il 14 aprile la 15.a edizione della GF Liotto. Due percorsi. Info iscrizioni

il 14 aprile la 15.a edizione della GF Liotto. Due percorsi. Info iscrizioni

07/12/2012
Whatsapp
07/12/2012


[COMUNICATO STAMPA]

La Granfondo Liotto – Città di Valdagno compirà tre lustri il prossimo 14 aprile quando scatterà l’edizione 2013.

Fin da ora è possibile prenotare il posto in griglia dal portale web (granfondoliotto.it) e registrandosi entro il 31 dicembre i vantaggi sono più d’uno. In primo luogo la quota di partecipazione rimane bloccata a soli € 26 e l’inserimento sarà diretto in prima griglia, dove sono stati aggiunti 250 posti rispetto alla passata edizione.

Meglio affrettarsi quindi, consigliano gli organizzatori dell’Asd Team Granfondo Liotto che per il 2013 hanno confermato i maggiori aspetti tecnici dello scorso aprile, dopo i riscontri e commenti positivi da parte di concorrenti e addetti ai lavori.

Valdagno sarà ancora una volta quartier generale di partenza e arrivo di gara, ospiterà l’area espositiva e ogni servizio utile ai concorrenti.

Da qui scatteranno i due percorsi Mediofondo e Granfondo, rispettivamente di 102 km e 1.450 m/dsl e di 130 km e 2.500 metri di dislivello, che porteranno a pedalare tra le Piccole Dolomiti e attraverso note località come Recoaro Terme, le Valli del Pasubio o Schio.

Soprattutto nella variante “lunga”, pensata per chi già ad aprile ha nella gambe una buona preparazione, non mancano le scalate come quelle di Monte Magrè e Torreselle tra il 6% e l’8% di pendenza e il tratto Valbianca-Marana con 12 km di lunghezza e punte di pendenza del 20%, che farà la felicità dei grimpeur di razza.

La Granfondo Liotto – Città di Valdagno 2012 sarà senz’altro ricordata per il sigillo dell’atleta “di casa” Roberto Cunico che fin dalle prime battute si è messo a fare da traino insieme a coloro che sarebbero stati i protagonisti di giornata, ovvero Krys, Bertuola, Sorrenti Mazzocchi, Fochesato, Janes, Spiazzi e il campione di ciclocross Enrico Franzoi (fuori classifica).

Dopo Passo Xon c’era un quintetto a guidare con un ritmo indiavolato, nonostante la pioggia. Cunico era tra questi e in cima alla seconda salita rimaneva solo insieme a Bertuola, Krys e Sorrenti Mazzocchi, ma lo spunto decisivo del vicentino arrivava all’imbocco della salita di Torreselle dove il distacco dagli inseguitori Muraro e Franzoi si stabilizzava a 15”. Nella successiva discesa Franzoi si rifaceva sotto, ma Cunico ormai era lanciato al traguardo di Valdagno per il suo secondo sigillo consecutivo alla GF Liotto, accompagnato al femminile dall’altoatesina Astrid Schartmüller, in testa dall’inizio alla fine della gara.

La gara di Valdagno del 14 aprile sarà nuovamente prova d’apertura del Challenge Giordana, comprensivo di sei prestigiosi appuntamenti in Veneto, Trentino e Lombardia tra aprile e luglio del prossimo anno. Inoltre, sarà valida come 3.a prova di Campionato Italiano ACSI ciclismo e prima prova di Campionato provinciale fondo e mediofondo ACSI provincia di Vicenza.

Rispondi

Devi fare il Login per commentare

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

  Sottoscriviti  
Notificami
 

POTRESTI ESSERTI PERSO