Il nuovo SRAM Red eTap AXS

Il nuovo SRAM Red eTap AXS

06/02/2019
Whatsapp
06/02/2019

[et_pb_section fb_built=”1″ admin_label=”section” _builder_version=”3.0.47″][et_pb_row _builder_version=”3.0.86″][et_pb_column type=”4_4″ _builder_version=”3.0.86″ parallax=”off” parallax_method=”on”][et_pb_text _builder_version=”3.0.86″][/et_pb_text][/et_pb_column][/et_pb_row][et_pb_row admin_label=”row” _builder_version=”3.0.47″ background_size=”initial” background_position=”top_left” background_repeat=”repeat”][et_pb_column type=”4_4″ _builder_version=”3.0.47″ parallax=”off” parallax_method=”on”][et_pb_text admin_label=”Text” _builder_version=”3.0.47″ background_size=”initial” background_position=”top_left” background_repeat=”repeat”]

SRAM presenta ufficialmente il nuovo Red eTap AXS (“access”).

L’idea, riassunta in breve da Chris Hilton, SRAM MTB Product Manager, è la seguente: “Non volevamo un sistema elettronico che facesse le cose che fa un meccanico. Volevamo un sistema elettronico che faccia quello che un meccanico non può fare“.

Il comunicato stampa:

Le bici da strada attuali sono più veloci e capaci di sempre, i ciclisti stanno allargando i loro orizzonti il più possibile impugnando i loro manubri da strada. Il sistema X-Range™ permette una gamma di rapporti più ampia, più utilizzabile e una progressione più fluida, come anche un sistema di cambiata più intelligente. Il tutto permesso dall’AXS™.
Su asfalto o sterrato, con la singola o la doppia, l’eTap AXS ™ permette una pedalata silenziosa, sicura e fuida. Grazie a un sistema ultraleggero di smorzamento a fluido e alla speciale catena Flattop, potrai pedalare in maniera più sicura ed efficiente come mai successo prima, su qualsiasi terreno.
Controlla. Personalizza. Verifica. L’AXS™ , il nuovo sistema di integrazione dei componenti di SRAM, porta la cambiata wireless eTap ® ad un nuovo livello
qualitativo. L’app SRAM AXS™ permette al ciclista di verificare il livello della batteria, modificare la risposta del componente, personalizzare i controlli, inserire il promemoria della manutenzione e aggiornare il firmware.
L’eTap BlipBox più piccolo si integra facilmente nei telai aerodinamici oppure nel nuovo manubrio Zipp Vuka Aero, migliorando il coefficiente aerodinamico e dando alla bici un aspetto molto più pulito.
Integrando un misuratore di potenza Quark Dzero all’interno dei nostri ingranaggi, abbiamo potuto rendere la misurazione più accessibile economicamente.
E anche più leggera.
L’AXS™ permette di mischiare i componenti da strada e da mtb. Un reggisella telescopico con un gruppo stradale? Nessun problema.

Deragliatore anteriore

Il deragliatore centrale SRAM RED eTap AXS ™ permette i massimi vantaggi con i rapporti X-Range™. Il disegno del deragliatore lascia spazio a ruote con sezione più ampia, perfetto per le bici di oggi. E la cambiata è veloce e precisa.
_
Facile personalizzazione con il sistema AXS™ Elegante nel disegno e con una forma che permette l’utilizzo di gomme di maggiore sezione Classica tecnologia SRAM Yaw ™ della gabbia con un profilo ottimizzato che si abbina con le nuove combinazioni di corone SRAM RED ®
Il più scattante, veloce e preciso deragliatore centrale mai realizzato Compatibile con le attuali batterie eTap®

Cambio posteriore

Il cuore di tutto il sistema connesso. Il cambio posteriore SRAM RED eTap AXS™ è abilitato AXS™ per una facile personalizzazione e disegnato sia per i sistemi 1x sia per quelli 2x. L’avanzato controllo della catena lo rende silenzioso e preciso su qualsiasi terreno. Il cambio è realizzato con pulegge, cuscinetti, motori e trasmissione di segnale più rapidi, migliorando la velocità in tutti i modi.
_
Facile personalizzazione con il sistema AXS ™ La tecnologia di controllo della catena Orbit ™ consente una trasmissione più silenziosa e sicura Un unico cambio posteriore per tutte le trasmissioni, inclusi i sistemi 1x e 2x Motore e trasmissione del segnale migliorati per cambiate più veloci Pulegge X-SYNC™ di diametro maggiorato e ruotismi in ceramica per una durata ed efficienza migliorate Compatibile con le attuali batterie eTap®

Catena

La nuova catena SRAM RED® è stata realizzata da zero. La forma unica delle maglie le permette di essere più leggera e stretta migliorando addirittura la resistenza e lasciando uno spazio maggiore tra le maglie esterne e i pignoni. Il risultato? Una catena più silenziosa con cambiate più veloci e precise.
_
La tecnologia Flattop™ permette di creare una catena più stretta e più silenziosa, con resistenza e durata incrementate Maglie interne e rullini di scorrimento con trattamento Hard Chrome ™ per un consumo inferiore e per durare più a lungo Sistema HollowPin™ per resistenza ed efficienza migliorate È necessario il Flattop™ Powerlock™.

