Sassotetto: la sfida è aperta

Sassotetto: la sfida è aperta

23/02/2011
Whatsapp
23/02/2011

[IMG]http://www.mtb-forum.it/community/forum/picture.php?albumid=8033&pictureid=64397[/IMG]

Sarà la salita di Sassotetto a determinare, forse, le sorti della Tirreno-Adriatico di quest’anno, così come lo sarà della Granfondo Terre dei Varano. Ma la cronoscalata parallela metterà in pista gli specialisti del settore. Un telaio Guerciotti alla società più numerosa.

[Comunicato Stampa]

Camerino (MC), 23 Febbraio 2011 – Domenica 8 maggio i partecipanti alla Granfondo Terre dei Varano, che prenderà il via da Camerino, avranno il piacere di scalare una delle salite più belle d’Italia: il Sassotetto.

Una salita divenuta ormai famosa nelle Marche, soprattutto per il fatto di essere stata il “campo di battaglia” delle ultime due edizioni della Tirreno-Adriatico, la prestigiosa corsa per professionisti, cha ha scelto di inserirla anche nel 2011, per il terzo anno consecutivo.

[IMG]http://www.playfull.it/pub/press/terre-dei-varano-2011/CS20110223/sassotetto_tornanti_t.jpg[/IMG]

Una vera salita di montagna che con i suoi 12.7 km di lunghezza, i 970m di dislivello, con una pendenza media del 7.6%, ma che tocca anche punte al 12%, può tranquillamente annoverarsi tra i trofei ciclistici che ogni granfondista deve potere vantare.

L’ascesa al Sassotetto si affronterà al km 74 del percorso della gran fondo, dopo avere affrontato già quattro salite, rendendola così ancora più ostica. Ci si dovrà sapere amministrare bene su questa salita, ma una volta giunti in cima, la bellezza del paesaggio ripagherà tutti gli sforzi fatti.
Il Sassotetto non sarà quindi una fatica, bensì un premio d’andare a conquistare.

[IMG]http://www.playfull.it/pub/press/terre-dei-varano-2011/CS20110223/altimetria_sassotetto.jpg[/IMG]

Sul Sassotetto si svolge, contemporaneamente, anche una cronoscalata, giunta al suo terzo compleanno – quindi una gara nella gara – sulla base della quale si assegna il trofeo Dario Drago. Nella precedente edizione il più veloce fu Giovanni Lattanzi che coprì i 12.7 km in 38’29”, mentre il più lento fu Enrico Carletti che impiegò un’ora e 37’19”. A lui vanno tutti i nostri complimenti.

[IMG]http://www.playfull.it/pub/press/terre-dei-varano-2011/CS20110223/altimetria_sassotetto_3d_t.jpg[/IMG]

La cronoscalata è un’ottima opportunità per tutti quei ciclisti che sanno di potere andare forte in salita, ma che non riuscirebbero ad essere competitivi su tutto il percorso (tanti bravi scalatori, temono le discese, per esempio). Per loro la cronoscalata diventa un motivo per potere rientrare “nei giochi”.
I tempi relativi alla passata edizione sono disponibili al link http://www.terredeivarano.it/classifiche_fondo_terre_dei_varano.asp

UN TELAIO GUERCIOTTI ALLA SOCIETA’ PIU’ NUMEROSA
La Granfondo Terre dei Varano non lascia nulla al caso. Un occhio va dato all’agonismo e alla corsa, che sono sempre il “pepe” della manifestazione, ma il più grande plauso va fatto alle società che, con i loro iscritti, alzano il livello della manifestazione.
A loro ci ha pensato Sandro Santacchi, il presidente dell’Avis Frecce Azzurre, la società organizzatrice, che ha inserito un apposito articolo nel regolamento della manifestazione:
“Tra le società che avranno perfezionato l’iscrizione entro il 27/04/2011, quella col maggior numero di iscritti, verrà premiata con la consegna di un telaio Guerciotti di alta gamma offerto da Guerciotti Export Srl – Milano. In caso di società che risultassero avere lo stesso numero di iscritti, il telaio verrà assegnato alla squadra col maggior numero di partenti; in caso di ulteriore parità si procederà a sorteggio in presenza dei responsabili delle stesse squadre.”

Sarà quindi questo splendido telaio dell’azienda milanese, il premio consegnato alla società più numerosa:

[IMG]http://www.playfull.it/pub/press/terre-dei-varano-2011/CS20110223/ARES_FRAME_GOLD_t.jpg[/IMG]

MODELLO : ARES – monoscocca 12K
FORCELLA: Dedacciai Black Force 4
Colorazione : Gold
Misura : L

Nella precedente edizione, il telaio fu consegnato al Pedale Civitanovese che schierò alla partenza ben 27 atleti.

Si cercano sfidanti !!!

Info: www.terredeivarano.it – [email protected]