Benefici bici più leggera

Stato
Chiusa ad ulteriori risposte.

Atom Hearth Mother

Novellino
6 Giugno 2016
4
0
Bici
Corsa
Ciao,
L'altro giorno, pedalando sul Carpegna, un amico mi ha consigliato di acquistare una bici più leggera sostenendo che avrei molti benefici in salita. Ora ho Wilier Izoard del 2014, peso circa nove kg.
Ho quasi cinquanta anni 186 cm e peso circa 85 kg, da inizio anno 3100 km.
Se per una pazzia spendessi circa 3500-4000 Euro e abbassassi il peso di 2,5 kg, secondo voi quali reali benefici ne trarrei?

Grazie delle risposte.
Ciao
LL
 
Ultima modifica:

 

balu69

Novellino
31 Luglio 2011
29
2
milano
Bici
piton
o-o
Il nostro amico ci chiedeva:
"Se per una pazzia spendessi circa 3500-4000 Euro e abbassassi il peso di 2,5 kg, secondo voi quali reali benefici ne trarrei?"

Io gli rispondo: arrivi prima in cima alla salita di tot minuti e forse resti in scia del tuo comapagno... forse no..(dipende dal divario) altrettanto gli dico: se il tuo compagno sale a 16 orari e tu a 15, con la stessa potenza/fatica, ma una bici più leggera sali anche te a 16. Se il tuo compagno sale a 20, allenati duro, perdi peso che la bici più di tanto non fa......

ti torna?o-o
 

balu69

Novellino
31 Luglio 2011
29
2
milano
Bici
piton
credo che il vantaggio di peso sia molto soggettivo esempio per me poco allenato e 90kg di peso 2,5 chilogrammi di bici in più siano ininfluenti,per mio figlio esordiente allenato allla perfezione e peso di 39kg 2,5 kg di bici in meno sono un'abisso rispetto a un suo coetaneo di pari forza e peso su una salita impegnativa.
ora non sono in grado di rilevare la differenza ma credo sia molta.
Quindi 2,5 kg possono essere niente o possono fare una grande differenza nel caso del nostro amico credo che la differenza sia minima ma l'invidia mia che può spendere 4000€ per la bdc è tanta. Comprala sta bici leggera che stai solo meglio
 
  • Mi piace
Reactions: rosetta

peppe59

Maglia Rosa
6 Luglio 2011
9.834
2.932
roma / milano
Bici
Moser (acciaio); Bianchi (acciaio)
Un esempio: con la mia wilier da 8,3 kg sviluppo i miei 300 watt e riesco a tenere i 40 km/h per 10 km in piano, se le metto della zavorra e la porto a 11 kg riuscirò a tenere i 40 per 10 km? e se si dove sarò meno affaticato?

guarda che se vai in piano il peso conta solo per prendere velocità... mai sentito parlare delle ruote lenticolari (pesanti!!!) che si usano per le cronometro in piano?

Tu sei in grado di esprimere una certa potenza per un certo tempo, indipendentemente da quanto pesa la bici (ma NON indipendentemente dalla posizione che hai in bici), quanto vai forte dipende da quanto peso (tu più bici) devi spostare e da quanta è la pendenza, ammesso che non sbagli rapporto.

I conti di "quanto" più o meno forte sono stati dati ad inizio topic

Poi certo, se uno pesa 100 kg un kg di differenza lo sente poco, se ne pesa 40 come il figlio di balu69 è un'altra storia, ma sempre perché la potenza (assoluta) ch eviene espressa di solito è proporzionale al peso (o almeno alla massa muscolare, la panza non conta!) del ciclista
 