Cassetta

Il cavallo di battaglia della rapportatura X-Range™. La cassetta SRAM RED® XG-1290 permette una progressione fluida e veloce con una gamma di rapporti più ampia. È stata disegnata apposta per la cambiata elettronica wireless e la realizzazione in un unico pezzo offre il non plus ultra in quanto a risparmio di peso.
_
Disegno aggiornato per una cambiata più fluida e veloce Progressione più graduale tra i pignoni, almeno cinque i salti di un solo dente pur offrendo una gamma molto ampia di rapporti. Disegnata per il montaggio sul corpo ruota libera XDR. Lavorazione a macchina X-Dome™ da un unico blocco di acciaio per diminuire il peso Tutte le ruote Zipp dal 2012 in poi sono compatibili con l’XDR™

Sistema Integrato cambio/freno

Cambiata elettronica completamente wireless. Freni a disco idraulici. Il sistema cambio/freno SRAM RED eTap AXS™ HRD è il futuro. E il futuro è personalizzazione. Abilitato per l’AXS™ e facilmente registrabile a seconda della grandezza delle mani e nella distanza della leva dal manubrio, rappresenta la migliore esperienza di cambiata e frenata per qualsiasi rider.
_
Facile personalizzazione con il sistema AXS™ Cambiata eTap® a logica semplice e intuitiva Freni a disco HydroHC™ con pinza ridisegnata in due sezioni per un
migliore feeling
Personalizzazione a seconda delle mani e delle preferenze con il Contact Point Adjustment™ e con il Reach Adjust™ separati.
Comando cambio e supporti di appoggio con nuova finitura per un migliore feeling di contatto. Due porte Blips™ per lato.
Tecnologia Bleeding Edge™ per uno spurgo facile e pulito. Disponibile nelle versioni flat mount e post mount.

Leve cambio/freno

La vincente logica di cambiata eTap® adesso con la connettività AXS™. Le leve SRAM RED eTap® cambio/freno sono realizzate su questa base e integrano le nostre più attuali tecnologie. E sono facilmente personalizzabili, dalla sequenza di cambiata alla distanza dal manubrio.
_
Facile personalizzazione con il sistema AXS™
Cambiata eTap® a logica semplice e intuitiva Posizione regolabile con il Reach Adjust™
Due porte Blips™ per lato Larghi supporti di appoggio SRAM eTap® per una presa che risponde immediatamente agli input del rider
Utilizzo con i freni meccanici di tipo tradizionale.

BlipBox

Notevolmente più piccolo, lo SRAM eTap AXS™ BlipBox è adesso più facile da integrare, montandolo su un supporto del tappo dell’attacco manubrio, nel contenitore del rifornimento o nel telaio. È anche abilitato AXS™ per una facile personalizzazione. Semplice, intuitivo, aerodinamico.
_
Sostituisce i comandi cambio standard Cambiata eTap® a logica semplice e intuitiva Facile personalizzazione con il sistema AXS™ Configurazioni aero illimitate
Due porte Blips™ per lato. Si fissa sul supporto incluso nella confezione. Compatibile con gli attuali eTap® Blips™ e Clics™. Si può montare sotto il tappo del cannotto forcella, nel box del rifornimento oppure nel telaio (vedi il manuale di istruzioni).

Il misuratore di potenza

Il misuratore di potenza SRAM RED AXS™ rompe con la tradizione e permette nuovi livelli di prestazione. Abbiamo riprogettato i rapporti da corsa strada,
diminuendo le dentature degli ingranaggi centrali e ampliando i rapporti nella cassetta posteriore. Abbiamo mantenuto la differenza di 13 denti tra tutte le doppie disponibili, permettendo così una cambiata ottimale per ogni guarnitura doppia. Questo significa rapporti più sfruttabili e cambiate migliorate in tutte le configurazioni. Anche i nostri misuratori di potenza sono realizzati con il Quarq DZero™ integrato nella guarnitura: benvenuti sulla vetta più alta raggiunta dai misuratori di potenza.
_
La tecnologia Deep Range™ permette di avere una più ampia gamma di rapporti e una progressione più fluida tra uno e l’altro, in modo da pedalare sempre nella
migliore combinazione Il misuratore di potenza è integrato completamente negli ingranaggi. La lettura della potenza è accurata nel campo +/- 1.5% e non è influenzata dalle condizioni climatiche durante l’uscita. La misurazione del bilanciamento della potenza legge i dati separati della gamba sinistra e destra
Deragliata migliorata tra le corone con un’azione nitida e precisa Il particolare disegno delle corone permette un minor peso e una resistenza e durata superiori
Il disegno integrato degli ingranaggi porta a un significativo risparmio di peso. Il movimento centrale DUB aggiunge durata nel tempo e semplicità.
In alcune discipline la guarnitura singola regna sovrana. Con la sua semplicità, resistenza e durata nel tempo il misuratore di potenza SRAM RED 1 AXS™
va incontro alla domanda dei triatleti, dei cronomen e dei corridori di ciclocross. Il misuratore di potenza permette una migliore aerodinamica grazie alle corone aero direct mount con il misuratore completamente integrato e i rapporti più vicini risultano perfetti per le gare e per le zone con terreni piatti.
_
La trasmissione con la guarnitura singola semplifica la funzionalità. Gli ingranaggi aero a montaggio diretto da 48 e 50 denti presentano il misuratore di potenza completamente integrato Gli ingranaggi 36-46 hanno il misuratore di potenza montato sullo spider. La lettura della potenza è accurata nel campo +/- 1.5% e non è influenzata dalle condizioni climatiche durante l’uscita La misurazione del bilanciamento della potenza legge i dati separati della gamba sinistra e destra.
La tecnologia SRAM X-SYNC™ con denti larghi e denti stretti permette il massimo controllo della catena. La finitura laser degli ingranaggi dura più tempo
Il movimento centrale DUB aggiunge durata nel tempo e semplicità.

