Cosa prende Bramati dalla tasca dell’infortunato Evenepoel?

Cosa prende Bramati dalla tasca dell’infortunato Evenepoel?


Staff, 26/08/2020

Il video è diventato il tormentone della settimana pre-Tour.

Di fronte alla domanda Bramati risponde: “Francamente non ricordo. Erano momenti concitati. Forse ho tolto le barrette, forse i gel, forse la radio (che però è fissata alla schiena, sotto la maglia, ndr), ma nulla di illecito, non scherziamo. Remco andava disteso su una barella rigida e la schiena doveva essere libera.

 

Commenti

  1. MP_nella_BG:

    In certi paesi il doping è reato e si va in galera.
    Ah, ora un modem 4G sarebbe doping? whisp

    Ad ogni modo non è che ti possono perquisire così, a piacere, perchè il popolo lo vuole. Ci vuole qualcosina di più, tipo un mandato di un magistrato, o un reato in flagranza, eh...
  2. BlackBug:

    3. nessun dato proveniente da un equipaggiamento tecnologico montato a bordo da un corridore può essere trasmesso durante una corsa a una persona terza.

    Molto ma molto interessante, quindi un ciclista non può comunicare quanti watt sta facendo ! In questo senso un router 4g permetterebbe di avere tutti i dati in tempo reale sull'ammiraglia la quale potrebbe telecomandare il ciclista una volta che conosce i suoi valori, salvandolo da cotte e da fuori giri vari, dando un vantaggio notevole al team. Sarei curioso di vedere una gara senza misuratori di Potenza e senza minicomputer e vedere che cosa accadrebbe ;-)
    non vorrei sbagliarmi ma mi pare che in TV si vedano a volte degli spezzoni con l'indicazione cardio e potenza, oltre che velocità. sono solo "registrazioni"?
  3. Canister:

    Nel giro di poco è il secondo thread (l'altro, tanto per specificare, è quello dei volo senza freni disco o non disco...)con il titolo acchiappa click manco fossimo su gente & co.
    Forse la combriccola del piano di sopra pensa che si clicca poco nei banner ed aumenta il miele...

    Dico una cosa, mette più fr*gna allora, quella è sempre piacevole da vedersi e si clicca che è un piacere ;-)

    P.S.: no cicliste pro che son quasi tutte delle tavole da stiro...
    Se vuoi farti le seghe davanti al monitor perché non vai su YouPorn?