Ultima modifica:

cylone

Apprendista Cronoman
15 Giugno 2014
2.918
604
Qui
Bici
una in carbonio
Giustissimo anche questo ma poi nell' uso di tutti i giorni la bici con le lenticolari (che vanno bene in piano e/o in discesa che creano un effetto volano) vanno male quando bisogna affrontare una salita.
Dicevo semplicemente che con una bici che uso nelle mie uscite da 8,3 kg riesco a tenere ipoteticamente i 40 per 10 km e se usassi la stessa bici ma che pesasse invece 11 kg (quindi sono sempre io che porto la bici con il mio grado di allenamento, il mio peso, la mia età ecc.) riuscirei a tenere i 40 per 10 km e con quale differenza di fatica?
 

cylone

Apprendista Cronoman
15 Giugno 2014
2.918
604
Qui
Bici
una in carbonio
Credo che a parità di allenamento una bici più leggera porti i suoi benefici anche se ho sentito che ci sono dei cronometrer che nei loro allenamenti usano bici da 20 kg
 

Alessiuccio

Apprendista Cronoman
[Zwift] Team BDC
24 Luglio 2008
3.353
1.126
41
Bologna
Bici
Bianchi Sempre Pro Ultegra - Bianchi Impulso Veloce
Un esempio: con la mia wilier da 8,3 kg sviluppo i miei 300 watt e riesco a tenere i 40 km/h per 10 km in piano, se le metto della zavorra e la porto a 11 kg riuscirò a tenere i 40 per 10 km? e se si dove sarò meno affaticato?

IN PIANO 3kg in più nel complesso bici-ciclista non ti cambiano praticamente nulla e man mano che la velocità aumenta diventa sempre più determinante la posizione e l'aerodinamica...

IN SALITA il discorso cambia. Ma li prima il peso è meglio toglierlo al ciclista, poi eventualmente alla bici.
 

peppe59

Maglia Rosa
6 Luglio 2011
9.834
2.932
roma / milano
Bici
Moser (acciaio); Bianchi (acciaio)
Giustissimo anche questo ma poi nell' uso di tutti i giorni la bici con le lenticolari (che vanno bene in piano e/o in discesa che creano un effetto volano) vanno male quando bisogna affrontare una salita.
Dicevo semplicemente che con una bici che uso nelle mie uscite da 8,3 kg riesco a tenere ipoteticamente i 40 per 10 km e se usassi la stessa bici ma che pesasse invece 11 kg (quindi sono sempre io che porto la bici con il mio grado di allenamento, il mio peso, la mia età ecc.) riuscirei a tenere i 40 per 10 km e con quale differenza di fatica?

mi chiedo in cosa non sono stato chiaro... (e neanche altri, direi a questo punto)
 

ddgracing

Velocista
14 Giugno 2011
5.372
854
36
Marche
www.ddgracing.altervista.org
Bici
Bianchi Nirone - Athena
Grazie ddgracing! :mrgreen: In effetti i pignoni li ho già cambiati, per montare un bel 12/30 ultegra... Il manubrio dici di andare sul carbonio o anche un alluminio più leggero? ;nonzo%

Brava! Ottima scelta di pignoni, io ho preso quelli Chorus 12-29 e ci vado ovunque! o-o
Il manubrio è sempre meglio in alluminio leggero piuttosto che carbonio altrimenti ti viene il panico da crepa interna ogni volta che prendi una botta sul manubrio... :mrgreen:
Il miglior manubrio super leggero è il Ritchey WCS e lo fanno in vari modelli e misura differenti di drop e reach
 

Marcostefano

Apprendista Velocista
30 Agosto 2012
1.230
23
Mongrassano(CS)
www.noircol.com
Bici
BMC slr02/Sram Force 22/Mavic Ksyrium Elite S
Brava! Ottima scelta di pignoni, io ho preso quelli Chorus 12-29 e ci vado ovunque! o-o
Il manubrio è sempre meglio in alluminio leggero piuttosto che carbonio altrimenti ti viene il panico da crepa interna ogni volta che prendi una botta sul manubrio... :mrgreen:
Il miglior manubrio super leggero è il Ritchey WCS e lo fanno in vari modelli e misura differenti di drop e reach