Guarnitura doppia

La guarnitura SRAM RED® presenta una fondamentale innovazione: corone più piccole e una cassetta con una gamma più ampia. L’insieme porta a una deragliata centrale più fluida e veloce e allo sfruttamento migliore dei rapporti, apposta per i ciclisti attuali. Le nuove configurazioni migliorano la cadenza della pedalata e l’efficienza permettendo allo stesso tempo cambiate più nitide, precise e veloci, sempre.
_
La tecnologia Deep Range™ permette di avere una più ampia gamma di rapporti e una progressione più fluida tra uno e l’altro, in modo da pedalare sempre nella migliore combinazione. Deragliata migliorata tra le corone con un’azione nitida e precisa. Il particolare disegno delle corone permette un minor peso e una
resistenza e durata superiori. Il movimento centrale DUB aggiunge durata nel tempo e semplicità. Può essere upgradata con un misuratore di potenza.

Guarnitura singola

Triathlon, cronometro, ciclocross. Alcune discipline sono fatte apposta per l’1x. E mentre i nostri rapporti X-Range™ 2x hanno integrato molto della semplicità di un sistema 1x, ci sono ancora occasioni dove utilizzare una guarnitura singola è meglio. La guarnitura SRAM RED® 1x offre ai corridori più esigenti il giusto mix di caratteristiche: aerodinamica, durata nel tempo, semplicità.
_
La trasmissione con la guarnitura singola semplifica la funzionalità e riduce il peso. Ingranaggi aero da 48 e 50 denti a montaggio diretto per una migliore
efficienza aerodinamica Gli ingranaggi non-aero si possono montare con un semplice attrezzo, rendendo il cambio della corona velocissimo. La tecnologia SRAM X-SYNC™ con denti larghi e denti stretti permette il massimo controllo della catena. La finitura laser degli ingranaggi dura più tempo. Il movimento centrale DUB aggiunge durata nel tempo e semplicità. Può essere upgradata con un misuratore di potenza.

Rotori

Progettato apposta per il settore corsa strada, il rotore SRAM CenterLine XR (CLX-R) è il perfetto complemento della nuova trasmissione SRAM eTap AXS™.
_
Forma aerodinamica ottimizzata per il corsa strada. La pista CenterLine permette una frenata silenziosa. Realizzato per abbinarsi ai componenti eTap AXS™.
Il bordo smussato permette una più facile installazione della ruota e rispetta le regole della UCI.

Freni

I freni SRAM RED migliorano su tutti i fronti: più leggeri, più aerodinamici, con leveraggi fatti apposta per aumentare la potenza frenante. C’è di più, permettono un più ampio passaggio ruota. Un classico, ma più moderno.
_
Il braccio AeroLink migliora la potenza frenante e riduce al contempo l’area frontale. I leggeri portapattini aerodinamici accolgono i pattini standard SwissStop Flash Pro. Il disegno aerodinamico si estende alla forma del quick release a quattro posizioni predeterminate. Maggiore spazio a disposizione per le attuali ruote e coperture (fino a 28c). Finitura aggiornata per abbinarsi al nuovo SRAM RED eTap AXS™.

Tecnologie

Movimento centrale DUB™
La relazione tra il movimento centrale e l’asse è al centro della tecnologia DUB, lì dove si incontrano rigidità e durata nel tempo. Abbiamo fatto un passo in avanti rispetto al pensiero tradizionale e reso tutto più semplice integrando meglio gli ingranaggi, la guarnitura, l’asse e il movimento centrale. È questo semplice
sistema di approccio che ha portato a migliori performance della trasmissione. Compatibile: BSA, BB30, PF30, BBright, PF30A, 386, PF86.5.
Ruota libera XDR™.
Il corpo ruota libera XDR è un sistema universale di montaggio per le cassette che prevedono un ingranaggio con meno di 11 denti. Permette di avere così una trasmissione più leggera e versatile, senza l’adozione di nuovi standard per l’asse ruota, un nuovo disegno del mozzo o specifici attrezzi per il montaggio della cassetta. L’interfaccia XDR è più lungo di 1.85 millimetri rispetto all’XD ed è disegnato apposta per l’utilizzo sui mozzi delle bici stradali. Il corpo ruota libera XDR è compatibile con tutte le cassette XD se la cassetta viene installata con uno spaziatore da 1.85 mm di spessore.
Orbit™
La tecnologia Orbit™ riguarda un innovativo modo di controllo del cambio. Utilizza silicone fluido come parte di un sistema di assorbimento dalla forma
elegante e ultraleggera. Rispetto a un tradizionale sistema a frizione, la tecnologia Orbit ™ non prevede una ulteriore resistenza sulla molla di ritorno
della gabbia del cambio posteriore quando il suo movimento è lento o leggero. Significa una cambiata e un cambio ruota più facile.
Mentre si pedala, il sistema di smorzamento con fluido impedisce alla catena di saltellare, il tutto in un modo più elegante e rifinito rispetto a prima.
Affidabilità a prova di tutto e tensione della catena sia sui sistemi 2x sia su quelli 1x.


X-Range™
Le bici da corsa sono più veloci e più capaci di sempre e i rider stanno allargando i loro orizzonti con i manubri da strada. I rapporti X-Range™
sono fatti per il ciclismo moderno. Abbiamo riprogettato completamente i rapporti da corsa strada per una gamma più ampia, più sfruttabile e con una progressione tra i rapporti più fluida, così come un sistema di cambio più intelligente, permesso dall’AXS™. Con l’X-Range™ sei sempre nel giusto rapporto.

