David Millar si ritirerà alla fine del 2014

David Millar si ritirerà alla fine del 2014

15/10/2013
Whatsapp
15/10/2013

Il controverso corridore britannico David Millar ha annunciato che si ritirerà alla fine della stagione 2014.

Giovane talento dalle grandi promesse ha iniziato la sua carriera nel 1997. Carriera che ha avuto uno dei suoi momenti più alti con il titolo mondiale a cronometro ad Hamilton (Canada) e subito dopo il punto più basso, quando fu arrestato nella sua casa di Biarritz in Francia per detenzione di sostanze stupefacenti.

ENECO TOUR - STAGE FOUR

Alla fine Millar confessò l’uso di EPO (Eprex) e fu squalificato per due anni oltre che privato del titolo mondiale.

Da li cominciò la seconda vita di Millar, che a differenza di tanti suoi colleghi è diventato una delle voci più forti dell’antidoping. Ha scritto uno dei migliori libri sulla caduta e resurrezione dal doping: Racing through the Dark; ed ha fondato con Johnathan Vaughters (altro “redento”) il team Slipstream su fondamenti etici, uno dei primi. Team che oggi è diventato la Garmin-Sharp.

millar1

Svolta etica che però non è stata sufficiente a cancellare il suo passato che non gli è valso “la chiamata” per entrare nel Team Sky, squadra-faro del nuovo ciclismo britannico di punta, cosa di cui si dispiacerà non poco.

E’ uno dei primi britannici ad aver vestito la maglia gialla al Tour (4 tappe vinte) ed il primo ad aver vestito la maglia di leader in tutti e tre i grandi giri (Tour, Giro, Vuelta).

Presumibilmente andrà a ricoprire cariche in staff tecnici. Come anche Marco Pinotti (BMC) di un anno più vecchio, che si ritirerà a fine Ottobre 2013 dopo la Chrono des Nations; ed il suo coetaeno Juan-Antonio Flecha che si ritirerà dopo il Tour di Beijing.

grio12-marco-pinotti-GB Juan+Antonio+Flecha+Le+Tour+de+France+2011+JxElFTnPw9dl