Il carbonio si crepa o se è difettoso o se ci cadi che si può spaccare. Ma la stessa identica cosa accade con l'alluminio, te lo dice uno che ha cambiato due curve in alluminio,la prima dopo una caduta e la seconda che mi si è sbriciolata in mano praticamente.
Il carbonio non è meno resistente dell'alluminio.
 

ddgracing

Velocista
14 Giugno 2011
5.372
854
36
Marche
www.ddgracing.altervista.org
Bici
Bianchi Nirone - Athena
Il carbonio si crepa o se è difettoso o se ci cadi che si può spaccare. Ma la stessa identica cosa accade con l'alluminio, te lo dice uno che ha cambiato due curve in alluminio,la prima dopo una caduta e la seconda che mi si è sbriciolata in mano praticamente.
Il carbonio non è meno resistente dell'alluminio.

A me invece è successo col carbonio, mi si è rotto il reggisella! :wacko:
Dipende ovviamente dal tipo di botta che prende il manubrio più che dal materiale però personalmente preferisco manubri in alluminio!
 

Marcostefano

Apprendista Velocista
30 Agosto 2012
1.230
23
Mongrassano(CS)
www.noircol.com
Bici
BMC slr02/Sram Force 22/Mavic Ksyrium Elite S
A me invece è successo col carbonio, mi si è rotto il reggisella! :wacko:
Dipende ovviamente dal tipo di botta che prende il manubrio più che dal materiale però personalmente preferisco manubri in alluminio!
Purtroppo quando ci sono questi cedimenti,dipende sempre da un difetto di fabbricazione, che sia alluminio o carbonio. Bisogna solo incrociare le dita :mrgreen:
 

cylone

Apprendista Cronoman
15 Giugno 2014
2.918
604
Qui
Bici
una in carbonio
In piano magari 3 kg non hanno molta importanza così come in salita invece si.
Poi Peppe59 non dico che non sei stato chiaro come gli altri anzi, ma quello che dico è che una bici da 6,8 kg "apporta" maggiori benefici in termini di allenamento come conta (soprattutto direi) in primis il peso del ciclista.
Altrimenti non spiegherebbe perchè tra i prof. quasi tutti hanno bici che rasentano il peso minimo ammesso e sono tutti un pò sottopeso
 

Clip

Pedivella
15 Ottobre 2015
315
2
Bici
bmc
Non e' che poi basta solo pesare un nulla che si configuri ad es. la classifica nella gpm.
Finche' si parla di eliminare zavorra (peso ciclista e Mezzo etc.) per andare + leggeri in salita va' bene.
Ma che poi a parita' di peso,forma e condizione c'e' chi va' meglio(facile) in salita e chi peggio e' un dato di fatto.


La predisponente del ciclista e' qualcosa ma la qualita' e' la determinante.
Scalatore,velocista,regolarista,passista,scattista etc.
 
Ultima modifica:

peppe59

Maglia Rosa
6 Luglio 2011
9.834
2.932
roma / milano
Bici
Moser (acciaio); Bianchi (acciaio)
In piano magari 3 kg non hanno molta importanza così come in salita invece si.
Poi Peppe59 non dico che non sei stato chiaro come gli altri anzi, ma quello che dico è che una bici da 6,8 kg "apporta" maggiori benefici in termini di allenamento come conta (soprattutto direi) in primis il peso del ciclista.
Altrimenti non spiegherebbe perchè tra i prof. quasi tutti hanno bici che rasentano il peso minimo ammesso e sono tutti un pò sottopeso

stavolta sono io che non capisco cosa stai dicendo.

comunque: come allenamento veramente più giri su una bici pesante e più ti alleni, al limite potresti metterti dei panetti di piombo sotto la sella... (poi quando li togli ti sembra di volare).

e come ti ha detto Alesiuccio:

in pianura non cambia niente con il peso
in salita cambia poco (se non hai voglia di leggere i post a inizio thread, figurati se ho voglia io di copiarli qui...)