DZero™
La nuova generazione di misuratori di potenza Quarq Dzero prende il nome da Dzero Experiment, uno dei più accurati e innovativi progetti scientifici per identificare particelle subatomiche che si muovono alla velocità della luce. Con un nuovo circuito di misurazione, un disegno modificato dei sensori, la precisione
migliorata lungo tutto l’arco di pedalata e le innovazioni a livello software, Dzero rappresenta lo stato dell’arte nella tecnologia della misurazione della potenza.

Considerazioni

Aldilà della presentazione ufficiale vorrei evidenziare alcuni punti importanti riguardo questo nuovo gruppo, cercando di cogliere l’interesse pratico per gli amatori.
Un aspetto che è stato migliorato rispetto il precedente eTap è la velocità del cambio, che ora è aumentata. Questa velocità non è cambiabile però opzionalmente tramite la App. Solo nel caso il deragliatore anteriore non sia accoppiato (batteria scarica ad esempio) la velocità del cambio aumenta (leggermente) in mondo automatico.
L’eTap AXS non è compatibile in nessuna sua parte col precedente eTap 11V, quindi inutile favoleggiare su operazioni alla Frankenstein per aggiornare il proprio gruppo eTap 11V. È possibile utilizzare le catene 11V sul nuovo gruppo, ma è fortemente sconsigliato in quanto potrebbe danneggiare i deragliatori (con conseguenze sulla garanzia, si presume).
Gli incroci estremi di catena non sono possibili. Il sistema è impostato per non farli. Il massimo numero di combinazioni corona-pignoni è quindi 23.
Il sistema per il resto è completamente personalizzabile tramite la App, potendo assegnare ogni tipo di controllo ai comandi secondo le proprie preferenze. Inclusa una modalità “Full-Auto” con cui far deragliare anteriormente in base ai pignoni (stile Synchro di Shimano). La modalità full-auto è escludibile anche in movimento grazie ai pulsanti dietro i comandi.
La linea di catena cambia leggermente rispetto il modello 11V (45,5mm): 45mm per la doppia corona e 44,7mm per la singola. In generale il nuovo eTap AXS permetterà ai costruttori di progettare telai con carri più corti e passaggi ruota maggiorati (42mm max).
Il gruppo potrà funzionare solo con le ruote libere XDR, che sono la versione allungata delle già note XD da Mtb. Tutti i produttori dovrebbero fornire a breve questi corpetti per chi volesse fare l’upgrade. In linea di massima da ora in avanti non ci sarà più compatibilità tra Shimano e SRAM. Trovo che questa non sia una bella notizia.
Infine la questione principale: perché un gruppo con queste caratteristiche di corone e cassette? La risposta è che SRAM non ha voluto solo offrire un pignone in più, ma creare un sistema che di fatto sarà trasversale rispetto l’utilizzo. Questo nuovo gruppo abbatte le differenze tra Bdc, Gravel, Cx e MTB. In contemporanea è stato presentato il gruppo Eagle AXS da MTB e i componenti sono compatibili con il Red. Infatti, solo inversione monocorona, si possono usare coi comandi Red catena e cassetta del gruppo Eagle, ed anche il cambio posteriore, permettendo di montare le cassette col 50 (il Red può mutare al massimo il 33 e sparisce la versione Wifli).
Per contro le catene Red e Eagle non sono compatibili, in quanto quella del Red è più stretta (e necessita di un attrezzo apposito per smagliarla). Nel gruppo Eagle è anche presente un reggisella telescopico wireless, che sarà utilizzabile anche sul Red, quindi potendone usufruire in Cx, gravel o su strada se uno vuole.
Questa compatibilità si ritrova anche per le ruote, infatti quelle con corpetto XD potranno essere utilizzate anche sul Red con uno spessore.
Per quanto riguarda le rapporture e conseguenti sviluppi metrici, SRAM ha prodotto una tabella per trasportare le combinazioni che si usano sull’11V al 12V.
Grossomodo la doppia 48/35 con cassetta 10-26 e’ paragonabile ad una 53/39 attuale con pacco 11-28.Le doppie 50/37 e 46/33, sempre col 10-26  diventano invece un po’ più sbilanciata verso utilizzo per “velocità” o salita. La conseguenza delle cassette col 10 come dente più piccolo ha obbligato a diminuire il numero dei denti delle corone. L’intenzione di SRAM pare essere in ogni caso quella di puntare sempre di più verso le monocorone. Le cassette 10-28 e 10-33 sembrano pendere anche verso l’uso con corone singole: la corona 50 con pignone 33 produce un rapporto leggermente più corto di un attuale 36×23. Corona 42 con pignone 33 é un pelo più lungo di un attuale 34×28.
Nel complesso quindi questa di SRAM si prospetta come una vera rivoluzione nel modo di intendere le varie discipline ciclistiche, che di fatto segue l’attuale trend del mercato delle bici, che a fronte di sempre più nicchie offrono anche bici per utilizzi misti road/off-road.
Per concludere pesi e prezzi:

[/et_pb_text][/et_pb_column][/et_pb_row][/et_pb_section]

396
Rispondi

Devi fare il Login per commentare
378 Comment threads
18 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
79 Comment authors
goliasSer pecoramescalandry96gasht Recent comment authors

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

  Sottoscriviti  
Più nuovo più vecchio più votato
Notificami
R
Member
rosso73

E….. I signori di SHIMANO MUTI 🤔🤣🤣‼️

stambecco
Member
stambecco

quindi questo red diventa il nuovo top di gamma dei gruppi strada di sram?

