Vuelta 2014. 7^ tappa: la fuga buona di De Marchi

Vuelta 2014. 7^ tappa: la fuga buona di De Marchi

29/08/2014
Whatsapp
29/08/2014

Alessandro De Marchi (Cannondale) dopo il titolo di “super combattivo” allo scorso tour de France ha portato a casa anche la vittoria di tappa alla Vuelta con un’ottima fuga, dopo aver lasciato i compagni Ryder Hesjedal (Garmin-Sharp), Johann Tschopp (IAM) e Hubert Dupont (AG2R) in occasione della caduta di Hesjedal. Il futuro corridore della BMC regala così la prima vittoria di questo anno alla Cannondale.

BwOJNfhCcAAEdeM

Chris Froome è stato vittima di una caduta ai piedi della prima salita di giornata ed ha avuto qualche problema a riprendersi, anche se poi accompagnato dalla propria squadra, e grazie al rallentamento degli uomini di classifica, come dichiarato da Valverde, ha potuto tornare in testa e concedersi anche uno sprint finale con cui ha recuperato 3″ in classifica generale proprio ad Alejandro Valverde (Movistar).

BwO3yDuIAAADgTh

 

Schermata 2014-08-29 alle 23.00.24