Gf Charly Gaul Trento Monte Bondone. Il 21 luglio. Percorsi modificati. Sconto Iscrizioni

Gf Charly Gaul Trento Monte Bondone. Il 21 luglio. Percorsi modificati. Sconto Iscrizioni

07/12/2012
Whatsapp
07/12/2012


[COMUNICATO STAMPA]

La Leggendaria Charly Gaul Trento Monte Bondone – Trofeo Wilier Triestina scalda i motori. Con il freddo di questi giorni salire in bicicletta non è forse il primo pensiero del mattino, tuttavia gli occhi degli appassionati delle due ruote si sono già posati su un appuntamento centrale nell’estate ciclistica trentina e italiana. L’evento dedicato al grimpeur lussemburghese tornerà a correre per l’ottava volta il 21 luglio prossimo e il teatro di gara sarà ancora una volta il mitico Monte Bondone.

La montagna che domina la città di Trento fu..domata da Gaul nel ’56, quando “l’angelo della montagna” arrivò primo, solitario e in principio di congelamento in vetta, conquistando vittoria di tappa e, in sostanza, il successo di quel Giro d’Italia.

A quello straordinario episodio si sono ispirati gli organizzatori trentini, oggi capitanati dalla presidente Elda Verones, per dar vita ad un evento che nel giro di sette edizioni disputate (dal 2006) si è ritagliato uno spessore a dir poco “mondiale”. Ed è questo un aggettivo tutt’altro che casuale, visto che nel 2013 La Leggendaria Charly Gaul Trento Monte Bondone – Trofeo Wilier Triestina avrà un doppio valore iridato.

La prova del 21 luglio, che per l’occasione correrà sulle due varianti Mediofondo di 58 km e 2.000 mt/dsl, e Granfondo di 142 km con 3.960 mt/dsl, sarà unica gara italiana inserita nelle prove dell’UCI World Cycling Tour, ovvero la Coppa del Mondo delle granfondo su strada per amatori.

Partecipando a La Leggendaria Charly Gaul 2013 ci si potrà qualificare alla Finale di Campionato del Mondo – UWCT (si qualifica il 25% dei migliori classificati di ciascuna categoria), che – ecco la grande novità 2013 – si disputerà proprio tra Trento e il Monte Bondone nella settimana che culminerà con domenica 22 settembre.

Il mito di Gaul a Trento e sul Monte Bondone lo si vivrà due volte quindi il prossimo anno, con le finali di settembre che richiameranno tutto il mondo sui tornanti della montagna trentina e che assegneranno le maglie iridate nelle prove a cronometro, mediofondo e granfondo.

Per le iscrizioni a La Leggendaria Charly Gaul Trento Monte Bondone – Trofeo Wilier Triestina 2013 fino al 31 gennaio si può approfittare dalla tariffa ribassata a 38 Euro.

Come detto, i percorsi 2013 saranno il Mediofondo e il Granfondo, leggermente ritoccati rispetto alle passate edizioni, resi ancor più stuzzicanti e con il mitico Monte Bondone sempre al centro di tutte le attenzioni del caso.

Dopo lo start da Piazza Duomo a Trento e la passerella nelle vie del centro, i ciclisti punteranno verso la periferia della città per prepararsi ad affrontare la prima fatica di giornata in Valle di Cembra, nella zona che ha dato i natali ai fratelli Francesco, Aldo, Diego ed Enzo Moser e a Gilberto Simoni.

Dalla Valle di Cembra, dopo un primo GPM, il percorso si allungherà verso San Michele all’Adige per poi rientrare con una lunga galoppata a Trento dove ci sarà la divisione dei tracciati. Coloro che avranno scelto il Mediofondo affronteranno il Monte Bondone lungo l’intera salita Charly Gaul che da Sardagna al finish di Vason propone la bellezza di 38 tornanti con una pendenza media del 7,8% e 1.375 metri di dislivello da buttarsi alle spalle in soli 17,6 km.

Il percorso Granfondo, invece, proseguirà da Trento verso il paese di Aldeno e salirà sul Monte Bondone dal versante di Garniga Terme. Al termine di questa prima impegnativa salita alla “grande montagna” e giunti alla località Viote, si scenderà verso la suggestiva Valle dei Laghi, percorrendo circa 20 km in pianura e sfiorando i laghi di Cavedine, Toblino e Santa Massenza.

Il gran finale per granfondisti sarà come da copione sua maestà il Monte Bondone, bisogna infatti affrontarlo per la seconda volta, in questo caso dal versante di Sopramonte che si riallaccia, all’altezza di Candriai, alla salita dedicata a Gaul. Un rush finale che conduce al traguardo di Vason, a 1.650 metri d’altitudine, con impareggiabile vista a valle che ripaga sempre delle fatiche profuse.

La Leggendaria Charly Gaul Trento Monte Bondone – Trofeo Wilier Triestina del 21 luglio 2013 è inserita nei circuiti Nobili/Supernobili, Leon d’Oro, Alpe Adria Tour (tra Austria, Slovenia ed Italia) e Dalzero.it, fa parte del Giro delle Regioni 2013 ed è prova finale limitatamente alla classifica a squadre per il Challenge Giordana 2013.

Rispondi

Devi fare il Login per commentare

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

  Sottoscriviti  
Notificami
 

POTRESTI ESSERTI PERSO