Maxx
Member
Maxx

spiegatemi bene una cosa. Se non capisco male, il misuratore è annegato nelle corone. Per tanto quando saranno da sostituire le corone anche il misuratore andrà cambiato e sram offre il ricambio al 50% del costo di acquisto…???

B
Member
brigli

Prezzi suggeriti studiati per il popolo,compatibilita’ nulla e rivoluzione in corone,pignoni rapporti…uhm🤔🤭

A
Member

Molto interessante, apre la strada a nuove possibilità di sfruttamento dei vari rapporti.
Peccato per i prezzi che stanno diventando sempre più proibitivi…

golias
Member

Premetto che non ho ancora letto tutto l'articolo, lo farò con calma appena ho tempo, ma da quel che ho capito adesso RL e pignoni diventano proprietari ? cioè esclusivi sram ?

stambecco
Member
stambecco

ala83 Molto interessante, apre la strada a nuove possibilità di sfruttamento dei vari rapporti. Peccato per i prezzi che stanno diventando sempre più proibitivi… in effetti……. ricordo di aver pagato il primo red 10v euro 1100 nel lontano 2010. ora siamo a 3500 euro :azz fra l'altro se ricordo bene era il più leggero in assoluto non arrivando a 2 kg, mentre questo quota 2,3 nella versione più leggera. oggi il peso sembra aver perso importanza, anche sram che ha sbaragliato il mercato proprio con il peso adesso non lo accenna nemmeno nella sua presentazione, ha solo ripetuto "fluidità" almeno… Read more »

ghesso
Member
ghesso

Meglio la versione MTB, più innovativa rispetto alle soluzioni attuali

Petgold969
Member

stambecco in effetti……. ricordo di aver pagato il primo red 10v euro 1100 nel lontano 2010. ora siamo a 3500 euro :azz fra l'altro se ricordo bene era il più leggero in assoluto non arrivando a 2 kg, mentre questo quota 2,3 nella versione più leggera. oggi il peso sembra aver perso importanza, anche sram che ha sbaragliato il mercato proprio con il peso adesso non lo accenna nemmeno nella sua presentazione, ha solo ripetuto "fluidità" almeno una decina di volte :-)xxxx Effettivamente, dopo che ci hanno massacrato di pippe sul peso per anni il trend ora è completamente cambiato.… Read more »

penaxc
Member
penaxc

Solo a me è venuto il mal di testa a leggere un comunicato stampa che sembra tradotto (male) con google translate? E soprattutto…chi può gentilmente spiegarmi il significato della frase: “sistema ultraleggero di smorzamento a fluido”? Grazie

sepica
Member
sepica

che non cè la molla ma una specie di “gel” guarda la foto…

(se pure io ho capito)

penaxc
Member
penaxc

ok grazie

Sampoo87
Member

Beh sicuramente è un prodotto coraggioso da parte di Sram, molto più innovativo di altre cose viste fino ad oggi. In particolare mi colpisce la scelta delle guarniture, sarà dura convincere i fanatici del 53-39 che un 50-37 sia perfetto per loro.. È anche vero che il prezzo lo pone fuori dalla portata delle tasche di molti, per cui hanno tempo di far divertire le novità prima di portare queste tecnologie anche nei mid range. Sicuramente un must per gli ipermodernisti. Esteticamente continuo a preferite altri gruppi ma per fortuna non mi devo porre il problema visto che costa più… Read more »

Ipercool
Member

Molto impegnativo individuare qualcosa si significativo tra la fitta nebbia di aria fritta del "comunicato" stampa. Non ci ho capito quasi niente. Meno male che c'è un paragrafo di spiegazione aggiunto alla fine. Dove avete visto che il PM e le corone sono in unico pezzo? Comunque si percepisce uno sforzo notevole a far passare l'idea di un sistema nuovo dal punto di vista concettuale più che tecnico. Mi pare che anche qui ora si possa intervenire sulla gestione sw del gruppo. Vedremo se il corpetto nuovo e proprietario sarà un atout o un autogoal. Dipenderà anche da cosa faranno… Read more »

M
Member
martin_galante

Secondo GCN, se si acquista la versione senza misuratore di potenza, questo si può comunque aggiungere in seguito. Credo che ciò suggerisca che si possano cambiare le corone senza cambiare il pm. Contrariamente a quanto ipotizzato da altri in precedenza. Ma sono comunque supposizioni, in quanto la versione senza pm dovrebbe essere leggermente diversa.

Sempre secondo GCN, ad aprile arriva l’aggiornamento etap del gruppo Force. Sperando in prezzi decisamente più accessibili. Io prenderei volentieri una nuova gravel col 1x, ma se questo è il prezzo del solo gruppo…

Maxx
Member
Maxx

Paolo, leggi qui… https://www.quarq.com/product/sram-red-axs-power-meter-upgrades/ When power meter-equipped SRAM RED® 2x road chainrings wear out, does the power meter have to be replaced? Yes. The power meter on SRAM RED® chainring sets is fully integrated with the chainrings for the lowest possible weight and the highest possible accuracy. However, RED® chainrings are made to last 50% longer than our 11-speed chainrings to greatly extend the life of the ring and power meter assembly. Additionally, regular chain cleaning, lubrication, and timely replacement when worn will greatly improve the lifespan of the chainrings. Staying on top of this preventative maintenance will also keep… Read more »

M
Member
Moniper

un suicidio. certo pensato per il mercato americano. glielo mandi e te lo rimandano. quindi le corone le dovrai acquistare da loro…a prezzo loro. boh.
certo un 50% in più doverbbero essere 45000 km…non pochi ma pare come il rimando dell’srm in casa.