poi se hai voglia di comprare una bici nuova, magari più leggera, benissimo
 

cylone

Apprendista Cronoman
15 Giugno 2014
2.918
604
Qui
Bici
una in carbonio
Allora spiegatemi tutti perchè si cerca una bici leggera e non un "cancello", perchè si cerca di stare nel proprio peso forma e non in sovrappeso?
Ogni ciclista ha una sua caratteristica, chi è scalatore, chi passista, chi velocista ecc.
Ci sono persone nel mio gruppetto che hanno speso 5.000 euro per avere la bici da 7 kg e poi chi l' ha appesa al muro e chi la usa come bici da "passeggio" nel senso che non si allena come si deve, esce e non esce e quando esce è uno sperpetuo, mangia male e sta un pò in sovrappeso.
Quello che dico è che io esco e mi alleno con una bici da 8,3 kg e vado (a detta di chi mi ha visto) bene, se avessi una bici da 6,8 kg riuscirei ad esprimere meglio le mie potenzialità
 

peppe59

Maglia Rosa
6 Luglio 2011
9.834
2.932
roma / milano
Bici
Moser (acciaio); Bianchi (acciaio)
Allora spiegatemi tutti perchè si cerca una bici leggera e non un "cancello", perchè si cerca di stare nel proprio peso forma e non in sovrappeso?
Ogni ciclista ha una sua caratteristica, chi è scalatore, chi passista, chi velocista ecc.
Ci sono persone nel mio gruppetto che hanno speso 5.000 euro per avere la bici da 7 kg e poi chi l' ha appesa al muro e chi la usa come bici da "passeggio" nel senso che non si allena come si deve, esce e non esce e quando esce è uno sperpetuo, mangia male e sta un pò in sovrappeso.
Quello che dico è che io esco e mi alleno con una bici da 8,3 kg e vado (a detta di chi mi ha visto) bene, se avessi una bici da 6,8 kg riuscirei ad esprimere meglio le mie potenzialità

andresti un po' piu' veloce in salita. Forse anche un po' meno veloce e sicuro in discesa. Uguale in pianura.


PS per il proprio peso forma è un'altra storia, lì ti senti proprio meglio in tutti i sensi e situazioni, mica solo in bici. E sì, dimagrire di 2 kg già si sente, non per il peso da tirare su ma per tutto il lavoro in meno che deve fare il corpo (ad esempio pompare il sangue in giro)
Sai cosa è che mi ha fatto migliorare di MOLTO come upgrade della bici? La sella giusta, con quella ho raddoppiato la mia autonomia... invece adesso in primavera giravo con uno zaino (maglie di ricambio, impermeabili, ferri per regolazioni che poi sono rimasti dentro, camere d'aria di ricambio)... circa 1.5 kg se non due, e francamente non sentivo la differenza. Sarà perchè vado piano comunque. Poi ripeto, se vuoi comprarti una bici leggera vai, sono soldi tuoi ed è giusto usarli per una cosa che ti dà piacere
 

Alessiuccio

Apprendista Cronoman
[Zwift] Team BDC
24 Luglio 2008
3.353
1.126
41
Bologna
Bici
Bianchi Sempre Pro Ultegra - Bianchi Impulso Veloce
Poi magari il giorno che esce con la bici leggera è un giorno "no", e va peggio che con la bici "pesante" :asd:


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
 

cylone

Apprendista Cronoman
15 Giugno 2014
2.918
604
Qui
Bici
una in carbonio
peppe59 anch' io sono dell' opinione che è meglio togliere non solo per una questione economica, peso dalla propria persona che dalla bici.
E' 10 volte meglio ma dico semplicemente che se sto già in forma sia come peso che come allenamento credo che avere una bici più leggera può "influire" anche se di poco o quasi niente nella "prestazione".
Nel senso che puoi mantenere per tempo un certo tipo di sforzo o almeno accusare quantomeno un pò meno di affaticamento.
Che poi acchiappi una giornata no è un' altra cosa, la puoi prendere sia con una bici da 10 kg che con quella da 7 kg
 

 

Stato
Chiusa ad ulteriori risposte.