815925480_20170717123622-kA7-U4320143776zYB-980x554@MundoDeportivo-Web

Mikel Landa, fresco arrivo alla Movistar dopo non poche polemiche con la sua ex-squadra, la Sky, sembra sul passo giusto per portarsi anche nella nuova formazione qualche problema. In particolare, Landa, in un’intervista al quotidiano Mundo Deportivo si è lamentato dell’accoglienza che gli ha riservato Nairo Quintana. Il colombiano, in un’intervista al quotidiano El Pais, ha dichiarato: ”

Sono il leader della squadra e sono il leader per il Tour. Se Alejandro (Valverde -ndr-) mi aiuterà sarà una benedizione, e lo stesso se Landa verrà“.

La risposta del basco non si è fatta attendere: “Evidentemente avrei preferito un’altra accoglienza. Arrivo a casa sua, e da quello che vedo la cosa non gli piace (…) Il percorso del Tour mi piace molto. Aspetto di vedere quello del Giro. Non so per quale corsa opterò, ma mi piacerebbe che indipendentemente dalla scelta potrò avere la possibilità di disputarla con tutte le mie possibilità “.

Come lo stesso Landa conclude: ” Credo che Unzué (Team Manager -ndr-) saprà gestire bene i nostri Ego e trarre il massimo da ognuno“.

Auguri Eusebio!