VECCHIA
Member
VECCHIA

Ti dico io cosa fare , tu ti tieni i gruppi del Sol Levante io quelli di Viale della Chimica a Vicenza !!! Rapportature mai viste , estetica a dir poco grezza , onestamente ok
le innovazioni ma avanti di questo passo non riconosceremo piu’ la differenza tra una bici da corsa una da ciclocross e una mtb !

U
Member

stambecco in effetti……. ricordo di aver pagato il primo red 10v euro 1100 nel lontano 2010. ora siamo a 3500 euro :azz fra l'altro se ricordo bene era il più leggero in assoluto non arrivando a 2 kg, mentre questo quota 2,3 nella versione più leggera. oggi il peso sembra aver perso importanza, anche sram che ha sbaragliato il mercato proprio con il peso adesso non lo accenna nemmeno nella sua presentazione, ha solo ripetuto "fluidità" almeno una decina di volte :-)xxxx Anche meno… Mi ricordavo di averlo pagato anche meno di 1000 Euro, ma probabilmente ricordo male. Le bestemmie… Read more »

M
Member
Mitzkal

Al 25° ™ ho smesso di leggere. Manco con il Silmarilion ho dovuto tenere a mente così tanti nomi.

Paolillo
Member
Paolillo

A me sembra di capire che per 2 anni ci abbiano fatto usare una versione beta dell’etap e adesso se ne sono usciti con la versione definitiva. Infatti era da tempo che mi chiedevo il motivo della mancanza di una APP per configurare l’etap o il mancato rilascio di aggiornamenti del firmware. Inoltre nonostante le centinaia di batterie rotte non si sono mai sognati di commercializzare batterie modificate ed esenti dal problema, avevano già in canna la versione definitiva e quindi non era piu’ un loro problema….

Petgold969
Member
martin_galante

Secondo GCN, se si acquista la versione senza misuratore di potenza, questo si può comunque aggiungere in seguito. Credo che ciò suggerisca che si possano cambiare le corone senza cambiare il pm. Contrariamente a quanto ipotizzato da altri in precedenza. Ma sono comunque supposizioni, in quanto la versione senza pm dovrebbe essere leggermente diversa.

Sempre secondo GCN, ad aprile arriva l'aggiornamento etap del gruppo Force. Sperando in prezzi decisamente più accessibili. Io prenderei volentieri una nuova gravel col 1x, ma se questo è il prezzo del solo gruppo…

Sarebbe anche ora vista la diffusione dell'Ultegra Di2 o-o

M
Member
Moniper

saranno vietati gli incroci estremi. ma scusate nell’ 1x è chiaro che ci saranno incroci estremi. ammesso lo compri qualcuno la catena corona grande corona piccola (scegliete voi l’ordine…) è bella storta.
comunque anche sram si sta campagnolizzando (a livello prezzi). assurdo dover rendere il misuratore. una srmeata di ritorno.
c’è spazio su ‘sta cosa per shimano e campy per riguadagnare qualcosa in quella nicchia.

M
Member
Moniper

c’è il rischio che la mancata compatibilità con shimano sui pignoni crei qualche grattacapo a sram o secondo voi hanno già digierito la cosa (sulla carta almeno)? è tutto un tm piccolino. ufficio brevetti come le carte sulla scrivania di fantozzi.

golance
Member

Petgold969 Effettivamente, dopo che ci hanno massacrato di pippe sul peso per anni il trend ora è completamente cambiato. Ruote più pesanti, gomme più pesanti ed adesso anche i gruppi. I grammomaniaci si daranno al vintage tra poco nell'indecisione tra cosa conta di più tra un paio di etti in meno e qualche secondo risparmiato su un giro fatto a 50all'ora hanno deciso che un telaio coi tubi larghi due spanne è più convincente, ci stanno anche le scritte più grosse vuoi mettere. per fortuna certi trend spariscono così velocemente come son nati, tipo le scodelle della giro che avevano… Read more »

T
Member
texano999

A parte le 12 velocità già introdotte da campagnolo mi fa ridere il voler promuovere un prodotto come innovativo quando è’ una normale evoluzione della versione precedente…gli americani sono super nel marketing.. Comunque prezzi oramai fuori controllo i gruppi sono schizzati soprattutto gli elettronici…io rimango fedele al meccanico costa la metà a va forte uguale

M
Member
martin_galante

Maxx Paolo, leggi qui… https://www.quarq.com/product/sram-red-axs-power-meter-upgrades/ When power meter-equipped SRAM RED® 2x road chainrings wear out, does the power meter have to be replaced? Yes. The power meter on SRAM RED® chainring sets is fully integrated with the chainrings for the lowest possible weight and the highest possible accuracy. However, RED® chainrings are made to last 50% longer than our 11-speed chainrings to greatly extend the life of the ring and power meter assembly. Additionally, regular chain cleaning, lubrication, and timely replacement when worn will greatly improve the lifespan of the chainrings. Staying on top of this preventative maintenance will also… Read more »

Maxx
Member
Maxx

perdonami, in dollari l’upgrade quarq sta a 800. LE corone dovrebbero durare il 50% in più del previsto. Stimo circa 60.000km.
Al bisogno, sram ti ritira il set corone/quarq e tu paghi il 50% del valore dell’upgrade per tanto 400. Ora se guardi quanto costano il set di corone shimano 9100 50/34 siamo lì.

