Agonismo e cicloturismo alla Granfondo dei Sibillini

Agonismo e cicloturismo alla Granfondo dei Sibillini

03/02/2011
Whatsapp
03/02/2011

[IMG]http://www.mtb-forum.it/community/forum/picture.php?albumid=8033&pictureid=65467[/IMG]

Si potranno confrontare le due anime più popolose del ciclismo alla Granfondo dei Sibillini, che compierà il suo ventunesimo compleanno. Stupendi percorsi nel cuore delle Marche, sport, divertimento, ma grossi guai a chi sporca.

[Comunicato stampa]
Caldarola (MC), 2 febbraio 2011 – Tornerà domenica 3 luglio, a Caldarola in provincia di Macerata, nel bel mezzo della vallata del Chienti, la Granfondo dei Sibillini che potrà vantare la veneranda età di 21 anni.
Due i percorsi proposti dall’organizzazione: la Gran Fondo di 157,5 km con dislivello di 2.850m e la Medio Fondo di 97,5 km e con dislivello di 1.250m.
Sarà il percorso più impegnativo ad addentrarsi all’interno del Parco Nazionale dei Monti Sibillini, mentre il percorso ridotto lo lambirà nella sua parte più settentrionale.
Una sequenza di paesaggi e territori che sarà impossibile ignorare, anche da parte degli agonisti più sfegatati normalmente poco avvezzi a sollevare la testa.
La Granfondo dei Sibillini, sebbene possa essere vissuta come un’esperienza di una giornata, sicuramente mostra appieno il suo fascino se il ciclista può impegnare qualche giorno in più per scrutare, con più calma, i territori circostanti. Caldarola e la valle del Chienti, valgono ben qualche giorno di vacanza.

[IMG]http://www.playfull.it/pub/press/gf-sibillini-2011/20110202/caldarola.jpg[/IMG]
La splendida cittadina di Caldarola, nel cuore delle Marche.

Tornando alla manifestazione, si ricorda che, oltre alla presenza delle due gare agonistiche (granfondo e mediofondo), i ciclisti potranno cimentarsi sui tracciati anche in maniera più rilassata, scegliendo l’opzione cicloturistica della partenza “alla francese” che viene riproposta anche in questa edizione dopo il grande successo della precedente. I cicloturisti potranno quindi scegliere di partire in qualsiasi momento compreso tra le ore 6.30 e le ore 7.30. Anche per loro saranno disponibili tutti i servizi offerti agli agonisti.
La granfondo, ai propri territori, ci tiene veramente tanto. E’ stato infatti inserito il Concorso Pulizia, ossia, a tutti coloro che riconsegneranno all’arrivo i materiali non gettati lungo il percorso come bicchieri di plastica, involucri di plastica di qualsiasi tipo, bottiglie vuote, alluminio di qualsiasi tipo o Tetra pak, unitamente al proprio numero gara, verrà consegnato un bellissimo gadget.
Di contro, però, sarà severamente vietato, ai concorrenti, gettare qualsiasi tipo di rifiuto lungo il percorso. Coloro i quali non rispetteranno questa regola verranno individuati dal numero di pettorale e multati dalla Guardia Forestale dislocata lungo i percorsi.
Non perdete questa bella occasione per visitare le antiche terre dei Piceni, ricche di borghi antichi che trasudano storie di dame e cavalieri, le belle colline dell’Appennino e tutta la splendida provincia maceratese.
Tutti i dettagli sulla manifestazioni, sui percorsi e sulle iscrizioni, sono disponibili sul sito, all’indirizzo http://www.granfondodeisibillini.it e per le comunicazioni [email protected]

 

POTRESTI ESSERTI PERSO