Il team Sky vuole la proibizione del Tramadol

Il team Sky vuole la proibizione del Tramadol

29/04/2014
Whatsapp
29/04/2014

brand-tramadol-drug

Da tempo corrono voci insistenti sull’uso e forse abuso del Tramadol tra i professionisti.

Michael Barry, ex corridore canadese della USPS e poi della Sky ne aveva ammesso l’uso, ma ora il Team Sky si fa portavoce della richiesta della proibizione di questo farmaco antidolorifico ed antidepressivo. Secondo un portaparola della squadra britannica: “La Sky non ne somministra ai suoi corridori, sia in competizione che in allenamento, né come misura preventiva né in caso di dolori esistenti. Il Tramadol non è proibito dalla WADA, ma questa è la nostra posizione risoluta negli ultimi due anni ed i nostri medici ed i nostri corridori lo sanno. Secondo la nostra opinione dovrebbe figurare nella lista delle sostanze proibite ed il suo utilizzo clinico dovrebbe avvenire sotto il controllo del sistema di esenzioni terapeutiche“.