Se vi interessa sul sito di quarq vi sono tutte le specifiche e i manuali annessi e connessi oltre che ai relativi prezzi di acq.

M
Member
Moniper
Ser pecora

Credo che la strada sia quella tracciata dalla mtb, quindi Shimano quando, inevitabilmente, proporrà le 12V lo farà utilizzando il suo mozzo proprietario Scylence. Quindi da ora gli standard di ruote libere saranno 3 e non piu' due.

3 standard…quindi bisognerà avere corpetto apposito sram per ruote shimano prodotto da…? le fulcrum le faranno shimano o sram? oppure troveranno un modo per evitare i brevetti e te le consegneranno già col corpetto di scelta?
e zipp produrrà il corpetto per shimano o solo per sram?
mi pare un passo indietro e abbastanza rischioso per tutti. un lose lose.

joe66
Member
joe66

ma va a ciapa di ratt…. viva il vecchio gruppo meccanico con i fili, il mutuo ce l’ho gia ….

velocity
Member
velocity

Non ho letto di migliorie (per usare un eufemismo perché andrebbero riprogettate completamente ) nella parte idraulica delle leve che nel gruppo Sram red 22 disc tradizionale e
Etap che sono un disastro come nella migliore tradizione dei freni Sram in ambito Mtb…Prima ed ultima bici con i freni di questo marchio per quanto mi riguarda

marco
Admin
Ser pecora

Credo che la strada sia quella tracciata dalla mtb, quindi Shimano quando, inevitabilmente, proporrà le 12V lo farà utilizzando il suo mozzo proprietario Scylence. Quindi da ora gli standard di ruote libere saranno 3 e non piu' due.

il scylence è stato ritirato dall'xtr, pare per questioni di brevetti. Quando l'xtr verrà consegnato, non vrà più il mozzo scylence.
Ciò non toglie che il corpetto sia diverso dall'XD di sram.

Maverik89
Member
Maverik89

Scylence dovrebbe essere il nome della tecnologia dell’ingaggio ruota libera, il corpetto 12v Shimano si chiama spline! Almeno così mi ricordo di aver letto alla presentazione dell’Xtr 12v! Sempre che non abbia preso una vacca per le…. Ehm capito!

Mauro1988
Member
Mauro1988

non ho capito quasi niente…ho visto il prezzo da 4000€ e mi sono messo a ridere per cui in breve qualcuno mi spiega l’innovazione, rispetto ad un elettronico attualmente sul mercato?

Ipercool
Member

Maxx Paolo, leggi qui… https://www.quarq.com/product/sram-red-axs-power-meter-upgrades/ When power meter-equipped SRAM RED[emoji768] 2x road chainrings wear out, does the power meter have to be replaced? Yes. The power meter on SRAM RED[emoji768] chainring sets is fully integrated with the chainrings for the lowest possible weight and the highest possible accuracy. However, RED[emoji768] chainrings are made to last 50% longer than our 11-speed chainrings to greatly extend the life of the ring and power meter assembly. Additionally, regular chain cleaning, lubrication, and timely replacement when worn will greatly improve the lifespan of the chainrings. Staying on top of this preventative maintenance will also… Read more »

golias
Member
sepica

che non cè la molla ma una specie di "gel" guarda la foto…

(se pure io ho capito)

La molla c'è.. il gel fa solo da ammortizzatore per evitare o limitare la sbatacchiare della catena.

M
Member
Moniper

Maxx perdonami, in dollari l'upgrade quarq sta a 800. LE corone dovrebbero durare il 50% in più del previsto. Stimo circa 60.000km. Al bisogno, sram ti ritira il set corone/quarq e tu paghi il 50% del valore dell'upgrade per tanto 400. Ora se guardi quanto costano il set di corone shimano 9100 50/34 siamo lì. Se vi interessa sul sito di quarq vi sono tutte le specifiche e i manuali annessi e connessi oltre che ai relativi prezzi di acq. oddio shimano sei sui 130 euro + 25 di corona piccola. diciamo che stando larghi costa 230 circa euro in… Read more »

M
Member
Moniper

Ipercool Grazie. Si, a conti fatti non sembra penalizzante, ma a me l'idea di qualcosa che già in origine so essere "a tempo", psicologicamente da fastidio. Poi magari uno lo cambia comunque ben prima ma è proprio l'idea a non convincermi. Me lo faceva anche con gli SRM da spedire, preferisco di gran lunga il nuovo ricaricabile. Sent from my SM-A320FL using BDC-Forum mobile app una spedizione intra europa potrebbe alleviare il problema. ma spedirlo negli states significa tre settimane.questo al di là del fatto che funzioni bene (il che non si sa, come tutte le cose). quindi sai che… Read more »

M
Member
Moniper
marco

il scylence è stato ritirato dall'xtr, pare per questioni di brevetti. Quando l'xtr verrà consegnato, non avrà più il mozzo scylence.
Ciò non toglie che il corpetto sia diverso dall'XD di sram.

ho gogolato un po' e cycling tips dice che non abbia passato i controlli sicurezza dopo i test. lo stesso articolo chiosava sulla rapidità di sram e la lentezza di shimano dal lancio del nuovo prodotto sui media alla disponibilità reale. anche col pm in effetti è successo questo.

THE CLIMBER72
Member

X un uso offroad le corone per il mono sono 40-46-48-50?mah con quelle combinazioni dei pignoni 10/26 10/28 10/33 la vedo non fattibile:wacko:……infatti poi specificano per chi vuole un range piu' ampio deve andare sul eagle 12 axs che dovrebbe essere compatibile con le leve del red!oppure mi sbaglio?

