Ciclomercato: Rohan Dennis alla Ineos

Ciclomercato: Rohan Dennis alla Ineos

09/12/2019
Whatsapp
09/12/2019

L’Adelaide Advertiser lo da per certo (ma i vari like sui social a Pinarello da parte sa non erano sfuggiti ai più attenti): Rohan Dennis ha firmato un contratto biennale col Team Ineos.

L’ingresso dell’australiano, campione del mondo a cronometro, rafforza, se mai ce ne fosse stato bisogno, la squadra britannica ancora di più sia nel supporto ai capitani, dato che Dennis vanta anche un 16° posto al Giro d’Italia, ma soprattutto nelle cronometro e nelle corte gare a tappe. Anche se ovviamente per la prossima stagione gli obiettivi principali di Dennis sono i mondiali e le olimpiadi di Tokyo.

Per lui l’inizio della stagione è alle porte con il tentativo a gennaio di confermarsi campione nazionale a cronometro per la 4^ volta consecutiva.

Commenti

  1. bianco222:

    Ineos avrà ingaggiato il miglior avvocato del Regno Unito per fare un contratto con 234 clausule anti-Dennis.
    La "no denigration clause" è standard in ogni contratto pro.
    Non fosse cosi la Bahrain non avrebbe potuto terminargli il contratto al volo.
  2. samuelgol:

    Insomma, direi un prestigio e quindi un corollario decisamente diversi.
    Insomma, si è capito che per te sponsorizzare chiunque non abbia vinto almeno 3 grandi giri siano soldi buttati è che “i campioni “ siano stati 3-4 nella storia non di più :-)xxxx

    Ma non è così, fidati. Nemmeno lontanamente.
  3. sono d'accordo che un mondiale a crono non vale un mondiale in linea,ma non vale neanche un Fiandre per capirci secondo me