L’Aquila di Filottrano volerà sulle Terre dei Varano

L’Aquila di Filottrano volerà sulle Terre dei Varano

10/02/2011
Whatsapp
10/02/2011

[IMG]http://www.mtb-forum.it/community/forum/picture.php?albumid=8033&pictureid=64399[/IMG]

Sarà Michele Scarponi il gradito testimonial della Granfondo Terre dei Varano. Il simpatico campione marchigiano ha visto una delle sue più belle vittorie proprio sulla salita di Camerino

[Comunicato Stampa]
Camerino (MC), 9 Febbraio 2011 – Sarà nuovamente il marchigiano Michele Scarponi, il campione che nel 2011 lotterà nelle corse professionistiche con la maglia della Lampre, il testimonial della 3^ edizione della Granfondo Terre dei Varano che si terrà il prossimo 8 Maggio a Camerino.
Sandro Santacchi, presidente dell’AVIS Frecce Azzurre, il sodalizio che organizza la manifestazione, ha deciso di ritirare il pettorale n.1 e di consegnarlo Michele Scarponi, in occasione della cerimonia organizzata in suo onore, svoltasi domenica 30 gennaio.
Fu proprio la cittadina camerte a vedere protagonista l’Aquila di Filottrano, nella vittoria della tappa della Tirreno Adriatico del 16 marzo 2009 che gli consentì poi di vincere la Corsa dei Due Mari.
Successivamente Michele divenne testimonial della Terre dei Varano i cui percorsi ricalcano fedelmente quello della tappa da lui vinta con la scalata al Sassotetto, una delle salite ciclisticamente più note degli Appennini.
La Granfondo Terre dei Varano, a dispetto della sua posizione geografica, non va considerata di certo una passeggiata, anzi, si può infatti asserire, senza il timore di essere smentiti, che è “un percorso alpino nel cuore degli Appennini”, così come recita lo slogan. Un tracciato che renderà la manifestazione un vero trofeo per i ciclisti più appassionati.
Ma il ciclismo d’alta lega non si è certo dimenticato delle nostre zone. Infatti anche nella Tirreno Adriatico 2011 verrà scalato il Sassotetto salita simbolo della Granfondo Terre dei Varano.
Come negli scorsi anni sarà anche la cima Coppi dell’intera corsa dei Due Mari con i suoi 1455 mslm. e dalla vetta all’arrivo di Castelraimondo mancheranno 85 km.
Questa 5° tappa della Tirreno che si correrà domenica 13 marzo, toccherà poi anche Camerino dove è posto un GPM per poi dirigersi verso Crispiero,un primo passaggio a Castelraimondo, per poi toccare Castel Santa Maria, Matelica, Gagliole e arrivo a Castelraimondo.
Il giorno successivo partenza da Ussita per dirigersi fino a Sfercia, Caccamo, Serrapetrona, San Severino, Filottrano e arrivo a Macerata con un circuito da ripetere due volte.
Tutti aspettiamo Michele Scarponi sulle rampe delle nostre salite nella speranza che per il terzo anno possa salire sullo scalino più alto del podio.
Info: www.terredeivarano.it – [email protected]

[IMG]http://www.playfull.it/pub/press/terre-dei-varano-2011/CS20110209/scarponi_n_1_t.jpg[/IMG]
La consegna del pettorale N.1 a Michele Scarponi

 

POTRESTI ESSERTI PERSO