L
Member

Io mi tengo il mio Sram Red ETAP DISC al limite se voglio fare la frociata ci metto Quarq DZero e vado avanti per un bel pò….. quando sarà ora mi riprenderò una nuova Canyon già bella montata col nuovo AXS

gilvaganudo
Member

Già in vendita? Possibile? Vedi l’allegato 175098

Sent from my FIG-LX1 using BDC-Forum mobile app

M
Member
Moniper

hanno cambiato i movimenti. in effetti il press fit era abbastanza schifoso.

M
Member
Moniper
gilvaganudo

Già in vendita? Possibile? Vedi l’allegato 175098

Sent from my FIG-LX1 using BDC-Forum mobile app

danno le consegne a fine febbraio in alcuni on line europei famosi. è praticamente già in commercio…

SoftMachine
Member

Su bike24 danno la consegna immediata. Ho inviato mail e mi hanno confermato la disponibilità

Ipercool
Member
SoftMachine

Su bike24 danno la consegna immediata. Ho inviato mail e mi hanno confermato la disponibilità

Ordini o prendi un calmante? [emoji23]

Sent from my SM-A320FL using BDC-Forum mobile app

SoftMachine
Member
Ipercool

Ordini o prendi un calmante? [emoji23]

Sent from my SM-A320FL using BDC-Forum mobile app

:==
Sto guardando siti di barche, per ora resisto. Ubi maior minor cessat gandalf

https://www.cata-lagoon.com/it/560

🙄

Cio' detto, il buon rainmaker è già sul pezzo..

https://www.dcrainmaker.com/2019/02…-everything-to-know-about-the-smart-tech.html

A
Member

A me è venuto mal di testa, non ho nemmeno più il tempo per cercare di capire certe cose.
Ne riparliamo fra un paio d’anni mi sa :°°(
Magari è tempo di tornare al made in Italy..?

SoftMachine
Member
alexilsecco

A me è venuto mal di testa, non ho nemmeno più il tempo per cercare di capire certe cose.
Ne riparliamo fra un paio d’anni mi sa :°°(

https://www.globalcyclingnetwork.com/video/new-sram-red-etap-axs-detailed-demoed

Semplifichiamo….:eek:xxxx

trackback

[…] vi abbiamo presentato il nuovo gruppo SRAM AXS. Vista l’illeggibilità del comunicato, eccovi il video girato dai nostri colleghi di MTB Mag […]

bis
Member
bis

Ho notato che i rapporti estremi sui pacchi pignone 10-33, vengono gestiti da un deragliatore posteriore con puleggia guida centrata sul centro di rotazione della gabbia. Sulle MTB per via della maggior distanza in denti tra pignone piccolo e grande, sram aveva scelto di montare la puleggia guida arretrata, cosi’ che salendo verso i pignoni piu’ grandi questa si abbassasse (per via della rotazione in avanti della gabbia), garantendo quindi lo spazio tra catena e pignone. Il sistema MTB, ovviamente funziona solo con corona singola. Sulla BDC, viste le doppie, la scelta di centrare la puleggia guida e’ obbligata (visto… Read more »

ulau75
Member

Ho scoperto che esisterà pure la versione rim…
Pensavo non la commercializzassero.
Prezzo esorbitante e comunque non ho capito un accidenti delle novità

M
Member
Moniper

bis Ho notato che i rapporti estremi sui pacchi pignone 12v, vengono gestiti da un deragliatore posteriore con puleggia guida centrata sul centro di rotazione della gabbia. Sulle MTB per via della maggior distanza in denti tra pignone piccolo e grande, sram aveva scelto di montare la puleggia guida arretrata, cosi' che salendo verso i pignoni piu' grandi questa si abbassasse (per via della rotazione in avanti della gabbia), garantendo quindi lo spazio tra catena e pignone. Il sistema MTB, ovviamente funziona solo con corona singola. Sulla BDC, viste le doppie, la scelta di centrare la puleggia guida e' obbligata… Read more »

M
Member
Moniper

più leggo in giro del pm a scadenza più penso siano pazzi.

potrebbe essere stato per salvare peso (non so i pesi) il 50 e il 48 come massimo numero denti mi fa pensare che gurarnitura abbia peso record.

bis
Member
bis

Moniper eliminare la doppia sarebbe stato un grande azzardo. non dimentichiamo il caso aquablue. anche se il monocorona funzionazze bene (io ho qualche dubbio sulla catena storta sui pignoni grandi…) c'è sempre il rischio che esca qualche spiffero pesante di pubblicità negativa dal mondo sponsorizzato sram. questo potrebbe succedere al di là di eventuali mancanze tecniche del monocorona. ossia un corridore fa male una corsa e spara la bomba. a quel punto sram ha una cartuccia sola e non è il massimo. Rispetto alle catene 8v gia' le 11v gestiscono molto meglio gli incroci. Comunque sia, sulle MTB, la monocorona… Read more »

M
Member
Moniper
ulau75

Ho scoperto che esisterà pure la versione rim…
Pensavo non la commercializzassero.
Prezzo esorbitante e comunque non ho capito un accidenti delle novità

nel momento che campy ha proprosto la versione rim per il record non fare il rim ti espone ad una perdita x di mercato. piccola o grande ad ora non si sa. certo alcuni virerebbero su record (en passant: visto che come prezzi ci siamo…) o su shimano il prossimo anno.