il 28 aprile la Gf Fondriest. Partenza alla francese.

il 28 aprile la Gf Fondriest. Partenza alla francese.

01/04/2013
Whatsapp
01/04/2013

[COMUNICATO STAMPA]
Nell’ottica di offrire nuovi stimoli a coloro che il 28 aprile sceglieranno di pedalare alla 6a Gf Fondriest-Terme di Castrocaro, seconda prova del circuito di granfondo cicloturistiche Romagna Sprint in programma a Castrocaro Terme, gli organizzatori proporranno quest’anno dei percorsi rinnovati.

E’ infatti stato invertito il senso di percorrenza rispetto allo scorso anno: si transiterà per il passo della Braccina salendo da Fiumicello per poi scendere a Santa Sofia. Sono anche stati eliminati dei tratti che l’anno scorso non erano piaciuti ai ciclisti. Sono così emersi percorsi molto più sicuri (dato che è stato tolto un tratto con traffico), che mantengono però la loro bellezza paesaggistica.

Il lungo misurerà 136 chilometri (dislivello di 2600 metri) e presenta cinque salite: Muraglione, Tre Faggi, Braccina, Passo delle Forche e Baccanelli. Il medio di 112 chilometri (1800 metri di dislivello) presenta tre salite: Muraglione, Tre Faggi e Baccanelli. Il corto di 62 chilometri (900 metri di dislivello) ha due salite: Passo Cento Forche e Baccaneli.

La partenza avverrà alla francese da via Guglielmo Marconi dalle 7,00 alle 8,00. Ci si dirigerà subito verso Muraglione: tutto in continua e progressiva salita fino a San Benedetto. Qui la strada diventerà molto impegnativa: circa 10 chilometri con pendenza media del 4,5% e massima del 9,5%. Seguiranno 3 chilometri di discesa veloce e poi 7 chilometri per raggiungere Tre Faggi.
Da qui ci saranno 8 chilometri di piacevolissima discesa fino a Fiumicello, dove si svolterà a destra per arrampicarsi sulle impegnative pendenze e sui tornanti della Braccina: 5,4 chilometri con pendenza media del 6,5%, tratti al 10% e pendenza massima del 13%. Da qui, si scenderà fino a Santa Sofia. Si continuerà poi a scendere fino a Galeata, dove si imboccherà il Passo delle Forche, breve ma fastidioso: 3 chilometri con pendenza media del 7,4%. Ora si riprenderà a scendere fino a San Savino. Pochi chilometri dopo si affronteranno i 4,6 chilometri della salita dei Baccanelli: pendenza media del 5,3% con uno tratto al 10%. Si pedalerà quindi fino a Castrocaro. Questo, dunque, il tracciato del lungo.

Nel percorso medio, dopo aver affrontato Muraglione e Tre Faggi si scenderà fino a San Savino, si attaccherà quindi Baccanelli per poi rientrare a Castrocaro.

Nel corto, 16 chilometri dopo la partenza, a Rocca San Casciano, si affronterà subito il Cento Forche: 5,5 chilometri con pendenza media poco sopra il 6% e una massima che tocca il 10%. Da qui discesa fino a San Savino per poi affrontare Baccanelli e infine far ritorno a Castrocaro.

Una volta scesi dalla bici, per tutti i partecipanti resterà da affrontare l’ultima fatica: il pasta party a base di pasta al ragù, salsicce, patate fritte, frutta, crostata, pane con marmellata e nutella, vino, birra, acqua e coca cola.

La Fondriest sarà anche prova del Criterium italiano Gf cicloturistiche Uisp 2013.

L’iscrizione alla manifestazione sarà di € 7.

Info: gffondriest.it

 

POTRESTI ESSERTI PERSO