Giro 2014: Diego Ulissi batte Evans e Arredondo

Giro 2014: Diego Ulissi batte Evans e Arredondo

14/05/2014
Whatsapp
14/05/2014

Giro d'Italia 2014

 

Viggiano (Potenza), 14 maggio 2014 – La quinta tappa del Giro d’Italia, Taranto – Viggiano, ha visto la vittoria a braccia alzate di Diego Ulissi (Lampre Merida) davanti all’australiano Cadel Evans (BMC) e al colombiano Julian Arrendondo (Trek Factory Racing).

L’altro australiano, Michael Matthews (Orica GreenEdge), arrivato nel gruppo dei primi al traguardo, ha conservato la Maglia Rosa.

MAGLIE

Maglia Rosa – Balocco: Michael Matthews (Orica GreenEdge)

Maglia Rossa – Algida: Elia Viviani (Cannondale)

Maglia Bianca – F.lli Orsero: Michael Matthews (Orica GreenEdge)

Maglia Azzurra – Banca Mediolanum: Maarten Tjallingii (Belkin)

954ee306-b13e-4eab-8f7a-3311d1577cba

 

Diego Ulissi (Lampre Merida) – Vincitore di tappa

Il sapore della vittoria.

“Sono davvero molto contento, per un italiano è bellissimo vincere al Giro e per è già la seconda volta, dopo Tirano nel 2011. Sono anche riuscito a dimostrare che qualcosa di buono forse so farlo anch’io.”

Il finale.

“Sono rimasto attardato ai meno 17 dall’arrivo in seguito alla caduta. I miei compagni però mi hanno aiutato tantissimo e sono riuscito a rientrare velocemente. Poi il finale avevo un’ottima gamba, ci ho creduto ed è andato tutto per il meglio.”

Il sogno e l’obiettivo.

“Ieri sera prima di andare a letto pensavo e sognavo questo finale, poi tra pensarlo e farlo ce ne passa, però sono molto contento per come sono riuscito a correre oggi. Era una tappa che avevo messo nel mirino perchè il finale mi piaceva molto, i pronostici mi davano favorito per cui anche voi ci credevate!

“L’obiettivo era vincere una tappa e ci sono riuscito. Adesso cercherò di vincere la seconda e se fosse necessario potrei anche aiutare i miei due compagni Cunego e Niemec”

La carriera.

“Ho ancora 24 anni, ne compierò 25 a luglio, ho vinto 16 corse di cui 2 tappe al Giro e altre corse World Tour, penso che più di così in questi primi anni da professionista avrei potuto ottenere. Il processo di crescita deve essere tranquillo ma costante, questa è la cosa che più mi importa e credo che continuerò a lavorare con questo obiettivo.”

Giro d'Italia 2014

 

Michael Matthews (Orica GreenEdge) – Maglia Rosa

La squadra.

“Oggi abbiamo dimostrato di essere una squadra molto forte che merita questa Maglia Rosa per tutto il lavoro fatto oggi per tenere la corsa.”

Il finale.

“Nel finale non è andata esattamente come mi aspettavo. Molti erano stanchi, gli scalatori non attaccavano, Quintana ha avuto un problema alla ruota, io non sono riuscito a lanciare la volata che avrei voluto lanciare ma va benissimo così, sono riuscito ad arrivare a ruota dei primi e indosso ancora la Maglia Rosa.

L’obiettivo.

“Il mio obiettivo prima del Giro era di provare a tenere la Maglia fino alla tappa di domani. Certo, facendo bene oggi, potrei anche fare bene domani, però non è scontato. Da dopo domani invece, considerato il disegno delle tappe, potrebbe diventare più difficile per la squadra controllare la corsa per tenere la Maglia Rosa. Di certo daremo il massimo per tenerla il più a lungo possibile.”

Schermata 2014-05-14 alle 20.22.48