8 positivi alla Vuelta a Colombia

8 positivi alla Vuelta a Colombia

29/11/2017
Whatsapp
29/11/2017

Probabilmente sì tratta di un nuovo record: ben 8 positivi pizzicati dall’antidoping al giro della Colombia, tenutosi lo scorso 1-13 Agosto.

Robinson Lopez Foto: ©nuestrociclismo.com (Lina Lopera)

Ecco i nomi dei fortunati vincitori:

-Luis Alberto Largo Quintero (Sogamoso-Argos-Cooservicios-IDRS)

-Jonathan Felipe Paredes Hernandez (Ebsa-Indeportes Boyaca)

-Edward Fabian Diaz Cardenas (EPM)

-Fabio Nelson Montenegro Forero (Ebsa-Indeportes Boyaca)

-Luis Camargo Flechas (Supergiros)

-Fabian Robinson Lopez Rivera (Loteria de Boyaca)

-Oscar Soliz Vilca (Movistar Team América)

Questi sette sono stati trovati positivi a EPO-CERA, mentre il premio originalità va a Juan Carlos Cadena Sastoque (Depormundo-M.Bosa-Ramguiflex) positivo a 19-noretiocholanolone e 19-norandrosterone, due steroidi anabolizzanti.

Tutti sospesi in attesa di controanalisi.

L’UCI ha affermato che i controlli sono stati mirati in base a soffiate.

5
Rispondi

Devi fare il Login per commentare
4 Comment threads
1 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
5 Comment authors
ghir8SLucio pMauro1988Andrea Sicilia Recent comment authors

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

  Sottoscriviti  
Più nuovo più vecchio più votato
Notificami
Andrea Sicilia
Guest
Andrea Sicilia

Complimenti. Solo dei controlli seri in qualche GF riuscirebbero in tabula rasa maggiori.

Mauro1988
Guest
Mauro1988

mi sa che il sudamerica, soprattutto nelle categorie minori dove non arriva l’UCI, è il far west.

Lucio p
Guest
Lucio p

In un paese dove sequestrano 12 tonnellate di coca “al colpo” penso che il concetto morale stesso di “sostanza” possa essere meno sentito..
La Colombia negli ultimi anni ha pure avuto un incremento spaventoso di produzione di foglie di coca…e c’è molta più povertà.
Senza ovviamente voler generalizzare o banalizzare na è un po come in Cina.. immagino li i ciclisti mediamente si facciano meno problemi morali ad andare in giro con una cinarello…supposizioni le mie.

S
Guest
seven84

niente di nuovo,quando al primo tornante da Iseo a Polaveno in provincia di Brescia si trovano siringhe lato strada usate da amatori allo sbaraglio per fare i famosi kom poco altro c’è da dire

G
Guest
ghir8

secondo me stai esagerando..

 

POTRESTI ESSERTI PERSO