit (ho perso circa 1,5kg in quasi 2 mesi, 188cm x 73kg) senza perdere prestazioni e riuscendo a fare qualità 3-4 volte a settimana...
 

giostitch

Pedivella
10 Giugno 2020
321
257
30
Brescia
Bici
Giant TCR Team
anche io ho iniziato ad uscire presto al mattino a digiuno dalla cena precedente, dove comunque un pò di carbo li metto sempre (spesso sono patate o pane), e nelle 2h-2h30' si riesce a fare anche qualità senza grossi problemi, poi tra colazione e spuntino reintegro parecchio, pranzo normale e magari cena un pelo più abbondante...facendo così riesco a fare un leggero deficit (ho perso circa 1,5kg in quasi 2 mesi, 188cm x 73kg) senza perdere prestazioni e riuscendo a fare qualità 3-4 volte a settimana...
Ci può stare, ma se pure nel mentre stai a zero integrazione vuol dire che usi grassi e scorte di glicogeno. Va bene il primo giorno, il secondo anche, il terzo cominci ad essere un filo in deficit magari ed il quarto avresti avuto (sicuramente) una qualità migliore se non fossi in deficit.
Del resto deficit e performance non vanno di pari passo sulla lunga, è incontestabile.
 

giostitch

Pedivella
10 Giugno 2020
321
257
30
Brescia
Bici
Giant TCR Team
Perchè fai deficit. Una botte piena se non la reintegri piano piano si svuota, se stai in deficit 7 giorni su 7, il settimo giorno NON puoi avere una performance migliore del primo. Che siano carboidrati proteine o quello che vuoi. E' analisi della performance. Puoi farlo, non fa male, ma non ti fa migliorare la qualità. Sui lunghi lenti nulla da ridire
 

never give up!

Ammiraglia
9 Gennaio 2010
23.768
13.823
Piacenza
Bici
krypton xroad - GALLIUM
se fai deficit, ad esempio, riducendo l'apporto di grassi, fornendo le giuste quntità di carbo e proteine non si incorre in quel rischio...
certo se per far deficit riduci i carbo, addio...

p.s. sempre si tratti di piccolo deficit...dalle 200 alle 400 kcal die...considerando anche gli inevitabili errori di conteggio IN vs OUT
 
Ultima modifica:

pedalone della bassa

Otztaler inside
9 Ottobre 2013
8.386
7.995
40
modena, ma col cuore, ed originario, di Reggio Emi
Bici
(advanced pro nox, argon 18 gallium), ora Cervèlo S3
perchè dovresti essere in deficit di glicogeno i giorni a seguire?
ci si arriva se si è carbofobici...
basta reintegrare carbo in tutti i pasti successivi (non solo nella cena)...

smackbutt
Iader non leggere :prega:

maledetti carboidrati :mitra:



:mrgreen::mrgreen::mrgreen:

meglio fare come il sottoscritto: eccesso di pro a pranzo, mal di pancia, una tisana e via andare :mrgreen:
ah, scusate l'o.t.
;pirlùn^
 

bagga

Passista
27 Luglio 2019
4.004
3.165
36
modena
Bici
scott cr1
Ci può stare, ma se pure nel mentre stai a zero integrazione vuol dire che usi grassi e scorte di glicogeno. Va bene il primo giorno, il secondo anche, il terzo cominci ad essere un filo in deficit magari ed il quarto avresti avuto (sicuramente) una qualità migliore se non fossi in deficit.
Del resto deficit e performance non vanno di pari passo sulla lunga, è incontestabile.
completamente d'accordo con @never give up!

ad esempio dal 16 al 21 luglio ho consumato 10850 calorie in sella + circa 1900 di fabbisogno giornaliero, sono a circa 2200 calorie di deficit (facciamo anche 1700-1800 se vogliamo considerare un errore nel conteggio) ma non sento nessun calo, anzi, inizio a spingere bene adesso dopo 15 giorni fermo e la seconda dose di vaccino...però mangio, in media su quel periodo, poco più di 500 gr di carbo al giorno (un pelo più concentrati nel post allenamento e a cena), che non mi sembrano pochi...per il resto sono a 137 gr di proteine e 80 di grassi su 73-74kg...
 

riccardo57

Novellino
16 Novembre 2008
39
2
203 km, 2704 D+: quante calorie sono più o meno?
Pongo questa domanda ed verificare quale dato considerare:
- Garmin con Pm 3847 calorie
- iwatch 3278 calorie
Noto questa differenza in tutte le uscite, diversamente sui RULLI la differenza si inverte a favore del Garmin/ rullo.
 

andry96

Scalatore
23 Luglio 2018
7.821
9.788
25
Brescia
Bici
Mtb, holdsworth competition
Scusate ma trovo Info discordanti, ma l’equivalenza tra kcal e kj qual’è?
Grazie.
con i vari rapporti di conversione e rendimento alla fine è 1:1
È purtroppo una approssimazione difficile perché entra in gioco il rendimento che con le stime medie porta l'equivalenza 1:1
Poi i ciclocomputer ogni tanto decidono di fare di testa loro...
Io guarderei i kJ e terrei buono 1:1 anche perché di meglio non si può fare se non con test di laboratorio improponibili
Se poi sei così bravo a contare le calorie e trovi qualcosa che non va nella conta dei consumi puoi provare a aggiustare ( di poco) il tiro ma credo sia sensato solo se raggiungi un livello patologico di precisione abbastanza improbabile
 

dromos

Apprendista Passista
24 Febbraio 2009
857
281
Bassa Comasca
Non sono un ossessivo-compulsivo quindi mi va più che bene il rapporto 1:1.
Grazie a tutti.
È purtroppo una approssimazione difficile perché entra in gioco il rendimento che con le stime medie porta l'equivalenza 1:1
Poi i ciclocomputer ogni tanto decidono di fare di testa loro...
Io guarderei i kJ e terrei buono 1:1 anche perché di meglio non si può fare se non con test di laboratorio improponibili
Se poi sei così bravo a contare le calorie e trovi qualcosa che non va nella conta dei consumi puoi provare a aggiustare ( di poco) il tiro ma credo sia sensato solo se raggiungi un livello patologico di precisione abbastanza improbabile